Lost citazioni e dialoghi

Lost citazioni e dialoghi

Lost citazioni e dialoghi, l’opera che ha lanciato la mania delle serie tv

lost-james-sawyer-ford-juliet-burke-dharma Lost citazioni e dialoghiTitolo originale:  Lost
Paese:  Stati Uniti d’America
Anno:  2004–2010
Formato:  serie TV
Genere:  avventura, drammatico, fantascienza
Stagioni:  6
Episodi:  114
Durata:  40 min episodio
Lingua: originale  inglese
Caratteristiche tecniche:
Rapporto: 16:9
Risoluzione:  1080p
Audio:  Dolby Digital 5.1
Ideatori:  J.J. Abrams, Damon Lindelof, Jeffrey Lieber

lost-desmond-david-hume-penelope-widmore Lost citazioni e dialoghiStagione 1

Episodio 1, Pilota (prima parte)

Beh, la paura è una cosa strana. Durante il mio tirocinio, il mio primo intervento fu di chirurgia spinale su una ragazza, una sedicenne. Alla fine, dopo tredici ore, la stavo richiudendo e… le lacerai la dura madre che riveste il midollo spinale è pieno di terminazioni nervose. È una membrana sottilissima e, niente da fare, mi si ruppe. I nervi cominciarono a saltare fuori come se fossero capelli d’angelo. E il fluido spinale cominciò a colare. Il terrore fu improvviso, angosciante, e così vero. Ero cosciente di dover reagire. E presi una decisione. Che la paura facesse il suo corso, che si impadronisse di me, ma solo per cinque secondi tanti gliene concessi. E iniziai a contare 1, 2, 3, 4, 5. E mi passò. Tornai al lavoro la ricucii e tutto finì bene (Jack)

Certo scimmie, siamo sull’isola delle scimmie (Sawyer)

Episodio 2, Pilota (seconda parte)

Citazioni:

Vi prego, aiutatemi. Vi prego, venite a prendermi. Sono sola, ora. Sola… sull’isola. Vi prego, qualcuno venga. Gli altri sono morti. Li ha uccisi, li ha uccisi tutti. (messaggio radio francese tradotto da Shannon)

Gente con problemi? Noi? (Hugo “Hurley” Reyes)

Dialoghi:

  • Sayid: Sedici anni e cinque mesi, ho fatto il conto.
    Boone: Mi spieghi di che parli?
    Sayid: Delle iterazioni, è una richiesta di soccorso. Chiede aiuto, è un mayday. Se ho contato bene… viene trasmessa e ritrasmessa da sedici anni.
    Boone: Qualcun altro inchiodato qui?
    Kate: Li avranno salvati?
    Sawyer: Perché allora il messaggio gira ancora?
    Charlie: Ragazzi… dove siamo?

Episodio 4, La caccia

Hey, hey, non se ne vada, aspetti, lei non sa con chi ha a che fare. Non dica più che non posso farcela. Questo è destino, questo è il mio destino. Io devo esserci maledizione. Non ditemi che non lo posso fare. Non ditemi che non lo posso (Locke all’addetto dell’agenzia di viaggi)

Episodio 5, Il coniglio bianco

Citazioni:

I pazzi non pensano di diventare pazzi, casomai più sani. (Locke)

Io sono un uomo semplice, Jack, carne e patate, vivo nel mondo reale. Non credo molto nella magia. Ma questo posto è diverso. È speciale. (Locke a Jack)

Sono già sei giorni, e aspettiamo ancora. Aspettiamo che qualcuno venga. Ma se non venissero? Basta aspettare: ora dobbiamo cominciare ad affrontare la situazione. È morta una donna stamattina, mentre stava nuotando. Lui ha cercato di salvarla, e ora volete crocifiggerlo? Questa cosa non funziona. Se ognuno pensa a sé, qui va tutto a rotoli. È il momento di organizzarci, dobbiamo capire come sopravvivere qui. Ho trovato l’acqua, acqua dolce in quella valle. Ci porterò un gruppo quando sorge il sole. Se qualcuno non vuole venire, trovi un altro modo per rendersi utile. Una settimana fa eravamo estranei. Ma siamo tutti qui ora, e Dio solo sa per quanto ancora. Ma se non riusciamo a vivere insieme, moriremo da soli. (Jack)

Dialoghi:

  • Locke: Il tuo coniglio bianco è un’allucinazione? Probabile. Ma, se per tutto quello che ci è capitato qui, esistesse una ragione? Se la persona che insegui fosse davvero qui…
    Jack: È impossibile.
    Locke: D’accordo, lo è, ma diciamo di no.
    Jack: Che mi succede se la raggiungo?
    Locke: Non lo so. Ma io l’ho guardata negli occhi, quest’Isola, e quello che ho visto… È bellissimo.
  • Sawyer: Togliti che mi copri stecchino.
    Shannon: Cos’è un copristecchino?
    Sawyer: Copri virgola stecchino.

Episodio 11, Inseguimento

Citazioni:

Nessuno attraversa la giungla senza lasciare segni. (Locke)

Dialoghi:

  • Locke: Sayid ha parlato di altri.
    Jack: Sayid ha detto che non siamo soli.
    Locke: Semantica.

Episodio 12, Il mistero della valigetta

Citazioni:

È sottile la linea che separa la negazione dalla fede. (Rose)

  • Locke: Ti hanno visto prenderla? [un’accetta]
    Boone: No. Credo di no.
    Locke: Quale delle due?
    Boone: Scusa?
    Locke: “No” o “credo di no”?

Episodio 13, Ragione e sentimento

Ciatzioni:

Se c’è una persona su quest’isola che sono sicuro potrebbe salvarci tutti, quello è John Locke. (Charlie)

Dialoghi:

  • Locke: Ti ho regalato un’esperienza che reputo vitale per la tua sopravvivenza sull’isola.
    Boone: Non era vero!
    Locke: Lo era solo nella tua mente.
    Boone: Ho visto… L’ho vista morire.
    Locke: E cosa hai provato quando è morta?
    Boone: Ho provato… ho provato… ho provato sollievo. Ho provato sollievo!
    Locke: Sì. È ora di passare oltre.

Episodio 14, Speciale

Non puoi sentire tutto, Boone. Prima lo impari, meglio è. (Locke)

Episodio 15, Ritorno

  • Jack: Sai usare una pistola, o no?
    Sawyer: Conosco almeno un orso polare convinto di sì!

Episodio 16, Fuorilegge

Nelle ultime ore hai inseguito tracce di uccelli, Boone, o addirittura le tue tracce… insomma… tutto tranne il cinghiale. (Kate)

Perciò i Red Socks non vinceranno mai i World Series. (Christian e Jack)

Episodio 24, Esodo: parte 2

Sai cosa succede alla dinamite quando supera i 30°? Trasuda nitroglicerina! (Arzt)

Ehm… Coso… hai un po’ di Arzt addosso. (Hurley)

Episodio 25, Esodo: parte 3

Citazioni:

Boone è un sacrificio che l’isola ha preteso. (Locke)

Sopravvivere è solo un concetto relativo. (Locke)

Waaaaaaaaaaalt!!!! (Michael)

Dialoghi:

  • Locke: So perché noi due non siamo sempre dello stesso avviso, Jack. Perché tu sei un uomo di scienza.
    Jack: Sì. E tu che cosa sei?
    Locke: Io? Io sono un uomo di fede. Non crederai che tutto ciò sia accidentale? Che noi, un gruppo di sconosciuti, siamo sopravvissuti, molti poi solo con ferite superficiali. Credi che schiantarsi in questo luogo sia casuale? Non vedi che posto è? Siamo stati trascinati qui per uno scopo, tutti quanti. Jack, ognuno di noi è stato portato qui per una ragione.
    Jack: Portato… E chi sarebbe stato, John?
    Locke: L’isola. L’isola ci ha portati qui. Non è un luogo normale, te ne sarai accorto sicuramente. L’isola ha scelto anche te, Jack. È il destino.
  • Jack: Io non credo nel destino.
    Locke: Sì, invece. Solo che ancora non lo sai.
  • Michael: Era dal giorno che ti sei offerto di venire che me lo chiedevo. Perché uno che pensa solo a se stesso dovrebbe rischiare la vita per salvare quella degli altri? A mio avviso le risposte sono soltanto due: o tu sei un eroe o vuoi morire.
    Sawyer: Be’… non sono un eroe, Michael.

lost-kate-austen-james-sawyer-ford streaming

lost-hugo-hurley-reyes Lost citazioni e dialoghi streaming

Stagione 2

Episodio 1, Uomo di scienza, uomo di fede

Ecco vedi… la vita non è male, dai. Certo, gli Altri verranno a mangiarci tutti e ogni tanto uno di noi esplode e te lo ritrovi addosso ma… possiamo anche dormirci sopra. (Hurley)

Tempo fa, in un reparto psichiatrico, ho conosciuto un certo Leonard. Non gli mai sentito dire altri che questi numeri: 4, 8, 15, 16, 23, 42. Li ripeteva in continuazione, e mi sono rimassi impressi. Quando sono uscito, anzi, un paio di mesi dopo essere uscito stava comprando un burrito. E ho pensato: “giochiamo alla lotteria”. Avevo ancora quei sei numeri in testa, così li ho giocati. E ho vinto. 156 milioni di dollari. Da li è cominciato tutto: è morto mio nonno, la mia casa si è incendiata, sul fast-food in cui lavoravo è caduta una meteora… be’ in realtà un meteorite… (Hurley)

Ci vediamo in un’altra vita, fratello! (Desmond)

Dialoghi:

  • Sarah: Lei puzza.
    Jack: Be’ grazie.

Episodio 2, Alla deriva

Citazioni:

Sei tu lui? Sei tu lui? Che disse il pupazzo di neve all’altro pupazzo? (Desmond)

Dialoghi:

  • Sawyer: Ci hanno trovati perché ci stavano cercando. Volevano Walt!
    Michael: Non ti azzardare a pronunciare mai più il suo nome!
    Sawyer: Se no che mi fai? Ti metti a schizzarmi?

Episodio 3, Orientamento

  • Helen: Non verrai la settimana prossima, vero?
    Locke: No, Credo di no.
    Helen: Peccato… ho un debole per i calvi.
    Locke: Ma io non sono calvo.
    Helen: Posso aspettare!
  • Locke: Perché crederci ti è così difficile?
    Jack: E perché per te è così facile?
    Locke: Non è mai stato facile!

Episodio 4, Tutti odiano Hugo

Citazioni:

Abbiamo tutti un compito, Hugo. Il mio è convincere le persone a premere un tasto ogni 108 minuti senza chiedersi perché o per come. (Locke)

Dialoghi:

  • Hurley: Tu parli la mia lingua!
    Jin: No, tu parli la mia!
  • Kate: Ti sei addormentato?
    Hurley: No! Stavo solo… riposando gli occhi.
  • Ana-Lucia: Quando ti dico di fare una cosa, la fai. Io ti dico muoviti e tu ti muovi, io ti dico fermo e tu ti fermi. Se dico salta, tu che rispondi?
    Sawyer: Dopo di te!

Episodio 5, “Oggetti smarriti”

  • Locke: Non sono più sperduto.
    Sun: E come ci sei riuscito?
    Locke: Nel modo in cui si ritrovano le cose perdute: ho smesso di cercare.

Episodio 6, Abbandono

  • Sawyer: Si è persa…
    Ana-Lucia: Io non mi sono persa!
    Sawyer: Allora dimmi, Pocahontas, da che parte dovremmo andare?

Episodio 7, Gli altri 48 giorni

  • Ana-Lucia: Come mai adesso parli?
    Mr. Eko: Perché sono passati quaranta giorni.
    Ana-Lucia: Hai aspettato quaranta giorni per parlare?
    Mr. Eko: Tu ne hai aspettati quaranta per piangere.

Episodio 8, Ritrovarsi

A cosa servirebbe ucciderti, se entrambi siamo già morti? (Sayid)

Episodio 9, Storia di Kate

Citazioni:

Forse sono pazza. E non m’importa. (Kate)

Non confondere le coincidenze con la fede. (Mr. Eko)

Dialoghi:

  • Mr. Eko: Se non ti dispiace, comincerò dal principio. Molto prima di Cristo, il re dei Giudei era un uomo di nome Giosia.
    Locke: Quando dici “principio” intendi proprio… principio!
  • Kate: Lo vedi anche tu?
    Sawyer: Vuoi dire quel grosso cavallo nero in mezzo alla giungla? Sì.

Episodio 10, Il salmo 23

Yemi, tu vivi in un mondo in cui la rettitudine e il peccato si sembrano molto distanti fra loro. Ma quello non è il mondo reale. (Mr. Eko)

Non sono quello che tu credi io sia. Mio fratello mi ha fatto diventare un drogato. (Charlie a Eko)

Episodio 11, Linea di confine

Citazioni:

Chi siamo noi per dire quello che uno può o non può fare? (Locke)

Una volta un uomo molto più in gamba di tutti noi disse: “Sin dagli arbori della nostra specie, l’uomo è stato benedetto dalla curiosità”. La curiosità però fa correre dei rischi, Jack. (Tom)

Questa non è la vostra isola, questa è la nostra isola. E l’unico motivo per cui voi siete vivi, è che noi vi abbiamo tollerati. (Tom)

In questo punto c’è un confine. Se lo attraversate, quello che adesso è un malinteso, diventerà qualcos’altro (Tom a Jack)

Dialoghi:

  • Sawyer: Mi hai tirato una banana addosso?
    Kate: Non ho trovato dei sassi…
  • Jack: Sei venuto per Michael o per vendicarti di chi ti ha sparato?
    Sawyer: E tu che ci fai qui, dottore? Tu hai le tue ragioni, io ho le mie.
  • Charlie: Secondo te manco a Claire?
    Hurley: Coso… è passato un giorno!

Episodio 13, Il lupo

Citazioni:

Succede sempre così con le donne: loro si tengono la casa e tu finisci in un monolocale ammuffito. Credevo di essere il più odiato, ma tu mi hai battuto. Rapire un neonato, tentare di affogarlo… Sì, hai toccato il fondo. Sei riuscito a farti prendere a pugni da Locke. Accidenti, è come obbligare Gandhi a picchiare i figli! (Sawyer)

Il lupo non perde mai il vizio, James. Sei un truffatore come me e non conta quello che fai, ma quello che sei. (Gordy)

In città c’è un nuovo sceriffo, ragazzi. Vi conviene farci l’abitudine. (Sawyer)

Io non sono una brava persona. Non ho mai fatto niente di buono in vita mia. (Sawyer)

Citazioni:

  • Sawyer: Hai paura, eh?
    Cassidy: Un po’ sì.
    Sawyer: Ti do una buona notizia, piccola: hanno paura tutti. E la cosa che temono di più è di farsi scappare un’opportunità.

Episodio 15, Maternità

  • Claire: Dove stai andando?
    Rousseau: Non sei l’unica a non aver trovato quello che stava cercando.
  • Jack: Se nel frattempo suona l’allarme, non spiegargli a cosa serve.
    Mr. Eko: Perché, a cosa serve?
  • Henry Gale: Allora tu quale sei?
    Locke: Come scusa?
    Henry Gale: Tu sei il genio o sei quello che pensa sempre di vivere all’ombra del genio?

Episodio 16, Tutta la verità

Citazioni:

Corri come se avessi il diavolo alle spalle! (Locke)

Certo, se fossi uno degli altri, quelli che considerate vostri nemici, cha cosa farei? La mongolfiera non esisterebbe, quindi disegnerei la mappa di un posto fuori mano, vicino a una grotta o a una fitta vegetazione. L’ideale per una trappola, per un’imboscata. Lì i vostri amici troverebbero un gruppo dei miei ad aspettarli, per poi scambiarli con me. È una fortuna che io non sia uno degli Altri, eh? …avete un po’ di latte? (Henry Gale)

Dialoghi:

  • Sun: Com’è quel libro?
    Sawyer: Prevedibile. Non c’è abbastanza sesso.
  • Sayid: Jack e Locke ne sono al corrente?
    Ana-Lucia: Jack e Locke sono troppi presi a occuparsi di Locke e Jack.
  • Henry Gale: Gli uomini rifiutano i profeti e li uccidono. Ma adorano i martiri e onorano coloro che hanno ucciso. Allora che differenza c’è tra un martire e un profeta?
    Jack: Sembra che si finisca comunque ammazzati.

Episodio 18, Dave

Citazioni:

Vuoi davvero cambiare? Fallo! (Libby)

Ho chiuso coi baratti. Ho cibo sufficiente per aprire un minimarket. Credi che a Sayid serva un lavoro? (Sawyer)

Voglio vivere da solo ed essere come quelli. Sai, i matti. Con la barba lunga, senza vestiti, che girano nudi e tirano cacca alla gente. (Hurley)

Dialoghi:

  • Hurley: Avete visto un tizio passare di qui? Indossava una vestaglia. E… aveva una noce di cocco.
    Charlie: No… Ho visto un orso polare sui pattini con un mango.
  • Locke: Ti sei fatto catturare apposta? Tu e la tua gente siete qui da Dio solo sa quanto e tu vai a cadere in una trappola?
    Henry Gale: Dio non lo sa.
    Locke: Come dici?
    Henry Gale: Dio non sa da quanto tempo siamo qui, John. Non riesce a vedere quest’isola meglio di quanto ci riesca il resto dell’universo.

Episodio 19, S.O.S.

Citazioni:

Giorno felice: arriva il Dr. Sorrisino! (Sawyer)

Dialoghi:

  • Bernard: Su quest’isola tutti costruiscono qualcosa. Io sto cercando di farci salvare!
    Mr. Eko: Le persone possono essere salvate in modi diversi.
  • Kate: Mi dispiace averti baciato.
    Jack: A me no.

Episodio 20, Due per la strada

  • Christian: Come si fa a diventare controllore?
    Ana-Lucia: Smettendo di fare il poliziotto.
    Christian: Che coincidenza: io ho appena smesso di fare il medico.
  • Locke: Perché?
    Henry Gale: È una domanda piuttosto vaga, John.

Episodio 21, ?, Il punto interrogativo

  • Locke: Quello non è un lavoro. Topi in labirinto. Che fatica senza formaggio!
    Mr. Eko: È un lavoro, John. Ci mettono alla prova.
    Locke: Alla prova?
    Mr. Eko: La ragione per cui premiamo il pulsante non è perché ci hanno detto di farlo in un filmato.
    Locke: Ah bene… allora dimmi: qual è la ragione, Mr. Eko?
    Mr. Eko: Lo facciamo perché siamo destinati a farlo.

Episodio 22, Tre minuti

Ehm, sì… Lui dice che se anche Pippi Calzelunghe e Magilla Gorilla sono i candidati ideali per la Sporca Dozzina, sarebbe meglio portare anche Berretto Rosso… (Sawyer)

  • Jack: Perché me lo stai raccontando?
    Sawyer: Perché per me sei la cosa che assomiglia di più a un amico.

Episodio 23, Si vive insieme, si muore soli, parte 1

Citazioni:

Ho navigato per due settimane e mezzo andando verso ovest e facendo 9 nodi. In una settimana sarei dovuto arrivare alle Fiji. Ma il primo lembo di terra che ho visto non erano le Fiji, no… No, era qui… era quest’isola. E lo sai perché? Perché non c’è nient’altro! Questo è tutto quello che è rimasto: questo oceano e questo posto qui. Siamo chiusi dentro una palla di vetro con la neve! Non esiste il mondo esterno, non c’è via di fuga! (Desmond)

Non so che cosa sia più inquietante: il fatto che manchi il resto della statua, o che abbia solo quattro dita! (Sayid)

Dialoghi:

  • Desmond: Come mi hai trovato?
    Penelope: Ho molti soldi, Desmond. Se hai soldi e determinazione puoi trovare chiunque.
  • Locke: Allora, che cosa disse il pupazzo di neve all’altro pupazzo di neve?
    Desmond: Puzzi di carota!
  • Michael: Grazie per essere venuto a rischiare la vita per mio figlio..
    Jack: Si vive insieme, si muore soli.
    Michael: Già.

Episodio 24, Si vive insieme, si muore soli, parte 2

Citazioni:

Ho guardato dentro la canna di un fucile, e mi sono convinto. Ho creduto che il mio destino fosse di arrivare in questo posto. E poi qualcuno è morto, un ragazzo, perché è stato così stupido da credere che sapessi di che stavo parlando.. E la notte in cui è morto, per niente, io ero proprio qui sopra, tutto solo, a dare i pugni fino a ferirmi su quella.. stupida botola. A chiedere urlando al cielo che cosa dovevo fare, e poi si è accesa una luce: ho creduto che fosse un segno. Ma quello non era un segno, probabilmente eri tu che andavi al bagno. (Locke)

Auguri fratello, ad un’altra vita! (Desmond)

Perché tutto ciò che serve davvero per sopravvivere è una persona che ci ami. E tu ce l’hai. (Penelope)

Dialoghi:

  • Kelvin: Ah già, nell’esercito di sua maestà, giusto? Dimmi Desmond, perché hai lasciato l’esercito di quella vecchietta? Ah, ora ricordo, ti hanno buttato fuori perché non riuscivi ad obbedire agli ordini.
    Desmond: E tu perché hai lasciato il tuo esercito?
    Kelvin: Perché degli uomini obbedivano ai miei ordini.
  • Desmond: Ci hai uccisi… ci hai uccisi… ci hai uccisi, ci hai uccisi tutti!
    Locke: No, ci ho salvati tutti.
  • Michael: Chi siete tu e i tuoi compagni?
    Henry Gale: Siamo i buoni, Michael.

lost-kate-austen-jack-shephard-juliet-burke Lost citazioni e dialoghi streaming

lost-hugo-hurley-reyes-jack-shephard Lost citazioni e dialoghi streamingStagione 3

Episodio 1, Storia di due città

Citazioni:

Non ha importanza chi eravamo. Conta solo chi siamo ora. (Juliet)

Dialoghi:

  • Karl: Che tipo di persone sono, quelli che volavano con te?
    Sawyer: Oh, dei gran simpaticoni. L’ultimo dei vostri che è venuto a trovarci è stato torturato da un’iracheno. Ha torturato anche me. Ma accidenti, è uno dei migliori!
  • Tom: Ehi, hai ottenuto un biscottino al pesce! Come ci sei riuscito?
    Sawyer: Risolvendo il vostro complicato giochetto, tutto qui.
    Tom: Gli orsi ci hanno messo solo due ore.
    Sawyer: Sì, ma quanti orsi c’erano?

Episodio 2, La ballerina di vetro

Salve, sono Benjamin Linus. E ho vissuto su quest’isola per tutta la vita. (Ben)

Il vostro aereo si è schiantato il 22 settembre 2004, oggi è il 29 novembre. Siete su quest’isola da 69 giorni. E sì, abbiamo contatti col mondo esterno, Jack. In questi 69 giorni i tuoi connazionali hanno rieletto George W. Bush, Christopher Reeve è morto, e i Boston Red Sox hanno vinto le World Series. (Ben)

Episodio 4, Ognuno pensi per sé

Ognuno pensi per sé. (Sawyer)

Non so che cosa ti abbiamo fatto, ma ti hanno così terrorizzato da farti mentire. E questo mi spaventa più di qualunque cosa ci abbiamo fatto finora. (Kate)

Si vive insieme, si muore soli. (Kate)

Congratulazioni, Ford. Ti sei guadagnato la libertà con la menzogna. (Direttore del carcere)

Per guadagnarsi il rispetto di un truffatore, bisogna truffarlo. Sei piuttosto bravo, Sawyer. Ma noi lo siamo di più. Non è stata la storia del peacemaker a farti rigare dritto, è stata la minaccia di metterlo a Kate. (Ben)

Episodio 5, Il prezzo della vita

Citazioni:

Non confondere la coincidenza con il destino. (Locke)

Non ho chiesto la vita che mi è stata data. Ma mi è stata data, comunque. E con essa, ho fatto del mio meglio. (Mr. Eko)

Dialoghi:

  • Jack: Tu volevi che io ti salvassi la vita?
    Ben: No, io volevo che tu volessi salvarmi la vita.
  • Ben: Tu credi in Dio, Jack?
    Jack: E tu?
    Ben: Due giorni dopo aver scoperto di avere un tumore alla colonna vertebrale un neurochirurgo piove giù dal cielo. Se non è una prova dell’esistenza di Dio, che cos’altro potrebbe essere?

Episodio 6, Abbandono

  • Locke: Non sono più sperduto.
    Sun: E come ci sei riuscito?
    Locke: Nel modo in cui si ritrovano le cose perdute: ho smesso di cercare.

Episodio 7, Non a Portland

Chiunque tu pensi che sia, non lo sono. Non sono una leader. Sono un disastro. (Juliet a Richard Alpert)

Episodio 8, Déjà vu

Te lo dico io, coso: quello lì vede il futuro! (Hurley)

Tu non sei neanche degno di bere il mio whisky, come potresti essere degno di mia figlia? (Charles Widmore)

Credo di aver fatto il più grosso sbaglio della mia vita e la cosa peggiore è che sono quasi sicuro di averlo già fatto. (Desmond)

L’universo trova sempre il modo di correggere la rotta. (Desmond)

Episodio 9, Straniero in terra straniera

  • Isabel: Cammina tra di noi, ma non è uno di noi. I tuoi tatuaggi: è questo che dicono.
    Jack: È quello che dicono, non quello che significano.

Episodio 10, Tricia Tanaka è morta

Citazioni:

A Skeletron piace… cin cin! (Sawyer)

Dialoghi:

  • Sawyer: Ehi, dov’è la mia roba?
    Hurley: Coso… sei vivo!
    Sawyer: Sì sì, cucciolone!

Episodio 11, Digitare 77

Non ho attraversato il confine! Avevamo una tregua! (Mikhail Bakunin a Sayid)

Episodio 12, Per via aerea

Citazioni:

A chiunque possa leggerlo: siamo i superstiti del volo Oceanic 815. Sopravviviamo su quest’isola da 80 giorni. Eravamo in volo da 6 ore quando il pilota ci ha detto che eravamo fuori rotta ed è tornato verso le Fiji. E poi siamo precipitati. Per tutto questo tempo abbiamo aspettato dei soccorsi che non sono arrivati. Non sappiamo dove ci troviamo, sappiamo solo che non ci avete rintracciati. Abbiamo fatto del nostro meglio per vivere qui: alcuni si sono rassegnati all’idea che non ce ne andremo mai. Non tutti sono sopravvissuti dopo il disastro, ma c’è anche nuova vita e con essa la speranza. Siamo vivi. Per favore, non abbandonateci. (Claire Littleton)

Dialoghi:

  • Locke: Ricordami perché lo teniamo in vita.
    Sayid: Suggerisci di sparargli come un cane?
    Locke: No, mi piacciono i cani.

Episodio 13, L’uomo di Tallahasse

Citazioni:

John, sei caduto dall’ottavo piano di un palazzo e sei sopravvissuto, okay? Non voglio sentirti dire che non ce la puoi fare (William Kincaid a Locke)

  • Locke: L’uomo di Tallahasse? Che cos’è, una specie di codice?
    Ben: No, non abbiamo un codice per c’è un uomo nell’armadio con una pistola puntata su mia figlia. Anche se in effetti ci servirebbe!
  • Locke: Come avete l’elettricità?
    Ben: Due criceti giganti corrono su una ruota nel nostro covo segreto.
  • Locke: Sei un ipocrita, un fariseo. Non meriti di stare su quest’isola. Se tu avessi idea di cos’è veramente questo posto, non metteresti mai del pollo nel frigorifero.
    Ben: Tu sei qui da 80 giorni, John, io ho passato tutta la vita qui. Quindi come puoi credere di conoscere meglio di me quest’isola?
    Locke: Perché tu sei su una sedia a rotelle e io invece no.

Episodio 14, Exposé

  • Hurley: Coso… Nikki è morta!
    Sawyer: Chi cavolo è Nikki?
  • Hurley: Stai inquinando la scena del crimine!
    Sawyer: Scena del crimine? C’è un bunker della scientifica, per caso?
  • Hurley: Puoi usare i tuoi poteri psichici?
    Desmond: Non funziona così… io ho solo dei flash.
    Hurley: Senza offesa ma… per essere dei superpoteri i tuoi non sono un gran che.

Episodio 15, Abbandonate

Benvenuta nel meraviglioso mondo dove non si sa mai che cosa succede. (Kate)

Il motivo per cui Jack ti ha detto di non tornare non è perché temeva che ti succedesse qualcosa. Il vero motivo è che tu gli hai spezzato il cuore. (Juliet)

Episodio 16, Una di noi

Citazioni.

Ieri mi hai dato del bugiardo. La cosa mi ha ferito. (Ben)

Penso che a te stia bene perchè la parte più profonda di te sa che il posto in cui ti stiamo portando è speciale.  (Richard Alpert a Juliet)

Dialoghi:

  • Sayid: Chi sei tu?
    Juliet: Se ora ti dicessi chi sono, se ti dicessi tutto quello che so, mi uccideresti.
    Sayid: E cosa credi che farò se non me lo dirai?
  • Hurley: Così… sei una degli Altri, eh?
    Juliet: Mi chiamo Juliet.
    Hurley: Non mi sembra di averti vista al molo, quando ci avete incappucciati, dopo averci storditi.
    Juliet: Era il mio giorno libero.
  • Jack: Sono brave persone, ti concedono il beneficio del dubbio. Ma prima o poi vorranno delle risposte.
    Juliet: Perché tu no? Tu non fai che parlare di loro… perché non ho mai bisogno di giustificarmi con te?
    Jack: Perché tu eri lì accanto a me quando il sottomarino è esploso. In quell’istante te l’ho letto negli occhi: vuoi lasciare l’isola più di qualunque altra cosa al mondo, e questo ti rende una di noi.

Episodio 17, Piovuta dal cielo

  • Jack: Sei un medico o un carpentiere?
    Juliet: Tuo padre non ti ha mai insegnato ad usare un martello?
    Jack: No, mio padre mi ha insegnato a bere!
  • Jack: Dove avete preso il tavolo?
    Sawyer: Non lo riconosci? È piovuto da cielo viola quando il bunker è esploso. Se non giochiamo ogni 108 minuti l’isola salta in aria.
  • Jin: Chi è Penny?
    Hurley: Una vecchia fiamma di Desmond, lui crede che sia piovuta dal cielo, noi andiamo a salvarle la vita e lei poi la salverà a noi. [Jin lo guarda confuso] Anche se te lo dicessi in coreano non avrebbe senso.

Episodio 18, Data del concepimento

  • Naomi: Dove mi trovo?
    Hurley: Non lo so. Sei su un’isola. Sei venuta a salvarci? C’è qualcun’altro? Puoi attivare il telefono?
    Naomi: Tu chi sei?
    Hurley: Hugo Reyes. Ero sul volo Oceanic 815, qualcuno è sopravvissuto all’impatto, è per questo che sei qui, ci stavate cercando?
    Naomi: 815? Il volo 815? Quello partito da Sydney?
    Hurley: Sì.
    Naomi: No, è impossibile.
    Hurley: Sì, lo so. È stata dura ma abbiamo trovato cibo e anche un bunker pieno di…
    Naomi: No! no! Il volo 815… hanno rintracciato l’aereo. Non c’erano sopravvissuti, sono morti tutti!
    Hurley: Come?

Episodio 19, Il brigantino

Citazioni:

Perché quando si è sparsa la voce che sull’aereo c’era un uomo con la spina dorsale spezzata che all’improvviso era di nuvo in grado di camminare…beh, la gente qui si è eccitata molto perché…ciò poteva accadere solo a qualcuno che era estremamente speciale. Ma Ben non vuole che nessuno pensi che tu sia speciale, John. (Richard Alpert a Locke)

Dialoghi:

  • Sawyer: Che state combinando?
    Hurley: E tu che fai?
    Sawyer: La pipì!
    Hurley: Si be’… anche noi!
  • Anthony Cooper: Sicuro che sia un’isola?
    Sawyer: E che altro potrebbe essere?
    Anthony Cooper: Fa un po’ caldo per essere il Paradiso.

Episodio 20, L’uomo dietro le quinte

Lui non è uno a cui si fa visita, è uno da cui si viene convocati. (Ben)

Episodio 21, Greatest Hits

Perché deve essere tutto un segreto? Non sarebbe meglio un po’ di chiarezza? (Charlie)

Quando ho saputo che stavano arrivando, la prima cosa che ho pensato è stata: dove ci nascondiamo questa volta? Ma nascondersi è inutile, non ci lasceranno mai in pace. Così ho deciso di cercare aiuto: ho passato gli ultimi giorni a prelevare dinamite dalla Roccia Nera. Per la prima volta sappiamo esattamente quello che vogliono e quando verranno a prenderselo loro non sospetteranno che saremo lì ad aspettarli. Quindi Juliet contrassegnerà le tende, esattamente come le è stato chiesto. Ma all’interno non ci saranno donne incinte, ci sarà lo stesso esplosivo che abbiamo usato per quell’albero. Quindi domani notte la smetteremo di nasconderci, di scappare, di lasciarci terrorizzare da loro, perché quando arriveranno… li faremo saltare in aria! (Jack)

Mi dispiace fratello, ma questa volta… questa volta devi morire. (Desmond)

Sto rischiando un infarto… l’ultima volta che ho fatto a botte avevo otto anni… e le ho prese! (Charlie)

Da quando sei tornato mi piaci di più, Jack. Sei diventato quasi ottimista. (Rose)

Episodio 22, Attraverso lo specchio

Citazioni:

Io sono un dentista, non sono Rambo. (Bernard)

Che mestiere facevi prima di diventare Mosè? (Naomi)

Se dici ancora una volta “Si vive insieme, si muore soli”, ti do un pugno in faccia. (Rose)

Tutto quello che ho fatto, l’ho fatto per l’isola. (Ben)

Dobbiamo tornare indietro, Kate. Dobbiamo tornare indietro! (Jack)

Dialoghi:

  • Jack: Hai quello che ti serve?
    Sayid: No, ma sfrutterò al meglio quello che ho.
  • Kate: Perché giustifichi Sawyer? Lui non lo farebbe con te.
    Jack: Perché ti amo.

lost-james-sawyer-ford-kate-austen Lost citazioni e dialoghi streaming

lost-frank-lapidus-sayid-jarrah Lost citazioni e dialoghi streamingStagione 4

Episodio 1, L’inizio della fine

Mai dire mai, coso. (Hurley)

Episodio 2, Morte accertata

  • Miles: Dov’è l’elicottero?
    Frank Lapidus: Ho visto una mucca.

Episodio 3, L’economista

Citazioni:

Come ci si sente ad essere me? (Kate)

Scusami, ma il giorno che crederò a lui [Ben], sarà il giorno del mio funerale. (Sayid)

Dialoghi:

  • Hurley: Locke è completamente fuori di testa, insomma ha preso in ostaggio la ragazza, dice che Walt ha ordinato di uccidere l’altra ragazza.
    Sayid: Walt?
    Hurley: Coso. Non chiedere.
  • Miles: Piantala di balbettare e dicci che fine hanno fatto. Dove sono andati?
    Hurley: Chi sei?
    Miles: Dove sono andati, ciccione?
    Hurley: Oh grande, c’hanno mandato un altro Sawyer.

Episodio 5, La Costante

Citazioni.

Se qualcosa andrà storto, Desmond Hume sarà la mia costante. (Daniel Faraday)

Dialoghi:

  • Penny: Avanti, di’ quello che devi dire e poi vattene.
    Desmond: Ti sembrerà incomprensibile perché neanche io lo capisco, ma fra otto anni… io… avrò bisogno di chiamarti e… non ti potrò chiamare se non avrò il tuo numero…
    Penny: Che cosa?
    Desmond: Dai Penny tu devi darmi il tuo numero! Io lo so! So che ho rovinato tutto! So che pensi che tra noi sia finita… ma non è così! Se c’è una parte di te che ancora crede in noi allora… dammi il tuo numero.
    Penny: E se chiamerai stasera o domani?
    Desmond: Non chiamerò… per otto anni. Il 24 dicembre 2004, la vigilia di Natale… promesso. Ti prego Penny…
  • Penny: Pronto?
    Desmond (dalla nave): Penny?
    Penny: Desmond!
    Desmond: Penny… Penny hai risposto… hai risposto, Penny!
    Penny: Desmond, dove sei?
    Desmond: Sono… sono… mi trovo su una nave e… sono… sono stato su un’isola e… Mio Dio Penny sei davvero tu?
    Penny: Si! Sì, sono proprio io!
    Desmond: Mi hai creduto! Provi ancora qualcosa per me?
    Penny: Desmond… ho passato questi ultimi tre anni a cercarti… So tutto riguardo all’isola, ho fatto delle ricerche… e poi quando ho parlato col tuo amico Charlie e ha detto che eri ancora vivo, ho capito che… che non ero impazzita.
    Desmond: Ti amo Penny… ti ho sempre amata… mi dispiace tanto… ti amo.
    Penny: Anch’io ti amo!
    Desmond: Non so dove sono ma…
    Penny: Ti troverò Desmond!
    Desmond: …ti prometto…
    Penny: …non importa quando!
    Desmond: …tornerò da te…
    Penny: …non smetterò mai!
    Desmond: Te lo prometto!
    Penny: Te lo prometto!
    Desmond: Ti amo!
    Penny: Ti amo!

Episodio 11, Ricerca febbrile

Dobbiamo spostare l’isola. (Locke)

Episodio 12, Casa dolce casa, Prima parte

  • Jack: Siamo rimasti in acqua un giorno prima che la corrente ci portasse a riva. A quel punto eravamo rimasti solo in otto.
    giornalista: Cosa è successo agli altri tre?
    Jack: Uno di loro, Boone Carlyle, ha riportato gravi lesioni interne ed è morto qualche giorno dopo l’impatto. Una donna, Libby, non è riuscita a superare la prima settimana. Charlie Pace è morto annegato poche settimane prima che fossimo in grado di andarcene.

Episodio 14 Casa dolce casa, Terza parte

Citazioni:

Scacco matto, Mr. Eko. (Hurley)

Dobbiamo tornare indietro… dobbiamo tornare indietro subito! (Sun)

È incredibile, l’ha fatto. Locke. Ha spostato l’isola. (Hurley)

Dialoghi:

  • Lapidus: Dov’è l’isola? Dov’è l’isola?!
    Hurley: È sparita!
    Lapidus: E dov’è adesso?!

lost-james-sawyer-ford-kate-austen-kiss Lost citazioni e dialoghi streaming

lost-desmond-david-hume-dharma streaming Lost citazioni e dialoghiStagione 5

Episodio 03, La bomba

Citazioni:

Scusate se mi intrometto nelle rimpatriata tra Altri, ma… Faraday, colui che dovrebbe salvarci, lo stanno portando nella giungla per giustiziarlo. (Sawyer)

E tu che fai? Vuoi andare con il pazzo o mi aiuti a salvare il genio? (Sawyer)

Dialoghi:

  • Richard Alpert: Come faccio a sapere che non sei qui in missione suicida? Che se ti porto la bomba non la farai esplodere?
    Faraday: Perché sono innamorato della donna seduta accanto a me. E non farei mai qualcosa che possa nuocerle.
  • Alexandra Krosney: Anche loro vengono dal futuro?
    Sawyer: Gliel’hai detto?

Episodio 04, Il piccolo principe

Citazioni:

Viaggi nel tempo schifosi. (Sawyer)

Dialoghi:

  • Locke: Noi sappiamo entrambi quando eravamo prima dei flash, James. Quindi chi hai visto? Charlie? Shannon? Te stesso?
    Sawyer: Com’è che sai dove eravamo, Johnny Boy? Quella luce veniva dal bunker, non è vero?
    Locke: La notte che Boone morì, andai al bunker e cominciai a prenderlo a pugni. Ero confuso, spaventato. Farneticavo chiedendomi perché stesse succedendo a me.
    Sawyer: Hai avuto la risposta?
    Locke: Si accese quella luce, puntava verso il cielo: credetti significasse qualcosa.
    Sawyer: Fu così?
    Locke: No, era solo una luce.
    Sawyer: E allora perché ci hai fatto deviare? Non vuoi tornare laggiù?
    Locke: Perché dovrei volerlo?
    Sawyer: Per dire a te stesso di agire diversamente e risparmiarti la sofferenza.
    Locke: No. Ne avevo bisogno per arrivare a dove sono ora.

Episodio 5, Questo posto è morte

Citazioni:

Non farla riportare qui… non lasciare che la riportino. Questo posto… è morte! (Charlotte)

Dialoghi:

  • Charlotte: Daniel… io sono già stata qui. Ho passato la mia infanzia sull’isola. C’era questa cosa, questo progetto Dharma. Un giorno me ne sono andata con mia madre, solo con mia madre… non ho più rivisto mio padre. Poi quand’eravamo in Inghilterra io chiedevo a mia madre sempre di questo posto, ma lei diceva che non era reale, che me lo ero inventato. Per questo sono diventata un’antropologa. Per ritrovare quest’isola. È quello che ho cercato per tutta la vita.
    Faraday: Charlotte… perché mi stai dicendo questo?
    Charlotte: Perché adesso mi ricordo una cosa. Quando ero piccola e vivevo qui, c’era un uomo. Un uomo pazzo che mi spaventava a morte. E mi disse di lasciare l’isola e di non tornarci mai più. Mi disse che se fossi tornata, sarei morta.
    Faraday: Charlotte… io non capisco.
    Charlotte: Daniel… credo che quell’uomo fossi tu.

Episodio 8, LaFleur

Citazioni:

Mi ero innamorato di una ragazza. Anche io le piacevo, ma l’ho lasciata andare. Per un po’ non ho dormito la notte chiedendomi se avessi commesso un errore, chiedendomi se avrei mai smesso di pensare a lei. E adesso ricordo a malapena che aspetto avesse. Insomma, il suo viso… se n’è andato. E non tornerà mai più. Perciò… bastano tre anni per dimenticarsi di qualcuno. Assolutamente. (Sawyer)

Dialoghi:

  • Faraday: Non importa ciò che facciamo, quello che è successo è successo.
    Sawyer: Si grazie lo stesso Platone, io vado a vedere!
  • Juliet: Io voglio andare via.
    Sawyer: Tesoro, lo sai… è il 1974, qualunque cosa pensi di trovare tornando, non esiste ancora!
    Juliet: Non è un motivo per non andare.
    Sawyer: Be’ e non pensi a me? Vuoi davvero lasciarmi qui con lo scienziato pazzo e Mr Io-parlo-con-i-morti? E… Jin, che è una splendida persona, ma non si può dire che sia un chiaccherone!
    Juliet: Sopravviverai.
    Sawyer: Forse. Ma chi mi coprirà le spalle?

Episodio 9, Namaste

  • Hurley: Coso… sei vivo… Non ci posso credere!
    Sawyer: Piano con le mie costole King Kong!
  • Sawyer: È il 1977
    Hurley: Oh… come?!
  • Jin: Se non rispondo manderanno una pattuglia. Che ne facciamo di loro?
    Hurley: Coso… parli benissimo!

Episodio 11, Quel che è stato è stato

Citazioni:

Hai mai pensato forse che l’Isola potesse sistemare le cose a modo suo? (Jack)

Dialoghi:

  • Miles: Che stai facendo, ciccione?
    Hurley: Controllo se sto scomparendo.
    Miles: Come?
    Hurley: Ritorno al futuro, amico!
  • Hurley: Vediamo se ho capito… tutto questo è già successo? E la conversazione che stiamo avendo adesso l’abbiamo già avuta?
    Miles: Sì!
    Hurley: Che sto per dire adesso?
    Miles: Non lo so.
    Hurley: Ah! Allora la tua teoria è sbagliata!
    Miles: Per l’ennesima volta, cicciobello, la conversazione è già avvenuta, ma non per te e per me. Per te e per me sta avvenendo in questo istante.
    Hurley: D’accordo. Rispondimi adesso. Se tutto questo è già successo… allora, per quale motivo non me lo ricordo?
    Miles: Perché da quando Ben ha girato quella ruota, il tempo ha smesso di essere una linea retta per noi. Le nostre esperienze -sia passate che future- sono successe prima delle nostre esperienze attuali.
    Hurley: Puoi ripetere?
    Miles: Sparami.
    Hurley: Ah-ah, non posso spararti, perché se tu muori nel 1977 allora non tornerai mai sull’isola con la nave a trent’anni da adesso.
    Miles: Io posso morire, perché sono già arrivato sull’isola con la nave. Chiunque di noi può morire, perché questo è il nostro presente!
    Hurley: Ma tu hai detto che Ben non può morire perché deve crescere e diventare il capo degli Altri!
    Miles: Perché questo è il suo passato.
    Hurley: Ma, quando avremo catturato Ben e Sayid l’ha… be’… torturato, perché non si sarebbe ricordato che era lo stesso uomo che gli aveva sparato quando lui era un ragazzino?
    Miles: Ah… non ci avevo pensato.
  • Juliet: Forse loro possono fare qualcosa.
    Kate: Loro?
    Juliet: Gli Altri.
  • Carol Littleton: Dove vuole andare?
    Kate: Torno idietro, a cercare sua figlia.

Episodio 12, Ciò che è morto è morto

Il fatto che John se ne vada in giro per l’Isola fa venire i brividi anche a me. (Ben)

Be’ Charles… dove tu hai fallito io avrò successo. (Ben)

Episodio 13, Il padre che non c’era

  • Miles: Cosa gli è successo?
    Radzinsky: Ha avuto un incidente.
    Miles: Di che genere?
    Radzinsky: È caduto in un fosso.
    Miles: Ha un buco in testa! Il fosso aveva una pistola?

Episodio 14, Costanti e variabili

Citazioni:

Voi siete tornati nel 54′? Cioè a Fonzie di Happy Days? (Hurley)

Dialoghi:

  • Faraday: Ciao James!
    Sawyer: Benvenuto tra noi Einstein, è bello rivederti; prego la torta è in cucina, serviti pure da bere. È ancora impazzito?
    Miles: Guarda ha superato ogni limite.
    Sawyer: Fantastico.
  • Faraday: Noi possiamo cambiare le cose. Ho studiato fisica relativistica per tutta la vita. Una cosa era ben chiara: il passato non si cambia. Non si può. Ciò che è successo è successo e basta. Ma poi mi sono reso conto… passavo troppo tempo a concentrarmi sulle costanti senza ricordarmi le variabili. Sai quali sono le variabili di questa equazione Jack?
    Jack: No.
    Faraday: Siamo noi. Noi siamo le variabili. Le persone. Noi pensiamo, ragioniamo, compiamo scelte, abbiamo il libero arbitrio… noi possiamo cambiare il nostro destino.

Episodio 15, Il nuovo leader

Citazioni:

Mondo reale… non so nemmeno più che significhi. (Juliet)

Dialoghi:

  • Ben: Dev’essere inquietante fare un’esperienza extracorporea.
    John: Sì, abbastanza.
    Ben: Il tuo tempismo è stato impeccabile, John. Come sapevi quando trovarti qui?
    John: È l’isola che me l’ha detto.
  • Sawyer: Mi dispiace, avrei dovuto lasciarti partire con il sottomarino tre anni fa.
    Juliet: Sono contenta di essere rimasta.

Episodio 16, L’Incidente (prima parte)

  • Nemesi: Buongiorno.
    Jacob: Buongiorno.
    Nemesi: Posso unirmi a te?
    Jacob: Prego. Vuoi del pesce?
    Nemesi: Grazie ma ho appena mangiato.
    Jacob: È per quella [una nave in lontananza] che sei sulla spiaggia?
    Nemesi: Certo. Come hanno trovato l’isola?
    Jacob: Quando arriveranno chiedilo a loro.
    Nemesi: Non ho bisogno di chiederlo. Tu li hai portati qui, per dimostrare che ho torto.
    Jacob: Tu hai torto.
    Nemesi: Davvero? Loro arrivano, combattono, distruggono e corrompono. È così che finisce sempre.
    Jacob: Finisce una volta sola. E qualunque cosa succeda prima… è solo progresso.
    Nemesi: Hai idea di quanto abbia voglia di ucciderti?
    Jacob: Sì.
    Nemesi: Uno di questi giorni, prima o poi, troverò il modo di farlo, amico mio.
    Jacob: Bè, quel giorno io mi troverò qui.
    Nemesi: È un piacere parlare con te, Jacob.
    Jacob: Lo è anche parlare con te.

lost-james-sawyer-ford-juliet-burke streaming Lost citazioni e dialoghi

lost-charlie-pace-sayid-jarrah-claire-littleton streaming Lost citazioni e dialoghiStagione 6

Episodio 10, E vissero felici e contenti

Niente di tutto questo è reale. (Charlie)

Qualcuno ha alterato la sua percezione della realtà e questo è un problema serio, anzi vi è chiaramente una violazione. Qualunque cosa stia facendo, qualunque cosa si sia messo in testa di trovare, adesso deve riuscire a dimenticarla. (Eloise Widmore)

  • Daniel Widmore: La prima volta che ho visto quella donna ero in quel museo, qualche settimana fa. Lei lavora qui, era in pausa pranzo. Mangiava una tavoletta di cioccolato. Ha due incredibili occhi blu, capelli rossi. Nell’istante in cui l’ho vista, in quel preciso momento, è stato come… come se l’avessi sempre amata. Ed è successa una cosa strana: quella stessa sera sono andato a dormire e al risveglio ho scritto questo.
    Desmond legge: Spazio reale… tempo immaginario…
    Daniel Widmore: Io sono un musicista, non ne avevo idea. Così l’ho portato ad un mio amico all’università -è un matematico- e ha detto che è meccanica quantistica. Perché queste equazioni sono così complesse che solo una persona che ha studiato fisica tutta la vita le può avere scritte.
    Desmond: E che significano?
    Daniel Widmore: Poniamo che stia per succedere qualcosa di terribile, di catastrofico, e che l’unico modo per impedirlo sia liberare una gigantesca quantità di energia, come quella di una bomba nucleare.
    Desmond: Vuole far esplodere una bomba nucleare?
    Daniel Widmore: Mi ascolti. Se questo, tutto quello che ci circonda, se la vita che ci aspetta non fosse questa? Se la nostra vera vita fosse un’altra e per qualche ragione avessimo cambiato le cose? Non voglio far esplodere una bomba nucleare. Ma credo di averlo già fatto.
    Desmond: Non capisco perché tutto questo centri con me.
    Daniel Widmore: Perché stava chiedendo a mia madre di una certa Penny? È successo anche a lei vero? L’ha provato.
    Desmond: Io non so che cosa ho provato.
    Daniel Widmore: E invece lo sa. Ha provato l’amore.
    Desmond: È impossibile perché io non so nulla di questa persona. Non so dove sia, non so nemmeno se esista. Lei… è solo un’idea.
    Daniel Widmore: No, signor Hume. È la mia sorellastra.
  • George: Se c’è altro che posso fare per lei, signor Hume, sono qui apposta.
    Desmond: In realtà ci sarebbe una cosa, George. Vorrei la lista passeggeri del mio volo da Sidney. L’Oceanic 815. Solo i nomi dei passeggeri.
    George: Certo, signore. Posso chiederle perché ne ha bisogno?
    Desmond: C’è una cosa che devono vedere.

Episodio 11, Tutti amano Hugo

C’è una grande differenza tra non fare niente e aspettare! (John Locke)

Hurley, mi hai chiesto di fidarmi di te, e io mi fido di te… (Jack)

Sei qua fuori, nel cuore della giungla con me e nessuno sa che sei qui. Perché non hai paura? (Locke)

Episodio 17/18, La Fine

Citazioni:

Ora sei come me. (Jack ad Hurley)

Jack, non hai nessun figlio. (Locke)

Ti stavamo aspettando. (Locke a Jack) 

Dialoghi:

  • Jack: Papà?
    Christian: Ciao, Jack.
    Jack: … non capisco. Tu sei morto.
    Christian: Sì, lo sono.
    Jack: E allora come mai ti trovi in qui?
    Christian: Tu come sei arrivato qui?
    Jack: Sono morto anch’io.
    Christian: va bene, va bene, figliolo. Va tutto bene.
    Jack: Ti voglio bene, papà.
    Christian: Anch’io ti voglio bene.
    Jack: Sei… sei reale?
    Christian: Spero proprio di sì. Sono reale, tu sei reale, tutto quello che ti è successo è reale. Le persone in quella chiesa, anche loro sono reali.
    Jack: E tutti gli altri, anche loro sono tutti morti?
    Christian: Tutti muoiono prima o poi Jack. Alcuni prima di te, altri molto dopo di te.
    Jack: Ma perché sono tutti qui, adesso?
    Christian: Be’, non c’è un “adesso” qui.
    Jack: Dove siamo, papà?
    Christian: Questo è il luogo che tutti voi avete creato tutti insieme, per potervi ritrovare. La parte più importante della tua vita è stata quella che hai trascorso con queste persone. Ecco perché vi trovate tutti qui. Nessuno muore da solo, Jack. Tu hai bisogno di loro e loro bisogno di te.
    Jack: Per che cosa?
    Christian: Per ricordare… e farsene una ragione.
    Jack: Kate. Ha detto che stavamo andando via.
    Christian: Non andare via, no. Andare avanti.
    Jack: Andare avanti dove?
    Christian: Andiamo a scoprirlo.
  • Hurley: Sai, eri un ottimo numero due.
    Ben: E tu un fantastico numero uno, Hugo.

lost-desmond-david-hume-hugo-hurley-reyes Lost citazioni e dialoghi streaming

lost-james-sawyer-ford-juliet-burke-kiss Lost citazioni e dialoghi streamingEvangeline Lilly: Kate Austen
Josh Holloway: James “Sawyer” Ford
Elizabeth Mitchell: Juliet Burke
Matthew Fox: Jack Shephard
Henry Ian Cusick: Desmond David Hume
Jorge Garcia: Hugo “Hurley” Reyes
Naveen Andrews: Sayid Jarrah
Michael Emerson: Benjamin Linus / Falso Henry Gale
Terry O’Quinn: John Locke
Jeff Fahey: Frank Lapidus
Daniel Dae Kim: Jin-Soo Kwon
Yoon-jin Kim: Sun Kwon
Dominic Monaghan: Charlie Pace
Nestor Carbonell: Richard Alpert
Jeremy Davies: Daniel Faraday
Emilie de Ravin: Claire Littleton
Mira Furlan: Danielle “La Francese” Rousseau
Ken Leung: Miles Straume
Maggie Grace: Shannon Rutherford
Malcolm David Kelley: Walt Lloyd
Rebecca Mader: Charlotte Lewis
Adewale Akinnuoye-Agbaje: Mr. Eko
Harold Perrineau Jr.: Michael Dawson
Zuleikha Robinson: Ilana Verdansky
Michelle Rodriguez: Ana-Lucia Cortez
Kiele Sanchez: Nikki Fernandez
Rodrigo Santoro: Paulo
Ian Somerhalder: Boone Carlyle
Cynthia Watros: Elizabeth “Libby” Smith

lost-jack-shephard-john-locke Lost citazioni e dialoghi streaming

Machete Kills

Machete Kills

Machete Kills di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas recensione tramaMachete è distrutto dalla morte, avvenuta sotto i suoi occhi, di Sartana Rivera, la poliziotta sua compagna. Proprio nel suo momento di più grande dolore, viene reclutato dal presidente degli Stati Uniti, per portare a termine una missione impossibile per qualsiasi comune mortale: trovare un folle terrorista messicano, Marcos Mendez, che avrebbe puntMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas recensione tramaato un missile nucleare contro Washington D.C., pronto a lanciarlo e a provocare così milioni di morti.
Il Presidente Rathcock offre all’ex agente messicano in cambio dell’aiuto la cancellazione di tutti i suoi reati e la cittadinanza americana. E’ una missione impossibile per chiunque, tranne che per Machete!

Machete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 2 recensione tramaMachete Kills è un film d’azione di exploitation del 2013 diretto da Robert Rodriguez, con protagonista Danny Trejo. E’ il secondo capitolo della trilogia dedicata all’ex agente federale messicano Machete Cortez e segue il primo film intitolato Machete.
Danny Trejo torna a vestire panni di Machete Cortez, il monolitico e indistruttibile supereroe messicano, dalla faccia mono espressiva e dalla scarsa loquacità. Charlie Sheen impersona il Presidente degli Stati Uniti Rathcock Machete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 12 recensione tramae per la prima volta in carriera viene accreditato con il suo vero nome, ovvero Carlos Estèvez, sicuramente una trovata di Robert Rodriguez. Tra gli altri attori un cast stellare tra cui Michelle Rodriguez,  Antonio Banderas, Mel Gibson, Jessica Alba, Lady GaGa e Cuba Gooding Jr.
La trama di Machete Kills non è altro che il pretesto che Robert Rodriguez utilizza per poter mettere in scena quel mix esplosivo e irresistibile di azione esMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 22 recension tramatrema, personaggi inverosimili e situazioni assurde, campo nel quale è un vero maestro. Da un film come questo, ovviamente non ci si può aspettare alcuna forma di realismo, bisogna semplicemente godersi lo spettacolo. Machete Kills è questo, può piacere o non piacere, non ci sono vie di mezzo.
Se vi state chiedendo di cosa tratterà il terzo capitolo scordatevi anticipazioni perché “Machete non twitta!”
Machete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 33 recension tramaTitolo originaleMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 6 recension trama: Machete Kills

Lingua originale: inglese, spagnolo

Paese di produzione: Stati Uniti

Anno: 2013

Durata: 107 MinMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 7 recension trama

Colore: colore

Rapporto: 1.85 : 1

Mixaggio sonoro: Datasat, Dolby Digital

Audio: sonoro

Genere: azione, splatterMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 2 recension trama

Regia: Robert Rodriguez

Attori: Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen (Carlos Estèvez), Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas, Vanessa Hudgens, Cuba Gooding Jr., Walton Goggins, William Sadler, Marko Zaror, Julio Oscar Mechoso, Callie Hernandez, Crystal Martinez, Marci Madison, Elle LaMont, Pablo Bracho, Billy Blair, Emmy RobbinMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 8 recension trama

Soggetto: Robert Rodriguez, Marcel Rodriguez

Sceneggiatura: Kyle Ward

Distribuzione (Italia) : Lucky Red

Musiche: Robert Rodriguez, Carl ThielMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas

Montaggio: Rebecca Rodriguez, Robert Rodriguez

Costumista: Nina Proctor

Scenografia: Steve Joyner

Produzione: AR Films, Aldamisa Entertainment, Troublemaker StudiosMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 03 recension trama

Citazioni e dialoghi:

Tu sei la vendetta e la vendetta non muore mai, cambia solo obiettivo;

Machete vuole bene a tutti (Machete Cortez);

Machete non muore mai (Machete Cortez);Machete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 012 recension trama

Machete non fuma (Machete Cortez);

Machete non twitta (Machete Cortez);

Machete improvvisa (Machete Cortez);

Machete capita (Machete Cortez)Machete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 14 recension trama

Curiosità ed errori presenti nel film: N.P.

Colonna sonora: N.P.

Trailer in lingua originale: Machete Kills Trailer engMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas recension trama

Trailer in italiano: Machete Kills Trailer ita

Interviste ad attori e regista:

1- Machete Kills Interview – Robert Rodriguez 

2- MACHETE KILLS Interview: Robert Rodriguez, Danny Trejo anMachete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 1 recension tramad Alexa Vega

3- Machete Kills: Carlos Estevez (Charlie Sheen) On Set Movie Interview

4- Machete Kills: Mel Gibson On Set Movie Interview

                                                                                                                              Luca Miglietta
Machete Kills streaming di Robert Rodriguez con Danny Trejo, Michelle Rodriguez, Mel Gibson, Amber Heard, Sofia Vergara, Charlie Sheen, Demian Bichir, Alexa Vega, Lady Gaga, Antonio Banderas 011 recension trama

Robert Rodriguez

Robert Rodriguez

Robert Rodríguez and Quentin TarantinoRobert Rodriguez è un autore a tutto tondo che sceneggia, dirige, monta e produce i suoi film, spesso compone addirittura la colonna sonora. Sì lo conoscete, lo avrete sicuramente visto alle premiazioni internazionali con i suoi inconfondibili abiti: stivali da cowboy, bandana e cappello texano.
Robert Rodriguez si è imposto in breve tempo nel panorama cinematografico internazionale grazie alle sue trovate geniali e imprevedibili, condite dalla sua inconfondibile ironia. Il regista texano si diverte a mettere in scena ogni tipo di diavoleria per divertire ed appassionare lo spettatore, facendolo evadere dalla monotonia della vita quotidiana, in ogni fotogramma infatti si può percepire la voglia di Robert Rodriguez di giocare con il pubblico e sorprenderlo. Quando si tratta di confezionare un film ci sa davvero fare dietro la macchina da presa.
Fin da piccolo Rodriguez mostrò uno spiccato interesse per il cinema: nell’inverno del 1981, quando aveva solo dodici anni, durante la proiezione 1997: Fuga da New York di John Carpenter, esclamò con grinta: “Anch’io sarei capace di girare quella roba!”.
Raggiunge la fama internazionale nel 1992 col il film El Mari
El mariachi di Robert Rodriguez con Carlos Gallardo, Consuelo Gómez, Jaime de Hoyosachi, un action movie incentrato sulla leggendaria figura del Mariachi, un suonatore di chitarra messicano, con tante sparatorie e recitato da attori semisconosciuti. Questo film venne realizzato con un budget di soli 7000 dollari, in parte guadagnati facendo da cavia per sperimentare su se stesso un nuovo farmaco anti-colesterolo, ed ebbe numerosi riconoscimenti, tra cui il prestigioso Audience Award del Sundance Film Festival.
Dopo il grande successo della sua prima pellicola Robert ha una chance a Hollywood: gli viene data carta bianca per riprendere con un budget notevolmente superiore la ricetta fortunata del primo film. Nel 1995 così esce l’ottimo Desperado con ancora protagonista il Mariachi, che questa volta ha le fattez
Desperado di Robert Rodriguez. Con Antonio Banderas, Salma Hayek, Steve Buscemi, Joaquim de Almeida, Quentin Tarantino streamingze di Antonio Banderas, che è affiancato da una splendida e sensuale Salma Hayek: anche questa volta il protagonista-suonatore di chitarra dovrà combattere contro i narcotrafficanti a suon di sparatorie e botte da orbi.
Il regista assieme all’amico Que
ntin Tarantino darà vita, nel 1996, a Dal tramonto all’alba: il primo in veste di regista e produttore, il secondo in quelle di sceneggiatore ed attore al fianco di George Clooney, Harvey Keitel, Juliette Lewis, Salma Hayek, Tom Savini e Danny Trejo.
 Nel 1998 esce il modesto The Faculty nel quale alcuni studenti della Herrington High, tra cui Elijah Wood e Josh Hartnett, devono vedersela con dei parassiti alieni. Nel film sono inoltre presenti la solita Salma Hayek nei panni di un’infermDal Tramonto All'Alba (From Dusk till Dawn) di Robert Rodriguez con Harvey Keitel, Juliette Lewis, George Clooney, Salma Hayek, Danny Trejo, Tom Savini e Quentin Tarantino streaming 1iera e Robert Patrick.
Robert Rodriguez nel 2001 con Spy Kids decide di cambiare genere e fare un film adatto anche ai più piccoli. In questo film recitano il suo attore feticcio Antonio Banderas, Carla Gugino, Alexa Vega, Daryl Sabara e Danny Trejo.
Nel 2002 e nel 2003 usciranno i due seguiti di Spy Kids.
Nel 2003 finalmente torna al genere che è più nelle sue corde con l’otti
mo C’era Una Volta in Messico, capitolo conclusivo della Trilogia del Mariachi, ancora con protagonista Banderas nei panni del Mariachi, affiancato da Salma Hayek, Mickey Rourke, Jhonny Depp, Willem Dafoe, Eva Mendes e Danny Trejo.
Nel 2005 dirige Sin City, l’ad
Spy kids streaming con Antonio Banderas, Carla Gugino,  Alexa Vega e Danny trejo di Robert Rodriguezattamento cinematografico dell’omonimo fumetto di Frank Miller e Le avventure di Sharkboy e Lavagirl in 3-D.
Nel 2007, con
l’amico Tarantino, si dedicherà all’ambizioso progetto di Grindhouse, un omaggio ai film d’expolitation degli anni ’70 ed ’80. L’opera è divisa in due episodi, il primo è Grindhouse – A prova di morte (Death Proof) con protagonista Kurt Russell e diretta Quentin Tarantino, il secondo capitolo, Grindhouse – Planet Terror, quello meglio riuscito tra i due, è diretto dallo stesso Rodriguez. In Planet Terror un virus ha trasformato gli esseri umani in zombie barcollanti, affamati di carne umana e solo il giovane Wrey (Freddy Rodriguez) e la sua ragazza Cherry (Rose McGowan) sono l’unica speranza per la razza umana. Tra gli attori sono inoltre presenti: Mamachete kills di robert rodriguez con Danny Trejo, Antonio Banderas, Charlie Sheen, Michelle Rodriguez, Jessica Alba, Mel Gibson, Alexa Vega streaming rley Shelton, Josh Brolin, Michael Biehn, Naveen Andrews, Michael Parks, Jeff Fahey e Bruce Willis.
Nel 2009 dirige Il Mist
ero Della Pietra Magica, prima del suo grande ritorno nel 2010 con Machete, che ha come protagonista l’ex agente messicano Machete Cortez, dal volto scavato e segnato dal tempo e dai modi rudi. Machete Cortez è interpretato dall’attore feticcio di Robert Rodriguez Danny Trejo, affiancato da Michelle Rodriguez, Robert De Niro, Jessica Alba, Steven Seagal, Jeff Fahey, Lindsay Lohan, Cheech Marine e Don Johnson.
Nel 2011 esce Spy Kids 4 – È tempo di eroi e nel
2013 tornano le avventure di Machete Cortez in Machete Kills con protagonisti: Danny Trejo, Antonio Banderas, Charlie Sheen, Michelle Rodriguez, Jessica Alba, Mel Gibson, Alexa Vega, Sofía Vergara, Amber Heard, Zoë Saldaña,Cuba Gooding Jr., Tom Savini e Lady Gaga.

Luca Miglietta

Dal Tramonto All'Alba (From Dusk till Dawn) di Robert Rodriguez con Harvey Keitel, Juliette Lewis, George Clooney, Salma Hayek, Danny Trejo, Tom Savini e Quentin Tarantino streaming

Fast & Furious 6

Dopo che DominiFast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 9c Toretto e Brian O’Conner hanno rapinato a Rio il boss Hernan Reyes e rovinato il suo impero malavitoso, hanno fatto sparire le loro tracce. Col tempo però, il non poter tornare a casa e la latitanza in paesi senza estradizione, comincia a diventare un peso.
Intanto l’agente Luke Hobbs è da tempo a caccia di un’Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 1organizzazione di piloti mercenari, il cui capo è affiancato da uno spietato braccio destro che si rivela essere Letty,  la donna amata da Dom e che lui credeva morta.
Hobbs, recandosFast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 01i da Dom, gli chiede di rimettere insieme la vecchia squadra che aveva effettuato la rapina a Rio e di recarsi a Londra per poter catturare la banda di piloti. L’agente, per riuscire a convincere Toretto ad aiutarlo, in cambio gli promette l’assoluzione da tutti i crimini per tutti i componenti della banda e la possibilità di ritornare a casa. Dom accetta e inoltre è intenzionato a far luce sulla morte di Letty.

Fast & Furious 6, del 2Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 011013 è diretto da Justin Lin ed è il sesto film della serie Fast and Furious. Questo episodio della serie segue in ordine cronologico Fast & Furious 5 e ed è precedente alle vicende di The Fast and the Furious: Tokyo Drift.
Sicuramente vi starete chiedendo se può un film giunto al sesto capitolo e basato in gran parte su gare e inseguimenti con le auto avere un forte successo tra il pubblico. Vedendo Fast & Furious 6 la risposta è sì, perché non solo non mostra i segni del tempo, ma riesce pure ad essere più bello e spettacolare Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 2del precedente capitolo  (Fast and furios 5) uscito l’anno prima nelle sale.
In questo sesto capitolo sono presenti moltissimi degli attori più amati della serie, da Vin Diesel nei panni di Dominic Toretto, passando per Paul Walker in quelli di Brian O’Conner, a Michelle Rodriguez che interpreta  Letty, senza dimenticare pure Jordana Brewster che interpreta Mia la sorella di Dominic e TyrFast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 11ese Gibson.  Ad essi si aggiunge questa volta Dwayne Johnson nel panni dell’agente tutto muscoli Luke Hobbs.
Fast & Furious 6 è adrenalinico e senza un minuto di sosta e il regista Justin Lin cerca in tutti i modi di stupire lo spettatore con scene assurde al limite dell’inverosimile e divertenti siparietti comici. Un film di puro intrattenimento, di 130 min che scorrono veloci senza mai annoiare.

Titolo originale: Fast & Furious 6Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 10

Lingua originale: inglese

Paese di produzione: Stati Uniti d’America

Anno: 2013

Durata: 130 min

Colore: coloreFast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 5

Audio: Dolby Digital, SDDS Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 0 Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 0 Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 00 Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 7  Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 4

Rapporto: 2,35 : 1

Genere: Azione, Thriller, Crimine, Avventura

Regia: Justin Lin

Attori: Vin Diesel, Paul Walker, Dwayne Johnson, Michelle Rodriguez, Jordana Brewster, Tyrese Gibson, Gina Carano, Luke Evans, Jason Statham, Elsa Pataky, Gal Gadot, Sung Kang, Shea Whigham, Ludacris, Joe Taslim, Kim Kold

Soggetto: Ken Li, Gary Scott Thompson

Sceneggiatura: Chris Morgan

Produttore: Neal H. Moritz, Vin Diesel, Clayton Townsend

Produttore esecutivo: Justin Lin

Casa di produzione: Original Film

Distribuzione (Italia) : Universal Pictures

Fotografia: Stephen F. Windon

Montaggio: Kelly Matsumoto, Christian Wagner, Greg D’Auria

Musiche: Lucas Vidal

Scenografia: Jan Roelfs

Costumi: Sanja Milkovic Hays

Trucco: Amy Byrne, Soleil Jackson, Nikita Rae

Citazioni e dialoghi: N.P.

Colonna sonora: Fast & Furious 6 (colonna sonora)

Curiosità ed errori presenti nel film: N.P.

Trailer italiano: Fast & Furious 6 ita

Trailer in lingua originale: Fast & Furious 6 eng

Fast & Furious 6 streaming con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin recensione trama 8

Fast & Furious 6 (colonna sonora)

Fast & Furious 6 streaming con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin soundtrack colonna sonora 4Per la colonna sonora di Fast & Furious 6 è stata scelta unFast & Furious 6 streaming con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin soundtrack colonna sonora 9a compilation che miscela ritmi latinoamericani, dance e hip-hop e che comprende brani di Usher, David Guetta, The Christal Method, Lil Wayne e Ludacris che ricordiamo è anche presente nel cast del film nei panni di Teji Parker.
Inoltre a parte strumentale dello score è ad opera dello spagnolo Lucas Vidal, che ha già composto la colonna sonora di film come: Bed Time, Vanishing on the 7th Street, The Raven e La fredda luce del giorno.

Elenco brani presenti in Fast & Furious 6:

We Own It (2 Chainz and Wiz Khalifa)Fast & Furious 6 streaming con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin soundtrack colonna sonora 0

Ball (T.I. ft. Lil Wayne)

Con Locura (Sua ft. Jiggy Drama)

HK Superstar (Jin ft. Daniel Wu)

Failbait (Deadmau5 ft. Cypress Hill)

Bada Bing (Benny Banks)Fast & Furious 6 streaming con con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin soundtrack colonna sonora 8

Burst!/Bart B More Remix (Peaches)   Fast & Furious 6 streaming con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin soundtrack colonna sonora 11

Mister Chicken (Deluxe)

Roll It Up (The Crystal Method)

Here We Go/Quasar,Hybrid Remix (Hard Rock Sofa & Swanky Tunes)

Bandoleros (Don Omar ft. Tego Calderón)

Rest Of My Life (Ludacris ft. Usher and David Guetta)Fast & Furious 6 streaming con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin soundtrack colonna sonora 3

Recensione film: Fast & Furious 6

Curiosità ed errori presenti nel film: N.P.

Citazioni e dialoghi: N.P.

Fast & Furious 6 streaming con Vin Diesel, Michelle Rodriguez, Dwayne Johnson e Paul Walker di Justin Lin soundtrack colonna sonora 01

Machete Kills (news)

machete kills robert rodriguezMachete Kills, il secondo film della trilogia diretta da Robert Rodriguez, incentrata sul personaggio di Machete Cortez, uscirà nelle sale americane il 13 settembre 2013, la Open Road Films ha fissato ufficialmente la data.
Il film è stato girato in soli 29 giorni.
Il cast di questo secondo episodio insieme a Danny Trejo è infarcito di star tra le quali: Mel Gibson, Jessica Alba, Charlie Sheen, Antonio Banderas, Sofía Vergara, Alexa Vega, Michelle Rodriguez, Vanessa Hudgens, Amber Heard, Cuba Gooding Jr, William Sadler e addirittura Lady Gaga.
Il precedente film era nato come espansione del finto trailer inserito in Planet Terror ed è riuscito ad incassare ben 44 milioni di dollari a fronte di un investimento di soli dieci. Rodriguez ormai ci ha preso gusto, dopo aver catturato l’attenzione della critica internazionale con film come El Mariachi, Desperado e Dal tramonto all’alba ha poi cominciato una serie di progetti alternativi come Planet Terror e il primo Machete, ma non meno interessanti e sembra voler continuare su questa linea.

 

machete kills alexa vega

Trama di Machete Kills:

Il Governo degli Stati Uniti ingaggerà Machete per una missione impossibile per ogni altro essere umano. Machete dovrà farsi strada in Messico per sgominare un cartello della mala comandato da un folle miliardario trafficante d’armi , che ha ordito un piano per spargere la guerra sulla terra attraverso un’arma spaziale. Machete metterà insieme un esercito per tentare di risolvere la situazione.

 

Recensione trama completa: Machete Kills

Luca Miglietta

Avatar

Avatar

Nel 2154, Jake Avatar streaming Sam Worthington, Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez James Cameron recensione tramaSully  un ex marine costretto a vivere sulla sedia a rotelle,  viene mandato sul pianeta Pandora, in una missione di esplorazione in sostituzione del fratello morto. Pandora si trova a 44 anni luce dalla Terra è un mondo primordiale, ricoperto da foreste pluviali, l’atmosfera sul luogo è irrespirabile, così sono stati creati degli avatar, pilotati da esseri umani e identici alla popolazione dei Na’vi, gli umanoidi che vivono su Pandora. La missione è finanziata dalla RDA, una compagnia interplanetaria terrestre, che vuole sfruttare i giacimenti minerari di Pandora, gli indigeni però si ribellano alla colonizzazione. Jake, con il suo avatar  dovrà cercare conoscerli e scoprire come farsi accettare da loro per poi negoziare con loro i termini di accordo con i terrestri. Jake però impara a conoscere e ad amare gli indigeni….  Avatar Sam Worthington, Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez James Cameron streaming recensione trama

Strepitoso l’impianto scenico e visivo grazie anche all’uso del 3D,  il contenuto invece è troppo banale e prevedibile. La storia manca di mordente e mancano vere emozioni.
Da vedere solo in 3D, altrimenti non ne vale la pena.  Avatar streaming 3d di James Cameron con Sam Worthington, Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez citazioni, dialoghi e frasi

Titolo originale: Avatar

Paese: USA

Anno: 2009

Durata: 166 Min

Genere: Azione, Fantascienza, Thriller, Avventura

Regia: James Cameron

Sceneggiatura: James Cameron

Attori: Sam Worthington, Sigourney Weaver, Giovanni Ribisi, Michelle Rodriguez, Zoe Saldana, Joel David Moore, Laz Alonzo, Wes Studi, Stephen Lang, Peter Mensah, CCH Pounder, Dileep Rao, Matt Gerald, Scott Lawrence, Jacob Tomuri

Fotografia: Mauro Fiore

Montaggio: John Refoua, Stephen E. Rivkin

Musiche: James Horner

Produzione: Twentieth Century-Fox Film Corporation, Lightstorm Entertainment, Giant Studios Inc.

Distribuzione: 20th Century Fox

Formato: Colore 1.85 : 1

Curiosità su Avatar:

Avatar è un progetto cinematografico ideato da James Cameron nel 1995.

Gli attori hanno recitato all’interno di uno spazio chiamato volume, usato anche per filmare dal vivo il movimento dei cavalli al galoppo.

Avatar è il primo film ad utilizzare il nuovo logo della 20th Century Fox animato da Blue Sky Studios, i creatori de L’era glaciale.

La maggior parte delle scene in live action di Avatar sono state girate a Wellington, in Nuova Zelanda.

In Avatar gli attori hanno usato una specie di casco a cui era collegata una piccola telecamera per catturare il movimento degli occhi e le espressioni del viso.

La Ubisoft ha realizzato un videogioco tratto da Avatar il cui titolo è “James Cameron’s Avatar – Il gioco”, accolto freddamente da critica e consumatori.

Nel novembre 2010 Leo Ortolani, l’ideatore di Ratman, ha realizzato la parodia di Avatar nel fumetto Avarat.

È anche uscito un libro, intitolato “L’universo di Avatar. Genesi del capolavoro di James Cameron”, pubblicato in Italia il 25 novembre 2009 dall’editore Il Castoro. Il volume, scritto da Lisa Fitzpatrick e corredato da numerosi disegni e bozze, tratta principalmente del lavoro artistico che ha preceduto la realizzazione del film.

La colonna sonora di Avatar è stata affidata a James Horner, che aveva già composto la musica di due film di Cameron, Aliens e Titanic. L’album Avatar: Music from the Motion Picture è stato pubblicato il 15 dicembre 2009 con l’etichetta Atlantic Records, e contiene 14 tracce composte da James Horner, inclusa I See You (Theme from Avatar) cantata da Leona Lewis.

James Cameron e tutta la sua troupe non hanno badato a spese quando hanno deciso di dare vita ad Avatar. Avatar è costato infatti ben 237 milioni di dollari escludendo la campagna promozionale, che è costata ben 150 milioni di dollari.

Avatar è riuscito ad ottenere un incasso di ben 3 miliardi di dollari.

Sono stati necessari ben 14 anni di preparazione prima di poter iniziare le riprese di Avatar.

Con Avatar James Cameron è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria del Golden Globe come miglior regista e come miglior film drammatico. Avatar è riuscito ad aggiudicarsi anche la vittoria di tre premi Oscar minori, come migliore fotografia, come migliore scenografia e come migliori effetti speciali.

Errori presenti in Avatar (può contenere spoiler):

Nella scena di Avatar in cui Jake Sully è nella sala comando della base umana e Parker sta spiegando che i Na’vi sono scimmie blu, in due diversi stacchi Jake tiene prima le braccia distese appoggiate al tavolo degli ologrammi, poi conserte e poi di nuovo distese.

Durante la battaglia finale Trudy e Quaritch si bucano reciprocamente gli abitacoli, da quei buchi dovrebbe entrare l’aria di pandora che è nociva per gli umani, ma ne a Trudy ne al colonnello succede qualcosa.

Nella scena di Avatar in cui Parker vuole cacciare i Na’vi dal loro villaggio per poter estrarre il minerale dice “ucciderli non è bello, ma c’è una cosa che gli azionisti odiano di più di una cattiva pubblicità, ed è un cattivo estratto conto trimestrale”. Però il termine estratto conto si applica ai conti correnti, non ai bilanci delle aziende, per le quali è più corretto utilizzare il termine trimestrale di cassa. Si tratta di un errore nella traduzione italiana, non prendiamo in considerazione la versione originale.

Alla fine dei Avatar, quando gli umani vengono fatti risalire sulle loro navette per abbandonare il pianeta, ci son gli avatar di Grace e dell’altro scienziato ma sono morti entrambi.

Nella scena in cui Jake con le sembianze dell’avatar cade dal cavallo alieno in una pozza di fango si sporca tutto, ma poco dopo, senza essersi pulito, ha la faccia solo lievemente sporca.

Jake viene inquadrato in una delle capsule ed ha la barba che sta ricrescendo dopo averla tagliata, poco dopo è completamente sbarbato di nuovo.

Nella scena di Avatar in cui la dottoressa Augustine parla con Parker, sposta la tazza col piede per fargli sbagliare il tiro al golf, dice “ops!” e incrocia le braccia dietro la schiena. Nella battuta successiva la dottoressa dice “mi serve un ricercatore, non mi serve un marine ignorante”, in questa scena ha ancora le braccia incrociate dietro la schiena. Nel Cambio di inquadratura successivo, quando viene inquadrata di spalle, le sue braccia sono lungo il corpo.

Nella scena di Avatar in cui Jake parla con Neytiri dopo che lei lo ha colpito e lui è sdraiato al suolo, lei gli dice: “Tu sei come un bambino, parli poco e non combini nulla!” e lui le risponde: “Calma, sss…”, guardate il bastone: prima è alla sinistra di Jake un po’ lontano dal suo corpo, al cambio scena quando si alza in piedi è sotto il suo braccio.

Nella scena di Avatar in cui Jake inginocchiato inizia a parlare con l’albero delle anime per chiedere ad Eywa di intervenire nella battaglia con gli umani, ha una specie di treccia che gli scende sulla schiena, al cambio di inquadratura da posteriore a frontale, la treccia è sul suo petto sopra la spalla.

Nella parte finale di Avatar il colonnello Quaritch trova il laboratorio mobile vicino all’albero casa, arriva Neytiri alle sue spalle cavalcando un enorme animale e lui la vede arrivare nello specchietto retrovisore. Potete notare che lui si muove a velocità normale e lei nello specchio al rallentatore.

Citazioni e frasi tratte da Avatar:

Mentre ero sul letto di un ospedale militare, con un bel buco sparato nel centro della mia vita, ho cominciato a sognare di volare. Ero libero. Ma prima o poi… ti devi svegliare. (Jake Sully)

Davanti a noi c’era Pandora. Uno cresce sentendone parlare, ma non avevo mai immaginato che ci sarei andato. (Jake Sully)

Una vita finisce e un’altra comincia. (Jake Sully)

Non si può essere un ex marine. Posso esserne fuori. Ma la grinta non la perdi più. (Jake Sully)

Mi ero detto che potevo superare tutte le prove che un uomo può superare. (Jake Sully)

Non siete più in Kansas, siete su Pandora, signore e signori. Non dimenticatelo, ogni secondo di ogni giorno. (Colonnello Miles Quaritch)

Come capo della sicurezza, è mio compito farvi restare vivi. Ma non ci riuscirò. Non con tutti voi. Se vorrete restare vivi, dovrete mantenere un autocontrollo di ferro. Dovrete sottostare a determinate regole; le regole di Pandora. (Colonnello Miles Quaritch)

Ecco perché siamo qui: per l’unobtanium. Perché questa piccola pietra grigia si vende a 20 milioni al chilo. (Parker Selfridge)

Siamo sull’orlo della guerra e tu dovresti trovare una soluzione diplomatica. (Parker Selfridge alla dottoressa Grace Augustine)

Rilassati e cerca di svuotare la mente. Non è difficile per te. (Dottoressa Grace Augustine a Jake Sully)

È fantastico! (Jake Sully nel suo corpo da Avatar)

Il più forte mangia il più debole, e nessuno muove un dito. (Jake Sully)

L’assenza di gravità ti fa ammosciare. E se sei moscio, Pandora ti caca via morto senza darti nessun preavviso. (Colonnello Miles Quaritch)

Uccidere degli indigeni non è affatto bello. Ma c’è una cosa che gli azionisti detestano più della cattiva pubblicità… ed è un pessimo estratto conto trimestrale. (Parker Selfridge)

Non fare nulla di straordinariamente stupido. (Dottoressa Grace Augustine a Jake Sully)

Dovreste vedere le vostre facce. (Trudy Chacòn mentre attraversano in volo le montagne fluttuanti di Pandora)

Con Neytiri o impari in fretta o muori. (Jake Sully)

Lei parla di una rete di energia che scorre in tutte le creature viventi. Dice che tutta l’energia è solo in prestito, e che un giorno bisogna restituirla. (Jake Sully riferendosi a Neytiri)

Adesso mi sembra questa la realtà, e il mondo reale la fantasia. (Jake Sully)

Non è che ti sei perso nel bosco? (Colonnello Miles Quaritch a Jake Sully)

Ero un guerriero che aveva sognato di poter portare la pace. Ma prima o poi… ti devi svegliare. (Jake Sully)

Reietto, traditore, alieno. Ero tornato nella condizione di non essere visto. Io avevo bisogno del loro aiuto… e loro del mio, ma per poterli guardare di nuovo negli occhi, dovevo dare una prova tangibile della mia fedeltà. A volte tutta la vita si riduce ad un unico, folle gesto. (Jake Sully)

Quando qualcuno è seduto su una cosa che vuoi, lo rendi tuo nemico, così poi sei giustificato a prendertela! (Jake Sully)

Se Grace è con te, guarda nei suoi ricordi, vedi il mondo da cui proveniamo; non esiste verde lì. Hanno ucciso la loro Madre e faranno la stessa cosa qui. (Jake Sully)

La gente del cielo ci ha mandato il messaggio che loro possono prendersi quello che vogliono e nessuno può fermarli. Ma noi manderemo loro il nostro messaggio: cavalcate veloci, quanto vi può portare il vento, e dite agli altri clan di venire. Dite loro che Toruk Macto li chiama a raccolta! E ora volerete, con me! Miei fratelli! E sorelle! E noi faremo vedere alla gente del cielo che loro non possono prendersi quello che vogliono! E che questa, questa terra è nostra! (discorso di Jake Sully al clan degli Omaticaya)

E io che mi aspettavo qualche piano tattico che non comprendesse il martirio. Andiamo contro dei bombardieri con gli archi e le frecce. (Trudy Chacón)

Hey Sully! Come ci si sente a tradire la propria specie?! (…) Credi di essere uno di loro?! Svegliati, bellezza! (Colonnello Miles Quaritch)

Io ti vedo. (Neytiri e Jake Sully)

Io ti vedo, Fratello e ti ringrazio.
Il tuo spirito va con Eywa.
Il tuo corpo rimane qui, per diventare parte del Popolo. (Jake Sully quando uccide il suo primo animale)

Dialoghi tratti da Avatar:

  • Augustine: Quanto laboratorio hai fatto?
  • Jake: Una volta ho sezionato una rana.
  • Augustine: Ecco, vedi? Ecco, ci pisciano addosso senza neanche farci la cortesia di chiamarla pioggia!
  • Augustine: Allora, quante ore di link hai accumulato?
  • Norm Spellman: Emh… Più o meno cinquecentoventi.
  • Augustine: Molto bene! E tu, quante ne hai accumulate?
  • Jake: Nessuna. Però ho letto il manuale!
  • Augustine: Dimmi che è uno scherzo.
  • Augustine: Quindi hai pensato di venire quassù – nell’ambiente più ostile all’uomo, senza nessuna preparazione – e capire come andare? Ma che ti ha detto il cervello?
  • Jake Sully: Forse ero stufo dei dottori che mi dicevano cosa non potevo fare.
  • Augustine: Ci minaccia per difendere il suo territorio. Non scappare, altrimenti carica.
  • Jake: E allora che faccio? Ci ballo?
  • Jake: Volevo ringraziarti per aver ucciso quegli affari.
  • Neytiri: Non ringraziare. Non ringraziare per questo. Questo è triste. Uccidere è triste.
  • Jake: E va bene. Se ami i tuoi piccoli amici della foresta, perché non mi hai fatto ammazzare? Cosa hai pensato?
  • Neytiri: Perché salvare te?
  • Jake: Sì, perché salvarmi.
  • Neytiri: …Tu hai un cuore forte… Sei senza paura… Ma sei stupido! Ignorante come un bambino.
  • Jake: Devi aiutarmi.
  • Neytiri: Non dovresti essere qui.
  • Jake: Ok. Portami con te.
  • Neytiri: No, torna a casa.
  • Jake: No.
  • Neytiri: Torna a casa.
  • Augustine: Jake, svegliati. Coraggio, svegliati. Jake, l’avatar è salvo?
  • Jake: Sì, dottoressa; e non può immaginare dove sono finito.
  • Trudy: Siamo in VFR da qui in avanti.
  • Norm: Che significa?
  • Trudy: Significa che devi vedere dove vai.
  • Norm: Ma non si vede niente!
  • Trudy: Eh, appunto! Bella fregatura, non ti pare?
  • Neytiri: Tu sei Omaticaya adesso. Potrai costruire il tuo arco con il legno di albero casa e potrai scegliere una donna. Abbiamo molte belle donne. Ninath è una cantante magnifica.
  • Jake: Ma io non voglio Ninath.
  • Neytiri: Perhan è una brava cacciatrice.
  • Jake: Sì, è una brava cacciatrice. (guardando Neytiri) Io ho già scelto… ma quella donna deve scegliere me.
  • Neytiri (sorride): Ti ha già scelto. (si baciano)
  • Jake: È finita Quaritch!
  • Quaritch: Non è finito niente finché respiro.
  • Jake: Speravo che lo dicessi.

Trailer: Avatar

Luca Miglietta

Avatar streaming 3d di James Cameron con Sam Worthington, Sigourney Weaver, Michelle Rodriguez  curiosità, errori e bloopers