Crea sito

La sesta stagione Black Mirror non ci sarà?

La sesta stagione Black Mirror non ci sarà?

ll ritorno di Black Mirror è molto atteso dai fan, ma per il momento l’autore non vuole concentrarsi sulla sesta stagione, visto il momento storico non roseo

La sesta stagione Black Mirror non ci sarà?
La sesta stagione Black Mirror non ci sarà? Siamo in piena pandemia di coronavirus, che sta condizionando le nostre vite da ormai più di un mese, la situazione è molto migliorata ma non si può certo dire di aver risolto il problema. La realtà ha superato la finzione della serie, che descrive futuri tetri e privi di speranza. Black Mirror, per chi non la conoscesse descrive, storie ambientate in un futuro prossimo, che molto spesso sembrano molto più vicine alla realtà di quanto vorremmo ammettere.

In questi mesi, leggendo articoli di giornale, guardando la tv, i video e le notizie sui social, che descrivono la situazione attuale, ammettiamolo di aver pensato di essere protagonisti di un futuro cupo alla Black Mirror.

Al momento pare che la sesta stagione Black Mirror non ci sarà proprio perché lo showrunner, Charlie Brooker, non ha voglia di raccontare “società che vanno in pezzi”. Non è neppure sicuro che sia quello che la gente sia pronta a vedere al momento. Intervistato da RadioTimes. lo showrunner ha infatti ammesso di preferire al momento dedicarsi ad altro, piuttosto che a pensare nuovi futuri distopici:

Sono stato impegnato nel fare alcune cose. Non so cosa posso dire di quello che sto facendo e cosa invece no. Al momento non so che stomaco uno dovrebbe avere per scrivere storie riguardanti le società che vanno a pezzi, quindi non sto lavorando a nuovi episodi di Black Mirror. Sono orientato verso la possibilità di rivisitare il mio talento comico, quindi sto scrivendo degli script con l’obiettivo di far ridere prima di tutto me stesso.

La sesta stagione Black Mirror non ci sarà? Molto probabilmente l’autore si tira indietro in questo periodo storico, ma non è detto che passata la pandemia di COVID19 non riprenda ad ideare nuove puntate della serie.

Charlie Brooker, prima di ottenere il successo internazionale grazie a Black Mirror, aveva lavorato in Inghilterra in alcuni show comici, per questo parla di “rivisitare il suo talento comico”. Il 14 maggio prossimo sul  BBC Two andrà in onda Antiviral Wipe, uno speciale di un programma che lui aveva condotto fino al 2016. Tornerà in tv e parlerà della vita durante il lockdown.

Questo però non vuol dire che la sesta stagione della serie non si farà. Il pubblico la attende con ansia e la partecipazione di star come Anthony Mackie, Jon Hamm e Miley Cyrus non fa che aumentare l’interesse per la serie e immaginare quali saranno le prossime guest star. Semplicemente l’autore, al momento, non se la sente ed ha bisogno di tempo, e sopratutto di vivere in un mondo più positivo, che ha superato il problema COVID19. Speriamo quindi, a maggior ragione, di rivedere la serie al più presto su Netflix.

Luca Miglietta