Archivi tag: Una settimana da Dio

Morgan Freeman cerca di salvare le api

Morgan Freeman cerca di salvare le api

Morgan Freeman cerca di salvare le api dall’estinzione trasformando il suo ranch del Mississippi in un santuario per le api

Morgan Freeman cerca di salvare le api
Morgan Freeman cerca di salvare le api. Negli ultimi decenni veleni, pesticidi, campi magnetici, mutazioni climatiche e diminuzione di suolo non urbanizzato, hanno causato una drastica diminuzione della popolazione mondiale di api. Un recente rapporto delle Nazioni Unite ha evidenziato che la loro scomparsa potrebbe avere effetti disastrosi per l’intera umanità. Negli Stati Uniti, gli scienziati e gli agricoltori hanno lanciato l’allarme: il numero di colonie di api attive per ettaro è diminuito del 90% dal 1962.

Morgan Freeman, famoso per aver interpretato Dio in Una settimana da Dio e per aver vinto l’Oscar al miglior attore non protagonista per Million dollar baby sta cercando di fermare la diminuzione della popolazione di api trasformando il suo ranch del Mississippi in un santuario per le api. L’attore si interessò per la prima volta all’apicoltura nel 2014 quando divenne il suo hobby. Da allora Morgan Freeman ha importato più di 26 alveari dall’Arkansas nel suo ranch di 124 acri nel Mississippi, che è diventato un paradiso per le api. Il suo ranch ha moltissimo trifoglio, magnolia e lavanda in fiore.

Morgan Freeman è entrato così a far parte del movimento globale a sostegno della conservazione delle api, e continua a sensibilizzare sul tema, spiegando alla gente quanto sia importante preservare le api. L’attore ha più volte osservato:

c’è bisogno di uno sforzo comune per riportare le api sulla Terra. Non capiamo che sono alla base, io credo, della crescita del pianeta.

Morgan Freeman cerca di salvare le api seven
Secondo Greenpeace infatti 70 colture alimentari su 100 sono impollinate dalle api, che quindi permettono il 90 per cento della nutrizione mondiale e per questo il fatto che il loro numero sia in calo è preoccupante.
Le api impollinano la maggior parte dei frutti e delle verdure che noi mangiamo e senza di loro gli esseri umani e moltissimi altri animali rischierebbero l’estinzione.

Insomma si deve invertire al più presto questa pericolosissima tendenza e fare di tutto per evitare l’estinzione delle api

Per evitare che le api si estinguano basterebbe mettere al bando i pesticidi nell’apicoltura e combattere i cambiamenti climatici. Negli USA si sta diffondendo l’installazione di un Bee Brick, ovvero una sorta di mattone bucato che funga da casa per le api da mettere in cortile o in giardino.

Si può, anche senza disporre di una tenuta di 50 ettari come Morgan Freeman, contribuire alla salvaguardia delle api coltivando piante e fiori che le attirino e le nutrano, ad esempio tulipani oppure rosmarino ed erba cipollina, molto utili anche per preparare piatti gustosi.

Luca Miglietta

I film più censurati della storia

I film più censurati della storia censoredLa censura è storia molto antica che accompagna il cinema fin dagli albori per svariati motivi, da quelli sociali a quelli politici o religiosi. Quello che in pochi sanno è che la maggior parte dei film film che arrivano nelle sale non sono nella versione originale voluta dal regista. Questo accade perché da una parte c’è la censura preventiva attuata dai produttori, che vogliono evitare che al film venga apposto il bollino del vietato ai minori, per poter avere un pubblico maggiore guadagnare più denaro, dall’altra quella dei singoli paesi, che costringono i distributori a eliminare determinate scene che potrebbero essere diseducative o turbare il pubblico.
Alcuni film sono stati oggetto della censura più di altri, ecco un elenco in ordine cronologico con la motivazione probabilmente assurda con la quale sono stati tagliati o bandi, giudicate voi:

Scarface – Lo sfregiato (1932)

Scarface – Lo sfregiato è un film del 1932 diretto da Hoscarface I film più censurati della storiaward Hawks e da Richard Rosson  che trattava la vita di Al Capone. Questo capolavoro del gangster-movie viene proiettato nelle sale solo nel 1932, dopo due anni di lotta con la commissione di censura. Hawks per addolcire la commissione censura fece precedere il film da un’introduzione moraleggiante di condanna verso personaggi come Camonte.

Freaks (1932)

Freaks è un film del 1932 diretto da Tod Browning, ambientato nel mondo del circo.  Il film è interpretato da veri e propri fenomeni da baraccone e vengono mostrate persone con deformità fisiche. Questo causò censure e divieti in Italia, Finlandia, Irlanda e Gran Bretagna.

Il mio corpo ti scalderà (1943il mio corpo ti scalderà the outlaw I film più censurati della storia)

Il mio corpo ti scalderà è un film del 1943 diretto da Howard Hughes e incentrato sulle figure dei fuorilegge saga di Doc Holliday e Billy the Kid. Questo film fu vietato per diversi anni a causa dell’attrice Jane Russell. Le sue forme infatti erano considerate troppo sensuali e i suoi abiti non erano in sintonia con il Codice Hays, che dettava gli standard di moralità per le pellicole cinematografiche americane.
Il film, pur essendo stato completato nel 1941, non poté essere subito distribuito perché la censura ne proibì la proiezione pubblica, che avvenne solo in determinati SI film più censurati della storia io sono curiosa - giallo streamingtati degli USA due anni dopo e solo nel 1946 fu autorizzata su tutto il territorio degli Stati Uniti.

Io sono curiosa – Giallo (1967)

Io sono curiosa – Giallo è un film del 1967 diretto da Vilgot Sjöman. Il film include varie scene esplicite di nudità integrali e di rapporti sessuali completi. Nel 1969 il film fu bandito nello stato del Massachusetts perchè era considerato pornografico. Dopo un processo presso la Corte Distrettuale del distretto del Massachusetts il film non fu più considerato osceno.

Arancia Meccanica (1971)

Arancia meccanica è un film del 1971 diretto da Stanley KArancia Meccanica I film più censurati della storiaubrick e tratto dall’omonimo romanzo scritto da Anthony Burgess. In Italia il capolavoro di Kubrick fu vietato ai minori di 18 anni fino al 2007, poi limite fu abbassato a 14. Il film fu vietato anche in Irlanda (1971-2000), Gran Bretagna (1973-2000), Singapore, Malesia, Corea del Sud e Spagna.

Ultimo tango a Parigi (1972)

Ultimo tango a Parigi è un film del 1972 diretto da Bernardo Bertolucci. Il film creò scandalo in Italia per le numerose scene di sesso esplicito e di nudo. Il film fu proiettato integralmente in anteprima mondiale il 14 ottobre 1972 a New York, in Italia uscì nelle sale il 15 dicembre 1972 a Porretta Terme.La settimana seguente il film fu sequestrato per “esasperato pansessualismo fine a se stesso”.
Iniziò subito un iter giudiziario che portò, dopo i primiultimo tango a parigi I film più censurati della storia due gradi di giudizio, alla sentenza della Cassazione che condannò la pellicola alla distruzione. Furono salvate fortunosamente alcune copie che oggi sono conservate presso la Cineteca Nazionale.
Per il regista ci fu una sentenza definitiva per offesa al comune senso del pudore, reato per il quale fu privato dei diritti politici per cinque anni e fu condannato a quattro mesi di detenzione (pena poi sospesa).
A distanza di quindici anni, nel 1987, la censura riabilitò il film, permettendone la distribuzione nelle sale.
Il film fu censurato anche a Singapore, in Nuova Zelanda, Portogallo (1973-1974), Spagna e Corea del Sud.

L’ultima casa a sinistra (1972)I film più censurati della storia L'ultima casa a sinistra

L’ultima casa a sinistra è un horror statunitense scritto e diretto da Wes Craven. Il film uscì nelle sale statunitensi il 30 agosto 1972, mentre uscì nelle sale italiane solo il 20 giugno 1973.
Il film fu vietato in Gran Bretagna (1972-2002), Singapore, Malesia, Islanda, Nuova Zelanda, Norvegia, Germania e Australia.

Gola profonda (1972)

La vera gola profonda è un film pornografico interpretato da LinI film più censurati della storia la vera gola profonda streamingda Lovelace e diretto da Gerard Damiano. Alla sua uscita nei cinema Gola Profonda diventò un successo clamoroso e ricevette attenzione anche da parte di un pubblico che di solito non frequentava le sale a luci rosse, uscì in questo modo dalla nicchia riservata al cinema hard e diventò un caso nazionale negli Stati Uniti.
Solo in alcune zone degli Stati Uniti il film fu vietato, in altre no, come ad esempio nello stato di New York, dove un giudice non lo ritenne osceno.
In Gran Bretagna, il film fu totalmente vietato, e non fu possibile vederlo fino a dieci anni dopo la sua uscita. La versione integrale in DVD vietata ai minori di 18 anni venne messa in commercio solo nel 2000.

L’esorcista (1973)

L’esorcista è un horror diretto da William Friedkin e tratto dall’omonimo romanzo di William Peter Blatty, che scrisse anche la sceneggiatura del filI film più censurati della storia  L'Esorcista streamingm.
Il film fu vietato nel Regno Unito (dove fu bandito fino al 1999), in Malesia, a Singapore e censurato in molti paesi del mondo.

Non aprite quella porta (1974)

Non aprite quella porta è horror indipendente e a basso costo diretto da Tobe Hooper.
Il film è stato bandito dalla Gran Bretagna per 25 anni e vietato ai minori di 18 in Italia, Francia, India e Germania.

Salò o le 120 giornate di Sodoma (1975)

Salò o le 120 giornate di Sodoma è l’ultimo film scritto e diretto da Pier Paolo Pasolini. Questa pellicola è parzialmente ispirata al romanzo del marchesI film più censurati della storia salò o le 120 giornate di sodoma streaminge Donatien Alphonse François De Sade Le centoventi giornate di Sodoma.
Il film fu vietato in Italia, Finlandia, Australia, Germania, Nuova Zealanda e Norvegia. In Italia solo nel 1991 venne riconosciuta piena dignità artistica al film e nel 2003 Salò o le 120 giornate di Sodoma è uscito in commercio in DVD in versione restaurata.

Non violentate Jennifer  (1978)

Non violentate Jennifer è un film diretto da Meir Zarchi. Questa pellicola fu vietata in Irlanda, Norvegia, Islanda e Germania Ovest, in quasi tutti gli altri stati fu invece censurato.

Niente di nuovo sul fronte occidentale (1979)

Niente di nuovo sul fronte occidentale è un film tv diretto da Delbert Mann e tratto dall’omonimo romanzo di Erich Maria Remarque.
Questa pellicola fu bandita da Austria, Germania e Italia a causa del suo antiI film più censurati della storia brian di nazareth streamingmilitarismo.

Brian di Nazareth (1979)

Brian di Nazareth è una commedia del gruppo comico inglese Monty Python ed è diretta da Terry Jones.
Il film fu attaccato e censurato per blasfemia in diversi paesi tra i quali la Norvegia. In Svezia il film fu pubblicizzato con questo curioso slogan: “Questo film è talmente divertente che in Norvegia l’hanno censurato. “

Io, Caligola (1979)

Io, Caligola è un film diretto da Tinto Brass che narra vizi e perversione dell’imperatore Caligola. Fu vietato in Canada, Australia e Islanda, in molti altri stati fu censurato.

Cannibal Holocaust (1980)

Cannibal Holocaust I film più censurati della storia Cannibal holocaust streamingè un film diretto da Ruggero Deodato, che dopo la sua uscita generò molte polemiche, per le reali uccisioni di animali rappresentate sullo schermo e per l’impressionante realismo delle sue scene.  Cannibal Holocaust è probabilmente uno dei film più controversi della storia del cinema perchè fu censurato in più di 50 paesi. In Inghilterra il film è stato inserito tra i cosiddetti video nasties, cioè i film banditi perché ritenuti snuff movie.
Il film ottenne il visto dalla censura italiana il 6 febbraio 1980 e fu vietato ai minori di 18 anni. Per avere il consenso della censura fu ampiamente tagliato, infatti furono eliminati ben 326,4 metri di pellicola.

La casa (1981)

La casa è un film horror/splatter del 1981 diretto da Sam Raimi. La pellicola fu vietata in Finlandia, Islanda, Germania e Irlanda.

L’ultima tentazione di Cristo (1988)I film più censurati della storia l'ultima tentazione di Cristo

L’ultima tentazione di Cristo è un film diretto da Martin Scorsese e tratto dal romanzo del 1960 L’ultima tentazione del greco Nikos Kazantzakis. Il film descrive un Gesù molto più umano di quello di cui si parla nelle scritture e per questo motivo venne vietato in Turchia, Israele, Cile e Singapore.
In molti stati dopo l’uscita del film vi furono inoltre accese proteste e manifestazioni anche violente, come avvenne ad esempio in Francia.

Natural Born Killers (1994)

Assassini natiI film più censurati della storia natural born killers streaming – Natural Born Killers è un film diretto da Oliver Stone e interpretato da Juliette Lewis e Woody Harrelson.
Il film, scritto da Quentin Tarantino, fu vietato in Irlanda e inizialmente bloccato in USA ma poi rimesso in circolazione dopo alcuni tagli alla pellicola.

Una settimana da Dio (2003)

Una settimana da Dio è una divertente commedia diretta da Tom ShI film più censurati della storia il codice da vinci film streamingadyac ed interpretato da Jim Carrey, Morgan Freeman e Jennifer Aniston. Qquesto film fu vietato per blasfemia in Egitto, Malesia, Myanmar e Iran.

Il codice da Vinci (2006)

Il codice da Vinci è un  thriller diretto da Ron Howard e basato sull’omonimo romanzo best-seller di Dan Brown.
Il film è stato vietato per blasfemia in Egitto, Giordania, Libano, Iran, Sri Lanka, Pakistan, Samoa e India.

A Serbian Film (2009)

A Serbian Film è il primo film del regista serbo Srđan Spasojević. La pellicola è stata vietata in UK, Spagna, Norvegia, Finlandia, Brasile, Australia e censurato nella maggior parte degli altri paesi.I film più censurati della storia the human centipede 2

The Human Centipede 2  (2011)

The Human Centipede 2 è diretto da Tom Six ed è il sequel di The Human Centipede.Il film è stato vietato in Gran Bretagna, a causa delle scene violente. Il è stato ufficialmente bannato dalla censura inglese a causa della sua “sessualità violenta e potenzialmente oscena”.

…e alla fine arriva Polly!

Reuben è un t...e alla fine arriva Polly streaming  Ben Stiller, Jennifer Aniston, Philip Seymour Hoffmanranquillo agente assicurativo, di un’importante compagnia di New York, specializzato nel calcolare rischi. Quando viene tradito dalla moglie Lisa, con un istruttore di sub francese, mentre si trovano in viaggio di nozze, il mondo gli crolla addosso . Al ritorno di Reuben, tutti i suoi amici già sanno del tradimento della moglie, perché vengono avvertiti dai suoi genitori, così lui si trova a dover ricevere le condoglianze da tantissime persone tra cui: il suo capo Stan, i componenti della compagnia teatrale dove lavora il suo am...e alla fine arriva Polly  Ben Stiller, Jennifer Aniston, Philip Seymour Hoffmanico Sandy Lyle e addirittura la polizia locale. Reuben un giorno incontra per caso Polly, una vecchia compagna di scuola. I due, nonostante siano diversi, iniziano a frequentarsi e a piacersi, e pur di stare con Polly, Reuben si prenderà rischi un tempo impensabili per uno come lui, che ha sempre valutato scrupolosamente ogni sua mossa; sarà così costretto a mandare all’aria la sua esistenza tranquilla….

Film un po’superficia...e alla fine arriva Polly  Ben Stiller, Jennifer Aniston, Philip Seymour Hoffmanle e prevedibile, che non rimane sicuramente nella memoria dello spettatore, a tratti diverte. Gran parte del divertimento del film consiste nel vedere quante incredibili sventure dovrà affrontare lo sfortunato protagonista  per conquistare l’amata. Da ricordare l’ottima interpretazione di Philip Seymour Hoffman nella parte dell’amico di Reuben. ...e alla fine arriva Polly  Ben Stiller, Jennifer Aniston, Philip Seymour Hoffman streaming 5 citazioni, dialoghi, bloopers, curiosità ed errori

Titolo originale: Along Came Polly

Paese: Stati Uniti d’America

Anno: 2004

Durata: 90 min

Genere: commedia romantica

Regia: John Hamburg

Attori: Ben Stiller, Jennifer Aniston, Philip Seymour Hoffman, Debra Messing, Alec Baldwin, Hank Azaria, Bryan Brown, Jsu Garcia, Michele Lee, Bob Dishy, Missi Pyle, Judah Friedlander, Kevin Hart, Masi Oka, Kym E. Whitley, Amy Hohn, Jeffrey Ross, James DuMont, David Baron, Richard Assad

Sceneggiatura: John Hamburg

Produttore: Danny DeVito, Michael Shamberg, Stacey Sher

Fotografia: Seamus McGarvey

Montaggio: William Kerr

Musiche: Theodore Shapiro

Scenografia: Mary Saisselin, Gregory A. Berry

Citazioni tratte da …e alla fine arriva Polly!:

Perché non ti rilassi e vai avanti nella vita, non importa quello che è avvenuto in passato o quello che credi potrebbe avvenire in futuro, importa il tragitto santo iddio, non c’è motivo di affrontare tutte le merdate se non ti godi il tragitto. E sai che ti dico? Quando meno te lo aspetti potrebbe capitare qualcosa di bello, più importante di quello che avevi programmato.

Ciao Reuben, eh…sono Polly…Prince. Eh…non so se hai dei programmi per stasera ma, se non ne hai, fa’ un salto al 37 di Gangsebeur Street, intorno alle 9, se ti è possibile. Insomma, niente di che, ma potrebbe essere divertente, perciò…ecco, pensaci. Bene…allora, eh…ci vediamo dopo. O forse no, insomma dipende. Ah, eh…se tu…se, se vieni, mettiti delle scarpe comode. Sempre che tu venga. Ma non sei affatto obbligato. Forse non ci sarò nemmeno io.  (Polly Prince)

Io non voglio sposarti, voglio solo portarti a cena. (Reuben Feffer)

Dialoghi tratti da …e alla fine arriva Polly!:

  • Reuben Feffer: Tu invece, ci sei mai andata vicino?
  • Polly Prince: A una cosa tipo matrimonio?
  • Reuben Feffer: Mmh, mmh.
  • Polly Prince: Oddio, no. Nossignore. No, no, no, no, no, no… Non sono portata per le cose a lungo termine, per gli impegni.
  • Reuben Feffer: Come mai? Stai uscendo da un brutto rapporto, o…
  • Polly Prince: No, sto uscendo da circa otto brutti rapporti.
  • Lisa: È molto…grosso!
  • Claude: Si è una buona misura, una buona misura
  • Ruben: che ti è successo?
  • Sandy: senti Ruben sono in un casino, dobbiamo andarcene…
  • Ruben: ma non possiamo restare ancora un po’?
  • Sandy: ti dico di no è una cosa seria… ho scagareggiato!
  • Ruben: non so che cosa vuoi dire…
  • Sandy: ho s correggiato ed è uscita un po’ di merda… ho scagareggiato! Ora andiamo.
  • Ruben:sei la persona più disgustosa che abbia mai conosciuto
  • Reuben Feffer: Che cosa fai?!
  • Polly Prince: Sto, sto per…per mangiare delle noccioline.
  • Reuben Feffer: No, non si mangiano le noccioline nei bar, tutti lo sanno!
  • Polly Prince: Ma di che stai parlando?
  • Reuben Feffer: D’accordo, diciamo che mediamente, non so, diciassette persone le mangiano in una data sera, va bene? Se sono qui da due settimane stiamo parlando di circa duecentotrentotto persone che hanno messo le mani lerce lì dentro.
  • Polly Prince: Lerce? Perché…perché hanno le mani lerce?
  • Reuben Feffer: È dimostrato che solo una persona su sei si lava le mani quando va in bagno…
  • Polly Prince: Oh!
  • Reuben Feffer: Già. Quando credi di mangiare degli innocenti salatini, in realtà ingerisci dei batteri potenzialmente micidiali da circa trentanove zozze mani di estranei. Perché mi sono beccato l’escherichia coli, uno si domanda, o la salmonellosi o l’epatite? Deve solo guardare nella ciotola dei salatini del suo bar!

Curiosità su …e alla fine arriva Polly:

Ben Stiller per il suo ruolo in ….e alla fine arriva Polly ha ricevuto una nomination ai Razzie Awards come Peggior attore protagonista.

Durante le riprese di …e alla fine arriva Polly Jennifer Aniston ha girato la serie tv Friends e la commedia Una settimana da Dio.

Ben Stiller durante un talk show ha raccontato che il furetto che appare in …e alla fine arriva Polly lo ha morso un paio di volte durante le riprese, tra cui una volta sul mento.

In un’intervista Jennifer Aniston ha dichiarato che i motivi per cui ha accettato di partecipare a …e alla fine arriva Polly era sia di lavorare con il suo amico Ben Stiller che ballare la salsa .

L’attrice Michele Lee (Un maggiolino tutto matto) non appariva in un film da 35 anni.

…e alla fine arriva Polly costato 41 milioni di dollari ne ha incassati 171.963.386.

Per il ruolo di Sandy Lyle, l’attore fallito, era stato inizialmente contattato Jack Black, ma la parte è poi andata a Philip Seymour Hoffman.

In …e alla fine arriva Polly viene citato il film Dirty Dancing – Balli proibiti.

Errori presenti in …e alla fine arriva Polly:

Quando Reuben va a vedere la nuova casa posteggia l’auto in strada di fianco ad un palo della luce. Dopo un po’ arriva un vigilante di quartiere che gli parla ed improvvisamente l’auto scompare e alla scena successiva è posteggiata molto più indietro di dove Reuben l’aveva lasciata.

Quando Polly spiega a Ruben il suo “libro per bambini” ha due braccialetti al polso: prima sono accavallati, poi separati di circa 4-5 cm., poi di nuovo accavallati poi separati, seconda che l’inquadratura sia da davanti o da dietro.

Quando in …e alla fine arriva Polly Polly e Ruben mangiano cibo piccante sono al ristorante, il sudore sulla camicia di Ruben aumenta e diminuisce a seconda delle diverse inquadrature.

Quando in …e alla fine arriva Polly Ruben torna a casa dopo il Viaggio di Nozze, va a letto e mette a posto il comodino, quando abbassa la fotografia sparisce un contenitore di crema dal comodino. Magia!

Trailer: …e alla fine arriva Polly

Altre scene:

1: …e alla fine arriva Polly 1

2: e alla fine arriva Polly 2

3: …e alla fine arriva Polly 3

4: …e alla fine arriva Polly 4

Luca Miglietta...e alla fine arriva Polly  Ben Stiller, Jennifer Aniston, Philip Seymour Hoffman streaming 4 citazioni, dialoghi, bloopers, curiosità ed errori