Crea sito

Roberto Burioni critica Boldi

Roberto Burioni critica Boldi: “No, non fa ridere. Deve pesare con attenzione le parole”

Il famoso virologo si fa sentire dopo il post contro le mascherine e “i potenti della Terra” di Massimo Boldi, invitando tutti alla prudenza sui messaggi che si condividono tramite i social

Roberto Burioni critica Boldi: "No, non fa ridere. Deve pesare con attenzione le parole"
Una scena di Natale sul Nilo con Massimo Boldi e Christian De Sica

Roberto Burioni critica Boldi, che a quanto pare non è convinto degli effetti del COVID19 e sembra sia sulla stessa lunghezza d’onda dei no-mask. I no-mask son un gruppo di persone che rifiutano l’utilizzo delle mascherine come strumento di protezione contro il contagio e mettono in pericolo il resto della popolazione.

In uno dei suoi ultimi post pubblicato sui social sul tema del coronavirus, Massimo Boldi ha tirato in ballo i “potenti padroni del pianeta che vogliono terrorizzare il mondo”. Il post su Facebook del popolare attore è diventato virale in poche ore, scatenando molte polemiche. Contro Massimo Boldi si è schierato anche Roberto Burioni in un post sul profilo Facebook di Medical Facts.

No, non fa ridere. Chi è un personaggio famoso e amato dal pubblico deve pesare con attenzione le parole su argomenti così importanti per la salute di tutti.

Roberto Burioni critica Boldi, che essendo un personaggi famoso lancia messaggi pericolosi e sbagliati sul COVID19

Massimo Boldi aveva scritto sul suo profilo Facebook il 19 agosto questo messaggio:

Stiamo vivendo un mondo che NON va per niente bene. I potenti padroni del pianeta hanno dichiarato guerra a se stessi, non importa cosa è accaduto, non basta, vogliono terrorizzare il mondo ancor di più mari, Monti, regioni, stati. Il popolo ha paura, teme la fine di un mondo a loro perfetto così come l’hanno conosciuto, non vogliono tapparsi la bocca con mascherine da Pecos Bill, forse è tempo che ritorni il salvatore dei mondi, si Lui…il supremo, nostro Signore che si manifesti in qualsiasi forma atta a combattere là malasorte è l’indifferenza dei Governi di ogni stato, i padroni del mondo, cacciandoli per sempre dal paradiso terrestre. Lo dico e lo ripeto Ci vuole pazienza e coraggio ma vinceremo ancora dopo 2000 anni.

Quando è un persona nota a fare certe affermazioni è normale che queste abbiano un impatto consistente e possano influenzare la gente. Massimo Boldi non è l’unico personaggio famoso ad aver espresso opinioni pericolose e contrarie a quanto sostiene la comunità scientifica.

Altri personaggi famosi hanno fatto dichiarazioni controverse sul coronavirus

Tra questi Andrea Bocelli che aveva detto di ritenersi “umiliato e offeso durante il lockdown per la privazione di uscire di casa senza aver commesso un crimine”, prima di capire lo sbaglio e dire di essere stato frainteso. Tra di loro anche la vegana de “La zanzara” Daniela Martani, che ha detto di aver trascorso le vacanze in Sardegna utilizzando la mascherina il meno possibile e Miguel Bosè.

Kanye West si è spinto addirittura oltre:

Ci sono tanti bambini che vengono vaccinati e restano paralizzati. Quindi quando dicono che il modo per superare il Covid è il vaccino, sono estremamente prudente. E’ il marchio della bestia. Vogliono mettere dei chip dentro di noi, vogliono che facciamo qualsiasi cosa, in modo che non finiamo in paradiso.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter.

L.M.