Tom Cruise voleva farsi prete

Tom Cruise voleva farsi prete

Tom Cruise voleva farsi prete quando era ancora adolescente

Tom Cruise voleva farsi preteQuando non era ancora una star di Hollywood e si chiamava ancora Thomas Cruise Mapother IV, Tom Cruise voleva farsi prete. Il giovane Tom viveva a Louisville in Kentucky non si era ancora convertito a Scientology ed era ancora cattolico.

Sembra però che Tom da ragazzino sia entrato in seminario “più per imparare che per serie intenzioni di diventare prete”, come ha spiegato alcuni anni fa padre Ric Schneider al settimanale americano Newsweek. Il parroco ha anche raccontato che Tom quando era adolescente, nel 1976, andava a messa una volta al giorno e pregava dalla mattina alla sera.

Padre Ric ha inoltre raccontato che Tom:

aveva i denti strani e non era nemmeno così alto da far pensare che un giorno diventasse una star del cinema. Era un ragazzo come tanti altri, anche se s’isolava spesso e preferiva la solitudine.

Padre John Boehman, un altro prete che lo seguiva nelle lezioni, lo considerava un bravo ragazzo “anche se era sempre il primo a mettersi nei guai”.

Ric Schneider prima del 50esimo compleanno dell’attore e della lettera di divorzio dell’ex moglie Katie Holmes, gli ha spedito una foto di lui 14enne insieme ad un amico, scattata durante il seminario che ha frequentato in Ohio.

Katie Holmes, che cattolica, non aveva comunque mai completamente aderito a Scientology, eccezione fatta per il rito matrimoniale nel castello Odescalchi di Bracciano. Sembra tra l’altro che Scientology, la nuova fede di Tom sia stata una delle cause scatenanti del divorzio con l’ex stellina di Dawson’s Creek.

Il rapporto tra Tom Cruise e Scientology era già stato anche la causa del divorzio tra di lui e Nicole Kidman, sua seconda moglie. L’attrice australiana è cattolica e desiderava che i loro due figli, Isabella Jane e Condor Anthony, ricevessero il battesimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*