Archivi tag: Rotten

Bohemian Rhapsody vincitore del Golden Globe peggio recensito in 33 anni

Bohemian Rhapsody vincitore del Golden Globe peggio recensito in 33 anni

Bohemian Rhapsody vincitore del Golden Globe peggio recensito in 33 anni secondo Rotten Tomatoes

Bohemian Rhapsody vincitore del Golden Globe peggio recensito in 33 anniBohemian Rhapsody vincitore del Golden Globe peggio recensito in 33 anni. Il film diretto da Bryan Singer si è aggiudicato due dei premi più ambiti: quello per il miglior attore protagonista, andato a Rami Malek e quello per il “miglior film drammatico”.

Tuttavia, nonostante il successo e gli altissimi incassi al botteghino, che lo hanno fatto diventare il biopic musicale di maggior successo di tutti i tempi, Bohemian Rhapsody si sta rivelando in termini di critica la peggior pellicola a ricevere il premio come miglior film ai Globes negli ultimi 33 anni.

Bohemian Rhapsody vincitore del Golden Globe peggio recensito in 33 anni 2Bohemian Rhapsody vincitore del Golden Globe peggio recensito, ecco il voto ricevuto

Secondo l’aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes Bohemian Rhapsody detiene la percentuale più bassa di recensioni positive tra tutti i vincitori come miglior film ai Globes in oltre tre decenni. Bohemian Rhapsody si trova attualmente appena sopra il confine di Fresh al 62%, e per un periodo significativo è stato addirittura classificato come Rotten.

33 anni fa il film Meryl Streep La mia Africa (Out of Africa) si trova al limite del 60%. Il peggiore di sempre tra i vincitori è la pellicola epico biblico La tunica (The Robe) , che ha un misero 33% su Rotten Tomatoes. Le maggiori critiche contro il film hanno riguardato l’edulcorazione della sessualità di Freddie Mercury, la sceneggiatura e l’alterazione della cronologia della vita reale degli eventi.

I fan, tuttavia, continuano a lodare la performance di Malek e le lodevoli sequenze musicali del film, tra cui la famosa ricreazione del set dei Queen al Live Aid. Il film è nominato come miglior film britannico ai BAFTA. Chissà come andranno gli Oscar.

L.M.