Crea sito

Spesi 3 milioni in test per il coronavirus sul set di Jurassic World: Dominion

Spesi 3 milioni in test per il coronavirus sul set di Jurassic World: Dominion

Secondo l’Hollywood Reporter, i test per il COVID-19 effettuati a cast e troupe sul set della pellicola diretta da Colin Trevorrow, sarebbero costati la cifra esorbitante di quasi 3 milioni di dollari.

Spesi 3 milioni in test per il coronavirus sul set di Jurassic World: Dominion
Logo di Jurassic World: Dominion

Spesi 3 milioni in test per il coronavirus sul set di Jurassic World: Dominion. Secondo quanto ha riportato ieri il molto informato Hollywood Reporter, sembra che la produzione di Jurassic World: Dominion abbia speso quasi tre milioni di dollari per permettere la lavorazione della pellicola nella massima sicurezza, effettuando test di positività al coronavirus. I 3 milioni di dollari riguardano infatti solamente la spesa raggiunta effettuando test per il COVID-19 a cast e troupe, In questa cifra non rientrano le altre misure di sicurezza anti coronavirus.

La pandemia di coronavirus, che sta mettendo in ginocchio tutto il mondo, ha costretto anche il set di Jurassic World: Dominion a una pausa forzata, prima di poter ripartire a girare in sicurezza lo scorso luglio.

Cambiare i piani di lavorazione a causa dei ritardi e delle misure di sicurezza da adottare sul set, ha fatto lievitare notevolmente i costi di produzione. Si è scelto di ridurre ad esempio le riprese a Malta, dopo che quattro membri della troupe erano risultati ti positivi al test per il Covid-19 e messi in isolamento sull’isola. Per precauzione la produzione aveva anche deciso di cancellare il viaggio del cast principale a Malta.

Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Jeff Goldblum e Sam Neill sono così rimasti a girare le loro scene nel set protetto in Inghilterra.

Spesi 3 milioni in test per il coronavirus. 5 invece l’ammontare totale del costo per implementare le misure di sicurezza sul set di Jurassic World: Dominion

Hollywood Reporter ha anche rivelato l’ammontare totale dei costi causati dall’implementazione delle misure di sicurezza sul set di Jurassic World: Dominion. Una cifra di oltre 5 milioni di dollari. Ha contribuito in maniera determinante per raggiungere quella cifra spendere quasi tre milioni in test per il coronavirus.

Il produttore Patrick Crowley ha spiegato che la cifra è dovuta all’immenso numero di test effettuati durante le riprese. Visto il notevole numero di persone coinvolte direttamente ed indirettamente nelle riprese è stato necessario effettuare un numero consistente di test. Una cifra notevole, ma la Universal non si è posta il problema per garantire una produzione più in sicurezza possibile per le persone coinvolti nel film.

Non sono stati testati infatti solamente il cast e la troupe, ma anche persone non coinvolte nel progetto come ad esempio lo staff degli hotel in cui alloggiavano. I 27.000 test avevano ciascuno il costo di 100 dollari, facile capire come si sia raggiunta quella cifra. Il cast e la crew venivano testati addirittura tre volte a settimana per la loro sicurezza.

Spesi 3 milioni in test per il coronavirus sul set di Jurassic World: Dominion
Una scena di Jurassic Park
Pandemia di Covid-19 che sta danneggiando tutto il settore dell’intrattenimento

La pandemia di coronavirus sta causando numerosi problemi sui set non solo delle pellicole ma anche delle serie TV. Hollywood non si trova solo di fronte al problema del girare le pellicole, ma anche al fatto che nuovi futuri lockdown totali o parziali nel mondo possano causare la chiusura dei cinema, molte pellicole per questo non hanno ancora una data precisa di uscita.

Sul fronte delle serie TV i ritardi complicano la messa in ondata delle puntate nei palinsesti televisivi, ma anche problemi per i servizi streaming come Netflix o Disney+ che si trovano a corto di puntate. Molte serie TV, che non possono sopportare i costi delle produzioni cinematografiche di maggior importanza, rischiano di essere cancellate. Qualche giorno fa ad esempio avevo dato l’annuncio della cancellazione di Stumptown a causa del Covid-19. Trovate l’articolo cliccando su questo link: Stumptown cancellata dalla ABC.

Situazione che rischia di danneggiare anche il cinema indipendente.e le produzioni a basso budget.

Quando uscirà Jurassic World: Dominion? Dovrebbe uscire nel giugno 2021

Jurassic World: Dominion, il  terzo capitolo della nuova saga dedicata ai dinosauri dovrebbe uscire l’11 giugno 2021. Questo se verranno rispettati i tempi previsti nella lavorazione. Questa data, come quella di tante altre pellicole potrebbe essere rivista e il film slittare di qualche mese.

Faranno parte del cast della pellicola Chris Pratt, Bryce Dallas Howard, Sam Neill, Laura Dern, Jeff Goldblum, Jake Johnson, Omar Sy, Daniella Pineda, Justice Smith, Dichen Lachman e Scott Haze. Dietro la macchina presa tornerà Colin Trevorrow.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo “Spesi 3 milioni in test per il coronavirus sul set di Jurassic World: Dominion” lasciate un commento o condividetelo. Pensate che la pellicola uscirà nei tempi previsti? Siete in attesa di vedere il terzo capitolo della saga? Continuate a seguire gli aggiornamenti sulla pellicola sul blog.

Luca Miglietta