Archivi tag: Museo Nazionale del Cinema

Museo Cinema entro 2016 nuovo direttore

Museo Cinema, entro 2016 nuovo direttore

Museo Cinema entro 2016 nuovo direttore, incarico Barbera è stato prorogato per scegliere il successore

Alberto Barbera Museo Cinema, entro 2016 nuovo direttore

Incarico prorogato a Alberto Barbera a causa dell’elevato numero di candidature


Museo Cinema, entro 2016 nuovo direttore
. Alberto Barbera è stato riconfermato direttore del Museo Nazionale del Cinema di Torino fino al 31 dicembre. Il Comitato di Gestione dell’ente ha deciso di prolungargli di due mesi l’incarico di direttore.

La sua nomina scadeva fra due giorni e il nome del suo successore doveva essere annunciato oggi. L’elevato numero di candidature pervenute per la successione ha infatti impedito di arrivare ad una scelta definitiva, come era stato ipotizzato in un primo momento. Le domande arrivate sotto la Mole sono state ben 88, un numero molto alto rispetto alle previsioni. Lo ha precisato lo stesso Comitato di Gestione, che in una nota si è detto

molto compiaciuto per la qualità e la quantità delle candidature pervenute, segno che il Museo gode di prestigio nel mondo delle istituzioni culturali.

Alberto Barbera aveva assunto l’incarico di direttore del Museo nazionale del Cinema di Torino 2004 e lascia dopo tredici anni. Alla fine del suo incarico si dedicherà a tempo pieno al ruolo di direttore artistico della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia.

A Torino prima mostra dedicata a Gus Van Sant a partire dal 6 ottobre

A Torino prima mostra dedicata a Gus Van Sant

A Torino prima mostra dedicata a Gus Van Sant, viaggio nel mondo del regista a partire dal 6 ottobre

A Torino prima mostra dedicata a Gus Van SantA Torino prima mostra dedicata a Gus Van Sant. Quello che propone il Museo Nazionale del Cinema di Torino, dal 6 ottobre al 9 gennaio è un viaggio nell’universo di uno dei più interessanti e innovativi registi della scena indipendente contemporanea.

La prima mostra dedicata al lavoro di Gus Van Sant è coprodotta dal Museo Nazionale del Cinema con la Cinémathèque francaise di Parigi e la Cinémathèque de Lausanne. La mostra è reduce del successo della prima parigina ed è curata da Matthieu Orléan. Presenta collaborazioni originali con artisti come William Eggleston, Bruce Weber, M Blash e David Bowie e una retrospettiva dei film del regista.

Tra le opere troviamo dei giovanissimi Keanu Reeves, Nicole Kidman, Matt Damon catturati da polaroid che li fissano in un’eterna giovinezza, dipinti e acquerelli che ritraggono volti sconosciuti e paesaggi onirici, video e colonne sonore in cui la musica è la cassa di risonanza dei percorsi interiori dei suoi personaggi, immagini e sequenze entrate ormai nella storia del cinema.

Mappa film girati a Torino

Mappa film girati a Torino

Mappa film girati a TorinoL’Associazione Museo Nazionale del Cinema ha sviluppato uno studio sulle location dei principali e più conosciuti film girati a Torino, al quale è seguita la realizzazione di una mappa cartacea in italiano e inglese. Questa mappa è disponibile in forma cartacea presso i punti di informazione turistica della città e in forma digitale sul sito Movie on the Road.
Sono state selezionate 24 location cinematografiche selezionate ed ognuna di esse è identificata con un numero. Ogni set cinematografico presenta inoltre una fotografia rappresentativa e una scheda bio-filmografica del regista o di uno dei protagonisti del film che lo hanno reso celebre.

Tra questi film vi sono:

  • Dario Argento in Profondo rosso (Piazza C.L.N.)
  • Woody Allen con Hannah e le sue sorelle (Teatro Regio, Piazza Castello 215)
  • Marcello Mastroianni ne La donna della domenica (Mercato del Balôn, Via Borgo Dora)
  • Penelope Cruz in Venuto al mondo (Cavallerizza Reale, Via Verdi 9)
  • Vittorio Gassman in Profumo di donna (Palazzo della Vittoria, Corso Francia 23)
  • Carlo Verdone ne I due carabinieri (Piazza Carlo Felice)
  • Peter Greenaway in Ripopolare la Reggia (Reggia di Venaria Reale)
  • Cate Blanchett in Heaven (Palazzo Carignano, Piazza Carignano)
  • Michael Caine in Un colpo all’italiana (The Italian Job) (Piazza Gran Madre di Dio)
  • Nanni Moretti ne La seconda volta (Via Murazzi del Po)
  • Michelangelo Antonioni ne Le amiche  (Piazza Camillo Benso Conte di Cavour)
  • Paolo Sorrentino con Il divo (Palazzo Saluzzo Paesana, Via della Consolata 1)
  • Audrey Hepburn in Guerra e pace (Palazzo Madama, Piazza Castello)
  • Marco Tullio Giordana con La meglio gioventù (Palazzo Scaglia di Verrua, Via Stampatori 4)
  • Stefano Accorsi in Santa Maradona (Piazza Emanuele Filiberto 9 “Pastis”)
  • Davide Ferrario con Dopo mezzanotte (Via Po angolo Via Rossini, Via Accademia Albertina)
  • Erminio Macario in Non me lo dire (Piazza San Carlo)
  • Mario Monicelli con I compagni (Cittadella di Torino, Via Cernaia angolo Corso Galileo Ferraris)
  • Gianni Amelio con Così ridevano (Galleria Umberto I)
  • Giovanni Pastrone con Cabiria (Via Mantova 38)
  • Lina Wertmüller con Mimì metallurgico ferito nell’onore (Parco del Valentino)
  • Ettore Scola con Trevico-Torino – Viaggio nel Fiat-Nam (Monte dei Cappuccini, Via Maresciallo Gaetano Giardino 39)
  • Gian Maria Volonté ne Il sospetto (Real Basilica di Superga, Strada della Basilica di Superga 73)
  • Dante Ferretti (Museo Egizio, Via Accademia delle Scienze 6)

Mappa film girati a Torino Museo Nazionale del Cinema Mole AntonellianaMa non è tutto, perché oltre alle 14 location, la mappa del sito Movie on the Road, riporta i 6 luoghi simbolo del cinema a Torino: la Mole Antonelliana, dove ha sede il Museo Nazionale del Cinema, Palazzo Chiablese, prima sede del Museo del Cinema, l’Archivio Nazionale Cinematografico della Resistenza, il Cinema Romano, prima sala italiana d’essai ad essere riconosciuta dalla Confédération internationale des Cinémas d’Art e d’Essai, la sede di Film Commission Torino Piemonte e di FIP (Film Investimenti Piemonte) e la Fert, storico studio di produzione di inizio novecento.

Per quanto riguarda la mappa disponibile in forma digitale, il sito è di semplice utilizzo: è sufficiente cliccare sulla singola location per visualizzare la relativa scheda bio-filmografica e scoprire le tappe più vicine per prosegMappa film girati a Torino Palazzo Chiableseuire il percorso turistico attraverso la città virtuale. Si può inoltre inserire la propria posizione direttamente sulla mappa e ricercare la via più breve per raggiungere i luoghi cinematografici desiderati.
Ovviamente la mappa digitale è in continuo aggiornamento rispetto alla sua versione cartacea, infatti sul portale è presente un numero maggiore di location, oltre che numerosi video, curiosità e percorsi tematici.
Sul sito si possono inoltre trovare percorsi cine-turistici consigliati lungo la città.

Mappa in pdf: SCARICA-QUI-MOVIE-ON-THE-ROAD

Indirizzo sito web: Movie on the Road

Mappa film girati a Torino