Archivi tag: Ryan Gosling

Los Angeles River (LA River)

Los Angeles River (LA River)

Los Angeles River, il fiume più amato dai registi hollywoodiani per le scene di inseguimenti

Los Angeles River (LA River)

Los Angeles River, ha dato molto al cinema, pensate a film come Terminator o Grease

L’inizio ufficiale del Los Angeles River (LA River) è alla confluenza del Bell Creek, che nasce tra le Simi Hills e dell’Arroyo Calabasas, che sgorga tra le Santa Monica Mountains, a Canoga Park nella città di Los Angeles. Il fiume da Canoga Park, appena ad est della California State Route 27 nella parte occidentale della San Fernando Valley, scorre fino alla foce nell’Oceano Pacifico a Long Beach.

Il fiume ha diversi affluenti e scorre in un canale di cemento dopo una serie di alluvioni catastrofiche la peggiore delle quali nel 1939. Seppur rare, essendo un corso d’acqua per lo più secco, le inondazioni portavano morte e distruzione, così il Corpo di ingegneri dell’esercito americano trasformò il fiume in ciò che Joe Linton, autore di Down By the Los Angeles River, descrive come una “superstrada per l’acqua”.

Los Angeles River (LA River) 2

Negli ultimi anni però diversi gruppi di ambientalisti si battono affinché il canale di cemento venga tolto e il fiume venga ripristinato della vegetazione naturale e della fauna selvatica. Porzioni del Los Angeles River hanno ora l’habitat restaurato e sono stati anche avanzati dei progetti per la costruzione di parchi lungo il fiume.

Il Los Angeles River è sempre stato molto utilizzato dall’industria cinematografica grazie alla sua desolata superficie piatta di cemento. Il letto del fiume oltre che essere completamente canalizzato dall’uomo è semi asciutto durante la maggior parte dell’anno ed è un luogo ideale per le riprese.

E’ perfetto per girare scene d’azione in una città congestionata dal traffico come Los Angeles, perché il corso d’acqua avvolto nel cemento è uno spazio privo del traffico dell’ora di punta. Viene così utilizzato per girare gare e inseguimenti in auto, infatti sono congeniali ai registi le sue pareti inclinate e il suo letto liscio; si presta ottimamente anche per altre scene che richiedono un ambiente aperto e deserto all’interno di una città caotica come quella californiana.

Los Angeles River (LA River) 3

Sul Los Angels river non hanno girato solo film, ma anche numerosi programmi televisivi, video musicali e videogiochi. Tra i giochi pensate a Midnight Club: Los Angeles, Grand Theft Auto: San Andreas e Grand Theft Auto V, tra i programmi televisivi alla sedicesima stagione di Hell’s Kitchen, dove la squadra perdente è stata costretta a pulire il fiume L.A. come punizione per non aver vinto la sfida della squadra.

Ciascuno dei 10 ponti che sovrastano il letto del fiume nel centro di Los Angeles è unico. Costruiti negli anni ’20 e nei primi anni ’30 sono dei veri e propri tesori architettonici progettati dall’ingegnere Merrill Butler.

Los Angeles River (LA River) terminator 2

Tra i principali film girati sul Los Angeles River vi possiamo ricordare:

Terminator 2 – Il giorno del giudizio (Terminator 2: Judgment Day)

Cominciamo con questo film, perché si svolge molto probabilmente in Terminator 2 la scena più memorabile e coinvolgente girata nel Los Angeles River. In questo capolavoro, diretto da James Cameron e con protagonista Arnold Schwarzenegger, è difficile dimenticare la scena in cui John Connor ed il T-800 scappano in moto dal T-1000, che li insegue su di un camion tra i canali di cemento del fiume di Los Angeles.

Terminator 2 Los Angeles River (LA River)

Grease

Una delle scene più famose della pellicola è girata nell’arido letto del fiume, chi non ricorda l’indimenticabile gara di resistenza tra Danny e Leo? La scena si svolge tra il primo e il settimo ponte stradale sul Los Angeles River.

Los Angeles River (LA River) Grease

Il cavaliere oscuro – Il ritorno (The Dark Knight Rises)

Nell’ultimo capitolo della trilogia di Batman diretta da Christopher Nolan, uno dei migliori inseguimenti in auto si svolge  nel Los Angeles River. Vi è un inseguimento che coinvolge la polizia e Batman, che a sua volta è alle calcagna del cattivo di turno Bane.

Los Angeles River (LA River) 4 batman

Drive

Si tratta di un film in cui Ryan Gosling interpreta un pilota d’auto, che oltre a lavorare come meccanico e stuntman cinematografico a Hollywood, arrotonda prestando servizio come autista per alcuni rapinatori di banche. Anche qui una bellissima scena ambientata nel Los Angeles River.

Drive Los Angeles River (LA River)

Senza un attimo di tregua (Point Blank)

Anche questo ottimo film noir del 1967, diretto da diretto da John Boorman e interpretato da Lee Marvin e Angie Dickinson, non può mancare una scena d’azione che si svolge nel Los Angeles River.

Point Blank Los Angeles River (LA River)

Vivere e morire a Los Angeles (To Live & Die In LA)

Un’altra bellissima sequenza nel Los Angeles River si svolge in questa notevole pellicola diretta da William Friedkin e con protagonisti Willem Dafoe e William Petersen. Un inseguimento nel fiume che rimane certamente impresso nello spettare per lungo tempo.

Los Angeles River (LA River) car

Tra le altre pellicole sulle sponde del Los Angeles River ricordiamo:

Assalto alla Terra (1954)

Cleopatra Jones: Licenza di uccidere (1973)

Baby Killer (1974)

Chinatown (1974)

La corsa più pazza del mondo (1976)

Tuono blu (1983)

Le avventure di Buckaroo Banzai nella quarta dimensione (1984)

Repo Man – Il recuperatore (1984)

Drive Los Angeles River (LA River) 2

Fuori in 60 secondi (1991)

Pazzi a Beverly Hills (1991)

Point Break – Punto di rottura (1991)

Last Action Hero – L’ultimo grande eroe (1993)

Patto di sangue (1993)

The Core (2003)

The Italian Job (2003)

Transformers (2007)

In Time (2011)

Luca Miglietta

Los Angeles River (LA River) The Italian job

 

 

 

 

Denis Villeneuve racconta di come ha cacciato Ridley Scott dal set

Denis Villeneuve racconta di come ha cacciato Ridley Scott dal set

Blade Runner 2049, Denis Villeneuve racconta di come ha cacciato Ridley Scott dal set

Blade Runner 2049, Denis Villeneuve racconta di come ha cacciato Ridley Scott dal setBlade Runner 2049, Denis Villeneuve racconta di come ha cacciato Ridley Scott dal set, essendo l’autore della pellicola originale era una presenza troppo ingombrante

La settimana scorsa il regista canadese ha rivelato un curioso racconto di backstage in un’intervista rilasciata a Deadline, che era focalizzata sul suo amore per la fantascienza. Denis Villeneuve racconta di come ha cacciato Ridley Scott dal set di Blade Runner 2049, ovviamente gentilmente si intende.

Ridley Scott essendo il regista della pellicola originale si faceva vedere spesso sul set secondo quanto raccontato da Denis Villeneuve:

Era molto presente perché stavo lavorando con la sua sceneggiatura, le sue idee, il suo universo e i suoi personaggi, quindi pensavo a Ridley tutto il tempo. La mia responsabilità era quella di rispettare e onorare l’eredità del primo film. Ecco, all’inizio della lavorazione mi disse che mi avrebbe concesso tutto lo spazio, tutta la libertà di cui avevo bisogno, che si sarebbe messo da parte e che il film sarebbe stata una mia responsabilità, ma che, se avessi avuto bisogno del suo aiuto, chiaramente ci sarebbe stato. O, se volevo, potevo fare tutto da solo. Ed è stato il più bel regalo che potesse farmi perché non sarei stato capace di lavorare con Ridley che mi controllava da dietro la spalla. Un giorno è venuto sul set e, già dopo pochi minuti, è stato insostenibile averlo alle mie spalle. Ricordo di aver fatto una battuta, gli ho detto “Hey Ridley, chi sono i tuoi registi preferiti?” e lui “Amo Ingmar Bergman e Kubrick” al che io “Anche io amo Bergman. Per questo ti chiedo: come ti sentiresti a stare sul set di un film a dirigere il tuo film con Bergman che ti sta alle calcagna?”. Al che lui è scoppiato a ridere e si è allontanato dal set. Perché stavo cercando di dirigere Harrison Ford e pensavo “No, così non funziona”.

Blade Runner 2049, Denis Villeneuve racconta di come ha cacciato Ridley Scott dal set.Blade Runner 2049 è diretto da Denis Villeneuve e nel cast Ryan Gosling, Harrison Ford, Jared Leto, Robin Wright, Dave Bautista, Barked Abdi, Mackanzie Davis e Ana de Armas.

La pellicola è ambientata alcuni decenni dopo l’originale di Ridley Scott del 1982 e la sceneggiatura è opera di Hampton Fancher, anche co-autore della sceneggiatura dell’originale e Michael Green. Ridley Scott è produttore esecutivo del film e la distribuzione è stata affidata alla Warner Bros nel Nord America e alla Sony Pictures nel resto del mondo. Le riprese sono iniziate il 19 settembre 2016 e sono terminate il 25 novembre dello stesso anno.

Eva Mendes suora mancata

Eva Mendes suora mancata

Eva Mendes suora mancata Eva Mendes sexyTanti anni fa la chiesa ha dovuto rinunciare ad una bellissima suora, ma Hollywood ha guadagnato una bravissima attrice, curiosa la vita di Eva Mendes, da religiosa e devota a donna più sexy e amata del mondo del cinema. Chi l’avrebbe mai immaginato vedendola ora che nei sui sogni da bambina c’era proprio il desiderio di prendere i voti!

Dopo una serie di parti minori, la bella attrice di origine cubana si fa notare in Training Day con Denzel Washington, soprattutto per una scena in cui recita senza veli. Dopo questa apparizione, nella quale lo spettatore si accorge di lei più per il fatto che appare completante nuda che per le sue doti recitative, prende parte anche al blockbuster 2 Fast 2 Furious, a I padroni della notte al fianco di Joaquin Phoenix, al pessimo Ghost Rider accanto a Nicolas Cage e a The Spirit di Frank Miller, nei quali di nuovo recita la parte della bella sexy. Finalmente nel 2009 il regista tedesco Werner Herzog le offre la parte in Il cattivo tenente – Ultima chiamata New Orleans (Bad Lieutenant: Port of Call), dove recita al fianco di Nicolas Cage e Val Kilmer e nel quale finalmente può offrire un’ottima performance recitativa dimostrando tutta la sua bravura. Eva Mendes ha poi recitato in Fast & Furious 5 di Justin Lin, Come un tuono di Derek Cianfrance al fianco di Ryan Gosling e Lost River diretto e prodotto da Ryan Gosling

Eva Mendes al cinema ha anche alternato alcune campagne pubblicitarie come quellaEva Mendes sexy 2 Eva Mendes suora mancata per il profumo Obsession di Calvin Klein, spot in cui l’attrice compare senza veli. Questa trovata pubblicitaria è stata censurata negli Stati Uniti perché giudicata troppo spinto, niente male per una che voleva fare la suora!

La stessa Eva Mendes ha rivelato a proposito della sua scelta di non fare la suora:

Non avevamo molti soldi ed io quindi dicevo sempre a mia madre: “Mamma, ti comprerò una casa grandissima quando sarò grande, e anche una macchina”. Mia sorella un giorno, quando avevo 10 anni, mi ha detto: “Come farai a comprare a mamma tutte quelle cose? Diventerai suora e le suore non vengono pagate”. Io allora ho risposto: “Cosa?”. I miei sogni di convento sono finiti in quel momento.

Eva Mendes le mantiene le promese: è riuscita infatti a realizzare il suo sogno regalando una casa alla madre nel 2002, comprata con i soldi guadagnati sul set che non avrebbe potuto ottenere facendo la suora.

Luca Miglietta

Eva Mendes sexy feet Eva Mendes suora mancata

Crazy, Stupid, Love

Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 1Cal Weaver è un uomo che ha un buon lavoro, moglie e figli e vive una vita serena,  fino a quando la moglie Emily a cena lo informa di averlo tradito con un collega e di desiderare il divorzio. Improvvisamente single, Cal si ritrova a dover gestire una nuova vita, finisce così per trascorrereCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 11 le sue giornate ad ubriacarsi in un bar dove un giorno conosce l’abile seduttore  Jacob Palmer. Grazie all’aiuto di Jacob Cal riesce a creare una nuova immagine di se stesso e riesce di nuovo a interagire con l’altro sesso.

Crazy, Stupid, LovCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 77e, del 2011, è diretto da Glenn Ficarra e John Requa, interpretato da Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone.
Steve Carrel , Julienne Moore e Ryan Gosling, sono a loro agio nei loro rispettivi ruoli, i primi nella parte dei coniugi WCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 8eaver, il secondo in quella del  seduttore Jacob Palmer. Da ricordare la buona prova in un ruolo secondario di Marisa Tomei, che questa volta veste i panni  dell’insegnante di letteratura Kate Tafferty.
Crazy, Stupid, Love è una piacevole commedia sentimentale senza pretese per passare due ore in allegria.

Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore, Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 22 citazioni, dialoghi e frasiTitolo originale: Crazy, Stupid, Love

Lingua originale: inglese

Paese di produzione: USA

Anno: 2011

Durata: 118 min

Colore: colore

Audio: sonoroCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore , Marisa Tomei ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 5

Rapporto: 2,35 : 1

Genere: commedia romantica, drammatico

Regia: Glenn Ficarra e John Requa

Attori:  Steve Carell, Julianne Moore, Emma Stone, Ryan Gosling, Marisa Tomei, Jonah Bobo, John Carroll Lynch, Kevin Bacon, Joey King, Analeigh Tipton, Beth Littleford, Mekia Cox

Sceneggiatura: Dan Fogelman

Produttore: Steve Carell, Denise De Novi

Produttore esecutivo: Vance DeGeneres, David Siegel, Charlie Hartsock

Casa di produzione: Carousel Productions, De Novi PicturesCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 14 citazioni, dialoghi e frasi

Distribuzione (Italia): Warner Bros.

Fotografia: Andrew Dunn

Montaggio: Lee Haxall

Musiche: Christophe Beck

Scenografia: William Arnold

Citazioni e dialoghi: N.P.

Colonna sonora: N.P.

Curiosità presenti in Crazy, Stupid, Love:

Crazy, Stupid, Love è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 16 Settembre 2011, la data di uscita originale negli USA è il 29 Luglio 2011.

Le riprese di Crazy, Stupid, Love si sono svolte in USA.

Nella scena di Crazy, Stupid, Love in cui Emma Stone preCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 13 citazioni, dialoghi e frasinde un caffè con Ryan Gosling, fa un’imitazione della diva Lauren Bacall.

In una scena di Crazy, Stupid, Love, si prende ad esempio la celebre scena di “dai la cera, togli la cera” di Karate Kid – Per vincere domani di John G. Avildsen.

In una scena di Crazy, Stupid, Love il personaggio di Ryan Gosling critica quello interpretato da Steve Carell per il suo look: gli dice che porta scarpe come farebbe Steve Jobs ed ha delle occhiaie “che sembrano le palle di Hugh Hefner”.

In una scena di Crazy, Stupid, Love, si fa riferimento a La lettera Scarlatta diretto da Roland Joffé, alla sua attrice Demi Moore e alla sua storia con Ashton Kutcher che nonostante la differenza d’età procedeva bene e si dice “sembrano felici”. I due attori hanno divorziato nel 2013.

In una sequenza di Crazy, Stupid, Love, Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 12 curiosità, errori e bloopersEmily Weaver (Julianne Moore), che sta attraversando un periodo difficile dice di essere in piena crisi di mezz’età e per avvalorare questa tesi confessa di essere andata a vedere anche “l’ultimo film di Twilight” al cinema.

In una scena di Crazy, Stupid, Love Emma Stone e Ryan Gosling replicano una celebre scena di Dirty Dancing di Emile Ardolino, in particolare quella della “presa” in acqua.

Emma Stone è solo di tre giorni più vecchia di Analeigh Tipton, eppure il personaggio interpretato dlla Stone in Crazy, Stupid, Love ha almeno dieci anni di più rispetto a quello della Tipton.

Errori presenti in Crazy, Stupid, Love:Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 11 curiosità, errori e bloopers

La parola “asshole” (stronzo) scritta da Marisa Tomei durante l’incontro genitori-insegnanti cambia almeno tre volte a seconda dell’inquadratura.

Dialoghi presenti in Crazy, Stupid, Love:

Ti ho amato anche quando ti ho odiato e le coppie sposate sanno quello che intendo! (Cal Weaver)

Sono seduto lì da due ore e non riesco a staccare gli occhi da te, dico sul serio, ed è pieno di bellissime donne qui, compresa la tua amica… ma non riesco a staccare gli occhi da te, è un dato di fatto, ti trovo molto attraente…Tu mi trovi attraente? (Cal Weaver)

Quando si trova la persona giusta, non ci si arrende mai! (Cal Weaver)

Benvenuta classe del 2011. I nostri anni nella scuola media sono giunti al termine, non possiamo più combattere, stiamo invecchiando! Per tutta la vita ho voluto crescere, volevo diventare grande, così la gente mi avrebbe preso sul serio. L’idea mi piaceva Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 16da morire. Crescere, trovare un lavoro, sposarmi ma… è tutta una fregatura! E l’amore… è la fregatura più grande! Io ero innamorato e so che fa ridere un pò perché ho solo 13 anni ma… non importa, lo ero. E prima pensavo, ci credevo davvero che esistesse un unico grande amore che se avessi combattuto per quella persona, avrebbe d sicuro funzionato, mi sembrava tutto così bello quando ero più piccolo ma, non vanno così le cose. Non esiste assolutamente il vero amore! (Robbie Weaver)

Io… ehm… bè, ecco la verità! Il discorso che ha fatto mio figlio fa schifo! Non è uno scherzo… in sua difesa, non so come volesse terminare, ma sarete d’accordo con me che si stava dirigendo verso una deprimente… ehm… fine! Mio figlio, non lui, il mio vero figlio, crede molto nei grandi gesti romantici, diciamo crede nell’esistenza dell’anima gemella! Ed è facile guardare un tredicenne e dire: “tu non sai di cosa parli tu hai torto”…ma non ne sono così sicuro! Io ho incontrato la mia anima gemella a 15 anni, siamo andati a prendere un gelato, dopodiché mio padre cominciò a prendermi in giro, sì, come fanno tutti i papà e gli dissi: “papà non significa niente, figurati uscirò con tante altre ragazze, avrò un sacco di altri appuntamenti…” e quella fu la prima volta in assoluto che mentii a mio padre. Ho incontrato la mia anima gemella quando avevo 15 anni e l’ho amata ogni minuto di ogni giorno, da quando le ho comprato quel cono menta e cioccolato. L’ho amata quando hCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa 15 citazioni, dialoghi e frasia messo al mondo i miei tre magnifici figli, l’ho amata anche quando l’ho odiata… solo le coppie sposate mi capiranno… e non so se le cose si aggiusteranno, non so che succederà…mi dispiace Robbie questo non posso dirlo, ma posso prometterti una cosa, non smetterò di provarci… perché quando si trova la persona giusta, non ci si arrende mai! (Cal Weaver)

Dialoghi presenti in Crazy, Stupid, Love:

  • Jessica: Oh mio Dio, che è successo?
  • Cal: Mia moglie mi ha chiesto il divorzio e mi sono buttato dall’auto.
  • Jacob: Ciao. Chi somiglia a una carota?
  • Liz: Conan O’brian… la mia amica Hannah crede che sia sexy…
  • Jacob: Bè, io credo che la tua amica Hannah sia sexy!
  • Hannah: Oh, non ci credo! Giura che non l’hai detto davvero! Ma quanti anni hai?
  • Jacob: Sei un avvocato?
  • Hannah: Più o meno!
  • Jacob: Non ci credo.
  • Hannah: Lo so!
  • Jacob: Davvero, è così?
  • Liz: Lo sarà!
  • Hannah: Non sei un pò vecchio per queste patetiche frasi da rimorchio?
  • Jacob: Obiezione! Condizione al testimone. Il tuo vestito sa quanto è fortunato a starti a dosso?
  • Hannah: Oh Dio!Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 6
  • Jacob: Questa è da rimorchio! Sono seduto lì da due ore e non riesco staccare gli occhi da te, dico sul serio, ed è pieno di bellissime donne qui, compresa la tua amica! Ciao!
  • Liz: Io ti amo.
  • Jacob: Ma non riesco a staccare gli occhi da te! È un dato di fatto, non mento, ti trovo molto attraente. Tu mi trovi attraente?
  • Liz: Oh sì!!
  • Hannah: Io no.
  • Jacob: Non è vero, le piaccio!
  • Liz: Le piaci!
  • Hannah: No, non mi piace!
  • Jacob: Ti piaccio!
  • Liz: Ti piace!
  • Hannah: Non è vero!
  • Jacob: Beviamo qualcosa?
  • Hannah: No!
  • Jacob: Dici spesso no, vero?
  • Hannah: No!
  • Jacob: Oddio! Ho il permesso di avvicinarmi al banco?
  • Hannah: Fai sul serio?
  • Jacob: Su andiamo, lasciami recitare la mia arringa finale!
  • Hannah: Certo, procedi.
  • Jacob: Hannah… viviamo in un mondo materiale e dovrai invecchiare, vero?
  • Hannah: Mmh…
  • Jacob: Ti garantisco che non rimpiangerai mai di essere andata a casa con quell’uomo incontrato quella volta al bar, rivelatosi un veroCrazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 0 animale a letto, ma rimpiangerai di non esserci non andata!
  • Hannah: Era una doppia negazione.
  • Jacob: Tu sei una doppia negazione! Ok… Hannah, beviamo qualcosa?
  • Hannah: Sai è ora di andare a casa!
  • Jacob D’avvero? Sei diretta, mi piaci! Lo farò.
  • Hannah: Ho registrato Saw III.
  • Jacob: Allora, andiamo con la mia o con la tua? Ci facciamo un giro? Bevuto troppo? Guido io!
  • Cal: Grazie per l’incoraggiamento, ma sai una cosa? Non credo che sono in grado di rimorchiare solo perché ti ho osservato rimorchiare!
  • Jacob: Hai vsto Karate Kid?
  • Cal: E questo che centra adesso?
  • Jacob: Dai la cera, togli la cera, quando gli insegna a combattere.
  • Cal: Vuoi che combatta per caso?
  • Jacob: Qual è la prima cosa che faccio con una donna? Le offro un drink.
  • Cal: Sì, sempre! Ogni volta, le offri da bere e anche se lei non vuole tu insisti.
  • Jacob: E parlo mai di me stesso?
  • Cal: Mai! Mai parlare di se stessi, sempre di lei!
  • Jacob: Perché le chiacchiere da bar…
  • Cal: Sono pallose!
  • Jacob: Da morire!
  • Cal: Poni sempre l’attenzione su di lei, deve essere interessante, colpiscimi fammi capire quanto sei interessante, un grande gioco, un gioco, un subdolo passatempo.
  • Jacob: Sei un pò troppo severo. E alla fine della serata le chiedo di venire da me?
  • Cal: No! Le dici di venire a casa con te, non resistono al tuo fascino, è stata una tua scelta, loro sono così felici di aver avuto l’opportunità di aver fatto del dolce, dolcissimo sesso con te! Oh mio Dio… hai fatto come il maestro Miaghi!
  • Jacob: Sei adorabile.Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore , Marisa Tomei ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 7
  • Hannah: NO! Sono Sexy! Sono Sexy da “Vietato ai minori”! So come andrà nella versione per “minori accompagnati” di stasera, lo so: io mi ubriaco di brutto, a un certo punto svengo, tu mi compri con una coperta. mi dai un bacio sulla guancia e finisce così…. ma non sono venuta per questo. Sono qui per trombare il fico che ci ha provato con me al bar!
  • Hannah: C’è nessuno?
  • Cal: Nanna!
  • Hannah: Ciao ragazzi!
  • Emily: Ciao tesoro!
  • Cal: Ciao!
  • Hannah: Che sta succedendo?
  • Emily: Eh, non lo so, un gioco, non vuole che mi tolga questa stupida benda!
  • Jacob: Cal!
  • Emily: È lui questo?
  • Cal: E tu che ci fai qui?
  • Jacob: Tu che fai qui?
  • Hannah: Già vi conoscete?
  • Cal: Che sta succedendo?
  • Jacob: Che ci fai qui?
  • Robbie: Ciao Nanna!
  • Hannah: Ciao Robbie!
  • Emily: Piacere di conoscerti Jacob! Nanna mi ha raccontato tante cose belle su di te!
  • Jacob: Scusate chi è Nanna?
  • Hannah: Io sono Nanna, da piccola non riuscivo a dire Hannah… come vi conoscete?
  • Emily: Non riusciva proprio a dirlo!
  • Cal: Ok! Ho una certa difficoltà a capire quello che sta succedendo…
  • Hannah: Papà, lui è, lui è Jacob, il mio ragazzo.
  • Cal: No, non lo è!
  • Hannah: È venuto per conoscere mamma…
  • Cal: No, no, no, no, no…
  • Emily: Vorrei vedere questo ragazzo…
  • Jacob: Non respiro…
  • Emily: Mi posso togliere la benda?
  • Jacob: Cal, che cosa… hai una figlia così grande? Io non lo sapevo…
  • Cal: Avevo 17 anni, ci siamo dovuti sposare.
  • Jacob: Avresti dovuto dirmelo, lo sai?
  • Cal: Non volevi che parlassi dei mie figli!
  • Molly: Mmh, io vado a vedere la tv…
  • Cal: Sì tesoro perché non vai dentro…
  • Jacob: Posso venire?
  • Molly: No!
  • Hannah: Quindi voi due vi conoscete bene, vedo!
  • Emily: Oh, che cavolo, mi sento ridicola. (si toglie la benda9 Tesoro è davvero carino!
  • Cal: Non è vero!
  • Jacob: È molto gentile, ma è davvero tua madre? Sembrate sorelle!
  • Cal: Va bene, va bene, fatemi capire un attimo, quindi voi siete, voi due siete una coppia, giusto? Voi state insieme!
  • Hannah: Sì!
  • Cal: Non credo, lasciatevi… subito!
  • Hannah: Papà!
  • Jacob: Ti prego, non chiamarlo così…Cal non succederà mai!
  • Cal: Allora ti spacco al faccia!!
  • Hannah: Papà!
  • Emily: Cal!!
  • Jacob: Cal!
  • Robbie: Jessica?
  • Cal: Bernie? (Bernie di fionda addosso a Cal pensando che vada a letto con sua figlia di 17 anni)
  • Jessica: Papà, no!
  • Bernie: Ho lasciato che facesse la baby sitter da te, figlio di puttana! Ha solo 17 anni!!
  • Cal: Ma di che stai parlando?
  • Hannah: Oh mio Dio! (Jacob tenta di fermare Bernie e si becca un pugno)
  • Jessica: Per favore, papà!
  • Hannah: Jacob, stai bene?
  • Jessica: Papà, papà smettila! Non ha fatto niente, non lo sa neanche!
  • Robbie: Non sa cosa?
  • Cal: Non so cosa?
  • Emily: È uno scherzo? Perché mi sono persa…
  • Jessica: No, no, no, no, no… papà, non lo sa neanche che sono innamorata di lui!
  • Robbie: Di chi?
  • Jessica: Di lui!
  • Cal: Sta indicando me?
  • Robbie: Stai indicando lui?
  • Emily: Stai indicando lui? Ooooh…
  • Robbie: Aspetta! Mio padre è quell’adulto con cui ti vedi?
  • Bernie: Oh, lo sapevo..tu…
  • Jessica: No, no, no… lui non sa niente delle foto nuda!
  • Cal: Cosa?
  • Emily: Jessica!!
  • Robbie: Gli hai dato delle foto nuda? Sul serio?
  • Bernie: Io ti pesto finché non esce il cervello!
  • Cal: Time out, time out, aspetta, aspetta!
  • Robbie: Ma… io la amo!Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore, Marisa Tomei ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 3
  • Cal: Jessica è la ragazza che ami?
  • David: Scusami Emily… l’avevi lasciata nella mia auto.
  • Emily: Oh no…
  • Hannah: Tu chi sei?
  • David: David Lindhagen.
  • Jacob: David Lindhagen?
  • Cal: David Lindhagen…
  • Jacob: Ok! (Jacob si toglie l’anello e va verso David)
  • David: È il momento sbagliato?
  • Emily: Sì! (Jacob tira un pugno a David)
  • Hannah: Jacob!
  • Jacob: Hai idea di quanto hai fatto soffrire il mio amico? (Cal si fionda verso Jacob, Bernie verso Cal e David verso Jacob. Tutti insieme)
  • Cal: Sta lontano da mia figlia!
  • Bernie: Tu, sta lontano da mia figlia!

Trailer in italiano: Crazy, Stupid, Love ita

Trailer in lingua originale: Crazy, Stupid, Love eng

Luca Miglietta

Crazy Stupid Love streaming con Steve Carell, Ryan Gosling, Julianne Moore ed Emma Stone di Glenn Ficarra e John Requa recensione trama 00