Steve Jobs

Steve Jobs

Steve Jobs, il nuovo film di Danny Boyle sul creatore della Apple

Steve Jobs Danny Boyle Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston 5Un film che racconta alcuni episodi salienti della vita di Steve Jobs, focalizzandosi sulle sue emozioni e sui suoi conflitti interiori

Pochi giorni fa, il 21 gennaio è uscito in Italia Steve Jobs, l’ultimo film diretto da Danny Boyle. La pellicola si basa su Steve Jobs, la biografia autorizzata, scritta da Walter Isaacson e pubblicata nel 2011.

Tutta la trama si svolge tra il 1984 e il 1998 principalmente nel backstage di 3 importanti presentazioni mondiali per il lancio di prodotti fortemente voluti da Steve Jobs: il clamoroso flop del Macintosh nel 1984, il NeXT nel 1988 e l’iMac1998, che ebbe un notevole successo.

Durante queste tre presentazioni viene raccontata la vita di Steve Jobs attraverso i dialoghi che il protagonista ha con gli altri personaggi poco prima dei tre importanti appuntamenti della sua vita. Un compito non semplice da portare a termine per Danny Boyle e lo sceneggiatore Aaron Sorkin, venuto alla ribalta grazie alla stupenda sceneggiatura di The Social Network, incentrata sulla creazione del social network Facebook e sulla vita di Mark Zuckerberg. In un film quasi totalmente ambientato in interni ogni parola deve essere dosata e espressa nel momento giusto per evitare che lo spettatore provi noia o si perda a causa di un linguaggio troppo tecnico come quello dell’informatica. Lo sceneggiatore premio Oscar, pur non riuscendo a creare una trama avvincente come quella di The Social Network, riesce a incuriosire lo spettatore fino alla fine.

Steve Jobs Danny Boyle Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston 3Se si vuole trovare una pecca nella sceneggiatura, la vicenda, divisa in tre atti ben distinti, da una sensazione di ripetizione quasi in loop, perché gli incontri e le discussioni tra Steve Jobs, l’ex socio Steve Wozniak, l’assistente Johanna Hoffmann, il CEO di Apple John Sculley e l’ex fidanzata Chrisann Brennan sembrano troppo simili. Le situazioni da cui scaturiscono gli incontri possono provocare nello spettatore una sensazione di déjà-vu.

E’ molto apprezzabile il fatto che venga raccontata la vita di Steve Jobs focalizzandosi più sul suo animo, le sue emozioni e i suoi conflitti interiori, piuttosto che raccontare le vicende di Apple ed il suo scontro prima con IBM e poi Microsoft, che abbiamo già visto in altre produzioni come nell’ottimo I pirati di Silicon Valley. Tra i difetti di Steve Jobs vediamo il suo campo di distorsione della realtà (termine addirittura coniato apposta per descrivere Steve Jobs nel 1981 da Bud Tribble alla Apple Computer), il suo narcisismo, la sua mania per la perfezione, dei dettagli e del controllo.

Uno Steve Jobs ben consapevole delle proprie capacità e dei propri difetti, che però non cerca di migliorare e mostra a tutte le persone che hanno la sfortuna di stargli accanto. Un uomo la cui creatività lo spinge ad osare sempre di più, come dice in una battuta del film alla figlia: “Ti metterò mille canzoni in tasca, perché non siamo selvaggi, e tu non puoi andare in giro con quel mattone al collo (walkman)”.

Steve Jobs Danny Boyle Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston streaming 2Steve Jobs può contare su un ottimo cast, Michael Fassbender incarna perfettamente un personaggio controverso e geniale, che riesce ad avere buoni rapporti, ma al tempo stesso pessimi con chiunque lo circondi. “I tuoi prodotti sono meglio di te, Steve”, come gli dice con profonda amarezza Steve Wozniak, l’amico di un tempo e co-creatore della Apple nel leggendario garage di Los Altos, che nel film viene interpretato da un sorprendete Seth Rogen. Di grande spessore è sicuramente anche l’interpretazione di Kate Winslet nei panni della sua fedele e devota assistente Joanna Hoffman, ruolo per il quale è stata candidata all’Oscar come miglior attrice non protagonista ed ha da poco vinto un Golden Globe. Degna di nota è anche la notevole interpretazione di Jeff Daniels nei panni del CEO Apple John Sculley.

Il film però non è tutto rosa e fiori perché non possiamo non notare una piccola incoerenza di fondo che si verifica nella costruzione del personaggio di Steve Jobs. Il mago della Apple viene sì rappresentato come nella realtà cinico e spietato, ma, nella finzione della trama, è poi disposto a chiacchierare con tutte le persone che hanno fatto parte della sua vita che si presentano davanti a lui, pochi minuti prima di tre importanti lanci di prodotti. Una persona cinica ed incapace di occuparsi del prossimo non dovrebbe mandare al diavolo chi si presenta improvvisamente per parlare in un momento così delicato? Anche una persona disponibile e più umana non avrebbe tempo e voglia di chiacchierare con ex colleghi, ex amici o figlie illegittime in un momento simile, ma l’amabile Steve Jobs trova il tempo per tutti. Senza questa piccola incoerenza il film però non avrebbe potuto avere questa struttura, quindi la possiamo considerare una sorta di licenza poetica del regista e dello sceneggiatore.

In conclusione possiamo dirvi che, pur non essendo un capolavoro, Steve Jobs è un film interessante, che riesce a catturare l’attenzione dello spettatore fino alla fine. Vale la pena la sua visione. Se vi siete incuriositi e volete sapere di più sulla sua figura, sulla Apple e sui rapporti con gli avversari del tempo, dovete assolutamente vedere anche il prima citato, I pirati di Silicon Valley. In questo film infatti, oltre che della Apple e del suo creatore, si parla infatti della Microsoft di Bill Gates e si conosce come siano nati i due colossi mondiali dell’informatica.

Steve Jobs Danny Boyle Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston streaming 4Titolo originale: Steve Jobs
Paese di produzione: Stati Uniti d’America
Anno: 2015
Durata: 122 min
Rapporto: 2,35 : 1
Genere: biografico, drammatico
Regia: Danny Boyle
Soggetto: Walter Isaacson (biografia)
Sceneggiatura: Aaron Sorkin
Fotografia: Alwin H. Küchler
Montaggio: Elliot Graham
Musiche: Daniel Pemberton
Scenografia: Guy Hendrix Dyas
Costumi: Suttirat Anne Larlarb
Trucco: Lisa Patnoe
Attori: Michael Fassbender (Steve Jobs), Kate Winslet (Joanna Hoffman), Seth Rogen (Steve Wozniak), Jeff Daniels (John Sculley), Katherine Waterston (Chrisann Brennan), Michael Stuhlbarg (Andy Hertzfeld), John Ortiz (Joel Pforzheimer), Sarah Snook (Andrea “Andy” Cunningham), Perla Haney-Jardine (Lisa Jobs 19enne)
Trailer in lingua originale di Steve Jobs: link 1
Trailer in italiano di Steve jobs: link 2

Luca Miglietta

Steve Jobs Danny Boyle Michael Fassbender, Kate Winslet, Seth Rogen, Jeff Daniels, Katherine Waterston

Crazy, Stupid, Love

Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 1Cal Weaver è un uomo che ha un buon lavoro, moglie e figli e vive una vita serena,  fino a quando la moglie Emily a cena lo informa di averlo tradito con un collega e di desiderare il divorzio. Improvvisamente single, Cal si ritrova a dover gestire una nuova vita, finisce così per trascorrereCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 11 le sue giornate ad ubriacarsi in un bar dove un giorno conosce l’abile seduttore  Jacob Palmer. Grazie all’aiuto di Jacob Cal riesce a creare una nuova immagine di se stesso e riesce di nuovo a interagire con l’altro sesso.

Crazy, Stupid, LovCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 77e, del 2011, è diretto da Glenn Ficarra e John Requa, interpretato da Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone.
Steve Carrel , Julienne Moore e Ryan Gosling, sono a loro agio nei loro rispettivi ruoli, i primi nella parte dei coniugi WCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 8eaver, il secondo in quella del  seduttore Jacob Palmer. Da ricordare la buona prova in un ruolo secondario di Marisa Tomei, che questa volta veste i panni  dell’insegnante di letteratura Kate Tafferty.
Crazy, Stupid, Love è una piacevole commedia sentimentale senza pretese per passare due ore in allegria.

Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore, Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 22 citazioni, dialoghi e frasiTitolo originale: Crazy, Stupid, Love

Lingua originale: inglese

Paese di produzione: USA

Anno: 2011

Durata: 118 min

Colore: colore

Audio: sonoroCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore , Marisa Tomei ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 5

Rapporto: 2,35 : 1

Genere: commedia romantica, drammatico

Regia: Glenn Ficarra e John Requa

Attori:  Steve Carell, Julianne Moore, Emma Stone, Ryan Gosling, Marisa Tomei, Jonah Bobo, John Carroll Lynch, Kevin Bacon, Joey King, Analeigh Tipton, Beth Littleford, Mekia Cox

Sceneggiatura: Dan Fogelman

Produttore: Steve Carell, Denise De Novi

Produttore esecutivo: Vance DeGeneres, David Siegel, Charlie Hartsock

Casa di produzione: Carousel Productions, De Novi PicturesCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 14 citazioni, dialoghi e frasi

Distribuzione (Italia): Warner Bros.

Fotografia: Andrew Dunn

Montaggio: Lee Haxall

Musiche: Christophe Beck

Scenografia: William Arnold

Citazioni e dialoghi: N.P.

Colonna sonora: N.P.

Curiosità presenti in Crazy, Stupid, Love:

Crazy, Stupid, Love è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 16 Settembre 2011, la data di uscita originale negli USA è il 29 Luglio 2011.

Le riprese di Crazy, Stupid, Love si sono svolte in USA.

Nella scena di Crazy, Stupid, Love in cui Emma Stone preCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 13 citazioni, dialoghi e frasinde un caffè con Ryan Gosling, fa un’imitazione della diva Lauren Bacall.

In una scena di Crazy, Stupid, Love, si prende ad esempio la celebre scena di “dai la cera, togli la cera” di Karate Kid – Per vincere domani di John G. Avildsen.

In una scena di Crazy, Stupid, Love il personaggio di Ryan Gosling critica quello interpretato da Steve Carell per il suo look: gli dice che porta scarpe come farebbe Steve Jobs ed ha delle occhiaie “che sembrano le palle di Hugh Hefner”.

In una scena di Crazy, Stupid, Love, si fa riferimento a La lettera Scarlatta diretto da Roland Joffé, alla sua attrice Demi Moore e alla sua storia con Ashton Kutcher che nonostante la differenza d’età procedeva bene e si dice “sembrano felici”. I due attori hanno divorziato nel 2013.

In una sequenza di Crazy, Stupid, Love, Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 12 curiosità, errori e bloopersEmily Weaver (Julianne Moore), che sta attraversando un periodo difficile dice di essere in piena crisi di mezz’età e per avvalorare questa tesi confessa di essere andata a vedere anche “l’ultimo film di Twilight” al cinema.

In una scena di Crazy, Stupid, Love Emma Stone e Ryan Gosling replicano una celebre scena di Dirty Dancing di Emile Ardolino, in particolare quella della “presa” in acqua.

Emma Stone è solo di tre giorni più vecchia di Analeigh Tipton, eppure il personaggio interpretato dlla Stone in Crazy, Stupid, Love ha almeno dieci anni di più rispetto a quello della Tipton.

Errori presenti in Crazy, Stupid, Love:Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 11 curiosità, errori e bloopers

La parola “asshole” (stronzo) scritta da Marisa Tomei durante l’incontro genitori-insegnanti cambia almeno tre volte a seconda dell’inquadratura.

Dialoghi presenti in Crazy, Stupid, Love:

Ti ho amato anche quando ti ho odiato e le coppie sposate sanno quello che intendo! (Cal Weaver)

Sono seduto lì da due ore e non riesco a staccare gli occhi da te, dico sul serio, ed è pieno di bellissime donne qui, compresa la tua amica… ma non riesco a staccare gli occhi da te, è un dato di fatto, ti trovo molto attraente…Tu mi trovi attraente? (Cal Weaver)

Quando si trova la persona giusta, non ci si arrende mai! (Cal Weaver)

Benvenuta classe del 2011. I nostri anni nella scuola media sono giunti al termine, non possiamo più combattere, stiamo invecchiando! Per tutta la vita ho voluto crescere, volevo diventare grande, così la gente mi avrebbe preso sul serio. L’idea mi piaceva Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 16da morire. Crescere, trovare un lavoro, sposarmi ma… è tutta una fregatura! E l’amore… è la fregatura più grande! Io ero innamorato e so che fa ridere un pò perché ho solo 13 anni ma… non importa, lo ero. E prima pensavo, ci credevo davvero che esistesse un unico grande amore che se avessi combattuto per quella persona, avrebbe d sicuro funzionato, mi sembrava tutto così bello quando ero più piccolo ma, non vanno così le cose. Non esiste assolutamente il vero amore! (Robbie Weaver)

Io… ehm… bè, ecco la verità! Il discorso che ha fatto mio figlio fa schifo! Non è uno scherzo… in sua difesa, non so come volesse terminare, ma sarete d’accordo con me che si stava dirigendo verso una deprimente… ehm… fine! Mio figlio, non lui, il mio vero figlio, crede molto nei grandi gesti romantici, diciamo crede nell’esistenza dell’anima gemella! Ed è facile guardare un tredicenne e dire: “tu non sai di cosa parli tu hai torto”…ma non ne sono così sicuro! Io ho incontrato la mia anima gemella a 15 anni, siamo andati a prendere un gelato, dopodiché mio padre cominciò a prendermi in giro, sì, come fanno tutti i papà e gli dissi: “papà non significa niente, figurati uscirò con tante altre ragazze, avrò un sacco di altri appuntamenti…” e quella fu la prima volta in assoluto che mentii a mio padre. Ho incontrato la mia anima gemella quando avevo 15 anni e l’ho amata ogni minuto di ogni giorno, da quando le ho comprato quel cono menta e cioccolato. L’ho amata quando hCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 15 citazioni, dialoghi e frasia messo al mondo i miei tre magnifici figli, l’ho amata anche quando l’ho odiata… solo le coppie sposate mi capiranno… e non so se le cose si aggiusteranno, non so che succederà…mi dispiace Robbie questo non posso dirlo, ma posso prometterti una cosa, non smetterò di provarci… perché quando si trova la persona giusta, non ci si arrende mai! (Cal Weaver)

Dialoghi presenti in Crazy, Stupid, Love:

  • Jessica: Oh mio Dio, che è successo?
  • Cal: Mia moglie mi ha chiesto il divorzio e mi sono buttato dall’auto.
  • Jacob: Ciao. Chi somiglia a una carota?
  • Liz: Conan O’brian… la mia amica Hannah crede che sia sexy…
  • Jacob: Bè, io credo che la tua amica Hannah sia sexy!
  • Hannah: Oh, non ci credo! Giura che non l’hai detto davvero! Ma quanti anni hai?
  • Jacob: Sei un avvocato?
  • Hannah: Più o meno!
  • Jacob: Non ci credo.
  • Hannah: Lo so!
  • Jacob: Davvero, è così?
  • Liz: Lo sarà!
  • Hannah: Non sei un pò vecchio per queste patetiche frasi da rimorchio?
  • Jacob: Obiezione! Condizione al testimone. Il tuo vestito sa quanto è fortunato a starti a dosso?
  • Hannah: Oh Dio!Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 6
  • Jacob: Questa è da rimorchio! Sono seduto lì da due ore e non riesco staccare gli occhi da te, dico sul serio, ed è pieno di bellissime donne qui, compresa la tua amica! Ciao!
  • Liz: Io ti amo.
  • Jacob: Ma non riesco a staccare gli occhi da te! È un dato di fatto, non mento, ti trovo molto attraente. Tu mi trovi attraente?
  • Liz: Oh sì!!
  • Hannah: Io no.
  • Jacob: Non è vero, le piaccio!
  • Liz: Le piaci!
  • Hannah: No, non mi piace!
  • Jacob: Ti piaccio!
  • Liz: Ti piace!
  • Hannah: Non è vero!
  • Jacob: Beviamo qualcosa?
  • Hannah: No!
  • Jacob: Dici spesso no, vero?
  • Hannah: No!
  • Jacob: Oddio! Ho il permesso di avvicinarmi al banco?
  • Hannah: Fai sul serio?
  • Jacob: Su andiamo, lasciami recitare la mia arringa finale!
  • Hannah: Certo, procedi.
  • Jacob: Hannah… viviamo in un mondo materiale e dovrai invecchiare, vero?
  • Hannah: Mmh…
  • Jacob: Ti garantisco che non rimpiangerai mai di essere andata a casa con quell’uomo incontrato quella volta al bar, rivelatosi un veroCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 0 animale a letto, ma rimpiangerai di non esserci non andata!
  • Hannah: Era una doppia negazione.
  • Jacob: Tu sei una doppia negazione! Ok… Hannah, beviamo qualcosa?
  • Hannah: Sai è ora di andare a casa!
  • Jacob D’avvero? Sei diretta, mi piaci! Lo farò.
  • Hannah: Ho registrato Saw III.
  • Jacob: Allora, andiamo con la mia o con la tua? Ci facciamo un giro? Bevuto troppo? Guido io!
  • Cal: Grazie per l’incoraggiamento, ma sai una cosa? Non credo che sono in grado di rimorchiare solo perché ti ho osservato rimorchiare!
  • Jacob: Hai vsto Karate Kid?
  • Cal: E questo che centra adesso?
  • Jacob: Dai la cera, togli la cera, quando gli insegna a combattere.
  • Cal: Vuoi che combatta per caso?
  • Jacob: Qual è la prima cosa che faccio con una donna? Le offro un drink.
  • Cal: Sì, sempre! Ogni volta, le offri da bere e anche se lei non vuole tu insisti.
  • Jacob: E parlo mai di me stesso?
  • Cal: Mai! Mai parlare di se stessi, sempre di lei!
  • Jacob: Perché le chiacchiere da bar…
  • Cal: Sono pallose!
  • Jacob: Da morire!
  • Cal: Poni sempre l’attenzione su di lei, deve essere interessante, colpiscimi fammi capire quanto sei interessante, un grande gioco, un gioco, un subdolo passatempo.
  • Jacob: Sei un pò troppo severo. E alla fine della serata le chiedo di venire da me?
  • Cal: No! Le dici di venire a casa con te, non resistono al tuo fascino, è stata una tua scelta, loro sono così felici di aver avuto l’opportunità di aver fatto del dolce, dolcissimo sesso con te! Oh mio Dio… hai fatto come il maestro Miaghi!
  • Jacob: Sei adorabile.Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore , Marisa Tomei ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 7
  • Hannah: NO! Sono Sexy! Sono Sexy da “Vietato ai minori”! So come andrà nella versione per “minori accompagnati” di stasera, lo so: io mi ubriaco di brutto, a un certo punto svengo, tu mi compri con una coperta. mi dai un bacio sulla guancia e finisce così…. ma non sono venuta per questo. Sono qui per trombare il fico che ci ha provato con me al bar!
  • Hannah: C’è nessuno?
  • Cal: Nanna!
  • Hannah: Ciao ragazzi!
  • Emily: Ciao tesoro!
  • Cal: Ciao!
  • Hannah: Che sta succedendo?
  • Emily: Eh, non lo so, un gioco, non vuole che mi tolga questa stupida benda!
  • Jacob: Cal!
  • Emily: È lui questo?
  • Cal: E tu che ci fai qui?
  • Jacob: Tu che fai qui?
  • Hannah: Già vi conoscete?
  • Cal: Che sta succedendo?
  • Jacob: Che ci fai qui?
  • Robbie: Ciao Nanna!
  • Hannah: Ciao Robbie!
  • Emily: Piacere di conoscerti Jacob! Nanna mi ha raccontato tante cose belle su di te!
  • Jacob: Scusate chi è Nanna?
  • Hannah: Io sono Nanna, da piccola non riuscivo a dire Hannah… come vi conoscete?
  • Emily: Non riusciva proprio a dirlo!
  • Cal: Ok! Ho una certa difficoltà a capire quello che sta succedendo…
  • Hannah: Papà, lui è, lui è Jacob, il mio ragazzo.
  • Cal: No, non lo è!
  • Hannah: È venuto per conoscere mamma…
  • Cal: No, no, no, no, no…
  • Emily: Vorrei vedere questo ragazzo…
  • Jacob: Non respiro…
  • Emily: Mi posso togliere la benda?
  • Jacob: Cal, che cosa… hai una figlia così grande? Io non lo sapevo…
  • Cal: Avevo 17 anni, ci siamo dovuti sposare.
  • Jacob: Avresti dovuto dirmelo, lo sai?
  • Cal: Non volevi che parlassi dei mie figli!
  • Molly: Mmh, io vado a vedere la tv…
  • Cal: Sì tesoro perché non vai dentro…
  • Jacob: Posso venire?
  • Molly: No!
  • Hannah: Quindi voi due vi conoscete bene, vedo!
  • Emily: Oh, che cavolo, mi sento ridicola. (si toglie la benda9 Tesoro è davvero carino!
  • Cal: Non è vero!
  • Jacob: È molto gentile, ma è davvero tua madre? Sembrate sorelle!
  • Cal: Va bene, va bene, fatemi capire un attimo, quindi voi siete, voi due siete una coppia, giusto? Voi state insieme!
  • Hannah: Sì!
  • Cal: Non credo, lasciatevi… subito!
  • Hannah: Papà!
  • Jacob: Ti prego, non chiamarlo così…Cal non succederà mai!
  • Cal: Allora ti spacco al faccia!!
  • Hannah: Papà!
  • Emily: Cal!!
  • Jacob: Cal!
  • Robbie: Jessica?
  • Cal: Bernie? (Bernie di fionda addosso a Cal pensando che vada a letto con sua figlia di 17 anni)
  • Jessica: Papà, no!
  • Bernie: Ho lasciato che facesse la baby sitter da te, figlio di puttana! Ha solo 17 anni!!
  • Cal: Ma di che stai parlando?
  • Hannah: Oh mio Dio! (Jacob tenta di fermare Bernie e si becca un pugno)
  • Jessica: Per favore, papà!
  • Hannah: Jacob, stai bene?
  • Jessica: Papà, papà smettila! Non ha fatto niente, non lo sa neanche!
  • Robbie: Non sa cosa?
  • Cal: Non so cosa?
  • Emily: È uno scherzo? Perché mi sono persa…
  • Jessica: No, no, no, no, no… papà, non lo sa neanche che sono innamorata di lui!
  • Robbie: Di chi?
  • Jessica: Di lui!
  • Cal: Sta indicando me?
  • Robbie: Stai indicando lui?
  • Emily: Stai indicando lui? Ooooh…
  • Robbie: Aspetta! Mio padre è quell’adulto con cui ti vedi?
  • Bernie: Oh, lo sapevo..tu…
  • Jessica: No, no, no… lui non sa niente delle foto nuda!
  • Cal: Cosa?
  • Emily: Jessica!!
  • Robbie: Gli hai dato delle foto nuda? Sul serio?
  • Bernie: Io ti pesto finché non esce il cervello!
  • Cal: Time out, time out, aspetta, aspetta!
  • Robbie: Ma… io la amo!Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore, Marisa Tomei ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 3
  • Cal: Jessica è la ragazza che ami?
  • David: Scusami Emily… l’avevi lasciata nella mia auto.
  • Emily: Oh no…
  • Hannah: Tu chi sei?
  • David: David Lindhagen.
  • Jacob: David Lindhagen?
  • Cal: David Lindhagen…
  • Jacob: Ok! (Jacob si toglie l’anello e va verso David)
  • David: È il momento sbagliato?
  • Emily: Sì! (Jacob tira un pugno a David)
  • Hannah: Jacob!
  • Jacob: Hai idea di quanto hai fatto soffrire il mio amico? (Cal si fionda verso Jacob, Bernie verso Cal e David verso Jacob. Tutti insieme)
  • Cal: Sta lontano da mia figlia!
  • Bernie: Tu, sta lontano da mia figlia!

Trailer in italiano: Crazy, Stupid, Love ita

Trailer in lingua originale: Crazy, Stupid, Love eng

Luca Miglietta

Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 00