Archivi tag: messaggi subliminali

Messaggio subliminale nelle Verità Nascoste

Messaggio subliminale nelle Verità Nascoste

Le verità nascoste è un film del 2000, diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Harrison Ford e Michelle Pfeiffer. Questo film narra la storia di Norman Spencer, un professore universitario dalla vita apparentemente tranquilla, che viene sconvolta quando la moglie comincia ad avere strane visioni. Queste si rivelano essere causate dell’anima senza pace di un’amante del marito, una studentessa con cui aveva avuto una relazione extraconiugale. Il marito aveva ucciso poi la donna per evitare di essere scoperto ed aveva gettato il cadavere in fondo ad un fiume.
Alla fine de Le verità nascoste, nella scena Michelle Pfeiffer si reca al cimitero per posare un fiore sulla tomba della giovane studentessa, mentre si allontana, sulla parte bassa dello schermo appare, quasi invisibile, il volto della ragazza uccisa. Nonostante si tratti di un’immagine quasi impercettibile questa contribuisce a rendere la scena emotivamente più intensa per il pubblico. Un messaggio che non sappiamo se definire subliminale o meno a voi l’ardua sentenza.

In rete siamo riusciti a trovare solo questo video molto scadente, ma potrete vedere sotto la foto. Video: Messaggio subliminale nelle Verità nascoste

Messaggio subliminale nelle Verità Nascoste streaming clip film                                                                                                                      Luca Miglietta

Il messaggio subliminale del silenzio degli innocenti

Il messaggio subliminale del silenzio degli innocenti

Il silenzio degli innocenti è un film del diretto da Jonathan Demme, tratto dall’omonimo romanzo di Thomas Harrise, incentrato sulla figura del serial killer Hannibal Lecter. Tra i protagonisti troviamo Jodie Foster e Anthony Hopkins.
Nel cartellone pubblicitario della pellicola si vede il volto di una donna (Jodie Foster) con una strana falena sulle labbra, si tratta dell’acherontia atropos (sfinge testa di morto), un particolare tipo di lepidottero che il serial-killer inserisce nel cavo orale delle sue vittime. Se però confrontiamo una fotografia del reale lepidottero con quella dell’insetto usato nella locandina del film possiamo notare che non si tratta dello stesso animale: sul dorso della farfalla usata nella locandina è stato aggiunto ad arte una specie di teschio. Se analizziamo il teschio più accuratamente notiamo che è stato realizzato usando il corpo di sette donne nude in varie pose contorte. L’immagine è stata presa da una foto ideata dal pittore spagnolo Salvador Dalì.
C’è chi sostiene che buona parte del successo del film sia dovuta proprio all’attrazione provocata da questa immagine, che avrebbe funzionato da richiamo sessuale, ma ci sembra una teoria un po’ bizzarra.

Le due immagini a confronto, l’insetto reale e quello della locandina:

Il messaggio subliminale del silenzio degli innocentiI due teschi messi a fuoco:

Il messaggio subliminale del silenzio degli innocenti 2 Salvador Dalì e il suo teschio:

Il messaggio subliminale del silenzio degli innocenti Salvador Dalì teschio donne nudeLuca Miglietta