Crea sito

Christian Bale potrebbe tornare nei panni di Batman

Christian Bale potrebbe tornare nei panni di Batman, nel caso Michael Keaton rifiutasse

Michael Keaton ha interpretato il Cavaliere oscuro in Batman (1989) e Batman – Il ritorno, entrambi di Tim Burton (1992).

Christian Bale potrebbe tornare nei panni di Batman, nel caso Michael Keaton rifiutasse
Una scena di Birdman con Michael Keaton

Christian Bale potrebbe tornare nei panni di Batman, nel caso Michael Keaton rifiutasse. Se Michael Keaton dovesse decidere di non intepretare Batman nel prossimo film su The Flash, sembra che i produttori possano decidere di puntare su Christian Bale. Un ottimo piano di riserva effettivamente per la Warner Bros. e la DC Comics.

L’attore, che ha interpretato l’uomo pipistrello nella trilogia de Il Cavaliere Oscuro diretta da Christopher Nolan, non ha però rilasciato dichiarazioni in proposito. Al momento sono solamente rumours, come riporta Deadline. L’unica notizia certa è che ad oggi sono ancora in corso le trattative con Michael Keaton. L’attore, oggi sessantottenne, non ha ancora firmato nulla, ma sembra comunque intenzionato a rivestire i panni del Cavaliere oscuro.

L’Hollywood Reporter è quasi sicuro che Michael Keaton interpreterà nel film Bruce Wayne, e non Thomas Wayne, come qualcuno aveva precedentemente detto. Questo particolare lascia aperta la possibilità che Jeffrey Dean Morgan possa essere presente in The Flash nei panni del padre di Bruce.

Christian Bale potrebbe tornare nei panni di Batman, questo il piano B della Warner Bros. e della DC

In ogni caso, i fan sarebbero entusiasti di rivedere l’attore di Birdman riprendere i panni di Batman trent’anni dopo. La cosa sarebbe perfetta poichè che il Batman di The Flash dovrebbe essere una versione invecchiata del supereroe.

Sembra che alla base della pellicola ci sia la volontà di creare un Multiverso e per farlo si starebbe cercando un Batman del passato da far comparire nella nuova pellicola dedicata a The Flash. The Flash sarà diretto da Andy Muschietti e la sceneggiatura sarà liberamente tratta dal fumetto Flashpoint. La storia vede Barry Allen viaggiare indietro nel tempo per impedire la morte di sua madre, ma il risultato è la creazione di un altro universo protetto da un Batman di 30 anni più vecchio. Il film nelle intenzioni dei produttori, pandemia di coronavirus permettendo, dovrebbe uscire nel 2022. Rimaniamo in attesa di conferme o smentite, che arriveranno probabilmente all’evento digitale DC FanDome del prossimo 22 agosto.

Luca Miglietta