Archivi tag: Tff

Azione mutante (Acción mutante) di Álex de la Iglesia

Azione mutante (Acción mutante)

Azione mutante al 34° Torino Film Festival

Azione mutante (Acción mutante) di Álex de la Iglesia, con Antonio Resines, Fréderique Feder, Alex Angulo, Juan Viadas, Juan Viandas, Saturnino GarciaTra i film presenti alla rassegna cinematografica torinese c’è Azione mutante, un film di fantascienza, diretto nel 1993 da Álex de la Iglesia. Azione mutante è il primo film del regista spagnolo dopo il suo esordio con il corto Mirindas Asesinas, che aveva ricevuto ottime critiche.

Álex de la Iglesia aveva scritto a quei tempi con il suo fidato collaboratore Jorge Guerricaechevarrìa anche la sceneggiatura per un altro corto, che nelle loro intenzioni doveva intitolarsi Piratas Del Espacio. Purtroppo però avevano carenza di fondi per produrlo. Dopo il successo del loro primo corto però gli arrivò l’inaspettata telefonata della casa di produzione Madrilena El Deseo, gestita da Pedro Almodovar col fratello Agustin.

Loro avrebbero finanziato un nuovo progetto, ma sarebbe dovuto essere un film in modo da garantire maggiori entrate. In questo modo il progetto Piratas Del Espacio diventa la sceneggiatura di Accion Mutante.

Azione mutante

Titolo originale: Acción mutante
Lingua originale: spagnolo
Paese di produzione: Spagna
Anno: 1993
Durata: 91 min
Colore: colore
Audio: sonoro
Genere: fantascienza, commedia
Regia: Álex de la Iglesia
Soggetto: Jorge Guerricaechevarría, Álex de la Iglesia
Sceneggiatura: Jorge Guerricaechevarría, Álex de la Iglesia
Produttore: Agustín Almodóvar, Pedro Almodóvar, Esther García Rodríguez
Fotografia: Carles Gusi
Musiche: Def Con Dos
Budget: $ 2.500.000
Attori: Antonio Resines, Fréderique Feder, Alex Angulo, Juan Viadas, Juan Viandas, Saturnino Garcia

Sinossi dal sito del TFF

Nella Spagna del futuro (il 2012), dominata dal mito della bellezza fisica, una banda di portatori di handicap compie attentati contro palestre, cliniche di chirurgia estetica, centri benessere. Il loro nuovo colpo è il rapimento di una giovane ereditiera, che viene trasportata sul pianeta minerario Asturias, dove dovrà avvenire il pagamento del riscatto. Barocco, grottesco, inventivo, il debutto nel lungometraggio di de la Iglesia, prodotto dai fratelli Almodóvar.

Trailer di Azione mutante: link

Elle di Paul Verhoeven (2016) in programma al Torino Film festival

Elle di Paul Verhoeven (2016)

Elle in programma al trentaquattresimo Torino Film festival

Elle Paul Verhoeven, Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Virginie Efira, Christian Berkel 4Tra i film che potrete vedere al Torino Film festival, che inizierà dopodomani, ci sarà Elle di Paul Verhoeven. Il film del regista olandese, ha come protagonista Isabelle Huppert ed è un adattamento cinematografico del romanzo del 2012 «Oh…» di Philippe Djian. Elle è stato presentato in concorso al Festival di Cannes di quest’anno, manifestazione a cui  Paul Verhoeven non partecipava con una pellicola dai tempi di Basic Instinct.

Elle Paul Verhoeven, Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Virginie Efira, Christian BerkelElle

Elle è un film che a detta della protagonista Isabelle Huppert “è ricco di suspense, mistero ed ironia, tipica del cinema francese”

Così Paul Verhoeven ha presentato Elle:

questo film è un ibrido, come me. In America in questo momento non ci sono storie che mi interessano, io faccio film solo per piacere e non per soldi. E cerco di fare sempre qualcosa di nuovo, non mi piace ripetermi. In questa storia c’era una miscela di elementi diversi: tragedia, commedia, thriller che mi ha fatto pensare a La regola del gioco.

Elle Paul Verhoeven, Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Virginie Efira, Christian Berkel 3Titolo originale: Elle
Lingua originale: francese
Paese di produzione: Francia, Belgio, Germania
Anno: 2016
Durata: 130 min
Colore: colore
Audio: sonoro
Rapporto: 2,35:1
Genere thriller, drammatico
Regia: Paul Verhoeven
Soggetto: Philippe Djian
Sceneggiatura: David Birke
Produttore: Saïd Ben Saïd, Michel Merkt
Casa di produzione: SBS Productions, SBS FILMS, Twenty Twenty Vision Filmproduktion, Entre Chien et Loup, France 2 Cinéma
Fotografia: Stéphane Fontaine
Montaggio: Job ter Burg
Musiche: Anne Dudley
Scenografia: Laurent Ott
Attori: Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Virginie Efira, Christian Berkel, Anne Consigny, Jonas Bloquet, Charles Berling, Lucas Prisor, Vimala Pons, Raphaël Lenglet, Judith Magre

Elle Paul Verhoeven, Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Virginie Efira, Christian Berkel 2 streamingSinossi:

Nulla sfugge al controllo di Michèle: l’azienda che dirige, leader nel campo della produzione software di videogiochi, i rapporti con i dipendenti, la sua rete sociale, la routine familiare e le amicizie. Un meccanismo oliato da anni di impeccabile gestione di ogni situazione, da cui è bandita ogni manifestazione di debolezza o sbavatura. Fino a quando una sera, rientrata a casa, Michèle non subisce l’aggressione di uno sconosciuto. Un atto brutale, che si rivelerà carico di inattese conseguenze emotive.

elle-paul-verhoeven-isabelle-huppert-laurent-lafitte-virginie-efira-christian-berkel-5 streamingIsabelle Huppert a proposito del suo personaggio ha dichiarato al festival di Cannes:

è il ritratto pieno di suspense di una donna misteriosa che non reagisce in maniera prevedibile, in linea con i codici della società. Rifiuta di essere una vittima, invece di essere l’oggetto di quello che è accaduta diventa il soggetto, riafferma il controllo di se’, cerca di capire cosa fare e reagisce senza magari sapere cosa sta facendo esattamente, ma è così che succede, bisogna confrontarsi con ciò che ti appare di fronte, talvolta senza trovare necessariamente la soluzione, semplicemente andando avanti.

Trailer di Elle: link

Elle Paul Verhoeven, Isabelle Huppert, Laurent Lafitte, Virginie Efira, Christian Berkel 3

Al Tff il thriller erotico Sadie (2016)

Al Tff il thriller erotico Sadie

Il thriller erotico Sadie è inserito nella sezione Festa mobile

thriller erotico Sadie Craig Goodwill Analeigh Tipton, Nina Senicar, Marta Gastini, Jakob Cedergren, Jan Bijvoet e Pietro GiuntiSadie è una produzione Italo canadese diretta da Craig Goodwill

Al 34 Torino Film Festival, che si svolgerà dal 18 al 26 novembre ci sarà il thriller psicologico a sfondo erotico Sadie. Il film sarà in programma il 19 e il 20 novembre
ed è stato inserito nell’interessantissima sezione di Festa Mobile. Questa sezione avrà un ricco programma e si svolgerà durante l’arco di tutta la manifestazione.

Sadie è una produzione Italo Canadese diretta da Craig Goodwill già regista nel 2014 di Patch Town. Tra gli attori troviamo Analeigh Tipton, attrice con alle spalle molte serie tv, ma già comparsa sul grande schermo in Lucy di Luc Besson e Crazy Stupid, Love). A completare il cast Nina Senicar, Marta Gastini (Io & Marilyn, Il rito, Dracula 3D e Evil Things – Cose cattive), Jakob Cedergren, Jan Bijvoet e Pietro Giunti.

thriller erotico Sadie Craig Goodwill Analeigh Tipton, Nina Senicar, Marta Gastini, Jakob Cedergren, Jan Bijvoet e Pietro Giunti 3Sadie è stato inoltre girato interamente a Torino tramite il sostegno della Film Commission Torino Piemonte.  Si tratta a detta del regista di un film sensuale, onirico, ma anche ricco di violenza e mistero.

Craig Goodwill a proposito del film ha infatti dichiarato (come riportato qualche mese fa dal sito http://movieplayer.it):

il concept è quello di trattare la violenza contenuta in Sadie in modo poetico. Il film è ricco di violenza, ma anche mistero, erotismo e psicologia. Attraverso la scoperta del dolore e del piacere arriviamo a conoscere la verità. Applicando queste nozioni, vogliamo condurre il pubblico in un viaggio nella psicologia e nella deviazione morale fino a fargli sperimentare la sottile linea tra i nostri desideri e l’impatto sulla nostra anima.

thriller erotico Sadie Craig Goodwill Analeigh Tipton, Nina Senicar, Marta Gastini, Jakob Cedergren, Jan Bijvoet e Pietro Giunti 4Ecco la sinossi ufficiale del film:

Durante il tour promozionale del suo libro in Italia, la scrittrice in erba Sadie Glass incontra il suo ex amante Alex, che la convince a seguirlo assieme a un’enigmatica ragazza di nome Francesca in una villa immersa nella campagna piemontese. Qui Sadie dovrà affrontare i demoni del suo passato, restando coinvolta in un surreale gioco di omicidi e tradimenti.

Titolo originale del film: Sadie
Genere: Thriller erotico
Nazione: Canada, Italia
Colore: colore
Anno di uscita: 2016
Regia: Craig Goodwill
Durata: 92 minuti
Attori: Analeigh Tipton, Nina Senicar, Marta Gastini, Jakob Cedergren, Jan Bijvoet e Pietro Giunti
Produttori: Brian Dreyfuss, Neil Dunn
Produttore esecutivo: Simon Fawcett
Musica: Silvio Amato
Costumi: Cristina Audisio

thriller erotico Sadie Craig Goodwill Analeigh Tipton, Nina Senicar, Marta Gastini, Jakob Cedergren, Jan Bijvoet e Pietro Giunti 2

Trentaquattresimo Torino Film Festival: annunciati i film di apertura e chiusura

Trentaquattresimo Torino Film Festival: annunciati i film di apertura e chiusura

Trentaquattresimo Torino Film Festival: verrà inaugurato da Between Us e chiuso da Free Fire

Trentaquattresimo Torino Film FestivalTrentaquattresimo Torino Film Festival dal 18 al 26 novembre 2016

Il Torino Film Festival, che quest’anno si svolgerà dal 18 al 26 novembre 2016, ha annunciato i film di apertura e chiusura. Aprirà le danze di uno degli eventi più amati dagli appassionati di cinema Between Us, si chiuderà con Free Fire.

Between Us è un film americano indipendente di Rafael Palacio Illingworth, che racconta le vicende di una coppia di trentenni felici nella Los Angeles dei nostri giorni. Il loro rapporto però viene minato da un litigio. Nel cast Olivia Thirlby, Ben Feldman e un cameo di Peter Bogdanovich.

Free Fire è un crime movie franco-britannico, diretto da Ben Wheatley ambientato a Boston nel 1978. Free Fire ha vinto il premio del pubblico al recente Toronto film festival. Nel cast troviamo: Brie Larson, l’attrice premio Oscar 2015 per Room, Cillian Murphy, Armie Hammer. Tra i produttori Martin Scorsese.

David Bowie nell’immagine logo del Tff

David Bowie nell’immagine logo del Tff

David Bowie nell’immagine logo del Tff, che si terrà a Torino dal 18 al 26 novembre

David Bowie nell'immagine logo del TffDavid Bowie nell’immagine logo del Tff. Nell’immagine guida del 34/o Torino Film Festival, traviamo David Bowie, icona della musica e della cultura contemporanea morto quest’anno.

La decisione è stata resa nota dai vertici della manifestazione cinematografica in programma dal 18 al 26 novembre a Torino. David Bowie oltre che straordinario musicista è stato attore cinematografico e teatrale, pittore. David Bowie ha dato moltissimo al cinema perchè è apparso in oltre 15 film, in alcuni casi da protagonista, in altri con semplici cammei.

Tra i tanti film in cui è comparso David possiamo ricordare: 2006, The Prestige; 2001, Zoolander; 1996, Basquiat; 1992, Fuoco Cammina con me; 1988, L’ultima tentazione di Cristo; 1986, Labyrinth – Dove tutto è possibile; 1983, Miriam si sveglia a mezzanotte; 1982, Furyo; 1981, Christiane F. noi i ragazzi dello zoo di Berlino; 1976, L’uomo che cadde sulla Terra.

L’immagine scelta dal Tff è tratta da uno di questi film: una scena di Absolute Beginners, diretto da Julien Temple nel 1986. L’immagine è stata rielaborata dall’agenzia creativa Independent Ideas.

Resi noti anche alcuni dei film in programma al prossimo Tff, di età diversissime tra loro: dai film usciti nel 2016, Sully di Clint Eastwood, Abosolutely Fabulous: The Movie di Mandie Fletcher, La felicità umana di Maurizio Zaccaro a Intolerance di Griffith, del 1916 e di cui vi avevamo parlato la settimana scorsa in questo articolo: link.

Luca Miglietta