Crea sito

Contenuti tagliati da Red Dead Redemption 2, i doppiatori ne parlano

Contenuti tagliati da Red Dead Redemption 2, i doppiatori ne parlano

I doppiatori dei due protagonisti di Red Dead Redemption 2 hanno condiviso alcune informazioni sui contenuti tagliati del gioco e pare che ce ne siano molti.

Contenuti tagliati da Red Dead Redemption 2, i doppiatori ne parlano
Un’immagine del trailer di Red Dead Redemption 2

Contenuti tagliati dal gioco Red Dead Redemption 2. I doppiatori che hanno interpretato i protagonisti del famoso videogioco hanno parlato di alcuni contenuti tagliati.

I videogiochi di Rockstar Games spesso subiscono numerosi tagli prima del lancio per evitare che il videogame abbia dimensioni troppo grosse.

Red Dead Redemption 2 è un gioco di grandi dimensioni che permette di esplorare e fare moltissime cose, tanto che i fan solitamente scoprono nuove avventure, nuovi luoghi e nuovi dettagli.

Durante un’intervista a GameSpot, gli attori Roger Clark (Arthur Morgan) e Benjamin Byron Davis (Dutch van der Linde) hanno parlato dei contenuti tagliati dal gioco Red Dead Redemption 2.

Benjamin Byron Davis ad esempio ha parlato di una missione in cui Arthur Morgan e Dutch van der Linde erano coinvolti in una sparatoria su un treno con alcuni cacciatori di taglie di Boston.

Ci abbiamo dedicato molto tempo. Sarebbe stato … oh, odio il fatto che sia stato tagliato. È stato tagliato perché immagino, a fiuto, che non siano riusciti a farlo.

I due non sono stati in grado di fornire ulteriori dettagli su questo contenuto tagliato. Benjamin Byron Davis ha però parlato del fatto che ci sono ulteriori contenuti tagliati in Red Dead Redemption 2.

Quando lavori con Rockstar, non devi mai preoccuparti. Perché tutto ciò che non funziona, non lo usano. La quantità di cose buone che lasciano stare è … beh, sono troppe informazioni.

Roger Clark e Benjamin Byron Davison parlano dei contenuti tagliati da Red Dead Redemption 2

Benjamin Byron Davis ha dichiarato di aver fatto del suo meglio in tutto il videogioco e questo include anche i contenuti tagliati a cui ha lavorato. Ha detto che Red Dead Redemption 2 ha richiesto tre volte più lavoro rispetto al primo gioco.

La missione misteriosa che Benjamin Byron Davis e Roger Clark hanno descritto, assomiglia molto ad un’altra missione in Red Dead Redemption 2 intitolata “The Course of True Love V”. Quella missione vede Arthur Morgan proteggere due giovani amanti dai cacciatori di taglie mentre fuggono a Boston in treno.

Dutch van der Linde non era però coinvolto nella missione, ma potrebbe essere possibile che alcuni aspetti della missione ridotta siano stati inseriti in questa avventura.

I fan da sempre non sono ma i sazi e vogliono sempre nuovi contenuti ed avventure in Red Dead Redemption. Sono molte le richieste di espansione della trama del videogioco, chissà se verranno accolta dalla casa produttrice.

La Rockstar Games ha però ripetutamente negato l’esistenza di eventuali espansioni del videogioco per quanto riguarda la giocabilità da giocatore singolo. La casa produttrice ha affermato che il suo obbiettivo è quello di creare più contenuti per Red Dead Online.

Molte persone si stanno chiedendo quando uscirà Red Dead Redemption 3. Delle date che possano farli sperare in una uscita non così lontana.

Red Dead Redemption 2 è uno dei prodotti più redditizi della storia. Si tratta di uno dei videogiochi più venduti della storia oltre che scaricati illegalmente tramite uTorrent, eMule o altri tipi di download illegale. Se si va su Google Trends “Red Dead Redemption crack” è una delle ricerche più effettuate su Google negli ultimi anni.

Il videogioco western è disponibile su Xbox One, PlayStation 4, Microsoft Windows e Google Stadia. La Rockstar Games non ha più parlato delle tempistiche per il rilascio di Red Dead Redemption 3, ma secondo i rumor potrebbe uscire dopo GTA 6.

GTA 6 è attualmente in sviluppo e pandemia di coronavirus permettendo potrebbe uscire intorno al 2023 su PS5 e Xbox Scarlett. I ritardi forse sono dovuti al coronavirus, per questo la Rockstar Games non ha ancora rilasciato informazioni sul prossimo capitolo della saga di Grand Theft Auto. Non sappiamo nulla nè riguardo alla data di rilascio, nè al prezzo, nè alla storia o ai personaggi.

Ci vorranno quindi almeno altri 5-6 anni per poter giocare a Red Dead Redemption 3, quindi intorno al 2026. Fare però previsioni su archi temporali così lunghi è complesso e tutto potrebbe cambiare. La pandemia di COVID19 ha rallentato tutto e i tempi potrebbero essere dilatati, anche se lo sviluppo dei videogiochi si può fare rispettando il distanziamento sociale, cosa molto più difficile nel caso di in film e serie tv.

L.M.