Archivi tag: Margot Robbie

Damon Herriman due volte nei panni di Charles Manson

Damon Herriman due volte nei panni di Charles Manson

Damon Herriman due volte nei panni di Charles Manson, a breve distanza compare nella pellicola Once Upon a Time in Hollywood e nella serie tv Mindhunter

Damon Herriman due volte nei panni di Charles Manson
Margot Robbie nei panni di Sharon Tate

Quello in Once Upon a Time in Hollywood di Quentin Tarantino non è l’unico Charles Manson interpretato da Damon Herriman, l’attore australiano conosciuto in tv per i suoi trascorsi in Justified veste anche i panni del famigerato criminale statunitense anche nella serie di Netflix Mindhunter.

Sul grande schermo è uscito in molto paesi C’era una volta. . . a Hollywood, dove troviamo un Manson di fine Anni ’60, in televisione abbiamo visto il raccapricciante Charles Manson di Damon Herriman che ha inquietato gli spettatori di Mindhunter

Damon Herriman racconta come abbia affrontato prima il casting della serie tv:

“Mindhunter è nato forse sei mesi prima del film di [Quentin] Tarantino, ma per puro caso si sono girati in un paio di settimane l’uno dall’altro. Onestamente è stata solo una coincidenza. Quando ho avuto il provino per “C’era una volta a Hollywood “, avevo già trascorso mesi e mesi indagando su Manson, quindi era una specie di situazione insolita. Ma in questo caso stavo già facendo Manson [in “Mindhunter”], quindi è stato molto utile per me che conoscevo già il personaggio così bene”

Mindhunter’ came about maybe six months before the [Quentin] Tarantino movie, but by pure chance they shot within a couple of weeks of each other. Honestly it was just a coincidence. By the time I got the audition for ‘Once Upon a Time . . . in Hollywood,’ I had already spent months and months researching Manson, so it was kind of an unusual situation. But in this case I’d already been doing Manson [on ‘Mindhunter’] so it was very helpful for me that I already knew the character so well by that stage.

In C’era una volta. . . a Hollywood, gli spettatori vedono Manson alla porta di Sharon Tate (Margot Robbie) in Cielo Drive nel 1969. Sta cercando il produttore discografico Terry Melcher, il precedente occupante della casa. Il film di Tarantino rivisita in modo immaginario ciò che è realmente accaduto poco dopo: i selvaggi omicidi di Tate-LaBianca orchestrati da Manson ed eseguiti dai membri della sua “famiglia”.

Damon Herriman due volte nei panni di Charles Manson 2
Herriman appare in Mindhunter nell’episodio 5. E’ ambientato nel 1980, 11 anni dopo gli omicidi. Gli agenti dell’FBI Bill Tench (Holt McCallany) e Holden Ford (Jonathan Groff) interrogano un Manson barbuto e incarcerato, che ha una svastica incisa sulla fronte, per sondare le profondità della sua psiche contorta. È una scena intensa di 10 minuti in cui c’è un Manson che parla con gli agenti e lascia un’iscrizione inquietante nella copia di Ford del libro di Vincent Bugliosi intitolato Helter Skelter: “Ogni notte mentre dormi io distruggerei il mondo. ”

Damon Herriman non ha caso ha interpretato due volte il ruolo del famigerato criminale americano, si era molto documentato e preparato su di lui

L’attore ha affermato davanti ai giornalisti:

hanno fatto davvero di tutto per il trucco in” Mindhunter. Penso che il [produttore esecutivo] David Fincher abbia voluto rendere la fisicità il più accurata possibile. Hanno usato il truccatore giapponese Kazu [Hiro], che è il migliore del mondo in quello che fa. Ha vinto un Oscar [nel 2018] per il trucco di Gary Oldman in “The Darkest Hour” e quello è stato lo stesso anno in cui abbiamo lavorato insieme a “Mindhunter. Essenzialmente la maggior parte della mia faccia che vedi è in qualche modo protesica. Le persone sono un po ‘tipo” Wow, come hanno trovato qualcuno che assomiglia tanto a Charles Manson?’ Beh, non assomiglio tanto a Charles Manson.”

Herriman ha affermato di aver fatto ricerche su Manson usando fonti d’archivio. Ha evitato di guardare le sue molte rappresentazioni sul piccolo e grande schermo:

avevo visto l’originale [CBS] Helter Skelter, ma probabilmente era 15 anni fa. Ricordo di aver visto la straordinaria interpretazione di Jeremy Davies nei panni di Manson nel remake [2004] di Helter Skelter. Lui e io abbiamo lavorato insieme in Justified. Non sono tornato a guardare [le altre rappresentazioni] perché pensai: “Beh, potrei diventare un po’ confuso se stai facendo Manson o facendo qualcun altro Manson.

Ho solo pensato che fosse più semplice guardare il vero ragazzo il più possibile. E ho compilato un piccolo video, della durata di otto minuti, che aveva il maggior numero possibile di frammenti l’uno dell’altro perché aveva così tante versioni diverse di se stesso che ha presentato.

Charles Manson è scomparso nel 2017 al Kern County Hospital di Bakersfield all’età di 83 anni.

Damon Herriman due volte nei panni di Charles Manson 3
Margot Robbie nei panni di Sharon Tate in C’era una volta a… Hollywood

C’era una volta. . . a Hollywood

Data di uscita: 18 settembre 2019
Genere: Commedia, Drammatico
Paese: Gran Bretagna, USA
Durata: 145 min
Anno: 2019
Regia: Quentin Tarantino

Attori:
Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie, Al Pacino, Timothy Olyphant, Emile Hirsch, Zoe Bell, Dakota Fanning, Kurt Russell, Damian Lewis, Michael Madsen, Luke Perry, Julia Butters, Clifton Collins Jr., Scoot McNairy, Nicholas Hammond, Maurice Compte, Damon Herriman, Lew Temple, Margaret Qualley, Spencer Garrett, Austin Butler, Mike Moh, Rafal Zawierucha, Lena Dunham

Distribuzione:
Sony Pictures Italia/Warner Bros. Pictures Italia
Sceneggiatura:
Quentin Tarantino
Fotografia:
Robert Richardson
Montaggio:
Fred Raskin

L.M.

Margot Robbie sarà Barbie

Margot Robbie sarà Barbie

Margot Robbie sarà Barbie nel film sulla bambola più famosa del mondo

Margot Robbie sarà Barbie Margot Robbie sarà Barbie dopo che le due attrici Amy Schumer e Anne Hathaway hanno rinunciato al ruolo. La Mattel e la Warner Bros. hanno annunciato che il ruolo della bambola più famosa del mondo sarà affidato all’attrice australiana che lo scorso anno ha sfiorato l’Oscar con l’interpretazione della pattinatrice Tonya.

Ynon Kreiz, amministratore delegato di Mattel spiega: “Barbie è un franchise icona e siamo lieti della partnership con Warner Bros e Margot Robbie per portarla sul grande schermo. Mattel Films è sulla strada per dimostrare l’enorme potenziale del nostro portafoglio di marchi”. Toby Emmerich, presidente di Warner Bros Pictures afferma: “Questo progetto l’inizio della nostra partnership con Ynon e Mattel Films. E Margot è la produttrice e attrice ideale per dare vita a Barbie”.

Margot Robbie, ha dichiarato entusiasta:  “Nei suoi quasi 60 anni, Barbie ha consentito ai bambini di immaginarsi in ruoli dalla principessa al presidente. Sono onorata”. L’adattamento sul grande schermo dell’iconica linea di giocattoli di Mattel avrebbe dovuto iniziare la produzione a giugno 2017, ma il calendario della Schumer era troppo ricco ed era impegnata nel lungo tour promozionale della sua commedia Snatched prodotta dalla Fox.

Margot Robbie sarà Barbie sexyMargot Robbie sarà Barbiee potrebbe essere l’ancora di salvezza per la popolare azienda di bambole

Barbie sarà in live action ed è previsto che esca nelle sale nel 2020 e potrebbe essere la potenziale ancora di salvezza per la Mattel che non versa in una buona condizione finanziaria. L’azienda di Barbie, Hot Wheels e Fisher-Price ha visto i ricavi passare da $ 6,5 miliardi nel 2013 ai $ 4,5 miliardi che sono previsti quest’anno, secondo quanto detto dal New York Times. Inoltre, un utile di oltre $ 913 milioni si è trasformato in una perdita attesa di $ 418.

La bellissima attrice australiana è attesa in sala il 17 gennaio come coprotagonista di Maria regina di Scozia, in cui interpreta la regina Elisabetta I ed è diretta da diretto da Josie Rourke. Margot Robbie sarà Sharon Tate atteso film di Quentin Tarantino: Once Upon a Time in Hollywood, incentrato sugli orribili fatti di sangue avvenuti al numero 10050 Cielo Drive a Los Angeles per mano di Charles Manson.

L.M.

È ufficiale: il nono film di Quentin Tarantino ha una data di uscita

È ufficiale: il nono film di Quentin Tarantino ha una data di uscita

Il nono film di Quentin Tarantino ha una data di uscita, ma si sa davvero molto poco sulla trama e sugli attori coinvolti nel progetto

Il nono film di Quentin Tarantino ha una data di uscita, Quentin Tarantino on the set of Death Proof, sexy feet
Quentin Tarantino on the set of Death Proof

Il nono film di Quentin Tarantino ha una data di uscita. La Sony / Columbia Pictures, che ha recentemente ha acquisito i diritti di produzione e distribuzione globali del film, ha fissato l’uscita americana al 9 agosto 2019, nel cinquantesimo anniversario di Sharon Tate, uccisa dai membri della “famiglia” di Charles Manson il 9 agosto 1969. Dalla trattativa come sapete è stata esclusa The Weinstein Company, da sempre partner di Tarantino fino allo scandalo sessuale che ha coinvolto il suo fondatore Harvey Weinstein.

La storia per ora è ancora avvolta nel mistero, sembra che sia ambientato nella Los Angeles del 1969 e che a fare da sfondo ci siano gli omicidi perpetrati da Charles Manson e dai suoi seguaci.

Il budget dovrebbe essere di un centinaio di milioni di dollari, il film verrà girato nel 2018 in California approfittando di un tax credit sulla produzione di ben 18 milioni di dollari. Secondo l’accordo Tarantino avrà il final cut e una porzione degli incassi. Non è ancora noto chi sarà nel cast, ma sembra che il regista abbia in mente ruoli per Margot Robbie, Samuel L. Jackson e di nomi come Tom Cruise, Brad Pitt e Leonardo DiCaprio per i due protagonisti maschili.

Non ci resta che attendere ancora un po’ per conoscere il cast ed avere qualche informazione più dettagliata sulla trama del nuovo film del regista italoamericano. Continuate a seguirci e prossimamente vi daremo informazioni più dettagliate.

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 7Jonah Hill, per girare The Wolf of Wall Street ha accettato un compenso di soli 60.000 dollari, una bella sommetta direte voi, ma sicuramente bassa per un attore che qualche anno prima era stato candidato all’Oscar per l’interpretazione di Peter Brand in L’arte di vincere (Moneyball).

Lo stesso Jonah Hill rivThe Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  11ela: “Avrei venduto la casa pur di lavorare con Martin Scorsese, avrei fatto qualsiasi cosa, perfino andare in giro sventolando un pene finto”. E’ stato un desiderio così forte quello di lavorare con Scorsese che l’attore ha accettato il minimo salariale imposto dalla Screen Actors Guild per un attore con la sua esperienza, pari appunto alla cifra di 60.000 dollari.

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  15Non si tratta di un fatto isolato ad Hollywood, molti altri attori si sono decurtati lo stipendio pur di lavorare in un film, basti pensare a Cate Blanchett, che ha accettato una riduzione del suo stipendio di base per lavorare con Woody Allen in Blue Jasmine o a Penelope Cruz che si è ridotta lo stipendio per lavorare con lo stesso il regista newyorchese in Vicki Cristina Barcelona. Possiamo ricordare pure Matthew McConaughey, che ha guadagnato meno del solito in Dallas Buyers Club di Jean-Marc Vallée, ma ha vinto l’Oscar e Bill Murray, che pur di lavorare in Rushmore di Wes Anderson accettò solo solo 9000 dollari. Da non dimenticare pure proprio il protagonista di The Wolf of Wall Street, ovvero LeonardoThe Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari rushmore streaming film bill murray Wes Anderson DiCaprio, che nel 2011 accettò un netto taglio nel suo usuale compenso da 20 milioni per girare Inception insieme a Christopher Nolan, ma gli venne data la possibilità di ottenere una percentuale sui biglietti venduti. Grazie a questa mossa DiCaprio ha ottenuto il suo compenso più alto di sempre, raggiungendo i 50 milioni di dollari.

The Wolf of Wall Street è traThe Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  16tto dalla storia vera, seppur romanzata, dell’ascesa e caduta a Wall Street di Jordan Belfort, uno dei broker di maggior successo degli anni ’80, che venne condannato a 22 mesi di carcere nel 1998 per frode e riciclaggio, e con una vita personale caratterizzata continui eccessi.

Tra gli attori assieme a Leonardo DiCaprio e Jonah Hill ricordiamo Matthew McConaughey, Jon Favreau, Jean Dujardin, Kyle Chandler, Ethan Suplee, Rob Reiner, Margot Robbie e Jon Bernthal. La sceneggiatura di The Wolf of Wall Street è stata scritta da Terence Winter, che ricordiamo per I Soprano (The Sopranos) ed è stato The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  20diretto come anticipato prima da Martin Scorsese. Il costo complessivo di The Wolf of Wall Street si aggira intorno ai 100 milioni di dollari ed ha guadagnato in Italia 11,9 milioni di euro, negli USA 116,9 milioni di dollari e nel mondo 389,600,694 dollari.

Luca Miglietta

The Wolf of Wall Street: Jonah Hill pagato solo 60.000 dollari The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming  17

The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi

The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi

The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 20 citazioni, dialoghi, frasiIncipit

Il mondo degli investimenti può essere una giungla. Tori, orsi, pericoli in ogni angolo. Ecco perchè noi della Stratton Oakmont ci vantiamo di essere i migliori. Professionisti addistrati a guidarvi nella terra selvaggia della finanza. Stratton Oakmont: stabilità, integrità, orgoglio. (Slogan pubblicitario)

The Wolf of Wall Street citazioni:

Il mio nome è Jordan Belfort. Non il suo. Il mio. Esatto. Sono un ex membro della classe media cresciuto da due ragionieri in un piccolo appartamento di Bayside, a Queens. L’anno in cui ho compiuto ventThe Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 17 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal filmisei anni, a capo della mia ditta di brokeraggio, ho guadagnato quarantanove milioni di dollari, il che mi ha fatto incazzare perché con altri tre arrivavo a un milione a settimana. (Jordan Belfort)

Inoltre, gioco d’azzardo come un degenerato, bevo come una spugna, mi sbatto le puttane all’incirca cinque o sei volte a settimana. Ci sono tre diverse agenzie federali che cercano di incriminarmi. Ah si. Adoro le droghe (Jordan Belfort)

E vi dico un’altra cosa. Non c’è alcuna nobiltà nella povertà. Io sono stato un uomo ricco, e sono stato un uomo povero. E scelgo la ricchezza tutta la vita, cazzo! (Jordan Belfort)

Voglio che risolviate i vostri problemi, diventando ricchi!  (Jordan The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal filmBelfort)   

L’opportunità è tutto. (Patrick Denham)

È il rischio che ci mantiene giovani, tesoro. (Zia Emma)

Io non ci credo alla fortuna. (Jordan Belfort) 

Come ci si fa a divertire senza strafarsi? (Donnie Azoff)

 Io non voglio morire sobrio. (Jordan Belfort)               

 Vendimi questa penna! (Jordan Belfort)

Prendo Quaalude dieci o quindici volte al giorno per il mio “mal di schiena”, Adderall per restare concentrato, Xanax per allentare la tensione, erba per rilassarmi, cocaina per una nuova sferzata e morfina… perché è eccezionale. […] Ma di tutte le droghe sotto l’azzurro immenso cielo ce n’è una che è in assoluto la mia preferita. In quantità sufficiente questa ti rende indicibile, capace di conquistare il mondo e di sventrare i tuoi nemici. E non sto parlando di cocaina. (mostrandoThe Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 11 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal film una banconota) Sto parlando di questi. I soldi non vi comprano solo una vita migliore, cibo migliore, macchine migliori, fiche migliori. Vi rendono anche un persona migliore. Potete essere generosi con la chiesa, o con il partito politico che preferite, potete anche salvare quel cazzo di gufo maculato. Io ho sempre voluto essere ricco. (Jordan Belfort)

Volete sapere come è il rumore dei soldi? Andate in una sala operativa di Wall Street: “fanculo qua”, “merda là”, “fica”, “cazzo”, “stronzo”… Non ci potevo credere che quei tizi si parlassero così. Ne fui conquistato in pochi secondi. Era come se mi stessi facendo di adrenalina. (Jordan Belfort)

John, una cosa che ti posso garantire, anche in questo mercato, è che io non chiedo mai ai miei clienti di giudicarmi per i profitti, gli chiedo di giudicarmi le perdite perchè ne ho davvero poche. (Jordan Belfort)

Nessun uomo sposato è felice. (Jordan Belfort)

Andiamo a correre, dobbiamo uscire da qui, bello! Dobbiamo andarThe Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 15 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal filmcene da qui, andiamo a correre! Corriamo come se fossimo fottuti leoni e tigri e leopardi! Corriamo, forza corriamo! Facciamo una corsa, cazzo! (Jordan Belfort)

Non ne avevo mai abbastanza. Voglio dire, la sua fica era come eroina per me. E non era solo sesso. Io e Naomi ci capivamo, insomma, avevamo gli stessi interessi. (Jordan Belfort)

Io e Donnie ci volevamo mettere in proprio. La prima cosa che ci servivano erano i broker, gente con esperienza di vendita, così reclutai qualche ragazzo del mio quartiere. La Lontra, che vendeva carne e erba. Chester, che vendeva pneumatici e erba. E Robbie, che vendeva tutto quello su cui riusciva a mettere le mani, soprattutto erba! (Jordan Belfort)

Mi ascoltate? È più facile di quanto pensiate. Ogni persona che avete al telefono, vuole diventare ricca, e ci vuole diventare alla svelta: vogliono qualcosa per niente. (Jordan Belfort)The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 5 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal film

Di più non basta mai. (Jordan Belfort)

Ma si sa, ogni volta che uno ha successo, c’è sempre una testa di cazzo che cerca di trascinarlo a fondo. (Jordan Belfort)

Buona fortuna per il viaggio in metro verso casa dalle vostre Brutte e inutili mogli, intanto io chiedo a Hiedi di leccarmi il caviale dalle palle…
Ah prendere un po’ di aragosta, lo so che non ve la potete permettere Morti di fame…Brutti stronzi…
Ehi guardate che mi sono trovata in tasca, è il salario di un anno no? Ecco cosa sono per me spiccioli (Jordan Belfort, mentre getta 100$ dalla barca)The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 8 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal film

Questo è il Paese delle opportunità, questa è l’America, questa è casa mia! Devono chiamare la guardia nazionale per farmi sloggiare perchè io da qui non me ne vado. (Jordan Belfort)

Datemi i giovani, gli affamati e gli stupidi e in men che non si dica, li faccio diventare ricchi. (Jordan Belfort)The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 16 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal film The Wolf of Wall Street dialoghi:

  • The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 9 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal filmJordan: Signor Hanna, lei è capace di… drogarsi durante il giorno e fare il suo lavoro allo stesso tempo?
    Mark Hanna: E beh, come cazzo lo fai sennò questo lavoro? Cocaina e troie, amico mio!
    Jordan: Giusto.
  • Mark Hanna: Regola numero uno: spostare i soldi dalle tasche del tuo cliente e metterli nelle tue.
    Jordan: Certo. Ma se ne fai entrare un po’ nelle tasche del tuo cliente è vantaggioso per tutti, giusto?
    Mark Hanna: No. Ehi, regola numero uno a Wall Street: nessuno, ok se sei Warren Buffett forse si, nessuno sa se la borsa va sù o giù, o di lato o in circolo, meno che mai i broker. È tutto un fughezii. Lo sai cosa vuol dire fugheziiThe Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 7 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal film?
    Jordan: Emh, fugazi. Sì, che è falso.
    Mark Hanna: Ok, fughezi, fugazi, fugace, volante. Polvere di stelle. Non esiste, non tocca terra, non ha importanza, non è sulla tavola degli elementi, non… non è reale, capito?
  • Mark Hanna: Ci sono due segreti per avere successo, nel mondo dei broker. Primo di tutto, devi essere rilassato.
    Jordan: Si.
    Mark Hanna: Ti fai le seghe?
    Jordan: Se mi faccio le seghe? Si, si, me le faccio, certo.
    Mark Hanna: Quante a settimana?
    Jordan: Direi 3 o 4, 3 o 4 volte, forse 5.
    Mark Hanna: Puoi aumentare, sono numeri da novellino in questo ambiente. Personalmente me ne faccio almeno due volte al giorno.
    Jordan: Wow.
    Mark Hanna: Una alla mattina, dopo la ginnastica, e poi dopo pranzo.
    Jordan: Sul serio?
    Mark Hanna: Um-um. Ne ho voglia, ma non lo faccio per questo. Lo faccio perchè mi serve, cazzo. Pensaci bene. Hai a che fare con i numeri tutto il giorno. Punti decimali, alti frequenze. bang bang, hi hi hi hi, fa tutti i numThe Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 6 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal filmeri… Sono cazzi acidi per la materia grigia che abbiamo in testa. Ah, chiaro, certa gente sballa di brutto. Con una toccatina mantieni il sangue fluido, mantieni il ritmo in mezzo alle gambe.
    Jordan: Certo.
    Mark Hanna: Non è un consiglio, è una ricetta, fidati. Se non lo fai, non hai più equilibrio, ti spacchi il culo e crolli come uno stronzo. O peggo ancora, l’ho visto succedere, implodi.
    Jordan: No, non voglio implodere, signore.
    Mark Hanna: O no, certo che no.
    Jordan: Voglio restare qui a lungo.
    Mark Hanna: Si, le implosioni sono brutte.
    Jordan: Già.
    Mark Hanna: Precipitati in bagno e fattene una ogni volta che puoi. E quando sarai diventato bravo, strofinatelo a sangue pensando ai soldi. Il secondo segreto per il successo in questo mondo è questa bambolina chiamata cocaina.
    Jordan: Già.
    Mark Hanna: Ti manterrà il cervello sveglio, e le tue dita sulla tastiera del telefono si muoveranno più svelte, il che va bene per me.
  • Jordan: Vendimi la penna. Guardate.
    Brad: Ti devo vendere questa penna?
    Jordan: Si, dai, fammi vedere.The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 3 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal film
    Brad: Questa penna…
    Jordan: Lui vende tutto.
    Brad: Mi faresti un favore? Scrivi il tuo nome su quel tovagliolo?
    Jordan: Non ho la penna.
    Brad: Eccola! Basta che domandi, no?
    Jordan: Avete visto? Ha creato un bisogno. Li portate a voler comprare un’azione, li convincete che ne hanno bisogno, capite che voglio dire?
  • Max: 430 mila dollari in un mese solo, Jordan?? E? Ma porca troia, 430 mila dollari del cazzo, in un solo mese del cazzo!!
    Jordan: Ciao papà! Sono spese di gestione, va bene?
    Max: Spese di gestione, Jordan? Ma da un’occhiata qui, guarda qui, 26 mila dollari per una fottutissima cena!
    Jordan: Ok, no, no, questo te lo posso spiegare. Lo sai, abbiamo dei clienti, la Pfi…quelli della Pfizer…
    Niki: Esatto la Pfizer, bistecche dall’Argentina…
    Jordan: E poi lo Champagne e il vino, abbiamo comprato Champagne e poi tu hai ordinato quei contorni, diglielo che contorni hai ordinato…
    Donnie: Ho ordinato dei contorni…
    Max: Contorni? Contorni??? 26 mila dollari, per i contorni?? Ma che contorni erano, guarivano il cancro?
    Donnie: Sì, esatto, guarivano in cancro, questo è il problema, ecco perché costavano così tanto!

Recensione trama: N.P.

Colonna sonora: N.P.

Curiosità ed errori: N.P.

The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese con Leonardo DiCaprio, Jonah Hill, Margot Robbie, Matthew McConaughey, Kyle Chandler, Rob Reiner streaming 14 citazioni, dialoghi, frasi The Wolf of Wall Street citazioni e dialoghi tratti dal film