Archivi tag: streaming

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet
Anche oggi vi riporto le notizie del giorno attraverso i tweet del profilo ufficiale del blog su Twitter. Non son riportate in ordine cronologico, ma di importanza. Anche oggi molte notizie sul coronavirus che sta bloccando il cinema e creando problemi di ogni tipo. Vorremmo non parlarne più ma tutte le notizie nel mondo son condizionate dal Covid-19. Buona lettura.

Robert Englund, interprete di Freddy Krueger, il celebre villain della saga horror #Nightmare, ha postato un video su Twitter in cui fornisce qualche consiglio per proteggersi dal #coronavirus. #FreddyKrueger indossa sempre un guanto fatto di artigli. continua…

Ecco cosa ha detto l’attore americano ai milioni di fan in tutto il mondo: “sono Robert Englund, ricordate, state al sicuro, state a casa, lavatevi le mani e se dovete andare a fare la spesa indossate il vostro guanto! Questo incubo finirà. Prendetevi cura di voi stessi”.

Il regista di #Shazam!, David F. Sandberg ha appena pubblicato un nuovo cortometraggio horror chiamato #Shadowed. È girato intermanete a casa sua durante la quarantena, causata dalla pandemia di Coronavirus. Trovate il cortometraggio horror pubblicato in #streaming su Youtube.

#TomCruise ha commentato la scelta di posticipare l’uscita di #TopGun: Maverick al mese di dicembre, scrivendo un messaggio ai fan su Twitter. Il film è stato posticipato a causa pandemia da #coronavirus che sta imperversano in tutto il mondo. Tanti i film rimandati. continua…

Ecco cosa ha scritto l’attore: “So che molti di voi hanno aspettato 34 anni. Sfortunatamente dovrete aspettare ancora un po’ più a lungo. Top Gun: Maverick prenderà il volo a dicembre. State tutti al sicuro”.

Notizie del giorno attraverso i tweet, oggi sono molte, di seguito altri tweet, quasi tutti purtroppo legati all’emergenza coronavirus come ormai da alcune settimane

David Harbour, attore di #StrangerThings e Black Widow ha reso pubblico il suo numero di telefono su #Instagram. L’attore invita i fan, in quarantena per la pandemia di #coronavirus, a contattarlo via messaggio per dirgli come stanno. Il numero potete trovarlo sul suo profilo.

È stato scelto lo sceneggiatore di Obi-Wan Kenobi, la serie ambientata nell’universo di #StarWars. La produzione del progetto destinato a Disney+ ha scelto Joby Harold per l’incarico. #JobyHarold ha scritto la sceneggiatura di film come John Wick 3: Parabellum e Army of the Dead.

Il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e Festival CinemAmbiente – Museo Nazionale del Cinema organizzano e promuovono l’iniziativa “CinemAmbiente a casa tua”, rassegna online che mette a disposizione di tutti, per le prossime settimane, una selezione di film a tematica green. continua…

A partire dal 3 aprile, ogni tre giorni sarà proposto un nuovo titolo, visibile gratuitamente sul sito di CinemAmbiente (http://www.cinemambiente.it/acasatua/, scelto tra i lunghi e mediometraggi che hanno riscosso particolare successo nelle ultime edizioni del Festival.  

James Gunn, il regista di Guardiani della Galassia e del nuovo The Suicide Squad, ha rivelato quale pensa sia il supereroe più importante nella storia dei fumetti. Il regista rispondendo alle domande dei fan ha detto: “#Superman perché era la creazione del supereroe”.

L.M.

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet
Anche oggi vi riporto le notizie del giorno attraverso i tweet del profilo ufficiale del blog su Twitter. Non son riportate in ordine cronologico, ma di importanza. Anche oggi molte notizie sul coronavirus che sta bloccando il cinema e creando problemi di ogni tipo. Vorremmo non parlarne più ma tutte le notizie nel mondo son condizionate dal Covid-19. Buona lettura.

E’ morto a 76 anni per #coronavirus Andrew Jack. Il suo lavoro principale era il coach di dialetti, rendeva gli attori non britannici più comprensibili agli spettatori. Ha lavorato con oltre 200 attori tra cui Robert Downey Jr, Pierce Brosnan, Cate Blanchett e Viggo Mortensen. continua…

È stato supervisore dei dialetti nel Il Signore degli Anelli. Ha adattato gli accenti della Terra di Mezzo e ha insegnato Elfico e Linguaggio nero, al cast della trilogia. Ha inoltre adattato e insegnato gli accenti dei Greci e dei troiani nel film Troy di Wolfgang Petersen.

Gli eredi di #RobinWilliams hanno annunciato che arriverà a breve un canale #YouTube completamente dedicato all’attore. Saranno disponibili in #streaming molte clip degli show comici e interviste con gli amici e la famiglia dell’attore. Le clip verranno caricate ogni settimana.

Dopo un’attenta visione, una fan di Piccole Donne ha notato che in una scena con #TimotheeChalamet c’era qualcosa di strano. Si possono infatti vedere una borraccia moderna e una bottiglietta d’acqua della Poland Spring in una scena del film diretto da Greta Gerwig.

La spada nella roccia, uno dei classici più amati della casa di #Topolino arriva su #Disney+. Potrete vedere le avventure di Semola, Mago Merlino e Anacleto. Dal 10 aprile sarà possibile vedere in #streaming il live action de Il re leone e dal 1 maggio Ant-Man and the Wasp.

Notizie del giorno attraverso i tweet, oggi sono molte, di seguito altri tweet, quasi tutti purtroppo legati all’emergenza coronavirus come ormai da alcune settimane

#ZachBraff e Donald Faison, star della serie Scrubs, hanno lanciato un rewatch di #Scrubs con il podcast Fake Doctors, Real Friends. Rivedere Scrubs è sicuramente un modo perfetto per trascorrere con più spensieratezza la quarantena da #coronavirus che coinvolge mezzo mondo.

#OresteCastagna, attore bergamasco, colpito dal #coronavirus su Facebook. “sto uscendo da questa esperienza di vita da ormai quasi 3 settimane sono all’Ospedale Papa Giovanni di Bergamo lontano da casa e dai miei bambini sto meglio profondamente cambiato dentro un bacio a tutti.. continua…

… al vostro amore alla vostra vicinanza a tutti gli amici e amiche ho voglia di vivere lavorare sognare un bacio ai miei bimbi a mia moglie (…) IL VERO MOTIVO DI QUESTO POST E’ TESTIMONIARE L’ENORME VALORE UMANO E PROFESSIONALE DEI Medici INFERMIERI E PERSONALE PARAMEDICO.. continua…

..LORO SONO DAVVERO I VERI EROI E EROINE DI QUESTA VICENDA..BISOGNA FARE QUALCOSA DI DAVVERO GRANDE PER LORO..MI HANNO CURATO E MI CURANO ANCORA ADESSO..CONSOLATO..ASCIUGATO LE LACRIME..COCCOLATO..RIPRESO..SGRIDATO..SONO LA TESTIMONIANZA DI DIO SULLA TERRA..GRAZIE GRAZIE GRAZIE”.

Sky #IoRestoACasa: arrivano due nuovi canali #cinema gratuiti per gli abbonati al satellite, fibra e digitale terrestre. Le iniziative di #Sky per l’emergenza #coronavirus continuano e dal 4 aprile arrivano due nuovi canali gratis per gli abbonati per la campagna Io Resto A Casa

L.M.

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet
Anche oggi vi riporto le notizie del giorno attraverso i tweet del profilo ufficiale del blog su Twitter. Non son riportate in ordine cronologico, ma di importanza. Oggi meno notizie sul coronavirus che sta bloccando il cinema e creando problemi di ogni tipo. Il  Covid-19 continua a condizionare le nostre vite e a causare morti, ma fortunatamente oggi abbiamo molte notizie sul cinema non legate al virus. Buona lettura.

E’ morto #KrzysztofPenderecki, compositore e direttore d’orchestra polacco conosciuto in tutto il mondo. Ha influenzato anche Jonny Greenwood, chitarrista e arrangiatore dei #Radiohead. È famoso anche per alcune sue composizioni de L’esorcista e Shining di Stanley Kubrick.

MGM è in trattative per acquistare i diritti di sfruttamento cinematografico di The Hail Mary, il nuovo romanzo di Andy Weir, autore anche di The Martian, libro che ispirò l’omonimo film di Ridley Scott. Il film avrà come protagonista #RyanGosling, anche produttore con Ken Kao.

The Last Days of American Crime verrà distribuito sulla piattaforma #streaming di #Netflix il 5 giugno 2020. È l’adattamento dell’omonima graphic novel creata da Rick Remender e Greg Tocchini. Diretto da Olivier Megaton, tra gli attori Édgar Ramírez, Anna Brewster, Michael Pitt.

Il finale che #PeterJackson aveva in mente per Il signore degli anelli – Il ritorno del re era diverso. Frodo era talmente soggiogato dal potere dell’Anello da esser spinto a uccidere Gollum a sangue freddo per riaverlo. Questa versione è stata girata, ma poi è stata scartata. continua….

“Quando abbiamo girato la scena, Gollum morde il dito di Frodo e Frodo lo spinge giù dal burrone nel fuoco sottostante. Si tratta di un omicidio, all’epoca eravamo tutti d’accordo, sentivamo che tutti volevano che Frodo uccidesse Gollum.” continua….

Il finale del film è stato poi cambiato perché ritenuto troppo poco in linea con la versione di Tolkien. Nel romanzo infatti Gollum distrugge accidentalmente l’Unico Anello quando questo gli scivola di mano e finisce nella lava del Monte Fato, dopo che lo aveva ripreso da Frodo.

Notizie del giorno attraverso i tweet, oggi sono molte, di seguito altri tweet, pochi questa volta legati all’emergenza coronavirus

Black Widow per ora non uscirà direttamente in streaming, la ha confermato la Disney. La crisi globale dovuta alla pandemia di #coronavirus ha spinto i produttori, per evitare perdite, a far uscire in #streaming alcuni titoli di peso, ma questo non sembra il caso di #BlackWidow.

Arriva a #Broadway il musical su Lo squalo di Steven Spielberg. Si intitolerà #Bruce e racconterà sotto forma di musical la realizzazione del film, che proprio quest’anno compie 45 anni dall’uscita al #cinema. Il debutto è previsto per l’estate del 2021 al Paper Mill Playhouse.

#Messi – Storia di un campione, documentario diretto da Âlex de la lglesìa, è disponibile da oggi su Amazon Prime Video. Racconta la storia di #LionelMessi, tramite le testimonianze di grandi leggende del calcio come Menotti, Maradona, Valdano, Cruyff, Iniesta e Piquè. continua….

È la storia romanzata di #LionelMessi, dall’infanzia in cui ha sconfitto la malattia a quando è entrato nell’Olimpo del calcio mondiale. Riuniti nello stesso ristorante, calciatori, professori, allenatori, amici e giornalisti, parlano di lui, del campione fuori e dentro il campo.

L.M.

Lettera di Geoff Johns agli spettatori di Stargirl

Lettera di Geoff Johns agli spettatori di Stargirl

Lettera di Geoff Johns agli spettatori di Stargirl: “vi vorrei incoraggiare a guardare Stargirl con la vostra famiglia”

Lettera di Geoff Johns agli spettatori di Stargirl
Lettera di Geoff Johns agli spettatori di Stargirl. Il creatore di Stargirl, Geoff Johns, ha scritto una lettera agli spettatori della serie tv che uscirà a maggio su DC Universe e sul canale americano The CW. Oltre che ideatore del personaggio assieme a Lee Moder è anche showrunner, sceneggiatore, produttore.

Johns inoltre è presidente e direttore creativo responsabile della DC Comics. Noto per i suoi lavori su personaggi come Lanterna Verde, Aquaman, Flash e Superman, e ha collaborato nelle serie televisive Smallville, Arrow e Flash.

Geoff Johns in un momento così difficile per l’America e il mondo, a causa della pandemia di COVID19, che sta causando molti morti, ha scritto una commovente lettera indirizzandola ai futuri spettatori. Una lettera rivolta non solo ai suoi concittadini, ma a tutti i fan del pianeta.

A chiunque stia per guardare Stargirl, so che al momento ci sono parecchi problemi con cui avete a che fare nella vita reale, come tutti noi. Perciò, se state guardando gli episodi spero che sia per prendervi una pausa dalla realtà, e vi vorrei incoraggiare a guardare Stargirl con la vostra famiglia.

È per questo che è stato creato, ed è di questo che parla lo show. E ora è il momento di stare con la propria famiglia. La mia intera carriera è iniziata con gli eroi. Una chiamata all’ufficio del regista del film di Superman, Richard Donner, mi ha permesso di ottenere un tirocinio che mi ha poi fatto diventare l’assistente di Dick nel 1996,

Un anno dopo la sua morte vendetti la mia prima idea per un fumetto alla DC Comics. Era intitolato Stars & S.T.R.I.P.E.. La premessa, che è anche quella dello show, girava intorno alla madre dell’adolescente Courtney Withmore, Barbara, che sposa in seconde nozze il meccanico Pat Dugan, cosa che porterà Courtney a doversi trasferire dalla California al Nabraska.

Là che Courtney scoprirà che il suo patrigno era in passato la spalla di un supereroe, e utilizzerà i suoi vecchi ‘attrezzi del mestiere’, diventando poi Stargirl. Pat, che si era ormai ritirato dalla lotta contro il crimine, tornerà a combattere al fianco della figlia nei panni di S.T.R.I.P.E.

E’ una storia sulla famiglia, e su come questa sia creata dai legami, e non dal sangue. Stargirl, ovviamente, prendeva il nome da mia sorella, ed era ispirata a lei e al suo spirito, al suo ottimismo e alla sua energia, che volevo far rivedere al mondo tramite il personaggio. […] Ho scritto molte storie di supereroi, ma questa è sicuramente la più personale da ogni punto di vista.

Il cast, la crew e tutti quelli coinvolti nello show ci hanno messo tutto il loro talento e la lora passione per dar vita a Stargirl, e non potrei essergli più grato […] spero che anche voi possiate sorridere vedendo Brec Bassinger nei panni di Courtney o Luke Wilson in quelli di Pat, mentre fanno questo percorso individualmente e insieme”.

Ecco quando potrete vedere in streaming ed in tv Stargirl, discorso che vale solo per gli Stati uniti dove sappiamo quando uscirà, per l’Italia vi anticipiamo che dovrete attendere, non ci son date certe

Il primo episodio di Stargirl andrà in onda l’11 maggio su DC Universe, la piattaforma streaming targata DC, e il 12 sul network americano The CW. In Italia non possiamo usufruire del servizio DC Universe, quindi per vedere Stargirl dobbiamo aspettare che venga distribuito al di fuori degli USA da Netflix oppure Prime Video. Non ci resta che aspettare, credo che essendo della DC Comics sia improbabile che venga trasmessa su Disney+.

L.M.

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet

Notizie del giorno attraverso i tweet
Anche oggi vi riporto le notizie del giorno attraverso i tweet del profilo ufficiale del blog su Twitter. Non son riportate in ordine cronologico, ma di importanza. Anche oggi molte notizie sul coronavirus che sta bloccando il cinema e creando problemi di ogni tipo. Vorremmo non parlarne più ma tutte le notizie nel mondo son condizionate dal Covid-19. Buona lettura.

#SpiderMan3, secondo #TomHolland, sarà un film davvero folle, anche se per ovvi motivi non può rivelare i dettagli dell’atteso terzo capitolo della trilogia con Peter Parker. L’attore lo ha raccontato durante il tour promozionale di #Onward che lo vede coinvolto come doppiatore.

#coronavirus, il messaggio positivo di #SharonStone all’Italia: “Vi mando tanto amore e tanto supporto, lavoriamo da casa e cerchiamo di essere felici: i sentimenti positivi fanno bene al sistema immunitario. Supereremo questo momento insieme”.

Addio a #CriminalMinds: venerdì 13 marzo #FoxCrime trasmetterà in prima assoluta gli ultimi due episodi di Criminal Minds. Un’avventura lunga 15 anni che sta per finire, con un episodio finale scritto a quattro mani da Kirsten Vangsness e dalla showrunner Erica Messer.

Le riprese di The Prom sono state sospese a causa del #coronavirus che ha spinto la produzione del progetto con #NicoleKidman e Meryl Streep a usare ogni precauzione per assicurare la sicurezza del cast e della troupe. Nessuno sul set ad ora ha il Coronavirus, è solo prudenza.

Notizie del giorno attraverso i tweet, oggi sono molte, di seguito altri tweet, quasi tutti purtroppo legati all’emergenza coronavirus come ormai da alcune settimane

Il portale #TheFilmClub ha messo a disposizione 100 film in #streaming gratis per rendere più gradevole la quarantena da #coronavirus, da Carne Tremula a Sharknado, da Il Tagliaerba a Il Medico della Mutua. Inoltre gli utenti potranno noleggiare anche ulteriori titoli.

Il cinecomic #Marvel Shang-Chi ha stoppato le riprese e il regista Destin Cretton è in quarantena volontaria in attesa dei risultati del test per #Coronavirus. “Come precauzione, Marvel e Disney hanno deciso di sospendere le riprese fino a che non avremo i risultati del test”

#Mulan, New Mutants e #Antlers non arriveranno nelle sale come previsto, Disney ha deciso di posticiparne l’uscita a data da destinarsi a causa del #coronavirus. La distribuzione era prevista a marzo e aprile nelle sale di tutto il mondo è attualmente impossibile, per i divieti.

#GreysAnatomy 16: stop alle riprese per l’emergenza #coronavirus, si aggiunge alla lista di serie TV che interrompono la produzione. Lo annunciano la showrunner Krista Vernoff, la regista e produttrice esecutiva Debbie Allen e il produttore James Williams in una lettera a TV Line

Scream 5 sembra aver trovato i suoi registi: Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett. Lo sceneggiatore del primo capitolo di Scream, Kevin Williamson, sarà coinvolto come produttore esecutivo del progetto, le riprese dovrebbero iniziare a maggio #coronavirus permettendo nel mondo.

L.M.

Contagion tra i più noleggiati su iTunes

Contagion tra i più noleggiati su iTunes e scaricati online

Contagion tra i più noleggiati su iTunes – Il film di Steven Soderbergh, dopo l’epidemia di Coronavirus scoppiata a Wuhan, anche tra i più scaricati con torrent

Contagion tra i più noleggiati su iTunes
Contagion tra i più noleggiati, il film di Steven Soderbergh in questo periodo attrae la curiosità delle persone, non sembra più essere solo una storia di fantasia.

Spesso quando scoppia un’epidemia aumenta la curiosità delle persone sull’argomento. Come non pensare alla riscoperta del film anni novanta Virus letale (Outbreak) di Wolfgang Petersen, con Dustin Hoffman, Rene Russo e Morgan Freeman, quando è scoppiata Epidemia di febbre emorragica di Ebola in Africa occidentale nel 2014.

Più recentemente l’interesse per la miniserie The Hot Zone che racconta la storia della scoperta del Virus, proprio in concomitanza dello scoppio di una nuova epidemia di Ebola in Congo nel 2018, che tutt’ora non è finita.

Chiunque abbia visto Contagion – diretto da Steven Soderbergh e interpretato da Matt Damon, Gwyneth Paltrow, Marion Cotillard, Kate Winslet e Jude Law – non si stupirà minimamente del fatto che la pellicola sia tornata, fra i titoli più noleggiati di iTunes.

La trama di Contagion racconta proprio di come il virus MEV-1 si sia diffuso in tutto il mondo partendo proprio dalla Cina. Nella scena finale della pellicola inoltre c’è un interessante descrizione per immagini di come un virus animale in grado di fare il cosiddetto “salto di specie” e possa andare a colpire gli uomini.

In Contagion Gwyneth Paltrow, interpreta un’americana che sviluppa sintomi simil-influenzali dopo un viaggio d’affari a Hong Kong. Presto si scopre che si tratta di una sorta di super virus, che si diffonde a macchia d’olio in tutto il paese. Alla fine della pellicola muoiono, prima che si scopra il vaccino, circa 2,5 milioni di nordamericani. Ecco perchè tanto interesse negli USA.

Steven Soderbergh con lo sceneggiatore Scott Z. Burns (The Report) ha sviluppato la trama della pellicola ispirandosi a due epidemie realmente accadute: la SARS nel 2002 e l’influenza aviaria (H5N1).

Contagion tra i più noleggiati su iTunes e scaricati
L’epidemia di Coronavirus in Cina sta preoccupando le autorità di mezzo mondo. I numeri attuali dicono 7.783 i casi confermati di virus e 170 i morti

Il virus come in Contagion è stato identificato per la prima volta in Cina alla fine dello scorso anno. I medici fin’ora hanno registrato 7.783 casi confermati di virus, che ha causato 170 morti. Vi sono già casi nel resto del mondo, ma per fortuna al momento ridotti.

Questo nuovo coronavirus è stato chiamato dalla Organizzazione mondiale della sanità coronavirus 2019-nCoV. Il coronavirus è anche conosciuto come coronavirus di Wuhan, città in cui è stato scoperto per la prima volta. Attualmente le autorità cinesi hanno messo sotto quarantena la megalopoli di Wuhan, capoluogo della provincia di Hubei, e altre città della provincia citata.

Secondo The Hollywood Reporter, il film Contagion di Steven Soderbergh è entrato nella top 10 dei film a noleggio su iTunes martedì 8 gennaio alla numero 10, insieme ai recenti successi Joker, C’era una volta a Hollywood e Parasite.

Contagion inoltre in tutto il mondo viene cercato su Google per essere visto in streaming sia in maniera legale che su siti pirata. Come spesso accade molti download anche tramite peer to peer come μTorrent o eMule.

Per quanto realistico possa sembrare Contagion, è comunque meglio ricordare che si tratta di una pellicola cinematografica che non corrisponde alla situazione attuale del coronavirus 2019-nCoV. Resta comunque un film molto interessante e da vedere.

L.M.

Cine34

Cine34

Cine34: nuovo canale Mediaset attivo da oggi 20 gennaio 2020. Sarà dedicato interamente al cinema italiano. Mediaset Extra avrà nuova numerazione

Cine34
Cine34, il nome del nuovo canale già fa capire qual sia la sua posizione all’interno delle frequenze italiane. La numerazione dei canali Mediaset è destinata a subire ancora una volta una rimodulazione, con il conseguente spostamento di Mediaset Extra, che attualmente occupa proprio il numero 34 all’interno della lista canali. Mediaset Extra viene spostato sul 55.

La rete trasmetterà solo cinema italiano, sette giorni su sette. Poichè il 20 gennaio è il centenario della nascita di Federico Fellini, la programmazione inizierà con una giornata dedicata interamente al maestro. Saranno trasmessi i seguenti film: Lo Sceicco bianco, Boccaccio ’70, 8 e 1/2La dolce vita, I vitelloni, Giulietta degli Spiriti.

La programmazione sarà interamente dedicata al cinema italiano, con un palinsesto iniziale già ben delineato e suddiviso per generi e aree tematiche a seconda del giorno della settimana: il lunedì andranno in onda i classici dei maestri del cinema italiano, il martedì sarà dedicato alla commedia sexy made in Italy e alle loro iconiche bellezze; al mercoledì i polizieschi e al giovedì le commedie con il venerdì thriller dedicato a gialli da brivido. Il weekend si concluderà poi con western, di sabato, e una serie di pellicole cult in onda la domenica.

Se non ricevete il nuovo canale dovrete ri-sintonizzare il vostro apparecchio televisivo sia che riceviate il canale via antenna che via satellite su tivùsat

La modifica nella numerazione canali non sarà attuata in automatico, a meno che il vostro televisore disponga di questa funzione. In queste caso basta aggiornare la lista canali del vostro dispositivo. Se nella vostra zona non dovesse riceversi la frequenza troverete il canale anche in streaming direttamente sul sito Mediaset e sull’app Mediaset Play.

Questa novità si aggiunge alla recente rimodulazione canali, che ha portato l’inserimento automatico di Canale 5, Italia 1 e Rete 4 HD al numero corrispondente ai vecchi canali non HD e alcune modifiche per la versione in alta definizione di Canale 20.

L.M.

Mano mozzata di Jaime riappare in Game of Thrones 8×05

La mano mozzata di Jaime riappare in Game of Thrones 8×05

La mano mozzata di Jaime riappare in Game of Thrones 8×05, un miracolo del Signore della Luce

Mano mozzata di Jaime riappare in Game of Thrones 8×05La mano mozzata di Jaime riappare in Game of Thrones 8×05, no non si tratta di una miracolo del Signore della luce, ma di un altro errore, dopo l’ormai famosa tazza di Starbucks. L’errore ha di nuovo scatenato le reazioni dei fan, alcuni stupiti e divertiti, altri indignati di fronte all’ennesimo errore di un finale di stagione sotto le aspettative di molti. .

Nella puntata Game of Thrones 8×05 Jaime Lannister e la sorella gemella Cersei si abbracciano prima di affrontare insieme il loro tragico destino. Al personaggio interpretato dall’attore Nikolaj Coster-Waldau era stata amputata la mano nelle stagioni precedenti, ma nell’episodio Game of Thrones 8×05 questo dettaglio sembra essere stato dimenticato: la mano di Jaime sembra infatti essere ricresciuta improvvisamente.

Ecco in cosa consiste questo errore, piuttosto veniale rispetto a quello dello scorso episodio in cui è apparso un bicchiere di caffè di Starbucks

In un’immagine di The Bells la mano destra dell’attore è infatti visibile sulla schiena di Lena Headey, la stampa ha ricevuto la foto dalla HBO stessa,che però in poco tempo si è resa conto dell’errore. Nessuno nella fase di editing della foto promozionale si è ricordato sistemare la mano dell’attore Nikolaj Coster-Waldau. L’attore per interpretare Jaime Lannister infatti indossa sempre una mano finta.

Mano mozzata di Jaime riappare in Game of Thrones 8×05 erroreLa HBO ha rimediato il più velocemente possibile al suo errore, ma l’immagine aveva già fatto il giro del web condiviso sui social. L’errore non figura nel corso dell’episodio Game of Thrones 8×05, ma solo nella foto promozionale, nella puntata Jaime Lannister porta infatti regolarmente la mano dorata finta.

Game of Thrones si concluderà domenica prossima con la sesta puntata dell’ottava stagione, un episodio che i fan attendono con ansia, i più ansiosi addirittura andando a leggere spoiler e leak in rete. L’adattamento per il piccolo schermo dei romanzi scritti da George R.R. Martin nessuno pensava avrebbero potuto avere un successo simile. Il prossimo weekend potrete vedere l’ultimo episodio su Sky Atlantic HD, Sky Atlantic ed in streaming legale su Now Tv.

Luca Miglietta

Perchè ridoppiano i film su Netflix

Perchè ridoppiano i film su Netflix

Perchè ridoppiano i film su Netflix, vi siete accorti che ogni tanto il doppiaggio è diverso?

Perchè ridoppiano i film su NetflixVi siete mai chiesti perchè ridoppiano i film su Netflix? Vi capita spesso di sentire un doppiaggio diverso da quello che avevate imparato a conoscere ed apprezzare? Ora vi spieghiamo perchè questo accade sempre più di frequente sulla famosa piattaforma digitale di film in streaming. L’ultimo che è stato ridoppiato ed ha fatto storcere il naso ai fan è stato Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar.

Era accaduto in passato con molte altre pellicole e questo accade per una semplice ragione economica: Netflix per risparmiare acquista i diritti sull’opera originale e non sulla versione già doppiata in italiano. Ha un costo minore ridoppiare una pellicola che pagare tutti i diritti del film. In molti casi poi, poichè i doppiatori originali sono morti o semplicemente non esercitano più, ripiegano su chi hanno a disposizione in quel momento. I risultati però alcune volte sono pessimi.

Perchè ridoppiano i film su Netflix 2Perchè ridoppiano i film su Netflix ed il futuro del doppiaggio in Italia

C’è chi ritiene addirittura che Netflix, altre piattaforme concorrenti come Amazon Prime Video e le case produttrici delle pellicole che escono in sala potrebbero in futuro possano sostituire i doppiatori di professione con l’intelligenza artificiale. Alcuni doppiatori italiani temono anche che, senza scomodare un futuro fantascientifico, l’industria del settore possa affidarsi a società la cui sede non è in Italia. Società che si avvalgono di persone che non conoscono l’italiano in tutte le sue sfumature non essendo madrelingua, abbassando sì i costi di produzione ,ma avendo anche un effetto molto negativo sulla qualità del lavoro. Ovviamente questo creerebbe anche la perdita di opportunità di lavoro per i doppiatori italiani, oppure costringerli a paghe da fame per combattere ad armi pari con la concorrenza.

Perchè ridoppiano i film su NetflixI casi di ridoppiaggi nella storia sono tanti ed in molti casi non hanno solo peggiorato la qualità della traduzione in italiano, ma anche dell’interpretazione del doppiatore. Dagli anni 2000 si è cominciato a ridoppiare pellicole senza alcun motivo apparente se non anche in questo caso probabilmente per motivi economici. Tra i film ridoppiati di cui non c’era alcun bisogno ricordo “Lo Squalo”, “Il Padrino” e “C’era Una Volta in America”. In quest’ultimo caso appare ancora più stucchevole se si pensa al fatto che Sergio Leone seguito personalmente con attenzione il cui doppiaggio in italiano.

L.M.

Beverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopo

Beverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopo

Beverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopo, Tori Spelling ha confermato di stare lavorando al sequel della serie culto degli anni 90

Beverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopoBeverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopo: poco prima di Natale era emersa la notizia che la CBS Tv era al lavoro su un “nuovo Beverly Hills 90210” nel quale dovrebbe essere presente la quasi totalità del cast originale. Si sapeva solo questo, ma lo scorso primo febbraio Tori Spelling, famosa per aver interpretato nella serie Donna Martin, lo ha confermato aggiungendo alcuni dettagli: “non si tratterà tecnicamente di un reboot, perché secondo me tutti hanno già visto un reboot. Non vogliamo essere gli ultimi a salire sul treno dei reboot e nessuno vuole vedere le versioni più vecchie di noi stessi; ma tutti vogliono vederci interpretare i nostri vecchi personaggi”.

Il cast sarà quasi al completo, perché mentre Luke Perry (Dylan McKay) ha confermato la sua disponibilità, nonostante i suoi impegni in Riverdale, Shannen Doherty (Brenda Walsh) non ci sarà, ha raccontato la Spelling: “ci sarebbe piaciuto coinvolgerla ma non c’è nulla di concreto al momento”. Confermati quindi Jennie Garth (Kelly Taylor), Jason Priestley (Brandon Walsh), Ian Ziering (Steve Sanders), Brian Austin Green (David Silver) e Gabrielle Carteris (Andrea Zuckerman).

Beverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopo 2Beverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopo, ecco come dovrebbe essere strutturato

Il nuovo Beverly Hills 90210 sarà infatti una sorta di mockumentary, un falso documentario come The Office o Modern Family, con episodi di un’ora nella quale gli attori protagonisti dello show saranno se stessi mentre si calano, sul set, nei panni dei personaggi. Tori Spelling accenna la possibilità che la nuova serie abbia anche un intento parodico delle performance degli attori. Secondo Deadline la serie dovrebbe essere ufficialmente acquistata a breve da un network o da una piattaforma di streaming come Netflix. Per ora si parla di Fox (su cui andava in onda la serie originale), ABC, CBS e il servizio streaming CBS All Access.

Beverly Hills 90210 torna in tv trent’anni dopo 3Beverly Hills 90210 raccontava le vicissitudini dei ragazzi del West Beverly High School ed ha lanciato un genere, il teen drama, aprendo la strada a Dawson’s Creek, che ha a sua volta ispirato The O.C., One Tree Hill, Gossip Girl e tante altre successivamente. Secondo i rumors lavoreranno al progetto Mike Chessler e Chris Alberghini, autori e produttori esecutivi di 90210 per la rete The Cw e dello show di Tori Spelling, So Notorious. Un’operazione nostalgia che a vedere le reazioni sul web può essere destinata ad avere successo, vedremo.

L.M.