Le più belle frasi sul cinema

Le più belle frasi sul cinema

Le più belle frasi sul cinema e sull’amore per la settima arte.

Le più belle frasi sul cinema francis ford coppola apocalypse now set

Ecco alcune delle più belle frasi sul cinema pronunciate da alcuni dei più grandi artisti del ventesimo secolo.

Le più belle frasi sul cinema. Francis Ford Coppola il regista de Il padrino e Apocalypse Now, disse:

L’essenza del cinema è il montaggio. E’ la combinazione dei momenti delle emozioni umane messe in immagine e formanti una sorta di alchimia.

Lo scrittore e sceneggiatore italiano Ennio Flaiano affermava:

Il cinema è l’unica forma d’arte nella quale le opere si muovono e lo spettatore rimane immobile.

Le più belle frasi sul cinema andrei tarkovskyLo sceneggiatore e produttore cinematografico italiano Franco Cristaldi disse:

Il cinema è un’industria culturale. Realizzare film significa anche assumersi una responsabilità sociale e morale. Pertanto non dobbiamo produrre quello che si può vendere, ma vendere quello che si vuol produrre.

Il semiologo, filosofo e scrittore italiano Umberto Eco si espresse in questo modo:

il cinema è un alto artificio che mira a costruire realtà alternative alla vita vera, che gli provvede solo il materiale grezzo.

Il grande regista, sceneggiatore e attore sovietico Andrej Arsen’evič Tarkovskij (Андре́й Арсе́ньевич Тарко́вский) disse:

il cinema è l’unica forma d’arte che, proprio perché operante all’interno del concetto e dimensione di tempo, è in grado di riprodurre l’effettiva consistenza del tempo, l’essenza della realtà, fissandolo e conservandolo per sempre.

Le più belle frasi sul cinema Akira Kurosawa, Francis Ford Coppola, and George Lucas during the production of KAGEMUSHA, 1980.Il regista, sceneggiatore, montatore e produttore cinematografico giapponese Akira Kurosawa si espresse così sul cinema:

il cinema racchiude in sé molte altre arti, così come ha caratteristiche proprie della letteratura, ugualmente ha connotati propri del teatro, un aspetto filosofico e attributi improntati alla pittura, alla scultura, alla musica.

Il grande regista, sceneggiatore e produttore cinematografico svedese Ingmar Bergman affermò:

non c’è nessuna forma d’arte come il cinema per colpire la coscienza, scuotere le emozioni e raggiungere le stanze segrete dell’anima.

Lo sceneggiatore, regista e produttore cinematografico Joseph Leo Mankiewicz affermò:

Per scrivere la sceneggiatura di un buon film ci vogliono due anni, per girarla due mesi, per effettuare il montaggio due settimane, per dare gli ultimi ritocchi due giorni, per vederla due ore, e per dimenticarla due minuti.

Le più belle frasi sul cinema Eric Rohmer setSecondo il regista, sceneggiatore, critico cinematografico e scrittore francese Eric Rohmer:

il cinema è più vicino alla musica che alla pittura, perché è fatto non di immagini ma di inquadrature, dove dentro scorre il tempo come nella musica.

Vittorio Gassman in tono scherzoso disse:

Come sono vuote le chiese! Solo i cinematografi sono pieni: è lì che la gente oggi va a confessarsi.

Il poeta, scrittore e drammaturgo italiano fondatore del movimento futurista Filippo Tommaso Marinetti affermò:

Il cinematografo ci offre la danza di un oggetto che si divide e si ricompone senza intervento umano. Ci offre anche lo slancio a ritroso di un nuotatore i cui piedi escono dal mare e rimbalzano violentemente sul trampolino. Ci offre infine la corsa d’un uomo a 200 chilometri all’ora. Sono altrettanti movimenti della materia, fuor dalle leggi dell’intelligenza, e quindi di una essenza più significativa.

Le più belle frasi sul cinema michelangelo antonioni e monica vitti sul setIl fotografo francese Alexandre Promio disse:

Pensavo che se il cinema, restando immobile, permette di riprodurre oggetti in movimento, forse si poteva, rovesciando le parti, tentare di riprodurre oggetti immobili con il cinema in movimento.

Secondo il regista italiano Michelangelo Antonioni:

noi sappiamo che sotto l’immagine rivelata ce n’è un’altra più fedele alla realtà, e sotto quest’altra un’altra ancora, e di nuovo un’altra sotto quest’ultima, fino alla vera immagine di quella realtà, assoluta, misteriosa che nessuno vedrà mai, o forse fino alla scomposizione di qualsiasi immagine, di qualsiasi realtà.

Pier Paolo Pasolini aveva affermato:

Poiché il cinema non è solo un’esperienza linguistica, ma, proprio in quanto ricerca linguistica, è un’esperienza filosofica.

Le più belle frasi sul cinema Gian Maria Volonté per un bugno di dollari Ramón RojoGian Maria Volonté disse:

Io accetto un film o non lo accetto in funzione della mia concezione del cinema. E non si tratta qui di dare una definizione del cinema politico, cui non credo, perché ogni film, ogni spettacolo, è generalmente politico. Il cinema apolitico è un’invenzione dei cattivi giornalisti. Io cerco di fare film che dicano qualcosa sui meccanismi di una società come la nostra, che rispondano a una certa ricerca di un brandello di verità. Per me c’è la necessità di intendere il cinema come un mezzo di comunicazione di massa, così come il teatro, la televisione. Essere un attore è una questione di scelta che si pone innanzitutto a livello esistenziale: o si esprimono le strutture conservatrici della società e ci si accontenta di essere un robot nelle mani del potere, oppure ci si rivolge verso le componenti progressive di questa società per tentare di stabilire un rapporto rivoluzionario fra l’arte e la vita.

Secondo il regista, sceneggiatore e musicista balcanico Emir Kusturica (Емир Кустурица):

nel secolo scorso, il cinema è stato la sintesi di letteratura, pittura e altre arti: parlo del cinema d’autore, non di quello industriale. Mi ha sempre ossessionato l’idea che un film, con la persuasione delle immagini, potesse rovesciare l’accaduto, la realtà: in una parola, la storia. Fin da piccolo, quando già m’interessavo a tutto, il cinema mi è stato gemello: fatto per chi sa tutto e niente.

Le più belle frasi sul cinema Kim Novak Alfred Hitchcock setSir Alfred Joseph Hitchcock disse divertito:

la durata di un film dovrebbe essere direttamente commisurata alla capacità di resistenza della vescica umana.

Anche il comico italiano Roberto Benigni la buttò sul ridere:

il cinema è composto da due cose: uno schermo e delle sedie. Il segreto sta nel riempirle entrambe.

John Wayne disse:

Nessuno dovrebbe andare al cinema se non crede agli eroi.

Il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico Luc Besson dichiarò:

il cinema è l’opposto della politica: si sa che è finzione ma si può lo stesso raccontare la verità a partire da una storia che tutti sanno essere finta. La politica al contrario pretende di dire la verità, ma poi alla fine è tutto cinema.

Le più belle frasi sul cinema orson wells setUgo Tognazzi disse:

amo il cinema non in quanto tale ma perché rappresenta la possibilità di raccontare storie che riguardano la nostra vita, i nostri problemi: mi piace inserirmi in questi problemi e analizzarli; se non lo facessi nel lavoro, mi resterebbe ben poco tempo per farlo nella mia giornata.

Secondo il regista, sceneggiatore e produttore cinematografico tedesco Werner Herzog:

Il cinema è l’arte degli illetterati.

Orson Welles ha riflettuto su questo punto:

la regia cinematografica è il perfetto rifugio per i mediocri. Ma quando un buon regista fa un cattivo film, l’universo intero sa chi ne è responsabile.

Charlie Chaplin tempi moderni Modern TimesSecondo Charlie Chaplin:

Il cinema è solo una moda passeggera. È il dramma in lattina. Il pubblico vuole vedere storie di carne e di sangue rappresentate in palcoscenico.

L’immenso regista austriaco Fritz Lang ha dato un consiglio ai suoi futuri colleghi:

se volete fare un film, non acquistate un auto. Prendete il metro, l’autobus o camminate. Osservate da vicino le persone che vi circondano.

Un’estrapolazione del documentario di Jorge Dana, Fritz Lang, il cerchio del destino:

Il 30 Marzo 1933, il ministro della Propaganda in Germania, Joseph Goebbels, mi convocò nel suo ufficio […] e mi propose di diventare una sorta di “Fuhrer” del cinema tedesco. Io allora gli dissi: «Signor Goebbels, forse lei non ne è a conoscenza, ma debbo confessarle che io sono di origini ebraiche» e lui: «Non faccia l’ingenuo signor Lang, siamo noi a decidere chi è ebreo e chi no!». Fuggii da Berlino quella notte stessa.

Le più belle frasi sul cinema Fritz Lang bei DreharbeitenSecondo Steven Spielberg:

il vizio più costoso nel mondo non è l’eroina ma la celluloide, e io ho bisogno di una dose ogni due anni.

Secondo Don Marquis:

un sequel è l’ammissione che ti sei ridotto a imitare te stesso.

Il regista inglese Christopher Nolan disse:

I film sono soggettivi, quello che ti piace, quello che non ti piace. Ma la cosa per me che è assolutamente unificante è che quando vado al cinema e pago e mi siedo a guardare un film, voglio sentire che le persone che hanno fatto il film pensino che sia il miglior film del mondo, che hanno riversato tutto in esso e che realmente lo amano. Anche se io non sono d’accordo con quello che hanno fatto, voglio sentire la sincerità. E quando non lo sento, mi sento come se stessi sprecando il mio tempo.

Le più belle frasi sul cinema Martin Scorsese Taxi driver setEcco una serie di citazioni tratte dal documentario Un secolo di cinema – Viaggio nel cinema americano del grande Martin Scorsese:

Il cinema è una malattia, disse Frank Capra, quando entra nel sangue prende il sopravvento, è coma avere Jago nel cervello, e come per l’eroina, l’unico antidoto a un film è un altro film. (Martin Scorsese)

Fin dai primissimi tempi per quanto riesco a ricordare, il problema essenziale per me era cosa ci voleva per diventare regista ad Hollywood, ancora oggi me lo chiedo, cosa serve per diventare un professionista o forse anche un artista ad Hollywood? Come si riesce a sopravvivere alla perenne battaglia interiore tra ciò che vuoi esprimere e gli imperativi commerciali? Qual è il prezzo da pagare per lavorare a Hollywood? Si finisce col diventare schizofrenici? Fai un film per te e uno per loro? (Martin Scorsese)

Come disse King Vidor, il cinema è il più grande mezzo espressivo mai inventato, ma proprio perché si tratta di una grande illusione deve essere affidata a maghi in grado di darle vita. (Martin Scorsese)

Le più belle frasi sul cinema Martin Scorsese traxi driver set 2All’atto pratico il sonoro incoraggiò l’illusionista ad accentuare la realtà. (Martin Scorsese)
Il cinema è tecnologia, e dire: ma allora non è più arte perché c’è un congegno meccanico che trascina la pellicola, è altrettanto sciocco come dire: non puoi essere creativo perché c’è un computer che elabora dati. La tecnologia è sempre stata un elemento creativo, ma non è mai stata la fonte della creatività, quindi per quanto mi riguarda sono disponibile ad utilizzare qualsiasi innovazione tecnologica quando serve. (Francis Ford Coppola)

In ogni forma d’arte crei nel pubblico l’illusione di guardare la realtà attraverso i tuoi occhi. La macchina da presa mente in continuazione, mente ventiquattro volte al secondo. (Brian De Palma)

Credo che la violenza sia diventata un punto fermo di una sceneggiatura, ed è presente per una ragione drammaturgica. Non penso che la gente pensa al diavolo con le corna e la coda biforcuta, e quindi non crede alla punizione dopo la morte. Allora mi sono chiesto a cosa crede la gente, o meglio di che cosa ha paura: del dolore fisico, e il dolore fisico si sprigiona dalla violenza, è questa credo l’unica cosa che la gente realmente teme al giorno d’oggi, e che quindi è diventata una parte ben definita della vita e ovviamente anche della sceneggiatura. (Fritz Lang)

Le più belle frasi sul cinema al pacino brian de palma set carlito's wayNon so, quando realizzo un film non lo classifico mai, non dico è una commedia, aspetto l’anteprima, se il pubblico ride molto dico è una commedia o un film serio o un film noir. All’epoca non ho mai sentito espressioni simili, mi sono limitato a fare film che mi sarebbe piaciuto vedere, e se ero fortunato questo coincideva con i gusti del pubblico. (Billy Wilder)
Spesso i giovani registi mi chiedono che bisogno ho di guardare vecchi film. Avendo realizzato parecchi film nel corso degli ultimi vent’anni mi sono reso conto che la risposta è che mi considero ancora uno studente, man mano che cresceva il numero dei miei film, mi rendevo conto delle cose che ancora non sapevo e sono sempre alla ricerca di qualche cosa o qualcuno da cui poter imparare. Ai giovani registi e ai giovani studenti dico di fare come i pittori, studiate i maestri del passato, arricchite la vostra tavolozza di colori, ampliate i vostri orizzonti, c’è sempre così tanto da imparare. (Martin Scorsese)

Vedi, qualcosa di indiretto è più forte, almeno è così in molti casi, perché lo lasci lì oppure lo consegni all’immaginazione del tuo pubblico. Ho sempre creduto che il mio pubblico avesse immaginazione, altrimenti si sarebbe tenuto alla larga dal cinema. Sai, devi lasciare uno spiraglio aperto, il momento in cui si inizia a predicare, nel momento in cui si vogliono dare insegnamenti al pubblico, ecco che allora si sta realizzando un brutto film. (Douglas Sirk)

Le più belle frasi sul cinema Marlon Brando Al Pacino Francis Ford Coppola on the set of The-Godfather (il padrino)La macchina da presa è più di un registratore, è un microscopio, penetra, entra dentro le persone e consente di vedere i loro pensieri più intimi e nascosti, e sono riuscito a farlo con gli attori. Voglio dire, ho rivelato cose che gli attori non sapevano stessero rilevando di loro stessi. (Elia Kazan)

Avere una filosofia significa sapere come amare e sapere a chi offrire questo amore, e se lo dispensi a tutti devi fare il prete che dice si figliolo o si figliola o Dio ti benedica. Ma la gente non vive in questo modo, si vive con la rabbia, l’ostilità, i problemi, con i pochi soldi; insomma delusioni terribili nel corso di una vita. Quindi quello di cui la gente ha bisogno sono dei principi, credo che ciò di cui tutti hanno bisogno si riassume in questo modo di dire: dove e come io posso amare posso essere innamorato, così io posso vivere in pace. Ed è per questo motivo che ho bisogno di personaggi per analizzare veramente l’amore, discuterlo, distruggerlo, annientarlo, ho bisogno che i protagonisti si facciano male l’un l’altro, che facciano tutto questo in quella guerra, in quella polemica di parole ed immagini che è la vita. Tutto il resto non mi riguarda veramente, può interessare ad altri ma io lo so, ho una idea fissa, tutto ciò che mi interessa è l’amore. (John Cassavetes)

Il cinema risponde ad un’antica ricerca dell’immaginario collettivo, i film soddisfano un esigenza spirituale, le persone devono condividere una memoria comune. (Martin Scorsese)

Le più belle frasi sul cinema Martin Scorsese traxi driver set 3Ora raggruppiamo per autore alcune delle più belle frasi sul cinema:

Martin Scorsese

Andare al cinema è come andare in Chiesa per me, con la differenza che la Chiesa non consente il dibattito, il cinema sì.

È vero il mio film Hugo Cabret è una lettera d’amore al cinema. In esso si intrecciano immaginazione, sogni e magie attraverso la storia e la riabilitazione di Georges Méliès, il secondo pioniere del cinema, dopo i fratelli Lumière.

Mio padre mi portava al cinema di continuo. Mi ha raccontato del primo film che ha visto. È entrato in una sala buia e su uno schermo bianco ha visto un razzo volare nell’occhio dell’uomo nella Luna. Gli si è conficcato dentro. Ha detto che è stato come vedere i suoi sogni in pieno giorno. (Hugo Cabret, Martin Scorsese)

Le più belle frasi sul cinema Stanley Kubrick shining setStanley Kubrick

Odio che mi si chieda di spiegare come “funziona” il film, cosa avevo in mente e così via. Dal momento che si muove su un livello “non-verbale” l’ambiguità è inevitabile. Ma è l’ambiguità di ogni arte, di un bel pezzo musicale o di un dipinto. “Spiegarli” non ha senso, ha solo un superficiale significato “culturale” buono per i critici e gli insegnanti che devono guadagnarsi da vivere.

I film trattano di emozioni e rispecchiano la frammentarietà dell’esperienza. Quindi è fuorviante cercare di sintetizzare a parole il significato di un film.

Se può essere scritto, o pensato, può essere filmato.

Le più belle frasi sul cinema Quentin Tarantino on the set of Death Proof feet actressQuentin Tarantino

Per me la violenza è un soggetto del tutto estetico. Dire che non ti piace la violenza al cinema è come dire che al cinema non ti piacciono le scene di ballo.

Ho deciso di diventare regista quando in televisione ho visto «C’era una volta il west». Guardare quel film è stato come aprire un libro sull’arte della regia.

Stephen King

Non appena un libro o un film vengono proibiti, correte al vostro cinema più vicino, andate in biblioteca, cercate di trovarli, di guardarli, di leggerli: quello che non vogliono farvi sapere è quello che dovete sapere.

Quando si adatta un romanzo per il cinema, è come sedersi su una valigia, stracolma, per cercare di tenere tutto dentro. È un po’ come lavorare per Selezione dal Reader’s Digest!

Le più belle frasi sul cinema Jean-Luc GodardJean-Luc Godard

C’è il visibile e l’invisibile. Se voi filmate solo il visibile, è un telefilm che state realizzando.

Il cinema non è un mestiere. È un’arte. Non significa lavoro di gruppo. Si è sempre soli; sul set così come prima la pagina bianca. E per Bergman, essere solo significa porsi delle domande. E fare film significa risponder loro. Niente potrebbe essere più classicamente romantico.

«Non puoi prendere le idee dalla tua testa invece che dagli altri? È come rubare.» «No, perché? È normale, perché il cinema copia la vita. Sai cosa diceva Jean Renoir? Bisognerebbe dare onorificenze alla gente che fa i plagi.»

Ora ho delle idee sulla realtà, mentre quando ho cominciato avevo delle idee sul cinema. Prima vedevo la realtà attraverso il cinema, e oggi vedo il cinema nella realtà.

Le più belle frasi sul cinema Frank CapraFrank Capra

Il cinema è uno dei tre linguaggi universali; gli altri due sono la matematica e la musica.

La scrittura di una sceneggiatura è la parte più difficile… la meno compresa e la meno rimarcata.

François Truffaut

Tutto ciò che chiedo è che un film esprima o la gioia di fare cinema o l’agonia di fare cinema. Io non sono affatto interessato ciò che sta in mezzo; io non sono interessato a tutti quei film che non pulsano.

La lavorazione di un film somiglia al percorso di una diligenza nel Far West: all’inizio uno spera di fare un bel viaggio, poi comincia a domandarsi se arriverà a destinazione.

Fare un film significa migliorare la vita, sistemarla a modo proprio, significa prolungare i giochi dell’infanzia.

Le più belle frasi sul cinema Woody Allen oldWoody Allen

Se i miei film fanno sentire infelice una persona in più, sento di aver fatto il mio lavoro.

Il pubblico vuole vedere sempre gli stessi film: bisogna deluderlo, sennò non si farebbe nulla di interessante nell’arte.

C’è chi ha riflettuto sul rapporto tra cinema e televisione

Quando si va al cinema, si alza la testa. Quando si guarda la televisione, la si abbassa. (Jean-Luc Godard)

La tv vive di cinema, ma il cinema muore di tv. (Dino Risi)

È assolutamente evidente che l’arte del cinema si ispira alla vita mentre la vita si ispira alla tv. (Woody Allen)

La televisione è la figlia del cinema che è cresciuta stravangante e con cattive abitudini. (Ramón J. Sender)

Le più belle frasi sul cinema Robert SmithsonEcco cosa diceva invece l’artista americano Robert Smithson (1938-1973):

andare al cinema è ridurre all’immobilità il corpo. Non molto ostacola la percezione. Tutto ciò che si può fare è guardare e ascoltare. Ci si dimentica dove si è seduti. Lo schermo luminoso diffonde un torbido chiarore attraverso l’oscurità. Fare un film è una cosa, guardarlo un’altra. Impassibile, muto, fermo siede lo spettatore. Il mondo esterno svanisce quando lo sguardo sonda lo schermo. Importa che film si sta guardando? Forse. Una cosa che tutti i film hanno in comune è il potere di portare la percezione da un’altra parte.

E’ un’affermazione così profonda che vi propongo anche la versione originale:

going to the cinema results in an immobilization of the body. Not much gets in the way of one’s perception. All one can do is look and listen. One forgets where one is sitting. The luminous screen spreads a murky light throughout the darkness. Making a film is one thing, viewing a film another. Impassive, mute, still the viewer sits. The outside world fades as the eyes probe the screen. Does it matter what film one is watching? Perhaps. One thing all films have in common is the power to take perception elsewhere.

Ho voluto inserire solo alcune delle più belle frasi sul cinema, ce ne sarebbero state molte altre, ma purtoppo mi sarei dilungato ancora di più. Spero vi piaccia.

Luca Miglietta

Le più belle frasi sul cinema francis ford coppola apocalypse now set water

Stanley Kubrick e la guerra

Stanley Kubrick e la guerra

Stanley Kubrick Stanley Kubrick e la guerraStanley Kubrick nasce il 26 luglio 1928 nel Bronx, a New York. Il giovane Kubrick non ama lo studio al quale preferisce la fotografia, gli scacchi e alla musica jazz. Conoscendo la sua passione, il giorno del suo tredicesimo compleanno il padre gli regala la sua prima macchina fotografica.
La sua prima fotografia viene pubblicata su Look magazine, che la acquista per 25 dollari, e ritrae un edicolante di New York affranto il giorno della morte del presidente Roosvelt. Dopo pochi mesi il giovane Kubrick sarà definitivamente assunto dalla rivista.

Kubrick, dopo aver lasciato il lavoro da fotografo, decide di dedicarsi all’altra passione della sua vita, che aveva anch’essa a che fare con le immagini: il cinema.
La carriera dietro la macchina da presa ha inizio con la realizzazione di alcuni cortometraggi, come Day of the fight (Il giorno del combattimento), un documentario su una giornata del pugile Walter Cartier, realizzato autofinanziandosi con soli 3900 nel Stanley Kubrick, myths of a Paddy Wagon Stanley Kubrick e la guerra1951. Seguono altri cortometraggi come Flying Padre (Il padre volante), del 1951, dove un prete percorre in aereo la sua enorme parrocchia di 400 miglia quadrate e The Seafarers, del 1953, che, attraverso storie d’amore e d’amicizia, denuncia il monopolismo dei sindacati portuali statunitensi.
Nello stesso anno Stanley Kubrick realizza Paura e desiderio (Fear and Desire), il suo primo lungometraggio, dove si avvicina per la prima volta al tema della guerra.

In seguito, prima della sua morte, avvenuta nel sonno domenica 7 marzo 1999 per un attacco di cuore, realizzerà ancora tredici film, molti dei quali sono divenuti pietre miliari della storia del cinema:

Il bacio dell’assassino (Killer’s Kiss) (1955)

Rapina a mano armata (The Killing) (1956)

Orizzonti di gloria (Paths of Glory) (1957)

Spartacus (1960)

Lolita (1962)Il dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden di Stanley Kubrick streaming 4 Stanley Kubrick e la guerra

Il Dottor Stranamore (Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb) (1964)

2001: Odissea nello spazio (2001: A Space Odyssey) (1968)

Arancia meccanica (A Clockwork Orange) (1971)

Barry Lyndon (1975)

Shining (The Shining) (1980)

Full Metal Jacket (1987)

Eyes Wide Shut (1999)

Il tema della guerra è stato affrontato in buona parte della filmografia del cineasta americano, perché oltre al già citato Fear and desire, lo troviamo anche in Orizzonti di gloria, film antimilitarista ambientato durante la Grande Guerra, Il Dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba, feroce satira sulla guerra fredda, Barry Lyndon e Full Metal Jacket.

Ora analizziamo i film sopracitati per comprendere meglio il rapporto tra Stanley Kubrick e la guerra:

Paura e desiderio (Fear and Desire) Stanley Kubrick, Stanley Kubrick e la guerraPAURA E DESIDERIO

Si tratta di un racconto allegorico ambientato durante una guerra indefinita, che narra le vicende di quattro soldati sopravvissuti ad un incidente aereo. Questi riescono a trovare rifugio in una foresta situata in territorio nemico e cercano di costruire una zattera per risalire il fiume e tornare verso i propri commilitoni. Durante l’impresa di fuggire dal territorio nemico si imbattono in una donna, che il soldato Sidney prima cerca di violentare e poi uccide. Dopo l’omicidio, Sidney fugge nella foresta impazzito, intanto l’ufficiale Corby e il soldato Fletcher, si imbattono in alcuni nemici uccidendoli, ma si rendono conto che questi hanno le loro stesse sembianze. Il quarto soldato, Mac, viene ferito mentre sta discendendo da solo il fiume in zattera e si ritrova in preda al delirio.
Corby e Fletcher, dopo essere fuggiti in aereo, attendono a valle l’arrivo della zattera sulla quale trovano Mac, privo di coscienza e Sidney impazzito.

In questo suo primo film, Kubrick tratta il tema della guerra tramite una storia che vuole raccontare in modo universale l’assurdità della guerra e sottolineare l’assoluta l’inutilità della violenza. Interessante è anche l’accostamento tra violenza e follia.

Stanley Kubrick è però critico verso la sua opera, perchè, in un’intervista del 1962, definisce Paura e desiderio “un film pretenzioso, inetto e noioso, un errore di gioventù costato circa 50.000 dollari”.

Titolo originale: Fear and desire
Luogo e anno: USA 1953
Durata: 68 min
Regia: Stanley Kubrick
Sceneggiatura: Howard O.Sackler, Stanley Kubrick
Fotografia: Stanley Kubrick
Musica: Gerald Fried;
Montaggio: Stanley Kubrick
Attori: Frank Silvera (Mac), Kenneth Harp (Corby), Virginia Leith (la ragazza), Paul Mazursky (Sidney), Steve Coit (Fletcher), David Allen (narratore)
Produttore: Stanley Kubrick e Martin Perveler per la Stanley Kubrick Productions;
Distribuzione: Joseph Burstyni
Trailer: Fear and Desire
Film in lingua originale: Fear and Desire streaming youtube

Orizzonti di gloria (Paths of Glory) Stanley Kubrick, Kirk Douglas, Ralph Meeker, Adolphe Menjou, George Macready streaming Stanley Kubrick e la guerraORIZZONTI DI GLORIA

Una macchina alle note della Marsigliese porta il generale Mireau a colloquio con il generale Broulard. Broulard lo persuade a sferrare un attacco contro il Formicaio, una postazione strategica tedesca, promettendogli un avanzamento di carriera. Nonostante capisca che l’attacco sia suicida, Mireau accetta l’incarico, accecato dall’ambizione.
Il generale Mireau si reca nella trincea francese per impartire l’ordine al capo del reggimento, il colonnello Dax. Quest’ultimo però si mostra contrario alla missione per l’alto numero di vittime che provocherebbe, ma deve comunque accettare l’incarico. Come previsto la missione si rivela un gran massacro.

Un particolare che senza dubbio colpisce di Orizzonti di gloria è la totale assenza del nemico, viene spesso nominato il Formicaio ma lo possiamo solo vedere da molto lontano e nessuna inquadratura ci mostra un solo soldato tedesco, di essi sentiamo soltanto il fuoco scagliato contro i soldati francesi durante l’attacco. L’unico tedesco che ci viene mostrato è una ragazza tedesca che compare nel finale del film.
Il vero nemico è all’interno dell’esercito francese e si manifesta nel tenente Roget che, in preda all’alcol e alla paura, uccide con una bomba a mano il soldato con il quale si trovava di pattuglia, nel generale Mireau che, durante l’attacco, ordina all’artiglieria di sparare contro i soldati francesi per farli uscire dalle trincee e nel plotone di esecuzione che fucila i proprio commilitoni condannati per vigliaccheria.
Orizzonti di Gloria è un film fortemente antimilitarista, dove le vite dei soldati diventano prima oggetto di scambio, quando Mireau accetta la missione suicida pur di ottenere la promozione, poi oggetto di freddo calcolo, come se fossero semplici pedine di una scacchiera, quando Mireau illustra a Dax il numero di perdite previste durante l’attacco: “Diciamo 5% uccisi dal loro stesso sbarramento, una concessione molto generosa. Un altro 10% nell’attraversare la terra di nessuno, e un 20% nel passare i reticolati. Resta un 65%, con la parte peggiore superata. Diciamo un altro 25% nella conquista vera e propria del Formicaio. Ci restano ancora forze più che sufficienti per tenerlo”.
Se Orizzonti di Gloria è stato girato una parte del merito è da attribuire all’attore e produttore Kirk Douglas, il cui pensiero lo si sintetizza in questa sua battuta al regista “Stanley, non credo che questo film potrà mai guadagnare un soldo, ma noi dobbiamo farlo”.

Titolo originale: Paths of glory
Luogo ed anno: USA 1957
Durata: 86 min
Regia: Stanley Kubrick
Sceneggiatura: Stanley Kubrick, Calder Willingham, Jim Thompson
Fotografia: George Krause
Scenografia: Ludwig Reiber
Musica: Gerald Fried
Montaggio: Eva Kroll
Suono: Martin Mueher
Attori: Kirk Douglas (colonnello Dax), Ralph Meeker (caporale Paris), Adolphe Menjou (generale Broulard), George Macready (generale Mireau), Wayne Morris (tenente Roget), Richard Anderson (maggiore Saint-Auban), Joseph Turkel (soldato Arnaud), Timothy Carey (soldato Ferol), Peter Capell (il colonnello della Corte Marziale), Suzanne Christian (la giovane tedesca), Bert Freed (sergente Boulanger), Emile Meyer (il cappellano), John Stein (capitano Rousseau), Kem Dibbs (Lejeune), Jerry Hausner (Meyer), Frederic Bell (soldato ferito), Harold Benedict (capitano Nichols)
Produttore: James B.Harris per Harris-Kubrick Productions e Byrna Productions
Distribuzione: United Artists
Trailer: Orizzonti di Gloria

Il dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba streaming con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden di Stanley Kubrick 8 Stanley Kubrick e la guerraIL DOTTOR STRANAMORE – OVVERO: COME HO IMPARATO A NON PREOCCUPARMI E AD AMARE LA BOMBA

Il paranoico generale Jack D.Ripper ordina al capitano Mandrake un attacco nucleare contro l’Unione Sovietica dalla base dell’aviazione americana di Burpelson. Il presidente degli Stati Uniti, dopo avere appreso la notizia, convoca nella War Room i vertici militari e politici del paese.
Il tempo stringe, se l’attacco nucleare avesse buon fine questo attiverebbe automaticamente l’ordigno sovietico “Fine del Mondo”, che distruggerebbe l’intero pianeta.

Potrete trovare un recensione completa del film in questo articolo: Il Dottor Stranamore.

Il dottor Stranamore è un film satirico, grottesco, ma incredibilmente e tremendamente realistico. Nel film il generale Turgidson ragiona come il generale Mireau in Orizzonti di gloria, sembra infatti un giocatore di scacchi: vuole il sacrificio degli uomini-pedoni, che in questo caso non sono militari ma civili, pur di avere la meglio sul nemico. Egli infatti suggerisce al presidente americano di non fermare l’attacco atomico, in modo da sfruttare l’effetto sorpresa: “noi distruggeremmo il 90% della loro potenza nucleare e che pertanto vinceremmo, subendo perdite modeste e accettabili fra i civili, mentre il nemico riporterebbe perdite dalle quali non potrebbe risollevarsi. (…) Signor Presidente, io non dico che non ci costerà proprio niente. Però io dico non più di 10-20 milioni di morti. Massimo, ah… questione di fortuna”. Le previsioni del generale sulle perdite che avrebbero subito gli USA in caso di attacco, riflettono le reali previsioni degli esperti americani in caso di guerra nucleare di quegli anni.

Stanley Kubrick dichiarò a Il dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba streaming con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden di Stanley Kubrick recensione trama 18 Stanley Kubrick e la guerraproposito della genesi del film “Ho iniziato a lavorare alla sceneggiatura con tutte le intenzioni di fare del film una seria trattazione del problema di una guerra nucleare accidentale. Ma appena incominciavo ad immaginare in che modo sarebbero dovute andare le cose, mi venivano in mente idee che ero costretto a scartare in quanto ridicole. Ma in seguito mi resi conto che le cose che non prendevo in considerazione erano proprio le più verosimili. Dopo tutto cosa vi potrebbe essere di più assurdo dell’idea di due superpotenze che decidono di spazzare via ogni forma di vita umana a causa di un banale incidente, alimentato da divergenze politiche che tra un centinaio di anni sembreranno tanto prive di senso quanto oggi a noi le dispute teologiche medievali?”.

Il nemico interno già presente in Orizzonti di Gloria lo si può riscontrare anche ne Il dottor Stranamore:Il dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden di Stanley Kubrick streaming 2 Stanley Kubrick e la guerra
– il presidente americano, disperato per la situazione, suggerisce ai sovietici il modo di abbattere i bombardieri americani, per evitare lo scoppio della bomba “Fine del Mondo”
– durante la presa della base di Burpelson vi sono soldati americani che combattono contro altri soldati americani.

Curiosi sono i nomi grotteschi che, volutamente, Stanley Kubrick ha scelto per i personaggi e per i luoghi dove è ambientato il film, “per essere satirico, ingiurioso e volgare”, come da lui stesso dichiarato:
– il nome del presidente americano Murkin Muffley ricorda Merkin, che significa “parrucca di peli pubici”
– Generale Jack D. Ripper ricorda Jack the Ripper, in inglese Jack lo squartatore
– Dr. Strangelove si può tradurre con “Stranamore”
– Il nome dell’ambasciatore sovietico Alexei De Sadeski si può tradurre con “cielo sadico”
– Il nome del premier sovietico Dmitri Kissof, che potrebbe somigliare a “vaffanculo”
– Il nome generale “Buck” Turgidson, che potrebbe essere tradotto con “figlio del turgido”
– Il nome del colonnello “Bat” Guano, che potrebbe essere tradotto con “cacca di pipistrello”
– Il nome del B-52 Leper Colony, che potrebbe essere tradotto con “colonia di lebbrosi”
– le basi di Burpelson (figlio del rutto) e Laputa (la prostituta).

Vi sono molti altri elementi satirici, come il breve siparietto comico durante la presa della base Burpelson in cui i soldati americani che attaccano vengono scambiati per sovietici travestiti da americani “Guarda quei camion, tali e quali ai nostri!”.

Lo stesso Stanley Kubrick ha raccontato il suo punto di sulla minaccia nucleare: “Il problema atomico è il solo in cui non c’è la possibilità che qualcuno apprenda qualcosa dall’esperienza. Il giorno che succedesse qualcosa, resterebbe tanto poco del mondo che conosciamo, che l’esperienza non servirebbe a nessuno”

Il dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden di Stanley Kubrick streaming 007 Stanley Kubrick e la guerraIn un’altra intervista ha parlato di uno degli obbiettivi del film: “É spesso difficile non avere una visione cinica dei rapporti umani. Ma penso che in un soggetto come questo il cinismo potrebbe servire alla fine per uno scopo costruttivo. Mi è sembrato che, dal momento che questa è una tragedia che non è ancora avvenuta, ogni sguardo in profondità che può essere fornito, ogni senso di realtà che può essere attribuito ad essa per non farla sembrare solo un’astrazione, sarebbe stato davvero utile”.

Infine vi segnalo una curiosità: Stanley Kubrick stesso aveva preteso dal scenografo Ken Adam che il tavolo della War Room fosse dipinto di verde, anche se sapeva benissimo che il film sarebbe stato girato in bianco e nero. Il regista aveva detto: “Voglio che i trentasei personaggi seduti intorno a questo tavolo stiano facendo una gigantesca partita a poker per decidere le sorti del mondo”.

Titolo originale: Dr. Strangelove or: how i learned to stop worrying and
love the bomb
Luogo ed anno: USA 1964
Regia: Stanley Kubrick
Durata: 94 min.
Sceneggiatura: Stanley Kubrick, Terry Southern, Peter George
Fotografia: Gilbert Taylor
Scenografia: Ken Adam
Arredamento: Peter Murton
Effetti speciali: Wally Veevers
Titoli: Pablo Ferro
Costumi: Bridget-Sellers
Consulente per le sequenze aeree: Capitano John Crewdson
Musica: Laurie Johnson (Vera Lynn canta We’ll meet again)
Suono: John Cox
Montaggio: Anthony Harvey
Attori: Peter Sellers (capitano Lionel Mandrake, presidente Muffley, dottor Stranamore), George C. Scott (generale Turgidson), Sterling Hayden (generale Jack D.Ripper), Keenan Wynn (colonnello “Bat” Guano), Slim Pickens (maggiore T.J. “King” Kong), Peter Bull (l’ambasciatore russo Sadesky), Tracy Reed (miss Scott), James Earl Jones (tenente Lothar Zogg), Jack Creley (Staines), Frank Berry (tenente H.R. Dietrich), Glenn Beck (tenente W.D.Kivel), Shane Rimmer (capitano G.A. “Ace” Owens), Paul Tamarin (tenente B.Goldberg), Gordon Tanner (generale Faceman), Robert O’Neil (ammiraglio Randoiph), Roy Stephens (Frank), Laurence Herder, John McCarthy, Hal Galili (membri del Corpo di Difesa della base di Burpelson)
Produttore: Stanley Kubrick per la Hawk
Produttore associato: Victor Lyndon
Distribuzione film: Columbia Pictures
Trailer in italiano: Il dottor Stranamore – Ovvero: come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare la bomba
Trailer in inglese: Dr. Strangelove or: How I Learned to Stop Worrying and Love the Bomb

Barry Lyndon di Stanley Kubrick Ryan O'Neal, Marisa Berenson, Patrick Magee, Hardy Krüger, Steven Berkoff, Gay Hamilton streaming Stanley Kubrick e la guerraBARRY LYNDON

Il film narra le avventure di Redmond Barry, un giovane irlandese di modeste condizioni. Quando un capitano inglese chiede in moglie la cugina di Barry, il giovane lo sfida a duello.
Convinto d’aver ucciso il rivale, parte per Dublino, ma lungo il percorso viene derubato ed è costretto ad arruolarsi nell’esercito inglese.
La morte di un suo amico e le atrocità della guerra, lo convincono a disertare, ma viene scoperto e per cavarsela è costretto a combattere nell’esercito prussiano, alleato degli inglesi. Il ministro della polizia prussiana da a Barry, poiché si era fatto onore sul campo di battaglia, l’incarico di sorvegliare uno straniero, sospettato di essere una spia. I due diventeranno amici e lo straniero lo introdurrà nella buona società Europea.

Anche in Barry Lyndon il tema della guerra è presente (guerra sette anni), ma le principali azioni belliche vengono per lo più descritte dalla voce narrante, che li accenna “Ci vorrebbe un grande storico e filosofo per spiegare le cause della famosa guerra dei sette anni che aveva impegnato l’Europa e verso la quale il reggimento di Barry stava dirigendosi. Contentiamoci di dire che l’Inghilterra e la Prussia erano alleate e in guerra contro i francesi, gli svedesi, i russi e gli austriaci”. Oppure “In quel periodo il Regno Unito era in uno stato di grande agitazione. (…) Gli allarmi di guerra facevano vibrare tutto il paese, nei tre Regni risuonavano le fanfare militari”.

Prima di dedicarsi alla produzione di Barry Lyndon, Kubrick disse a proposito delle guerre settecentesche: “Penso sia estremamente importante comunicare l’essenza di queste battaglie allo spettatore, perché hanno tutte una brillantezza estetica che non richiede una mentalità militare per essere apprezzate. (…) C’è una strana disparità tra la pura bellezza visuale e organizzativa di battaglie storiche sufficientemente lontane nel tempo e le loro conseguenze umane. È abbastanza simile a guardare da lontano due aquile reali librarsi nel cielo; potrebbero star facendo a pezzi una colomba, ma se sei abbastanza lontano la scena è nondimeno bellissima” .

Titolo originale: Barry Lyndon
Lingua originale: inglese, tedesco, francese
Paese di produzione: Regno Unito, Stati Uniti
Anno: 1975
Durata: 184 min
Colore: colore
Audio: mono
Rapporto: 1,37:1 (negativo), 1,66:1(designato)
Genere: drammatico, romantico, guerra[1]
Regia: Stanley Kubrick
Soggetto: William Makepeace Thackeray (romanzo)
Sceneggiatura: Stanley Kubrick
Produttore: Stanley Kubrick
Produttore esecutivo: Jan Harlan, Bernard Williams
Casa di produzione: Hawk Films Ltd., Peregrine, Warner Bros.
Distribuzione (Italia): Warner Bros. Italia
Fotografia: John Alcott
Montaggio: Tony Lawson
Musiche: Leonard Rosenman
Tema musicale: Sarabande Main Title (National Philharmonic Orchestra)
Scenografia: Ken Adam
Costumi: Milena Canonero
Trucco: Alan Boyle
Attori: Ryan O’Neal (Redmond Barry Lyndon), Marisa Berenson (Lady Lyndon), Patrick Magee (Chevalier de Balibari), Hardy Krüger (capitano Potzdorf), Steven Berkoff (Lord Ludd), Gay Hamilton (Nora Brady), Marie Kean (madre di Barry), Diana Körner (Lischen), Murray Melvin (reverendo Samuel Runt), Frank Middlemass (sir Charles Reginald Lyndon), André Morell (Lord Gustavos Adolphus Wendover), Arthur O’Sullivan (capitano Feeny), Godfrey Quigley (capitano Grogan), Leonard Rossiter (capitano John Quin), Philip Stone (Graham), Leon Vitali (Lord Bullington), Billy Boyle (Seamus Feeny), Geoffrey Chater (dottor Broughton), David Morley (Bryan Patrick Lyndon), Roger Booth (re Giorgio III), Pat Roach (Toole)
Trailer in italiano: Barry Lyndon
Trailer in lingua originale: Barry Lyndon eng

Full Metal Jacket di Stanley Kubrick con Matthew Modine, R. Lee Ermey, Adam Baldwin, Vincent D'Onofrio, Arliss Howard streaming Hartman Stanley Kubrick e la guerraFULL METAL JACKET

Full Metal Jacket si apre catapultandoci in una base di addestramento, dove stanno radendo a zero la testa ad un gruppo di ragazzi. Subito dopo il sergente istruttore Hartman si presenta ad un gruppo di reclute, utilizzando un linguaggio offensivo e osceno.
Durante le prime scene vengono introdotte alcuni personaggi, tra i quali possiamo ricordare Joker, chiamato così da Hartman per la sua vena comica, il Cowboy e Palla di Lardo, un ragazzo goffo e imbranato, sul quale il sergente istruttore riversa tutta la sua crudeltà.
Poi vediamo in cosa consiste l’addestramento militare: le reclute vengono sottoposte ad esercizi fisici, intervallati a fasi in cui l’istruttore cerca di plagiare le menti dei futuri marines, tramite riti collettivi inneggianti alla guerra e alle armi.

Full Metal Jacket è ispirato al romanzo Nato per uccidere (The Short-Timers) di Gustav Hasford, un ex Marine e corrispondente di guerra, che ha collaborato alla stesura della sceneggiatura. Il titolo del film, Full Metal Jacket, è un’invenzione di Stanley Kubrick approvata dal romanziere Gustav Hasford, il significato ci viene suggerito direttamente dal sito ufficiale del regista: “Term describing a bullet encased in a copper jacket which helps it feed through a rifle”.

Il tema fondante del film è sicuramente l’addestramento, attraverso il quale indottrinare e plagiare le giovani reclute, tramite un linguaggio esplicito e aggressivo, utilizzato dagli istruttori.
L’orrore di Full Metal Jacket non lo si trova, come è lecito aspettarsi in un film di guerra, nel sangue e nelle morti atroci, ma nella dimensione mentale del combattimento, nella meccanizzazione dell’essere umano per farlo diventare una perfetta macchina da guerra priva di sentimenti. Questo tipo di meccanizzazione lo si può notare in numerosissimi passaggi del film, tra i quali ad esempio preghiera che i soldati devono recitare, prima di andare a dormire, con il loro fucile in mano: “Questo è il mio fucile, ce ne sono tanti come lui, ma questo è il mio. Il mio fucile è il mio migliore amico, è la mia vita. Io devo dominarlo come domino la mia vita. Senza di me il mio fucile non è niente, senza il mio fucile io sono niente. Devo colpire il bersaglio; devo sparare meglio del mio nemico che cerca di ammazzare me. Devo sparare io prima che lui spari a me e lo farò. Al cospetto di Dio giuro su questo credo: il mio fucile e me stesso siamo i difensori della patria, siamo i dominatori dei nostri nemici, siamo i salvatori della nostra vita e così sia, finché non ci sarà più nemico, ma solo pace. Amen”.

Non viene rappresentata l’atrocità della guerra del Vietnam attraverso giungle selvagge, massacri ingiustificati della popolazione, soldati americani caduti senza un preciso scopo, come già accaduto in Apocalypse Now, Il cacciatore o Platoon, perché Stanley Kubrick si vuole focalizzare sull’addestramento, il vero Vietnam compare solo nell’ultima parte del film.

Kubrick inoltre, ben consapevole del fatto che il conflitto vietnamita era stato il primo ad essere seguito dai media televisivi, non ha risparmiato nel film una dura critica ai media americani. Sul campo la verità non era l’elemento primario di un giornale di guerra, che anzi doveva scrivere storie false per accattivarsi il consenso dell’opinione pubblica sull’impiego dei soldati americani in Vietnam. Interessante a questo proposito l’affermazione che il caporedattore di Stars and Stripes rivolge a Joker: “Noi pubblichiamo due tipi di storie: marines che spendono la paga per comprare ai gialli dentifrici e deodoranti, tipo ‘arte di sedurre i cuori’, okay? ..E storie di combattimenti con un sacco di morti, tipo ‘come vincere la guerra’”.

Lo stesso Kubrick ha spiegato come, quella del Vietnam, sia stata una guerra condotta negli Stati Uniti attraverso una martellante campagna pubblicitaria attraverso i media: “La manipolazione della verità attraverso i mezzi di comunicazione di massa del governo fu uno degli obiettivi di questa campagna. Ciò ha condotto al fatto che l’opinione pubblica americana ha avuto un’immagine falsa e manipolata dell’intera guerra”.

E sempre a proposito della guerra del Vietnam ha affermato: “Il Vietnam è stata probabilmente l’unica guerra dominata dai falchi intellettuali che manipolavano i fatti e perfezionavano la realtà, ingannando sia loro stessi che il pubblico”, ma quando aveva fatto questa dichiarazione non c’erano ancora state la guerra in Afganistan ed Iraq.

Titolo originale: Full Metal Jacket
Luogo ed anno: USA 1987
Durata: 116 min.
Regia: Stanley Kubrick
Sceneggiatura: Stanley Kubrick, Michael Herr, George Hasford
Fotografia (Kodak colore): Douglas Milsome;
Colonna sonora: Abigail Maid
Scenografia: Antonio Furst
Costumi: Keith Denny
Montaggio: Martin Hunter
Effetti speciali: John Evans
Suono: Edward Tise
Attori: Matthew Modine (Joker), Adam Baldwyn (Animal Mother), Vincent D’Onofrio (Palla di Lardo), Lee Ermey (sergente istruttore Hartman), Dorian Harewood (Eightball), Arlise Howard (Cowboy), Kevin Major Howard (Rafterman), Ed O’Ross (tenente Touchdown), John Terry (tenente Lockhart), Kirk Taylor (Payback), Ian Tayler (tenente Cleves), Papillon Soo Soo (prima prostituta), Tan Hung Francione (il protettore), Costas Dino Chimino (Chili), Peter Merrill (giornalista tv), Kierson Jecchinis (Crazy Earl), John Stafford (Doc Jay), Gay London Mills (Donlon), Ngoc Lee (la ragazza cecchino), Leanne Hong (seconda prostituta), Gil Kopel (Stork), Herbert Norville (Daytona Dave), Bruce Boa (colonnello Poge), Tim Colceri (il mitragliere dell’elicottero), Sal Lopez (T.H.E. Rock), Peter Edmund (Biancaneve), Marcus D’Amico (Hand Job), Nguyen Hue Phong (il ladro)
Produzione: Stanley Kubrick per Warner Bros
Distribuzione: Warner Bros
Trailer italiano: Full Metal Jacket 1, Full Metal Jacket 2
Trailer in lingua originale: Full Metal Jacket original trailer

Luca Miglietta

Il dottor Stranamore, ovvero come imparai a non preoccuparmi e ad amare la bomba con Peter Sellers, George C. Scott, Sterling Hayden di Stanley Kubrick streaming 008 Stanley Kubrick e la guerra

Le 10 scene più sexy del cinema

Le 10 scene più sexy del cinema

Le 10 scene più sexy del cinema Ghost Jerry Zucker Patrick Swayze, Demi Moore e Whoopi Goldberg streaming vasoSi tratta di una classifica difficile da fare perché è troppo soggettiva ed è molto arduo scegliere i momenti più hot e sexy della storia del cinema. Noi di cinema e dintorni ci proveremo comunque. Anche questa volta, come quando abbiamo trattato Gli striptese più famosi della storia del cinema, non stiamo parlando di film erotici, sarebbe banale, ma di blockbuster internazionali. Buona lettura.

Basic Instinct
ci pare doveroso iniziare da Basic Instinct di Paul Verhoeven e dalla sua mitica scena dell’interrogatorio nel distretto di polizia in cui una diabolica Sharon Stone nei Catherine Tramell accavalla le gambe, facendo impazzire i suoi interlocutori. Il film che è stato un grande successo al botteghino e presenta molte altre scene hot ma abbiamo scelto la più famosa. Se vole te saperne di più ecco un articolo: La scena di Basic Instinct in cui Sharon Stone accavalla le gambe.Le 10 scene più sexy del cinema Basic Instinct con Michael Douglas, George Dzundza, Jeanne Tripplehorn, Sharon Stone sexy leg crossing streaming9 settimane e ½
secondo posto per un classico degli anni ottanta, ovvero 9 settimane e ½. Anche questo film come Basic Instinct presenta molte scene sexy, ma ne abbiamo scelta una in particolare: chi non ricorda la scena di in cui Mickey Rourke passa un cubetto di ghiaccio sul corpo di una bendata Kim Basinger? Eravamo molto indecisi tra questa scena e quella dello spogliarello di Kim Basinger alle note di You Can Leave Your Hat On, scritta da Randy Newman ed eseguita da Joe Cocker.

Le 10 scene più sexy del cinema Nove settimane e mezzo (9½ Weeks) Adrian Lyne con Mickey Rourke, Margaret Whitton, Karen Young, Christine Baranski, Kim Basinger sexy striptease streaming

Mulholland Drive
Mullholland Drive è diretto dal maestro David Lynch, che da vita ad una delle sequenze più sensuali della storia del cinema con protagoniste Betty e Rita, interpretate dalle bellissime Naomi Watts e Laura Harring. Mullholland Drive, capolavoro del regista americano, dalla trama oscura e piena di simbolismi, infatti, ci regala alcuni momenti assolutamente indimenticabili, come la scena d’amore tra la due protagoniste.

Le 10 scene più sexy del cinema Mulholland Drive di David Lynch con Justin Theroux, Naomi Watts, Laura Harring sexy streamingDal Tramonto all’alba
Quarto posto per la scena di Dal Tramonto all’alba di Robert Rodriguez, in cui Salma Hayek con la sua sensuale e spettrale danza si esibisce in uno striptease dall’alto tasso erotico, arrivando perfino a dare da bere con il piede a un entusiasta Quentin Tarantino. Robert Rodriguez fin dagli esordi ci ha abituato alle scene sexy nei suoi film, ma questa scena batte tutte le altre.

Le 10 scene più sexy del cinema Dal tramonto all'alba (From Dusk till Dawn) Robert Rodríguez con George Clooney, Quentin Tarantino, Harvey Keitel, Juliette Lewis, Salma Hayek Santanico Pandemonium sexy striptease streamingEyes Wide Shut
Al quinto posto mettiamo Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick, ridurre tutto il film ad una sola scena non si può fare, in questo film viene rappresentata la seduzione in maniera anticonvenzionale ed eccentrica. Un film che vede protagonisti Nicole Kidman e Tom Cruise nei panni dei coniugi Harford, che a quel tempo erano sposati pure nella vita reale. Abbiamo scelto un singolo scatto del film con protagonista Nicole kidman.Le 10 scene più sexy del cinema Eyes Wide Shut Stanley Kubrick Tom Cruise, Madison Eginton, Jackie Sawris, Sydney Pollack Nicole Kidman sexy naked streamingA History of Violence
Sesto posto per la scena di A History of Violence di David Cronenberg in cui Maria Bello fa sesso con il marito Viggo Mortensen sulle scale di casa, una delle sequenze di passione più selvagge della storia del cinema. Il film è tratto da una celebre graphic novel e racconta di una famiglia come le altre scossa dall’improvviso avvento della violenza. In A History of Violence attraverso le scene di sesso viene sottolineato il cambiamento del protagonista Viggo Mortensen: prima i rapporti con la moglie sono dolci e passionali, poi selvaggi e violenti.

Le 10 scene più sexy del cinema A History of Violence David Cronenberg con Viggo Mortensen, Ed Harris, William Hurt, Maria Bello sexy cheerleader streamingThe dreamers
Settimo posto per The dreamers, film di Bernardo Bertolucci ambientato nella Parigi del sessantotto, che ha per protagonisti, come da titolo, tre sognatori. In questo film si passa dall’incesto, all’amore omosessuale, alla scoperta della propria sessualità. Anche qui trovare una scena in particolare non si può fare. I tre ragazzi protagonisti sono interpretati da Michael Pitt, Eva Green e Louis Garrel.Le 10 scene più sexy del cinema The Dreamers Bernardo Bertolucci, Michael Pitt, Louis Garrel, Eva Green sexy naked streaming ParisChloe
Ottavo posto per Chloe di Atom Egoyan in cui la giovane Amanda Seyfried veste i panni di Chloe, una affascinante prostituta ingaggiata da una donna per sedurre il marito ed avere così le prove concrete della sua infedeltà. La situazione però diventerà ben presto molto ambigua e coinvolgerà anche la moglie interpretata da Julianne Moore in un gioco di seduzione. Anche in questo coso è difficile trovare una scena da analizzare.Le 10 scene più sexy del cinema Chloe Atom Egoyan Julianne Moore, Liam Neeson, Amanda Seyfried streamingGhost – Fantasma
Nono posto per la scena di Ghost, diretto da Jerry Zucker, in cui Patrick Swayze e Demi Moore lavorano insieme la ceramica. Questa volta l’atmosfera evocata è romantica, oltre che sensuale. L’indimenticabile e tenera sequenza è stata oggetto di una spassosa parodia in Una pallottola spuntata 2½, diretto da David Zucker, il fratello di Jerry e con protagonista l’esilarante Leslie Nielsen.Le 10 scene più sexy del cinema Ghost Jerry Zucker Patrick Swayze, Demi Moore e Whoopi Goldberg streamingIl laureato
Decimo posto per la scena de Il laureato di Mike Nichols, in cui Anne Bancroft nei panni della signora Robinson seduce il giovane Benjamin “Ben” Braddock, interpretato da Dustin Hoffman. La frase detta nella circostanza dal giovane Dustin Hoffman “Signora Robinson, lei sta tentando di sedurmi”, è probabilmente una delle più famose della storia del cinema. Il film presenta un’indimenticabile colonna sonora firmata Simon & Garfunkel e tra le tante canzoni troviamo “Mrs. Robinson” e “The Sound of Silence“.

Le 10 scene più sexy del cinema The Graduate (Il laureato) Mike Nichols Dustin Hoffman Anne Bancroft Katharine Ross streaming

Alan Conway e Stanley Kubrick

Alan Conway e Stanley Kubrick

Alan Conway e Stanley Kubrick Stanley Kubrick.Stanley Kubrick è da sempre considerato uno dei più grandi registi della storia. Negli ultimi anni della sua vita il regista si era ritirato a vita privata facendo pochissime apparizioni in pubblico e queste permise a Alan Conway di convincere molti operatori del settore dello spettacolo di essere Stanley Kubrick.
Kubrick era noto per avere la barba, Conway invece era sbarbato, la maggior parte delle persone non sapeva come fosse il viso del regista senza barba e questo permetteva all’impostore di ingannare le persone.
Alan Conway nei panni di Stanley Kubrick non solo ha promesso a molti attori ruoli nei suoi film e rilasciato moltissime interviste esclusive, ma si è anche più volte fatto pagare da mangiare e da bere, i malcapitati tanto pensavano che lo studio li avrebbero poi rimborsati.
Tra le vittime di Alan Conway possiamo ricordare il critico del New York Times Frank Rich. Rich aveva visto Conway che si spacciava per il regista al Joe Allen Restaurant e lo aveva invitato al suo tavolo credendo fosse Kubrick. Rich era eccitato alla prospettiva di un’intervista esclusiva con Stanley Kubrick, che da molto tempo oramai si era ritirato a vita privata, ma poi scoprì dopo aver contattato i dirigenti della Warner Brothers che si trattava in realtà un impostore.
Accadde anche un fatto curioso: Conway era omosessuale e per questo motivo si sparse la voce nella comunità gay che Kubrick lo Alan Conway e Stanley Kubrick 2001 odissea nello spazio (2001 A Space Odyssey) Stanley Kubrick con Keir Dullea, Douglas Rain, Gary Lockwood, William Sylvester, Daniel Richter streamingfosse diventato. Nel film sulla figura di Conway intitolato Colour Me Kubrick viene addirittura offerta una rilettura ad hoc di 2001: Odissea nello spazio: Hal 9000 era un computer gay che aveva ucciso uno dei due astronauti per poter rimanere con quello più muscoloso.

L’avvocato di Kubrick scoprì che c’era qualcuno che si spacciava per il regista e informò subito il suo assistito dell’impostore, Kubrick però si disse particolarmente affascinato dall’idea che aveva avuto Conway. Christiane Susanne Harlan, la moglie di Stanley Kubrick, era meno contenta della cosa, infatti dichiarò “E ‘stato un incubo assoluto. Questo strano doppio che fingeva di essere Stanley. Potete immaginare l’orrore?”

Conway è morto nel 1998 per un attacco cardiaco poco prima della morte di Kubrick nel marzo 1999.

Alan Conway e Stanley Kubrick Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick. Con Nicole Kidman, Tom Cruise, Madison Eginton, Jackie Sawris, Sydney Pollack streamingBrian Cook, che è stato assistente di Stanley Kubrick in diversi film, tra i quali, The Shining, ha girato un film sull’accaduto con protagonisti John Malkovich, Marisa Berenson e Richard E. Grant intitolato Colour Me Kubrick, uscito nel 2006.

Breve trama di Colour Me Kubrick: racconta la storia vera di un uomo che si spacciava per il regista Stanley Kubrick, pur sapendo pochissimo del suo lavoro e non assomigliandogli fisicamente. Il vero regista intanto si stava dedicando ad Eyes Wide Shut.

Luca Miglietta

Alan Conway e Stanley Kubrick Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 92

I migliori film degli anni 70

I migliori film degli anni 70

I migliori film degli anni 70 Apocalypse Now streaming di Francis Ford Coppola con Robert Duvall, Dennis Hopper, Martin Sheen, Marlon Brando, Laurence Fishburne, Harrison FordDopo aver stilato la classifica degli anni ’90, poi la classifica degli anni ’80, è arrivato il momento per volgere il nostro sguardo agli anni della New Hollywood e del rafforzamento del cinema indipendente, che si dimostrò una importante alternativa alle major.
Gli anni ’70 sono anni di trasgressione, lotta politica e voglia di libertà, ma pure un periodo di eventi drammatici come la Guerra in Vietnam, denunciata in film come Apocalypse Now o Il cacciatore, ma che si fa pure sentire in film come Taxi Driver.
Sono gli anni nei quali il cinema americano cambia faccia grazie a giovani talenti come Martin Scorsese, Steven Spielberg e George Lucas e registi già affermati come Francis Ford Coppola, Stanley Kubrick, Brian De Palma e Robert AI migliori film degli anni 70 Taxi Driver streaming di Martin Scorsese con Robert De Niro, Cybill Shepherd, Jodie Foster, Peter Boyle, Harvey Keitel 27ltman. Infine in questo periodo si affermano autentici mostri sacri del cinema come Robert De Niro, Al Pacino e Meryl Streep.
Dopo tante parole non mi resta che proporvi la mia personale lista, che prova a racchiudere I migliori film degli anni 70:

 

Apocalypse Now (Francis Ford Coppola)

Taxi Driver (Martin Scorsese)I migliori film degli anni 70 Arancia Meccanica I film più censurati della storia

Alien (Ridley Scott) 

Qualcuno volò sul nido del cuculo (Milos Forman)

Il Padrino (Francis Ford Coppola)

Il cacciatore (Michael Cimino)

Arancia Meccanica (Stanley Kubrick)

Manhattan (Woody Allen)I migliori film degli anni 70 Mean Streets - Domenica in chiesa, lunedì all'inferno streaming di Martin Scorsese con  Robert De Niro, Harvey Keitel, David Proval, Amy Robinson, Richard Romanus, Cesare Danova 1

Il padrino – Parte seconda (Francis Ford Coppola)

Mean Streets – Domenica in chiesa, lunedì all’inferno (Martin Scorsese)

Quel pomeriggio di un giorno da cani (Sidney Lumet)

Fuga da Alcatraz (Don Siegel)

Chinatown (Roman Polanski)I migliori film degli anni 70 Star Wars Episodio IV - Una nuova speranza streaming di George Lucas, con Mark Hamill, Harrison Ford, Carrie Fisher, Peter Cushing, Alec Guinness 4

Frankenstein Junior (Mel Brooks)

Io e Annie (Woody Allen) 

Star Wars: Episodio IV – Una nuova speranza (George Lucas)

Serpico (Sidney Lumet)

Barry Lyndon (Stanley Kubrick)

Animal House (John Landis)I migliori film degli anni 70 Animal House streaming con John Belushi, Tim Matheson, John Vernon, Kevin Bacon, Donald Sutherland e Karen Allen di John Landis 27

I duellanti (Ridley Scott)

Oltre il giardino (Hal Ashby)

Giù la testa (Sergio Leone)

Piccolo grande uomo (Arthur Penn)

Corvo rosso non avrai il mio scalpo (Sydney Pollack)

Lo Squalo (Steven Spielberg)I migliori film degli anni 70 Punto zero (Vanishing Point) streaming con Barry Newman, Cleavon Little, Karl Swenson, Paul Koslo, Dean Jagger, Victoria Medlin, Anthony James di Richard C. Sarafian 18

Il dittatore dello stato libero di Bananas (Woody Allen)

Duel (Steven Spielberg)

Punto zero – Vanishing Point (Richard C. Sarafian)

Distretto 13 – le brigate della morte (John Carpenter)

I tre giorni del Condor (Sydney Pollack)I migliori film degli anni 70 Distretto 13 - Le brigate della morte streaming di John Carpenter con Austin Stoker, Darwin Joston, Laurie Zimmer, Martin West, Tony Burton 13

Halloween – La notte delle streghe (John Carpenter)

Amici miei (Mario Monicelli)

Rocky (John G. Avildsen)

 

Segue: I migliori film degli anni 2000

I migliori film degli anni 70 Mean Streets - Domenica in chiesa, lunedì all'inferno streaming di Martin Scorsese con  Robert De Niro, Harvey Keitel, David Proval, Amy Robinson, Richard Romanus, Cesare Danova 9

 

I migliori film degli anni 80

I migliori film degli anni 80

I migliori film degli anni 80 Blade Runner streaming di Ridley Scott con Harrison Ford, Rutger Hauer, Sean YoungDopo aver preso in esame gli anni ’90 ora ci aspetta il duro compito di fare una lista dei migliori film degli anni ’80, questa volta è davvero dura, perché come sempre deve essere il più sintetica possibile. In questo periodo sono usciti film che hanno cambiato il modo di fare fantascienza come Blade runner, il cinema d’azione come Die Hard – Trappola di Cristallo, sono usciti film di denuncia contro la guerra come Full Metal Jacket e Platoon e commedia demenziali come Una pallottola spuntata. Gli anni 80 hanno dato un grande contributo al cinema horror, iI migliori film degli anni 80 La casa streaming Bruce Campbell, Ellen Sandweiss, Richard Demanicor, Betsy Baker, Teresa Tilly di Sam Raimi 8nfatti sono uscite pietre miliari come Shining, La cosa e La casa. Da non dimenticare che in questo decennio sono stati girati film dove si intrecciano fantascienza e commedia, come Ritorno al futuro e Ghostbusters. Ora non mi resta che proporvi i film, buona lettura e buona visione.

Blade Runner (Ridley Scott)I migliori film degli anni 80 Toro scatenato streaming con di Martin Scorsese con Robert De Niro, Joe Pesci, Cathy Moriarty, Frank Vincent, Nicholas Colasanto 2

Toro scatenato (Martin Scorsese)

Shining (Stanley Kubrick)

Full Metal Jacket (Stanley Kubrick)

C’era una volta in America (Sergio Leone)

Ritorno al Futuro (Robert Zemeckis)

Il cielo sopra Berlino (Wim Wenders)

Gli intoccabili (Brian De Palma)I migliori film degli anni 80 Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 92

The Blues Brothers (John Landis)

Platoon (Oliver Stone)

Terminator (James Cameron)

Scarface (Brian De Palma)

Die Hard – Trappola di Cristallo (John McTiernan)I migliori film degli anni 80 ritorno al futuro

I predatori dell’arca perduta (Steven Spielberg)

Rain Man – L’uomo della pioggia (Barry Levinson)

Harry, ti presento Sally (Rob Reiner)

Ghostbusters – Acchiappafantasmi (Ivan Reitman)

Videodrome (David Cronenberg)I migliori film degli anni 80 Il cielo sopra Berlino di Wim Wenders con Bruno Ganz, Peter Falk, Solveig Dommartin, Otto Sander streaming  06

Indiana Jones e il tempio maledetto (Steven Spielberg)

1997: Fuga da New York (John Carpenter)

Guerre stellari – L’Impero colpisce ancora (Irvin Kershner)

Arizona Junior (Joel ed Ethan Coen)I migliori film degli anni 80 The Blues Brothers streaming di John Landis. Con Dan Aykroyd, John Belushi, James Brown, Carrie Fisher, Cab Calloway, Ray Charles, Aretha Franklin 65

Arma letale (Richard Donner)

Grosso guaio a Chinatown (John Carpenter)

Guerre stellari – Il ritorno dello Jedi (Richard Marquand)

Una poltrona per due (John Landis)

La casa (Sam Raimi)I migliori film degli anni 80 Ghostbusters - Acchiappafantasmi di Ivan Reitman con Dan Aykroyd, Sigourney Weaver, Bill Murray, Harold Ramis, Ernie Hudson e Rick Moranis streaming

La cosa (John Carpenter)

Angel Heart – Ascensore per l’inferno (Alan Parker)

Una pallottola spuntata (David Zucker)

Zelig (Woody Allen)

Stand by Me – Ricordo di un’estate (Rob Reiner)I migliori film degli anni 80 Stand by Me - Ricordo di un'estate con Will Wheaton, River Phoenix, Corey Feldman, Jerry O’Connell, Kiefer Sutherland di  Rob Reiner 2

L’attimo fuggente (Peter Weir)

Indiana Jones e l’ultima crociata (Steven Spielberg)

Beverly Hills Cop – Un piedipiatti a Beverly Hills (Martin Brest)

Luca Miglietta

I migliori film degli anni 80 Die Hard – Trappola di cristallo di John McTiernan con Bruce Willis, Alan Rickman, Bonnie Bedelia, Reginald Vel Johnson 72

Capodanno nei film

Capodanno nei film:

Capodanno nei film Harry ti presento Sally streaming di Rob Reiner con Meg Ryan, Billy Crystal, Carrie Fisher, Bruno Kirby 26Dopo avervi presentato una serie di film dedicati al Natale è arrivato il momento di dedicare qualche minuto del nostro tempo anche al Capodanno.  Anche questa volta non tutti i film che vi consiglierò si svolgeranno interamente la notte di capodanno, alcuni infatti solo in una loro piccola parte.

Ora troverete una serie di film in ordine alfabetico:Capodanno nei film Ghostbusters - Acchiappafantasmi di Ivan Reitman con Dan Aykroyd, Sigourney Weaver, Bill Murray, Harold Ramis, Ernie Hudson e Rick Moranis streaming

Basta che funzioni (Woody Allen)

Colpo grosso  (Lewis Milestone)

Entrapment (Jon Amiel)

Fantozzi (Luciano Salce)

Forrest Gump (Robert Zemeckis)

Four Rooms (Robert Rodriguez, Allison Anders, Quentin Tarantino, Alexandre Rokwell)Capodanno nei film Forrest Gump streaming di Robert Zemeckis con Tom Hanks, Rebecca Williams, George Kelly, Robin Wright e Gary Sinise 671

Ghostbusters II (Ivan Reitman)

Giorni contati – End of Days (Peter Hyams)

Harry ti presento Sally (Rob Reiner)

Havana (Sydney Pollack)Capodanno nei film Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 38

Il Padrino parte II (Francis Ford Coppola)

L’appartamento (Billy Wilder)

La febbre dell’oro (Charlie Chaplin)

Poseidon (Wolfgang Petersen)

Radio Days (Woody Allen)Capodanno nei film Una-poltrona-per-due 2

Risate di gioia (Mario Monicelli)

Shining (Stanley Kubrick)

Strange days (James Cameron)

Una poltrona per due (John Landis)


Luca Miglietta

Capodanno nei film Strange Days streaming di Kathryn Bigelow con Juliette Lewis, Ralph Fiennes, Angela Bassett, Tom Sizemore

Shining (frasi e dialoghi)

Shining (frasi e dialoghi)

Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 59Citazioni tratte da Shining:Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 06

Ciao, Danny. Vieni a giocare con noi? Vieni a giocare con noi, Danny? Per sempre… per sempre… per sempre. (Gemelle Grady)

Il mattino ha l’oro in bocca (frase ripetuta da Jack Torrance nella versione italiana, in inglese c’è un diverso proverbio: All work and no play makes Jack a dull boy)Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel All work and no play makes Jack a dull boy

Qui è Glenn Rinker con le notizie del Canale 10. Mentre a Miami continua l’eccezionale ondata di calore in pieno inverno, con temperature oltre i 30 gradi centigradi, al centro e nelle zone delle Montagne Rocciose continua a nevicare. Nel Colorado, sono caduti più di 30 centimetri di neve in poche ore, stanotte. Raggiungere le zone montane è assolutamente impoShining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 97ssibile. Tutti gli aeroporti sono stati chiusi al traffico, molti i tratti ferroviari bloccati dalla neve. Le strade principali tutte impraticabili.  Dispacci dal Colorado ci hanno riferito che almeno tre sono le persone
morte di freddo, bloccate dalla neve. Si attende che il governatore dichiari l’emergenzaShining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 99 meteorologica. È stato richiesto l’intervento della Guardia Nazionale per rendere di nuovo percorribili i tragitti montani. Sono previste altre nevicate, accompagnate da venti gelidi e temperature sotto zero. Nella parte meridionale della Florida, abbiamo proprio il problema opposto: caldo e umidità sono in aumento, le spiagge affollatissime. La Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 95temperatura dell’acqua alla spiaggia è intorno ai quindici gradi, i mari sono calmi, non si registrano per ora, per fortuna… (Glenn Rinker)

Siamo spiacenti ma le vostre chiamate non possono essere inoltrate. Se avete problemi, vi preghiamo di rivolgervi al centralino. Siamo spiacenti mShining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 88a le vostre chiamate non possono essere inoltrate. Se avete problemi, vi preghiamo di rivolgervi al centralino. (Segreteria telefonica)

KDK 1 chiama KDK 12. Mi ricevete? KDK 1 chiama KDK 12. KDK 1 chiama KDK 12. Mi ricevete? KDK 1 per KDK 12. KDK 1 per KDK 12. Mi ricevShining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 87ete? Qui KDK 1 che chiama KDK 12. KDK 1 chiama KDK 12. Mi ricevete? KDK 1 chiama KDK 12. KDK 1… (Ranger, che cerca di comunicare alla radio)

Nevica a larghe falde su tutta la zona metropolitana di Denver. Molti dei passi montani, tra cui Wolf Creek e Red Mountain, sono ostruiti. Vi consigliamo quindi di passare per l’Eisenhower Tunnel. (Dj alla radio)Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 85

Hai mai pensato solo un secondo, un momento, a quante fottute responsabilità ho sulle mie spalle? Hai mai pensato solo per un secondo, da quando siamo qui, alle mie responsabilità verso la direzione? Non ti sei ancora resa conto che io ho accettato di occuparmi dell’Overlook Hotel fino al primo maggio? Non te ne sbatte niente, a te, vero?, che i proprietari mi hanno messo in mano l’albergo, e che haShining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 84nno fiducia in me, e che io ho sottoscritto una lettera, un impegno, un contratto col quale ho accettato di prendermi questa responsabilità? Ma tu ce l’hai una vaga idea di che cos’è un principio etico e morale? Ce l’hai? E tu ce l’hai solo una vaga idea di che cosa sarebbe il mio futuro se non ce la faccio a mantenere gli impegni che ho preso? Ci hai mai pensato tu? Rispondi! (Jack Torrance alla moglie)Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 65

Tesoro… luce della mia vita… non ti farò niente. Solo che devi lasciarmi finire la frase. Ho detto che non ti farò niente. Soltanto quella testa te la spacco in due! Quella tua testolina te la faccio a pezzi! Ah, ah, ah! (Jack Torrance)

Wendy? Sono a casa, amore! Su, vieni fuori. Dove ti nascondi? (Jack Torrance)Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 57

Ah… Argh… Wendy… Aspetta un minuto. Che cosa fai? Che cosa fai? Ah…  Ehi! Aspetta! Che fai? Apri la porta! Maledetta! Fammi uscire da qui! Apri la porta! Wendy, sta’ a sentire: fammi uscire di qui e ti giuro che non ne parliamo più. Come se non fosse successo mai niente! Wendy, amore, mi hai fatto molto male alla testa. Mi gira tutto, e mi serve un dottore. Tesoro! Fammi uscire da qui! (Jack Torrance)Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 53

Sai, c’è una bella sorpresa per te, cara. Ah, ah, ah, ah! Tu non vai da nessuna parte. Vai a dare un’occhiata al gatto delle nevi e alla radio e capirai. Ah, ah, ah, ah, ah! Vacci a dare un’occhiata, eh? Ah, ah, ah, ah! Ah! Vacci a dare un’occhiata, eh? Ah, ah! Vacci a dare un’occhiata, eh? Ah, ah, ah, ah! (Jack Torrance)Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 48

Wendy? Sono a casa, amore! Su, vieni fuori. Dove ti nascondi? (Jack Torrance)

Cappuccetto rosso? Cappuccetto rosso? Su, apri la porta. Su, apri! Non hai sentito il mio toc, toc, toc? Allora vuoi che soffi? Vuoi che faccio puff? Allora devo aprirla io la porta? (Jack Torrance)Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 43

Sono il lupo cattivo! (Jack Torrance)

Danny! Danny! Danny! Sto arrivando! Danny! Sto arrivando! Danny, sto arrivando! (Jack Torrance)

Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 92Dialoghi tratti da Shining:

  • Jack Torrance: Mr. Ullman?Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel Jack Torrance snow
  • Stuart Ullman: Sì?
  • Jack Torrance: Sono Jack Torrance.
  • Stuart Ullman: Ah, bene! Venga, entri pure, Jack. Piacere di conoscerla.
  • Jack Torrance: Il piacere è tutto mio, Mr. Ullman.
  • Stuart Ullman: Le presento Susie, la mia segretaria.                                                                                           Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel room 237 2
  • Susie: Salve.
  • Jack Torrance: Susie, felice di conoscerla.
  • Stuart Ullman: Qualche problema per trovarci?
  • Jack Torrance: Oh, no, nessun problema, no. Ci ho impiegato neanche tre ore e mezza.
  • Stuart Ullman: Ah, ottima media, veramente ottima. Ma prego, prego, si siedaShining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel Jack Torrance un minuto. Jack, voglio che faccia come se fosse a casa sua. Le andrebbe un bel caffè?
  • Jack Torrance: Oh, beh, se lo prendete anche voi, volentieri, grazie.
  • Stuart Ullman: Susie…
  • Susie: Subito.
  • Stuart Ullman: Ah, mi faccia anche la cortesia di dire a Bill Watson di venire qui.
  • Susie: Sì, subito.
  • Stuart Ullman: Grazie.Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel Jack Torrance typewriter
  • Danny Torrance: Mamma…
  • Wendy Torrance: Sì?
  • Danny Torrance: È vero che vuoi passare tutto l’inverno in quell’albergo?
  • Wendy Torrance: Sì, certo, Danny. Ci divertiremo, vedrai!

  • Stuart Ullman: Le hanno spiegato quelli di Denver, pressappoco in che consiste il suo lavoro?Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel Jack Torrance typewriter dream
  • Jack Torrance: Si sono tenuti molto sulle generali.
  • Stuart Ullman: Ah. Beh… L’inverno qui può essere incredibilmente rigido. Il suo compito quindi è cercare di limitare i danni che ne potrebbero derivare e il deprezzamento conseguente. Quindi, prima cosa, tenere in funzione i boiler, riscaldare le varie parti dell’albergo, un’ala al giorno, naturaShining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel Jack Torrance typewriter 3lmente, fare le piccole riparazioni necessarie qua e là, in modo che non ci si ritrovi poi di fronte a problemi più seri.
  • Jack Torrance: Hm-hm. Beh, se è tutto qui, non mi spaventa.
  • Stuart Ullman: In effetti, come lavoro non è pesante. L’unica cosa è che si può sentire un forte senso d’isolamento, durante l’inverno.
  • Jack Torrance: Beh, se può farle piacere, è quello che Shining frasi citazioni e dialoghi streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  typewriterstavo cercando. Un po’ di isolamento, perché… perché sono lì lì per partorire un romanzo e quindi… cinque mesi di pace sono proprio quello che ci vuole.
  • Stuart Ullman: Hm! Sono contento, Jack. Mi preoccupavo, perché per molte persone… l’isolamento… e la solitudine… a volte possono rappresentare un problema.
  • Jack Torrance: Non per me.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  black dude frasi citazioni e dialoghi
  • Stuart Ullman: E sua moglie e suo figlio saranno contenti, pensa?
  • Jack Torrance: Entusiasti!
  • Stuart Ullman: Bene. Bene. Prima che il nostro Bill la porti via, c’è un’altra cosa di cui ho il dovere di parlarle. Non vorrei sembrarle melodrammatico, ma molti però lo hanno preso come un buon motivo per non accettare questo lavoro.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  32 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Affascinante!
  • Stuart Ullman: Devo supporre che non le hanno detto niente circa la tragedia che abbiamo avuto nell’inverno del 1970, vero?
  • Jack Torrance: No che non me l’hanno detto.
  • Stuart Ullman: Ecco: quello che era qui prima di me. aveva preShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  30 frasi citazioni e dialoghiso un certo Delbert Grady come custode per l’inverno. E Grady si portò appresso la moglie e due ragazzine sugli otto anni. Aveva buonissime referenze, ottime informazioni. Mi hanno detto che sembrava un individuo assolutamente normale, da ogni punto di vista. Peccato che ad un certo punto, durante l’inverno gli deve essere venuto una specie di fortissimo esaurimentoShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  29 frasi citazioni e dialoghi nervoso. Ha perso il lume e… Ha fatto a pezzi tutta la famiglia. Con l’accetta. Li ha piazzati bene in ordine in una delle stanze dell’ala di là, e poi si è messa la doppietta in bocca. Hm… La polizia… loro dissero che era un attacco di quella che una volta si chiamava “febbShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  08 frasi citazioni e dialoghire del chiuso”, una specie di claustrofobia che viene quando ci si trova in tanti chiusi insieme per un lungo periodo di tempo.
  • Jack Torrance: Beh, certo, è… curiosa, come storia.
  • Stuart Ullman: Eh, eh, eh, sì che lo è. A dire il vero a me sembra impossibile che sia avvenuta qui. Ma è così, e credo che lei comprenderà pShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  05 frasi citazioni e dialoghierché volevo che ne fosse informato.
  • Jack Torrance: Me ne rendo conto, certo. E adesso è anche chiaro perché quelli di Denver hanno lasciato che fosse lei a parlarmene, eh, eh, eh.
  • Stuart Ullman: Eh, eh, eh, beh, è ovvio, che ci sono molte persone che magari non vogliono stare sole in un posto dove è accaduta una cosa del genere.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  04 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Può stare tranquillo, Mr. Ullman, sono cose che non succedono a uno come me. E per quanto riguarda mia moglie, le assicuro, rimarrà assolutamente affascinata quando le racconto quello che lei mi ha detto. Wendy è appassionata di film dell’orrore, di storie di spettri…Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 98 frasi citazioni e dialoghi
  • Danny Torrance: Papà…
  • Jack Torrance: Sì?
  • Danny Torrance: Io ho fame!
  • Jack Torrance: Perché a colazione non hai mangiato allora?
  • Wendy Torrance: Danny, mangerai appena arrivati all’albergo, okay?
  • Danny Torrance: Okay, mamma.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 97 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Ehi, ma non è qui che la spedizione Donner fu sepolta dalla neve?
  • Jack Torrance: No, credo che sia ancora un po’ più avanti, nelle Sierras.
  • Wendy Torrance: Ah.
  • Danny Torrance: La spedizione Donner? Cos’è, pa’?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel room 237 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Una spedizione di pionieri, sui carri coperti, ai tempi delle traversate. Si sono trovati bloccati in inverno sulle nevi di queste montagne e così hanno dovuto ricorrere al cannibalismo per riuscire a cavarsela.
  • Danny Torrance: Vuoi dire che allora si sono mangiati?
  • Jack Torrance: Se no morivano. Sono stati costretti a farlo.
  • Wendy Torrance: Jack…Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  03 frasi citazioni e dialoghi
  • Danny Torrance: Non preoccuparti, mamma, tanto io so già sui cannibali. Ho visto la serie in TV.
  • Jack Torrance: Ah, sì? Allora è okay. Li ha visti anche alla televisione.
  • Stuart Ullman: E questa è la sala Colorado.
  • Wendy Torrance: È stupenda! Dio mio! È un posto davvero fantastico, vero, amore?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel  02 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Accidenti!
  • Stuart Ullman: Quest’ala è riservata al personale dell’albergo. Le altre stanze di questo piano non si riscaldano d’inverno.
  • Wendy Torrance: Oh. (…)
  • Stuart Ullman: E questo è il vostro appartamento. La stShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 100 frasi citazioni e dialoghianza da pranzo, camera da letto e il bagno. E lì c’è la cameretta per il bambino.
  • Jack Torrance: Perfetta per Danny.
  • Wendy Torrance: Già.
  • Stuart Ullman: Vero? Ah, ah!
  • Wendy Torrance: L’albergo quando è stato costruito?
  • Stuart Ullman: Oh… lo hanno cominciato nel 1907 e finito Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 96 frasi citazioni e dialoghinel 1909. Pare che sia stato edificato su un antico cimitero indiano e che abbiano subìto anche degli attacchi indiani mentre lo stavano costruendo. Ecco, questo è il gatto delle nevi. Guidate tutti e due, vero?
  • Jack Torrance: Certo.
  • Wendy Torrance: Sì.
  • Stuart Ullman: Ah, bene. Il gatto delle nevi si guida come una Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 89 frasi citazioni e dialoghimacchina. Non è affatto difficile portarlo, basterà un po’ di pratica.
  • Wendy Torrance: Dio! Questa è la cucina, eh?
  • Dick Halloran: Sì, è la cucina. Che ne dici, Danny, è abbastanza grande per te?
  • Danny Torrance: Sì, è la più grande che ho mai visto.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 90 frasi citazioni e dialoghi
  • Dick Halloran: Ah, ah, ah,!
  • Wendy Torrance: Sì, fa paura, è un enorme labirinto. Mi dovrò riempire le tasche di briciole di pane, altrimenti mi ci perdo qui.
  • Dick Halloran: Eh,eh, eh! Non si lasci spaventare, Mrs. Torrance. È enorme, sì, ma la maggior parte delle cose qui non avrà nemmeno bisogno di toccarle.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 91 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Ah, certo, non saprei da dove cominciare.
  • Dick Halloran: Beh, sa cosa le dico? Nessun problema per il mangiare. Potrebbe vivere qui più… più di un anno e non mangiare mai due volte la stessa cosa. Guardi, vede questo? È il nostro frigorifero. Ecco, qua è doShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 92 frasi citazioni e dialoghive teniamo ogni tipo di carne. Qui ci sono quindici quarti di bue, trenta sacchetti di ottimo hamburger, venti tacchini a pezzetti, cinquanta fra polli e galline, cinquanta filetti di manzo, di maiale ne abbiamo a bizzeffe, venti cosciotti di agnello. Ti piace l’agnello, Doc?
  • Danny Torrance: No.
  • Dick Halloran: Davvero no? E che cos’è che ti piace, alloraShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 93 frasi citazioni e dialoghi?
  • Danny Torrance: Patate fritte e ketchup. Beh, troveremo il modo di accontentarti. Andiamo, prego. Attento allo scalino.
  • Wendy Torrance: Mister Halloran?
  • Dick Halloran: Sì?
  • Wendy Torrance: Lei come sa che lo chiamiamo Doc?
  • Dick Halloran: Come dice?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 94 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Doc. È la terza volta che chiama “Doc” il bambino.
  • Dick Halloran: Davvero?
  • Wendy Torrance: Sì. Noi lo chiamiamo “Doc” qualche volta, come nei fumetti di Bugs Bunny. Ma lei come faceva a saperlo?
  • Dick Halloran: Beh, avrò sentito che lei lo chiamava, forse.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 86 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Sì, è possibile, solo che onestamente non ricordo di averlo chiamato Doc in sua presenza.
  • Dick Halloran: Comunque ha l’aria di chi si chiama Doc, vero? Pe, pe-pe-pe-pe-pe! Come va, Doc? Ah, ah, ah, ah! Allora, questa qui è la dispensa. Ecco, Mrs. Torrance, noi qui conserviamo ogni genere alimentare Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 81 frasi citazioni e dialoghie tutta la roba in scatola. Qua ci sono succhi vari di frutta e verdura, carni, pesci, formaggi, confezioni di pane in cassetta, torta di mele, riso soffiato, gemme di grano, biscotti di cocco, olio di mais, caffè, zucchero e spezie. Sciroppi vari, frutti assortiti…  A te il gelato piace, Doc? … cioccolatini, dolcetti, e  sette qualità di tutto quello che vi pare. E qui abbiamo dell’uva secca, pesche secche, pere secche, albicocche, mele secche, prugne secche, perché, cara Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 82 frasi citazioni e dialoghiMrs. Torrance, lo sa, l’intestino deve funzionare se si vuole vivere bene, ah, ah, ah, ah!
  • Stuart Ullman: Salve.
  • Wendy Torrance: Salve.
  • Stuart Ullman: Come sta andando, Dick?
  • Dick Halloran: Tutto bene!
  • Wendy Torrance: Sì, bene.
  • Stuart Ullman: Senti, Dick, mi prendo Mrs. Torrance per cShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 83 frasi citazioni e dialoghiinque minuti, voglio farle vedere le caldaie. Ma te la riporterò prestissimo, tranquillo.
  • Dick Halloran: Non c’è problema, Mister Ullman. Eravamo arrivati proprio al gelato. A te il gelato piace, Doc?
  • Danny Torrance: Certo.
  • Dick Halloran: Eh, eh, eh, ci avrei giurato. Vi dispiace molto, se do un gelato a Danny mentre vi aspettiamo?
  • Jack Torrance: Niente affatto!Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 80 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: No, certo. Va bene.
  • Dick Halloran: Okay.
  • Wendy Torrance: A te va l’idea, Doc?
  • Danny Torrance: Certo.
  • Wendy Torrance: Okay. Comportati bene, eh?
  • Dick Halloran: Eh, eh, eh! Che tipo di gelato preferisci tu, Doc?
  • Danny Torrance: Cioccolato.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 79 frasi citazioni e dialoghi
  • Dick Halloran: E cioccolato sarà. Andiamo, vieni.

  • Wendy Torrance: È fantastico quanta attività c’è ancora, oggi.
  • Stuart Ullman: Sì, i clienti e gran parte del personale se ne sono andati ieri, ma l’ultimo giorno è sempre più indaffarato. Vogliono partire tutShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 78 frasi citazioni e dialoghiti prima che sia possibile. Per le cinque di questa sera vi sembrerà che qui non ci sia mai stato nessuno.
  • Wendy Torrance: Come la nave fantasma, eh?
  • Stuart Ullman: Eh, eh, sì.
  • Dick Halloran: Tu lo sai perché sapevo che ti chiamano DShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 77 frasi citazioni e dialoghioc? Tu hai capito, vero, che voglio dire? Sai, mi viene in mente quando ero ancora bambino. Mia nonna e io riuscivamo a fare delle lunghe conversazioni e senza mai aver bisogno di aprire la bocca.
  • Diceva che era lo “shining”, la luccicanza. E per molto tempo io credevo che eravamo solo noi due ad averla, la luccicanza. Proprio comShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 76 frasi citazioni e dialoghie tu credi di averla tu e basta. Ma ce l’hanno anche tanti altri, invece, solamente che forse non lo sanno, oppure non ci credono. Da quanto tempo hai capito di averla? Avanti, perché non ne vuoi parlare?
  • Danny Torrance: Perché non devo parlarne.
  • Dick Halloran: Ma chi ti ha detto che non devi parlarne?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 73 frasi citazioni e dialoghi
  • Danny Torrance: Tony.
  • Dick Halloran: Chi è Tony?
  • Danny Torrance: Tony è… è il bambino che sta nella mia bocca.
  • Dick Halloran: E Tony è quello che… ti dice le cose?
  • Danny Torrance: Sì.
  • Dick Halloran: E com’è che te le dice?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 74 frasi citazioni e dialoghi
  • Danny Torrance: È come quando di notte faccio i sogni. Lui mi fa vedere le cose. Ma quando mi sveglio, però, io non mi ricordo esattamente tutto.
  • Dick Halloran: Senti, mamma e papà sanno per caso di Tony?
  • Danny Torrance: Sì.
  • Dick Halloran: Sanno anche quello che ti dice?
  • Danny Torrance: No, Tony m’ha detto che loro non devonShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 75 frasi citazioni e dialoghio saperlo.
  • Dick Halloran: E Tony cosa ti ha detto a proposito di questo posto? A proposito dell’Overlook Hotel?
  • Danny Torrance: Non lo so.
  • Dick Halloran: Avanti, cerca di sforzarti, Doc. Pensaci.
  • Danny Torrance: Qui c’è qualcosa di malefico?
  • Dick Halloran: Beh… Quando capita qualcosa di brutto, a vShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 72 frasi citazioni e dialoghiolte restano delle tracce di quello che è avvenuto. È come… come quando brucia il pane dei toast. Vedi, certe cose che succedono lasciano tante tracce di quello che è accaduto. Ma sono tracce che non tutti possono vedere, ma solamente quelle persone che hanno la luccicanza, solo loro. Così come riescono a vedere quello che potrà avvenire. OppShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 71 frasi citazioni e dialoghiure gli è possibile rivivere degli avvenimenti di tanto tempo fa. Io credo che qui, in questo posto, siano successe, sì, qui, proprio in questo hotel, attraverso gli anni, tante cose non proprio giuste.
  • Danny Torrance: Mi parli della camera 237?
  • Dick Halloran: La camera 237?
  • Danny Torrance: Tu hai paura della camera 237.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 70 frasi citazioni e dialoghi
  • Dick Halloran: No, non ne ho.
  • Danny Torrance: Mister Hallorann, che cosa c’è nella camera 237?
  • Dick Halloran: Niente! Non c’è niente, nella camera 237! Ma tu non devi andarci assolutamente, lì dentro, non devi comunque.
  • Devi restarne lontano, Danny. Sono stato chiaro? Restane loShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 69 frasi citazioni e dialoghintano!
  • Wendy Torrance: Buon giorno, amore. Ti ho preparato la colazione.
  • Jack Torrance: Ma che ore sono?
  • Wendy Torrance: Sono quasi le undici.
  • Jack Torrance: Le undici, acci…
  • Wendy Torrance: Ieri sera abbiamo fatto tardi.
  • Jack Torrance: Lo so.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 68 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Le ho fatte all’occhio di bue, come piacciono a te.
  • Jack Torrance: Carine.
  • Wendy Torrance: Fuori è bello, sai? Andiamo a farci un giro quando hai finito di mangiare?
  • Jack Torrance: Io veramente dovrei cercare di scrivere un po’, prima.
  • Wendy Torrance: Hai qualche idea?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 67 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Idee ne ho tante, ma buona nessuna.
  • Wendy Torrance: Beh, prima o poi arriveranno. Devi solo riprendere l’abitudine a scrivere tutti i giorni, ecco.
  • Jack Torrance: Già, sta tutto lì, cara.
  • Wendy Torrance: Ciao tesoro. Come sta andando?
  • Jack Torrance: Bene.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 66 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Fatto un gran lavoro oggi?
  • Jack Torrance: Certo.
  • Wendy Torrance: Ehi, alla televisione dicono che nevicherà.
  • Jack Torrance: E io che cosa dovrei farci, Wendy?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 64 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Oh, andiamo, tesoro, come sei scontroso, oggi!
  • Jack Torrance: Ti prego. Non sono affatto scontroso. È solo che vorrei finire il mio lavoro.
  • Wendy Torrance: Okay. Non ti darò fastidio. Torno fra un po’ con un paio di sandwich, che ne dici? E magari poi mi fai leggere qualcosShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 63 frasi citazioni e dialoghia.
  • Jack Torrance: Wendy, forse è bene che tu sappia che quando vieni da queste parti e mi interrompi, mi fai perdere la concentrazione. Mi distrai, capisci? E mi ci vuole un casino di tempo prima che io riesca a ritrovare il filo, sono chiaro?
  • Wendy Torrance: Sì.
  • Jack Torrance: Bene. Mettiamo una regola nuova. QuaShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 62 frasi citazioni e dialoghindo io sto qua e mi senti battere a macchina, o non mi senti battere a macchina, qualsiasi cazzo tu mi senti fare qui, quando mi trovo qui vuol dire sempre che sto lavorando. Allora fammi il porco piacere di non venire. Tu che ne dici, ci riesci a farlo?
  • Wendy Torrance: Sì.
  • Jack Torrance: Brava. Allora vedi di iniziare da adesso, levati dai coglioni, eh?
  • Wendy Torrance: Okay.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 60 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Qui è KDK 12 che chiama KDK 1. KDK 12 chiama KDK 1.
  • Ranger: Qui KDK 1. Riceviamo, passo.
  • Wendy Torrance: Ah, salve, qui è Wendy Torrance, dall’Overlook Hotel.
  • Ranger: Salve, ve la siete cavata bene da quelle parti? PShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 61 frasi citazioni e dialoghiasso.
  • Wendy Torrance: Ah, abbastanza bene, ma… ma la centralina del telefono sembra che non funzioni. C’è qualche linea interrotta, per caso? Passo.
  • Ranger: Sì, la tempesta ha fatto crollare parecchie linee, passo.
  • Wendy Torrance: Ci vorrà molto a ripararle? Passo.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 59 frasi citazioni e dialoghi
  • Ranger: Beh, non saprei cosa dirle. La maggior parte restano così fino a primavera, passo.
  • Wendy Torrance: Beh, queste tempeste sono davvero imponenti, eh? Passo.
  • Ranger: Già, di questa portata non se ne vedevano da anni. Vuole che facciamo qualche cosa per lei, Mrs. Torrance? Passo.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 58 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: No, veramente no, passo.
  • Ranger: Beh, se dovesse avere dei problemi, si metta in contatto con noi. Ah, Mrs. Torrance, da questo momento sarebbe meglio che la tenesse sempre accesa la ricetrasmittente, passo.
  • Wendy Torrance: Okay, la terrò accesa. Mi ha fatto piacereShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 56 frasi citazioni e dialoghi questa chiacchierata. A presto, passo e chiudo.
  • Jack Torrance: Aah! Aah! Ah… Ah… Ah… aah! Aaah! Ah… Ah! Aaah! Aaah!
  • Wendy Torrance: Jack! Jack! Jack! Jack! Ma che è successo? Tesoro… che cosa è stato? Jack! Jack…
  • Jack Torrance: Un incubo… Ho avuto un incubo terribile, Wendy… il più brutto sogno di tutta la mia vita.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 55 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: È finito. È finito, ora! È passato.
  • Jack Torrance: Una cosa orribile! Sognavo di uccidere te e Danny. Ma non solo di uccidervi… vi facevo… vi facevo a pezzi. Oh, mio Dio! Io sto perdendo la testa.
  • Wendy Torrance: Vedrai, va tutto a posto. Vedrai. Avanti, ti do… ti do una mano a tirarti su.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 54 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: È stato…
  • Wendy Torrance: Siediti. Va tutto bene. Danny, va tutto bene! Vai, vai in camera tua a giocare! Papà ha un po’ di mal di testa. Danny, hai sentito che ho detto? Va’ a giocare in camera tua! Tesoro, lo porto via di qui e torno subito. Scusa un momeShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 52 frasi citazioni e dialoghinto, eh? Danny, perché non obbedisci, eh? Danny… Oh, mio Dio! Danny, che cosa hai fatto al collo? Danny, che cosa hai fatto al collo? Eh? Sei tu che gli hai fatto male. Sei stato tu! Mascalzone, gliel’hai fatto tu! Come hai potuto? Come hai potuto? Come hai potuto? Come hai potuto?
  • Jack Torrance: Cosa?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 49 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Oddio, che voglia di bere qualcosa! Maledizione, magari soltanto… solo una birra. Salve, Lloyd. C’è poca gente, stasera. Ah, ah, ah, ah, ah!
  • Lloyd: Lei ha ragione, mister Torrance. Che cosa prende?
  • Jack Torrance: Una domanda molto azzeccata, caro Lloyd. PShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 50 frasi citazioni e dialoghierché si dà il caso, amico mio, che ho due pezzi da venti e due da dieci, qui nel mio portafogli, e temevo che ci rimanessero fino all’aprile prossimo. Allora facciamo una cosa: tu mi passi una bottiglia di bourbon, con del ghiaccio e un bicchierino. Che dici, ci riesci, Lloyd? Non è che hai troppo da fare?
  • Lloyd: Sono sempre a sua disposizione.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 51 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Sei l’uomo che cercavo. Allora tira fuori tutto, che mi faccio una bevuta, Lloyd, così mi tira su. È il senso del dovere che ci frega, amico mio, il senso del dovere ci frega. Oh, Lloyd, ho paura che per il momento sto al verde. Come andiamo a credito, in questo locale?
  • Lloyd: Oh, per lei non c’è nessun problema.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 47 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Questa è classe. Tu mi piaci, Lloyd. L’ho sempre detto io. Sei il miglior barman del mondo. Il migliore tra tutti i dannati barman che ho visto fra Timbuktu e Portland, Maine. O, Portland, Oregon, se preferisci.
  • Lloyd: Lei è davvero gentile.
  • Jack Torrance: Volevo dire, io le mani addosso non gliele hoShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 46 frasi citazioni e dialoghi mai messe. Non l’ho toccato. Io quella sua dolce testolina santa non la toccherei nemmeno con un dito. Io lo amo quel mio figlietto di puttana, ah, ah! Io farei qualsiasi cosa per lui. Qualsiasi fottuta cosa per lui. Ma quella… stronza… Lo so che fino a che vivrò farà tutto il possibile perché io non dimentichi. Io gli ho fatto mShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 45 frasi citazioni e dialoghiale una volta, okay? Ma è stato un incidente. Senza nessuna intenzione. Non l’ho fatto mica apposta. Ma può succedere a tutti, è stato tre maledetti anni fa! Quella stronzina aveva buttato a terra tutti i miei fogli di carta, allora io gli ho preso il braccio, l’ho tirato via! È stata una mancata coordinazione muscolare, nient’altro. CapisciShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 44 frasi citazioni e dialoghi? Soltanto qualche chilogrammo di energia in più per secondo, per secondo!
  • Wendy Torrance: Jack?
  • Jack Torrance: Sì, sono io.
  • Wendy Torrance: Oh, grazie a Dio! Hai trovato qualcosa?
  • Jack Torrance: No, niente di niente. Non sono riuscito a vedeShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 42 frasi citazioni e dialoghire proprio niente.
  • Wendy Torrance: Sei stato nella camera che ha detto Danny, la 237?
  • Jack Torrance: Sì, ci sono stato.
  • Wendy Torrance: E neanche lì hai visto niente?
  • Jack Torrance: Assolutamente niente. Come sta?
  • Wendy Torrance: Adesso dorme.
  • Jack Torrance: Vedrai, tesoro, domattina sarà tutto a posto.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 41 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Tu sei sicuro che era quella la camera? Voglio dire, magari Danny si è sbagliato.
  • Jack Torrance: No, no, la camera era quella giusta. C’era la porta aperta e la luce era accesa.
  • Wendy Torrance: Non capisco più niente! Ma quei bruShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 40 frasi citazioni e dialoghitti segni che ha sul collo, allora? Qualcuno deve pur averglieli fatti!
  • Jack Torrance: Io credo che se li è fatti lui da solo.
  • Wendy Torrance: No. Non è proprio possibile.
  • Jack Torrance: Wendy, se quello che Danny ci ha raccontato non corrisponde a verità, ti assicuro che non c’è altra spiegazione. NonShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 39 frasi citazioni e dialoghi credi?
  • Wendy Torrance: Jack… Qualunque sia la spiegazione… io… io credo che Danny se ne deve andare da qui.
  • Jack Torrance: Deve andare via di qui?
  • Wendy Torrance: Sì. Sì.
  • Jack Torrance: Vuoi dire… che deve lasciare l’albergo?
  • Wendy Torrance: Sì.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 38 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: È tipico, certo, è tipico per te creare dei problemi quando io cerco di realizzare qualcosa, quando finalmente ci provo, quando finalmente ho voglia di lavorare! Sono fregato, se lascio questa possibilità, se me ne torno a Boulder! È questo che vuoi? Vuoi che io finisca a spalare i viali, forse a lavare le automobili? È questo che tu vuoi per me, vero?
  • Wendy Torrance: Jack…Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 37 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Wendy, senti, finora hai fatto un casino della mia vita, ma adesso basta col casino, hai capito? Adesso basta, chiaro?
  • Ranger: Buona sera, servizio forestale.
  • Dick Halloran: Salve. Mi chiamo Dick Halloran, sono il capocuoco dell’Overlook Hotel.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 36 frasi citazioni e dialoghi
  • Ranger: Buona sera, mister Halloran. Cosa posso fare per lei?
  • Dick Halloran: Senta, dovrei chiamare con molta urgenza l’Overlook Hotel, ma il centralino dice che le linee sono interrotte.
  • Ranger: Sì, purtroppo alcune sono cadute per la forte nevicata.
  • Dick Halloran: No, ecco, vede, non vorrei darvi disturbo, mShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 35 frasi citazioni e dialoghia lassù c’è una famiglia isolata con un bambino, e tra la tempesta e tutto il resto… insomma, vi pregherei tanto di chiamarli con la radio per vedere se è tutto okay.
  • Ranger: Certamente, mi metto subito in contatto con l’albergo. Mi richiami fra non più di… venti minuti.
  • Dick Halloran: Ah, la ringrazio moltissimo. Richiamerò.
  • Ranger: Dovere, signore.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 34 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Buona sera. Salve, Lloyd. Non mi hai visto per un po’, ma rieccomi qui.
  • Lloyd: Buona sera, mister Torrance. Piacere di vederla.
  • Jack Torrance: Che dici, il piacere è tutto mio, Lloyd.
  • Lloyd: Cosa prende, sir?
  • Jack Torrance: E credi sia il caso di chiedermelo?
  • Lloyd: Bourbon con ghiaccio!Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 33 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: È quel che ci vuole!
  • Lloyd: Offre la casa, mister Torrance.
  • Jack Torrance: Offre la casa?
  • Lloyd: Non vogliamo soldi da lei. Ordini superiori, sir.
  • Jack Torrance: Ah, ordini superiori?
  • Lloyd: Alla salute, mister Torrance.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 28 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Ma un tipo come me lo vuol sapere chi glieli offre questi drink, Lloyd.
  • Lloyd: Non è un problema che la riguarda, mister Torrance. Certo non a questo punto.
  • Jack Torrance: Ah, come non detto, Lloyd. Come non detto.
  • Jack Torrance: Ma certo. Senta, Jeeves, qui come la cShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 27 frasi citazioni e dialoghihiamano?
  • Grady: Grady, sir, Delbert Grady.
  • Jack Torrance: Grady?
  • Grady: Sì, sir.
  • Jack Torrance: Delbert Grady?
  • Grady: Esatto, sir.
  • Jack Torrance: Mister Grady, noi due ci siamo mai visti prima?
  • Grady: No, sir. Credo proprio di no. Ecco, sì, sta venendoShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 26 frasi citazioni e dialoghi via, sir.
  • Jack Torrance: Ehm… Mister Grady… ma lei non era il custode di quest’albergo?
  • Grady: Ma no, sir, non mi pare proprio.
  • Jack Torrance: Eh? Lei è sposato, non è vero, Mister Grady?
  • Grady: Certo, sir. Ho moglie e due figlie, sir.
  • Jack Torrance: E… dove sono ora?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 25 frasi citazioni e dialoghi
  • Grady: Oh, da qualche parte, al momento dove non saprei, sir.
  • Jack Torrance: Mister Grady, lei faceva il custode, qui. Io l’ho riconosciuta. Ho visto su dei giornali una sua fotografia. Lei ha… fatto a pezzi moglie e figlie, piccolissimi pezzi, e… poi si è sparato al cervello.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 24 frasi citazioni e dialoghi
  • Grady: È strano, sir. Molto. È una cosa che non ricordo affatto.
  • Jack Torrance: Mister Grady, io lo so che lei era il custode dell’albergo.
  • Grady: Mi spiace di doverla contraddire, ma è lei il custode dell’albergo. È sempre stato lei il custode. Io lo so perché… io sono qui daShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 23 frasi citazioni e dialoghi sempre. Deve sapere, mister Torrance, che suo figlio fa tutto il possibile per inserire un elemento estraneo in questa situazione? Lo sapeva, sir?
  • Jack Torrance: No.
  • Grady: È così, mister Torrance.
  • Jack Torrance: Chi è?
  • Grady: Un negro.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 21 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Un negro?
  • Grady: Negro, cuoco.
  • Jack Torrance: E come?
  • Grady: Suo figlio ha dei poteri segreti. Credo che lei non sappia quanti ne ha, sir. Ma vede, sta provando ad usare questi poteri contro di lei, capisce?
  • Jack Torrance: Lui è un bambino che ha molta volontà.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 20 frasi citazioni e dialoghi
  • Grady: Certo che ne ha, mister Torrance. Ha molta volontà, suo figlio. Ed è anche… anche birbone, se posso prendermi la libertà di dirlo.
  • Jack Torrance: È sua madre. È lei che si mette in mezzo.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 19 frasi citazioni e dialoghi
  • Grady: Una parolina, forse sarà il caso di dirgliela. Se… Se mi permette, le do un consiglio, e magari più di uno. Le mie figlie, all’inizio, non amavano affatto l’Overlook Hotel. Una di loro, addirittura, rubò una scatola di fiammiferi e cercò di dargli fuoco. Ma io le punii tutte e due. E quando mia moShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 18 frasi citazioni e dialoghiglie si mise in mezzo per impedirmi di fare il mio dovere, io punii anche lei.
  • Wendy Torrance: Stammi lontano! Io voglio tornare in camera mia…
  • Jack Torrance: Perché?
  • Wendy Torrance: Perché… perché sono molto confusa. Ti scongiuro, ti chiedo solo cinque minuti per pensare.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 17 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Tu hai avuto tempo tutta la tua porca vita per pensarci sopra! A cosa vuoi che ti servano altri cinque minuti ora?
  • Wendy Torrance: Stammi lontano! Ti prego! Non farmi male!
  • Jack Torrance: Oh, ma chi ti fa niente?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 16 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Stammi lontano!
  • Jack Torrance: Wendy?
  • Wendy Torrance: Stammi lontano!
  • Jack Torrance: Tesoro… luce della mia vita… non ti farò niente. Solo che devi lasciarmi finire la frase. Ho detto che non ti farò niente. Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 15 frasi citazioni e dialoghiSoltanto quella testa te la spacco in due! Quella tua testolina te la faccio a pezzi! Ah, ah, ah!
  • Wendy Torrance: Stammi lontano! Non toccarmi!
  • Jack Torrance: Non ti faccio niente.
  • Wendy Torrance: Non toccarmi! Via!
  • Jack Torrance: Ferma con quella mazza.
  • Wendy Torrance: Via!Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 14 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Metti via quella mazza.
  • Wendy Torrance: Via! Via!
  • Jack Torrance: Wendy, dammi la mazza.
  • Wendy Torrance: Via! Via!
  • Jack Torrance: Dammi la mazza.
  • Wendy Torrance: Vattene!
  • Jack Torrance: Dammi la mazza.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 12 frasi citazioni e dialoghi
  • Wendy Torrance: Vattene! Vattene! Vattene via!
  • Jack Torrance: Smettila con quella mazza.
  • Wendy Torrance: Ti prego, basta!
  • Jack Torrance: Dammi quella mazza.
  • Wendy Torrance: Via! Via!
  • Jack Torrance: Wendy… Dammi quella mazza. Dammi quella mazza… Porca… Aah!Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 11 frasi citazioni e dialoghi
  • Grady: Sono Grady, mister Torrance. Delbert Grady.
  • Jack Torrance: Grady? Ah, Grady. Ah… Ah, Grady, ah… Ah, salve, Grady.
  • Grady: Mister Torrance, mi pare che lei non si sia potuto occupare di… quell’affare che avevamo discusso.
  • Jack Torrance: Non serve che Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel naked woman frasi citazioni e dialoghime lo faccia notare, mister Grady. Di quell’affare me ne potrò occupare quando sarò uscito da qui.
  • Grady: Ne è sicuro, mister Torrance? Proprio sicuro? Io ho i miei dubbi. Sia io che altri siamo giunti alla conclusione che lei non si dedica a questo lavoro, che la stoffa non ce l’ha.Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel naked woman 2 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Le chiedo di darmi solo un’altra possibilità, mister Grady, solo un’altra.
  • Grady: Sua moglie, mi pare, è più forte di quanto avessimo immaginato, mister Torrance. Forse ha più… risorse. Sembra più forte di lei.
  • Jack Torrance: Per il momento, mister Grady. Solo peShining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 09 frasi citazioni e dialoghir il momento.
  • Grady: Francamente, ho paura che questo sia un problema da trattare nel modo più severo possibile, mister Torrance. Purtroppo non c’è altro da fare.
  • Jack Torrance: Non esiste nient’altro che farei con più grande piacere, mister Grady.
  • Grady: Allora mi dà la sua parola, mister Torrance?Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 07 frasi citazioni e dialoghi
  • Jack Torrance: Sì, le do la mia parola.

Recensione trama: N.P.

Colonna sonora: N.P.

Curiosità ed errori presenti nel film: N.P.                                                                                                    Shining frasi

Shining streaming di Stanley Kubrick con Jack Nicholson, Shelley Duvall, Danny Lloyd, Scatman Crothers, Barry Nelson, Philip Stone, Joe Turkel 73 frasi citazioni e dialoghi

I film e il Natale

I film e il Natale

I film e il Natale Nightmare before Christmas di Henry Selick, Tim Burton. Con Danny Elfman, Chris Sarandon, Catherine O'Hara streamingAnche quest’anno è arrivato il Natale. Oggi per questo motivo volevo proporvi una serie di film che non ruotano necessariamente intorno a questa festa, come ad esempio Nightmare before Christmas, ma sono pellicole in cui il Natale o il periodo natalizio sono presenti (anche per una piccola parte della loro durata) indipendentemente dalla loro trama.
Moltissimi di questi film li avrete sicuramente visti, per gli altri potrebbe essere una buona occasione per conoscerli finalmente. Non aspettatevi di trovare solo i classici film natalizi, anzi di questi ne troverete ben pochi, altrimenti sarebbe la solita noiosa lista di film che fanno tutti i blog!

Ecco i film in ordine alfabetico:

Arma letale (Richard Donner)I film e il Natale Die Hard – Trappola di cristallo di John McTiernan con Bruce Willis, Alan Rickman, Bonnie Bedelia, Reginald Vel Johnson 14

Babbo bastardo (Terry Zwigoff )

Batman – Il ritorno (Tim Burton)

Brazil (Terry Gilliam)

Die Hard – Trappola di cristallo (John McTiernan) 

Die Hard – 58 minuti per morire – Die Harder (Renny HarlinI film e il Natale Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick. Con Nicole Kidman, Tom Cruise, Madison Eginton, Jackie Sawris, Sydney Pollack streaming)

Donnie Brasco (Mike Newell)

Eyes Wide Shut (Stanley Kubrick)

Full Metal Jacket (Stanley Kubrick)

Gremlins (Joe Dante)

Harry ti presento Sally (Rob Reiner)

Kiss Kiss Bang Bang (Shane Black)I film e il Natale Harry ti presento Sally streaming di Rob Reiner con Meg Ryan, Billy Crystal, Carrie Fisher, Bruno Kirby 03

L’appartamento (Billy Wilder)

La promessa dell’assassino (David Cronenberg)

La talpa (Tomas Alfredson)

La vita è meravigliosa (Frank Capra)

Mamma, ho perso l’aereo (Chris Columbus)

Mamma, ho riperso l’aereo – Mi sono smarrito a New York (ChrI film e il Natale ricomincio da capo Bill Murray streamingis Columbus)

Mister Hula Hoop (Joel Coen e Ethan Coen)

Non siamo angeli (film 1955) (Michael Curtiz)

Ricomincio da capo (Harold Ramis)

Rocky IV (Sylvester Stallone)

S.O.S. fantasmi (Richard Donner)

Scrivimi fermo posta (Ernst Lubitsch)

Spy (Renny Harlin)I film e il Natale una poltrona per due babbo natale streaming

Serendipity (Peter Chelsom)

Un amore tutto suo (Jon Turteltaub)

Un Natale rosso sangue (film 1974)  (Bob Clark)

Una Poltrona per Due (John Landis)

                   Luca Miglietta

I film e il Natale Die Hard - Trappola di cristallo Bruce Willis streaming

I Simpson e il cinema

I Simpson e il cinema

Tutti conoscono i Simpson, la serie tv a cartoni più famosa degli ultimi vent’anni.
La famiglia gialla ha saputo continuare ad appassionare il pubblico nel corso degli anni, nonostante l’agguerrita concorrenza di altre serie animate come i Griffin o South Park, solo per citarne alcune. Questo non è casuale, ma è dovuto alle complesse e profonde sceneggiature che possono vantare i Simpson, che trattano i temi più disparati, dallo sport, alla scienza, con un occhio critico verso la società americana contemporanea. Nelle moltissime stagioni si possono notare numerosissime citazioni cinematografiche, in questo articolo ve ne proporremo alcune.

Prima parte:

The Shining di Stanley Kubrick

I Simpson e il cinema The Shining  gI Simpson e il cinema The Shining  c

I Simpson e il cinema The Shining g

The Shining 22

  The Shining Homer Simpson come Jack Nicholson   The Shining b The Shining a The Shining (1980) in versione Simpson The Shining  s The Shining  n The Shining  h   The Shining  11 The Shining  10The Shining 15The Shining 16The Shining  18 The Shining 27    The Shining 14 The Shining 14 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson The Shining 12 The Shining 12 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson The Shining 11 The Shining 10 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson The Shining 9 streaming Homer Simpson come Jack NicholsonThe Shining 6 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson The Shining 8 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson The Shining 7 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson  The Shining 5 The Shining 5 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson I Simpson e il cinema The Shining 4 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson The Shining 4 streaming Bart Simpson I Simpson e il cinema The Shining 3 I Simpson e il cinema The Shining 2 I Simpson e il cinema The Shining 1

I Simpson e il cinema The Shining 11 streaming Homer Simpson come Jack Nicholson

I Simpson e il cinema The Shining Willie

The Shining WillieThe Shining yThe Shining h

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2001: odissea nello spazio di Stanley Kubrick

2001, Odissea nello spazio (Stanley Kubrick, 1968)2001, Odissea nello spazio (Stanley Kubrick, 1968) 2001, Odissea nello spazio streaming (Stanley Kubrick, 1968)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arancia meccanica di Stanley Kubrick

Arancia meccanica streaming (1971) Bart e i suoi amici nei panni dei Drughi

 

 

 

 

 

 

Blob – Il fluido che uccide di Chuck Russell (1988)

Blob - Il fluido che uccide 1988

 

 

 

 

Cape Fear – Il promontorio della paura di Martin Scorsese

Cape Fear streaming di Martin Scorsese (1991) Telespalla Bob il nemico numero uno di Bart comeRobert De Niro

 

 

 

 

 

 

 Christine – La macchina infernale di John Carpenter

Christine - La macchina infernale (1983)Christine - La macchina infernale (1983) 3
I Simpson e il cinema Christine - La macchina infernale (1983) 1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Seconda parte: I Simpson e il cinema (seconda parte)

Terza parte: I Simpson e il cinema (terza parte)