Archivi tag: The Problem With Apu

Addio Apu

Addio Apu Nahasapeemapetilon

Addio Apu, a tarda notte ci è arrivata la smentita del produttore esecutivo dei Simpson, Al Jean, speriamo vada come dice lui

Addio Apu NahasapeemapetilonAddio Apu Nahasapeemapetilon. I Simpson si preparano a dire addio ad uno dei personaggi storici: Apu Nahasapeemapetilon, il gestore indiano del Jet Market di Springfield. Si tratta del mini-market di fiducia della famiglia Simpson, Marge e Homer Simpson si recano quotidianamente a fare la spesa, Homer in particolare a comprare ciambelle, le birre ed altro junk food che fa ingrassare.

Addio Apu, la polemica sul suo personaggio è nata dopo il documentario del comico di origini indiane Hari Kondabolu

Questa decisione è stata presa dalla produzione dopo le polemiche scoppiate attorno al personaggio, definito “una caricatura nazista“ nel documentario “The Problem with Apu“, andato in onda nel 2017. Ha spiegato il Times:

nonostante sia stabilmente in televisione da oltre trent’anni, il personaggio di Apu risulterebbe non gradito a una buona fetta di persone appartenenti alle comunità indiane e asiatiche.

Addio Apu NahasapeemapetilonNel documentario il comico di origini indiane Hari Kondabolu aveva accusato gli autori dei Simpson di dipingere da trent’anni il personaggio in maniera stereotipata e razzista, a cominciare dal suo accento marcato, il modo in cui raggira i clienti e la merce scaduta in vendita nel suo market.

La decisione è abbastanza folle perchè ogni personaggio dei Simpson è una caricatura satirica della sua controparte nella società reale, a questo punto dovrebbero cancellare la serie perché tutti gli americani, italoamericani, scozzesi, inglesi, francesi possono essere definiti secondo questo termine di giudizio caricature razziste. A partire da Homer americano medio, non c’è un gruppo etnico o sociale che sia rappresentato meglio o peggio degli altri, sono tutti oggetto si satira.

A tarda notte ci è arrivata la smentita della cancellazione di Apu dalla sit-com del produttore esecutivo dei Simpson, Al Jean. Ha inoltre ribadito che Adi Shankar, il produttore cinematografico che ha diffuso il rumour, non è legato alla produzione della serie. Insomma non ci resta che sperare che sia vero.

Luca Miglietta

South Park vuole cancellare i Simpson

South Park vuole cancellare i Simpson

South Park vuole cancellare i Simpson e lancia provocatoriamente lʼhashtag #cancelthesimpsons

South Park vuole cancellare i SimpsonSouth Park vuole cancellare i Simpson, ma si tratta di una burla. Anche i Simpson sono finiti nel mirino di South Park, null’ultima puntata: la serie animata ha infatti lanciato una frecciatina ai colleghi gialli di Springfield.

I Simpson sono stati accusati negli ultimi anni di razzismo per la versione troppo stereotipata del personaggio indiano di Apu Nahasapeemapetilon. Nella terza puntata della ventiduesima stagione di South Park Mr Hankey viene esiliato in un posto “che accetta le persone razziste e orribili come lui” e viene accolto proprio dai Simpson.

L’episodio si conclude poi con l’hashtag #cancelthesimpsons. A quanto pare, però, l’accusa non era rivolta alla serie animata ma a chi la definisce razzista. Al Jean, uno dei creatori dei Simpson, ha infatti chiarito la questione a The Hollywood Reporter:

In realtà South Park è dalla nostra parte e l’episodio in questione è una critica aperta alle accuse che abbiamo ricevuto precedentemente. Io stesso ho risposto su twitter con l’ hashtag #pleasedontcancelsouthpark.

South Park vuole cancellare i SimpsonSouth Park vuole cancellare i Simpson con un hastag, ma in realtà è un modo per dare il loro sostegno alla serie animata

La polemica su Apu si era accentuata dopo che il comico Hari Kondabolu ha realizzato il documentario The Problem With Apu in cui sottolineava come la serie proponesse degli stereotipi razziali attraverso il personaggio doppiato da Hank Azaria. Il documentario ha scatenato tanto scalpore che Hank Azaria ha successivamente dichiarato di essere disposto a dire addio ad Apu o di rimanere a bordo dello show se gli autori decidessero di modificarlo in qualche modo, ma per ora gli sceneggiatori non hanno ancora ad oggi annunciato le possibili decisioni.

Lo show di Comedy Central suggerendo di cancellare la storia della famiglia di Springfield dal palinsesto televisivo ha voluto dimostrare il suo sostegno verso la serie avversaria e la ridicolaggine della polemica su Apu. Un bel gesto davvero da parte di South Park.

L.M.