Crea sito

Jeff Goldblum rivela i protocolli di sicurezza di Jurassic World

Jeff Goldblum rivela i protocolli di sicurezza di Jurassic World: Dominion

L’attore sessantasettenne ha ricevuto un elenco dei protocolli di sicurezza inglesi di ben 109 pagine

Jeff Goldblum rivela i protocolli di sicurezza di Jurassic World: Dominion
Una scena di Jurassic Park

Jeff Goldblum rivela i protocolli di sicurezza di Jurassic World: Dominion. La produzione di Jurassic World: Dominion sta infatti prendendo le precauzioni necessarie per mantenere il cast e la troupe al sicuro dalla pandemia di coronavirus.

Jeff Goldblum, che torna a recitare nei panni del Dr. Ian Malcolm, ha recentemente parlato a Entertainment Tonight delle precauzioni e delle procedure di sicurezza implementate sul set della pellicola nel Regno Unito.

Siamo diretti, tra circa una settimana e mezza, tutti noi, in Inghilterra, dove ci sono molti protocolli. Saremo molto al sicuro, credo. E noi lavoreremo a Jurassic World per i prossimi tre mesi.

Jeff Goldblum ha anche rivelato di aver ricevuto 109 pagine di protocolli di sicurezza da seguire sul set.

Hanno investito tutto il loro cuore e la loro anima e molti soldi per assicurarsi che fossimo al sicuro. Non ti annoierò con i dettagli, ma saremo tutti messi in quarantena in una specie di bolla, tutto l’equipaggio e tutto il cast. E i test e tutto. Sappiamo che è un momento rischioso, ma ci sentiamo bene.

Jeff Goldblum rivela i protocolli di sicurezza di Jurassic World: Dominion contro il coronavirus e che verrà seguito dalla moglie e dai figli per la durata delle riprese in Inghilterra

L’attore non sarà solo in Inghilterra, lo seguiranno anche sua moglie, Emilie Livingston, e i loro due figli, Charlie (5 anni) e River (3 anni). La trentasettenne Emilie Livingston ha infatti detto a Entertainment Tonight:

Andremo, altrimenti non vedremmo Jeff per 3 mesi e mezzo. Mi sentivo come se fossimo sicuri di essere in questa piccola bolla e non avere alcuna tentazione di uscire. Come qui quando siamo bloccati a casa, a volte siamo tipo,”Oh, vorrei solo che potessimo andare al parco” o qualsiasi altra cosa. Ma ora saremo con Jeff e potremo supportarlo e passare il tempo in famiglia quando non lavora.

Secondo Variety, le nuove misure di sicurezza del film, includono test per il COVID-19 tre volte alla settimana, controlli della temperatura e pulizie extra. Questi protocolli di sicurezza molto rigidi e potrebbero costare circa 5 milioni di dollari.

Per rimanere sempre aggiornati sulle notizie su Jurassic World: Dominion seguite il blog sui canali Facebook, Instagram e Twitter.

Luca Miglietta