Archivi tag: Penelope Cruz

Presentato il calendario Pirelli 2017

Presentato il calendario Pirelli 2017

Parigi: presentato il calendario Pirelli 2017 realizzato da Peter Lindbergh

JULIANNE MOORE calendario Pirelli 2017 sexyCalendario Pirelli 2017, tante attrci tra cui Penelope Cruz, Nicole Kidman, Uma Thurman, Alicia Vikander, Kate Winslet, Robin Wright

È stato presentato ieri a Parigi calendario Pirelli 2017 realizzato da Peter Lindbergh, uno dei più conosciuti fotografi a livello internazionale. L’artista tedesco è l’unico fotografo a essere stato chiamato a realizzare il Calendario Pirelli per tre volta: era già accaduto nel 1996 (realizzato in California nel deserto di El Mirage) e il 2002 (realizzato negli Studios della Paramount Pictures a Los Angeles).

Il calendario Pirelli 2017 è unito da un filo conduttore che ha spiegato in conferenza stampa il filo lo stesso Peter Lindbergh:

in un’epoca in cui le donne sono rappresentate dai media e ovunque come ambasciatrici di perfezione e bellezza, ho pensato fosse importante ricordare a tutti che c’è una bellezza diversa, più reale, autentica e non manipolata dalla pubblicità o da altro. Una bellezza che parla di individualità, del coraggio di essere se stessi e di sensibilità.

ROBIN WRIGHT calendario pirelli 2017 sexyIl fotografo spiega di aver scelto il titolo “Emotional” per il calendario Pirelli 2017 per sottolineare che l’intento dei suoi scatti è stato quello

di realizzare un Calendario non sui corpi perfetti, ma sulla sensibilità e sull’emozione, spogliando l’anima dei soggetti, che diventano quindi più nudi del nudo.

Voi vi starete chiedendo perchè stiamo parlando del calendario Pirelli 2017 in un blog di cinema, vero? Sono raffigurate 14 attrici di fama internazionale: Jessica Chastain, Penelope Cruz, Nicole Kidman, Rooney Mara, Helen Mirren, Julianne Moore, Lupita Nyong’o, Charlotte Rampling, Lea Seydoux, Uma Thurman, Alicia Vikander, Kate Winslet, Robin Wright, Zhang Ziyi.

L’amore per il cinema di Lindbergh non è testimoniato solo dal fatto che abbia scelto molte attrici come modelle per il suo calendario, ma anche dal fatto che abbia voluto la ‘Cité du Cinéma’ di Saint Denis, uno degli studio di produzione cinematografica più importanti d’Europa, come location per la tradizionale cena di gala in cui viene presentato il nuovo Calendario.

NICOLE KIDMAN calendario Pirelli 2017 sexyIl fotografo ha affermato che:

l’obiettivo – del calendario – era quello di ritrarre le donne in modo diverso: l’ho fatto chiamando attrici che hanno avuto nella mia vita un ruolo importante e fotografandole avvicinandomi a loro il più possibile. Come artista sento la responsabilità di liberare le donne dall’idea di eterna giovinezza e perfezione. L’ideale della bellezza perfetta promossa dalla società è un obiettivo irraggiungibile.

Non solo attrici, perchè nel calendario Pirelli 2017 appare anche Anastasia Ignatova, docente di Teoria Politica presso la MGIMO, l’Università Statale di Mosca per le Relazioni Internazionali.

Gli scatti sono stati realizzati tra maggio e giugno in cinque diverse location: Berlino, Los Angeles, New York, Londra e la spiaggia di Le Touquet nel nord della Francia.

Tutte le foto che abbiamo mostrato sono tratte dal sito dedicato al calendario Pirelli 2017, dove potrete trovare anche altre immagini. Sul sito ovviamente sono in maggiore qualità. Ecco il link al sito:  http://pirellicalendar.pirelli.com/it/pirelli-calendar-2017.

UMA THURMAN calendario Pirelli 2017 sexy

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 7Jonah Hill, per girare The Wolf of Wall Street ha accettato un compenso di soli 60.000 dollari, una bella sommetta direte voi, ma sicuramente bassa per un attore che qualche anno prima era stato candidato all’Oscar per l’interpretazione di Peter Brand in L’arte di vincere (Moneyball).

Lo stesso Jonah Hill rivThe Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  11ela: “Avrei venduto la casa pur di lavorare con Martin Scorsese, avrei fatto qualsiasi cosa, perfino andare in giro sventolando un pene finto”. E’ stato un desiderio così forte quello di lavorare con Scorsese che l’attore ha accettato il minimo salariale imposto dalla Screen Actors Guild per un attore con la sua esperienza, pari appunto alla cifra di 60.000 dollari.

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  15Non si tratta di un fatto isolato ad Hollywood, molti altri attori si sono decurtati lo stipendio pur di lavorare in un film, basti pensare a Cate Blanchett, che ha accettato una riduzione del suo stipendio di base per lavorare con Woody Allen in Blue Jasmine o a Penelope Cruz che si è ridotta lo stipendio per lavorare con lo stesso il regista newyorchese in Vicki Cristina Barcelona. Possiamo ricordare pure Matthew McConaughey, che ha guadagnato meno del solito in Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée, ma ha vinto l’Oscar e Bill Murray, che pur di lavorare in Rushmore di Wes Anderson accettò solo solo 9000 dollari. Da non dimenticare pure proprio il protagonista di The Wolf of Wall Street, ovvero LeonardoThe Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari rushmore streaming film bill murray Wes Anderson DiCaprio, che nel 2011 accettò un netto taglio nel suo usuale compenso da 20 milioni per girare Inception insieme a Christopher Nolan, ma gli venne data la possibilità di ottenere una percentuale sui biglietti venduti. Grazie a questa mossa DiCaprio ha ottenuto il suo compenso più alto di sempre, raggiungendo i 50 milioni di dollari.

The Wolf of Wall Street è traThe Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  16tto dalla storia vera, seppur romanzata, dell’ascesa e caduta a Wall Street di Jordan Belfort, uno dei broker di maggior successo degli anni ’80, che venne condannato a 22 mesi di carcere nel 1998 per frode e riciclaggio, e con una vita personale caratterizzata continui eccessi.

Tra gli attori assieme a Leonardo DiCaprio e Jonah Hill ricordiamo Matthew McConaughey, Jon Favreau, Jean Dujardin, Kyle Chandler, Ethan Suplee, Rob Reiner, Margot Robbie e Jon Bernthal. La sceneggiatura di The Wolf of Wall Street è stata scritta da Terence Winter, che ricordiamo per I Soprano (The Sopranos) ed è stato The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  20diretto come anticipato prima da Martin Scorsese. Il costo complessivo di The Wolf of Wall Street si aggira intorno ai 100 milioni di dollari ed ha guadagnato in Italia 11,9 milioni di euro, negli USA 116,9 milioni di dollari e nel mondo 389,600,694 dollari.

Luca Miglietta

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  17

Mappa film girati a Torino

Mappa film girati a Torino

Mappa film girati a TorinoL’Associazione Museo Nazionale del Cinema ha sviluppato uno studio sulle location dei principali e più conosciuti film girati a Torino, al quale è seguita la realizzazione di una mappa cartacea in italiano e inglese. Questa mappa è disponibile in forma cartacea presso i punti di informazione turistica della città e in forma digitale sul sito Movie on the Road.
Sono state selezionate 24 location cinematografiche selezionate ed ognuna di esse è identificata con un numero. Ogni set cinematografico presenta inoltre una fotografia rappresentativa e una scheda bio-filmografica del regista o di uno dei protagonisti del film che lo hanno reso celebre.

Tra questi film vi sono:

  • Dario Argento in Profondo rosso (Piazza C.L.N.)
  • Woody Allen con Hannah e le sue sorelle (Teatro Regio, Piazza Castello 215)
  • Marcello Mastroianni ne La donna della domenica (Mercato del Balôn, Via Borgo Dora)
  • Penelope Cruz in Venuto al mondo (Cavallerizza Reale, Via Verdi 9)
  • Vittorio Gassman in Profumo di donna (Palazzo della Vittoria, Corso Francia 23)
  • Carlo Verdone ne I due carabinieri (Piazza Carlo Felice)
  • Peter Greenaway in Ripopolare la Reggia (Reggia di Venaria Reale)
  • Cate Blanchett in Heaven (Palazzo Carignano, Piazza Carignano)
  • Michael Caine in Un colpo all’italiana (The Italian Job) (Piazza Gran Madre di Dio)
  • Nanni Moretti ne La seconda volta (Via Murazzi del Po)
  • Michelangelo Antonioni ne Le amiche  (Piazza Camillo Benso Conte di Cavour)
  • Paolo Sorrentino con Il divo (Palazzo Saluzzo Paesana, Via della Consolata 1)
  • Audrey Hepburn in Guerra e pace (Palazzo Madama, Piazza Castello)
  • Marco Tullio Giordana con La meglio gioventù (Palazzo Scaglia di Verrua, Via Stampatori 4)
  • Stefano Accorsi in Santa Maradona (Piazza Emanuele Filiberto 9 “Pastis”)
  • Davide Ferrario con Dopo mezzanotte (Via Po angolo Via Rossini, Via Accademia Albertina)
  • Erminio Macario in Non me lo dire (Piazza San Carlo)
  • Mario Monicelli con I compagni (Cittadella di Torino, Via Cernaia angolo Corso Galileo Ferraris)
  • Gianni Amelio con Così ridevano (Galleria Umberto I)
  • Giovanni Pastrone con Cabiria (Via Mantova 38)
  • Lina Wertmüller con Mimì metallurgico ferito nell’onore (Parco del Valentino)
  • Ettore Scola con Trevico-Torino – Viaggio nel Fiat-Nam (Monte dei Cappuccini, Via Maresciallo Gaetano Giardino 39)
  • Gian Maria Volonté ne Il sospetto (Real Basilica di Superga, Strada della Basilica di Superga 73)
  • Dante Ferretti (Museo Egizio, Via Accademia delle Scienze 6)

Mappa film girati a Torino Museo Nazionale del Cinema Mole AntonellianaMa non è tutto, perché oltre alle 14 location, la mappa del sito Movie on the Road, riporta i 6 luoghi simbolo del cinema a Torino: la Mole Antonelliana, dove ha sede il Museo Nazionale del Cinema, Palazzo Chiablese, prima sede del Museo del Cinema, l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, il Cinema Romano, prima sala italiana d’essai ad essere riconosciuta dalla Confédération internationale des Cinémas d’Art e d’Essai, la sede di Film Commission Torino Piemonte e di FIP (Film Investimenti Piemonte) e la Fert, storico studio di produzione di inizio novecento.

Per quanto riguarda la mappa disponibile in forma digitale, il sito è di semplice utilizzo: è sufficiente cliccare sulla singola location per visualizzare la relativa scheda bio-filmografica e scoprire le tappe più vicine per prosegMappa film girati a Torino Palazzo Chiableseuire il percorso turistico attraverso la città virtuale. Si può inoltre inserire la propria posizione direttamente sulla mappa e ricercare la via più breve per raggiungere i luoghi cinematografici desiderati.
Ovviamente la mappa digitale è in continuo aggiornamento rispetto alla sua versione cartacea, infatti sul portale è presente un numero maggiore di location, oltre che numerosi video, curiosità e percorsi tematici.
Sul sito si possono inoltre trovare percorsi cine-turistici consigliati lungo la città.

Mappa in pdf: SCARICA-QUI-MOVIE-ON-THE-ROAD

Indirizzo sito web: Movie on the Road

Mappa film girati a Torino