Nelson e Barney sono la stessa persona? I Simpson

Nelson e Barney sono la stessa persona? I Simpson

Nelson e Barney sono la stessa persona in tempi diversi?

Questa teoria circola sul web da anni, così come la teoria secondo la quale Barney sia il padre del bullo, ora vi spiego se son davvero credibili queste ipotesi

Nelson e Barney sono la stessa persona in tempi diversi?
Sei qui: Home » Nelson e Barney sono la stessa persona? I Simpson

Nelson e Barney sono la stessa persona? Non bisogna essere tra i fan più accaniti dei Simpson per notare che Barney e Nelson indossano abiti simili: blue jeans, magliette arancioni e scarpe blu ed inoltre hanno la stessa postura curva. Questo ha creato due leggende urbane che vanno in senso opposto. La prima ritiene che Barney Gumble sia  il sé futuro di Nelson Muntz, la seconda che sia il vero papà del bullo.

Partiamo dalla prima teoria, quella che ritengo più affascinate, che coinvolge i viaggi nel tempo, stile Ritorno al futuro. Il ragazzo è un vero bullo americano, ha un atteggiamento violento con tutti e autodistruttivo, che lo rende un emarginato senza alcun futuro nella sua vita. Secondo questa teoria, una volta cresciuto Nelson Muntz diventa il Barney Gumble che conosciamo, un alcolizzato emarginato dalla società.

Il Nelson del futuro rendendosi conto della situazione in cui vive un bel giorno deciderebbe di viaggiare indietro nel tempo, per mettere in guardia la versione più giovane di sé del futuro tetro e senza speranza che lo attende. Dopo essere tornato indietro nel tempo con il falso nome di Barney Gumble, però, essendo un alcolista, si ferma al Bar di Boe Szyslak. Da Boe si ubriaca dimenticando il suo passato e il motivo per il quale è tornato indietro nel tempo e perfino il suo vero nome, Nelson. Secondo alcuni fan su Reddit potrebbe essere tornato indietro nel tempo grazie ad una macchina del tempo inventata dal Professor Frink.

Gli ideatori della teoria però omettono sempre un particolare: nell’episodio “Mr. Spazzaneve” della quarta stagione viene spiegato che Barney era un ragazzo concentrato sullo studio con grandi prospettive per il futuro. Aveva pianificato di iscriversi ad Harvard finché Homer Simpson non gli fa conoscere la birra, cosa che gli rovina il futuro.

Nelson e Barney sono la stessa persona in tempi diversi?

Nelson e Barney sono la stessa persona? Una bella teoria che però ignora la puntata intitolata “Mr.spazzaneve”

L’idea che Barney Gumble sia il padre di Nelson è stata poi smentita dalla puntata in cui viene presentato Eddie Muntz il vero padre di Nelson. Nella puntata in cui Marge Simpson adotta Nelson, Bart cerca il vero padre bullo in modo da poter sbarazzarsi di lui.

Nelson Muntz aveva sempre detto che suo padre aveva abbandonato lui e sua madre dopo essere andato a comprare le sigarette e non era più tornato. Però si scopre che in realtà Eddie Muntz aveva comprato del cioccolato, che non sapeva avere delle noccioline, a cui è allergico. Lo shock anafilattico lo fece gonfiare tutto e fu trovato da un uomo di un circo che lo mise al centro di uno spettacolo in cui la gente gli lanciava noccioline continuando a perpetuare la sua reazione allergica. Non essendo una buona figura paterna, però dopo che Nelson, scoperta la verità, si riappacifica con lui, lo abbandona di nuovo.

Teorie sui Simpson e i suoi personaggi
Una scena dell’episodio “Mr. Spazzaneve”, che ha come protagonista Homer Simpson

Molti personaggi sono mutati RISPETTO alla prima serie o alle idee del concept originario. Questo può essere uno dei motivi che hanno causato la somiglianza

L’idea che Barney Gumble sia il vero padre di Nelson però potrebbe essere stata tra le idee iniziali di Matt Groening, poi scartata ad un certo punto. Questo potrebbe spiegare il motivo per cui i due personaggi si assomigliano così tanto. I personaggi dei Simpson infatti hanno subito molti cambiamenti negli anni. Ad esempio Ralph Winchester non era inizialmente il figlio del capo della polizia. Lo diventa a tutti gli effetti dal quindicesimo episodio della quarta stagione, intitolato “Io amo Lisa(“I Love Lisa“). Si chiama per la prima volta col cognome Winchester nel primo episodio della quarta stagione, “Kampeggio Krusty” (“Kamp Krusty”).

Un altre esempio è Waylon Smithers che compare per la prima volta nel terzo episodio della prima Stagione, intitolato “L’odissea di Homer”. Il personaggio ha la pelle nera e i capelli blu. E’ stato un semplice errore nell’animazione del colorista dei Simpson, Gyorgyi Peluce, questo però è successo perché il primo concept per il personaggio era uno  Smithers nero. Quindi anche il rapporto tra Barney Gumble e Nelson Muntz sarebbe potuto essere diverso prima che Matt Groening cambiasse idea.

Infine vi ricordo che, per rimanere sempre aggiornati sulle ultime notizie, potete seguire il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter. Se vi è piaciuto l’articolo su “Nelson e Barney sono la stessa persona in tempi diversi?” lasciate un commento o condividetelo.

Luca Miglietta

Pubblicato da Luca Miglietta

Luca Miglietta, classe 1988, nato a Torino, appassionato di cinema e di tutto il mondo che lo circonda. Cresciuto fin da piccolo con la passione per il grande schermo guardando saghe come Ritorno al Futuro, Star Wars ed Indiana Jones. Difficile dire quale sia il mio film preferito in assoluto, perché generalmente non mi affeziono a un singolo film a parte quelli sopracitati che sono legati alla mia infanzia. Se dovessi però dirne qualcuno penserei a: Blade Runner, Terninator o Apocalypse Now. Non amo solamente il cinema, ma anche la letteratura e la fotografia.

Link Utili
Contatti blog Chi sono Note legali

Informazioni utili

----- Telegram: Canale su Telegram su cui trovare gli aggiornamenti del blog -----

----- WhatsApp: Canale e gruppo WhatsApp su cui trovare gli aggiornamenti del blog ----

Ecco invece gli account Instagram, Twitter e Facebook dove seguire le ultime notizie sul cinema, le serie Tv, la musica ed i videogiochi. Inoltre troverete tutti gli aggiornamenti del blog e gli ultimi articoli sulle curiosità collegate a film e serie ed approfondimenti su interessanti argomenti. Ovviamente non mancherà uno sguardo alle ultime uscite nelle sale cinematografiche e sulle piattaforme streaming Amazon Prime Video, Netflix, Disney+ e Now TV.

Avvertenze

Non son solo film non è una testata giornalistica registrata, ma un blog indipendente sul mondo del cinema, delle serie tv, della musica e dellintrattenimento in generale. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti presenti sul blog non son solo film non autorizzata espressamente dall’autore. Copyright © 2012 - 2021 non son solo film a cura di Luca Miglietta.
Non mi resta che augurarvi una buona navigazione e permanenza sul sito non son solo film ed ovviamente una buona lettura!