Archivi tag: Kill Bill

La fisica secondo Tarantino

La fisica secondo Tarantino

La fisica secondo Tarantino a volte viene rispettata altre no

La fisica secondo TarantinoLa fisica secondo Tarantino è sfaccettata, questo ambito scientifico viene affrontato dal regista per sua stessa ammissione in maniera differente. Le Iene, Pulp fiction e Jackie Brown sono realistici e privi di esagerazioni o storture che facciano pensare “nella realtà non accade così”.

Nel film Le Iene addirittura Quentin Tarantino si sia preoccupato che la quantità di sangue fosse realistica chiamando sul set un paramedico, un’attenzione maniacale insomma per la realisticità delle scene. Il paramedico doveva assicurarsi che la quantità di “perdita di sangue” di Mr. Orange, interpretato da Tim Roth, fosse mantenuta costante e realistica. Si voleva far sembrare il più possibile che il personaggio fosse stato vittima di un colpo d’arma da fuoco.

La fisica secondo Tarantino 2Per questa volontà registica di raggiungere la più alta realisticità possibile in diverse scene Tim Roth era rimasto nella pozza di sangue per così tanto tempo che il liquido usato per riprodurre il sangue si asciugò, divenendo con solidificarsi una sorta di colla. Ci vollero così diversi minuti perché si riuscisse a staccare l’attore dal pavimento ogni volta che veniva risprovata la scena.

La fisica secondo Tarantino, il regista è spiegato in più occasioni le sue scelte

Quentin Tarantino aveva spiegato in un’intervista che alcuni suoi film sono ambientati in una sorta di “mondo di Quentin”, cioè il mondo reale, dove le azioni rispondono alle leggi della fisica, le ferite sono realistiche, le perdite di sangue e le morti lo sono allo stesso modo.

La fisica secondo Tarantino 3Altri suoi film sono invece ambientati nel “mondo dei film”, ovvero in una pellicola, che come detto dallo stesso Tarantino, “Vincent Vega potrebbe andare a vedere al cinema”. Pensate a Bastardi senza gloria, Django Unchained o Kill Bill: Volume 1 e 2. Questa categoria di film non rispondono alle leggi della fisica, in questo caso Beatrix Kiddo puó tagliare a metà in verticale una persona con la katana e il sangue sgorga dai corpi con una pressione esagerata e in quantità irrealistica.

L.M.

Le coreografie dei combattimenti in Matrix

Le coreografie dei combattimenti in Matrix

Le coreografie dei combattimenti in Matrix sono a cura di Yuen Wo Ping

Le coreografie dei combattimenti in MatrixLe coreografie dei combattimenti in Matrix sono davvero notevoli ed hanno contribuito a creare quel capolavoro che ha entusiasmato mezzo mondo. Per prepararsi alla pellicola Keanu Reeves, Carrie-Anne Moss, Laurence Fishburne e Hugo Weaving hanno trascorso quattro mesi ad allenarsi con un maestro di arti marziali.

I fratelli Wachowski hanno preso in grande considerazione le coreografie dei combattimenti in Matrix puntando su un mix di arti marziali. I due hanno adottato le teorie della scuola di Hong Kong, secondo le quali gli attori principali devono eseguire loro stessi le scene di lotta per rendere i combattimenti un momento essenziale del racconto, non una semplice pausa spettacolare.

Le coreografie dei combattimenti in MatrixLe coreografie dei combattimenti in Matrix erano molto importanti per i fratelli Wachowski e quindi i due registi non potevano che scegliere un maestro del cinema d’arti marziali di Hong Kong

I fratelli Wachowski, grandi ammiratori del cinema d’aarti marziali di Hong Kong, per le coreografie dei combattimenti in Matrix avevano in mente un solo nome: Yuen Wo Ping, che ha coreografato moltissimi combattimenti in film occidentali in cui era coinvolto il Kung Fu. Matrix è stato il suo primo film importante in occidente a cui ne sono seguiti molti altri come Kill Bill: Volume 1 (2003) e Kill Bill: Volume 2 (2004).

Inizialmente il coreografo non era così convinto di voler essere coinvolto nel progetto tanto da chiedere ai due registi un cachet esorbitante, che pensava non sarebbe stato accettato. I fratelli Wachowski accettarono entusiasti la richiesta. A quel punto Yuen Wo Ping formulò altre due richieste per lavorare con i due registi: il controllo completo dei combattimenti e quattro mesi di allenamento per tutti gli attori.

Le coreografie dei combattimenti in Matrix 5Yuen inizialmente era ottimista ma poi cominciò a preoccuparsi quando si rese conto di quanto fossero inadatti gli attori. Così il coreografo decise di lavorare sui punti di forza di ogni attore, sulla disciplina di Reeves, sulla capacità di recupero di Fishburne, sulla precisione di Weaving e sulla grazia femminile della Moss. Per l’attrice Yuen creò delle mosse che puntassero sulla sua agilità e leggerezza.

A complicare le cose al bravo coreografo c’era il fatto che Keanu Reeves era stato operato di recente alla spina dorsale, cosa che non gli permetteva di sferrare calci. Per questo motivo le coreografie dei combattimenti del film furono del tutto riviste e si decise di puntare principalmente sulle mosse con gli arti superiori.

Le coreografie dei combattimenti in Matrix 3Reeves aveva ripagato il coreografo allenandosi duramente, anche nei giorni di riposo. L’attore dedicava almeno sette ore al giorno al kung fu. A fine allenamenti Keanu doveva addirittura immergersi in una vasca piena di ghiaccio per poter alleviare i dolori al corpo dovuti alle contusioni ricevute. La scena del combattimento tra Neo e l’agente Smith e i suoi cloni è stata una delle più difficili ed ha richiesto ben 27 giorni di riprese, c’erano più movimenti e mosse in quella scena che in tutto il resto della pellicola. Keanu Reeves ha dovuto imparare 500 movimenti diversi che doveva utilizzare per combattere i 100 agenti Smith.

Tra i tanti stili di combattimenti che Neo apprende dal programma che gli viene caricato nella mente c’è anche la “Drunken Boxing”, ovvero lo stile dell’ubriaco. Lo stesso modo di combattere usato dal personaggio interpretato da Jackie Chan nel film Drunken Master (1978), diretto proprio da Yuen Woo-ping. Ora capite perchè abbiamo dedicato alcune righe alle coreografie dei combattimenti in Matrix

Luca Miglietta

Le coreografie dei combattimenti in Matrix 4

Pulp fiction

Pulp fiction

Il film iniziPulp Fiction John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Bruce Willis, Uma Thurman, Harvey Keitela presentando Coniglietta e Zucchino due clienti di un ristorante che mentre mangiano decidono improvvisamnte di rapinarlo. La scena successiva si sposta su Jules e Vincent, due criminali che lavorano per Marcellus Wallace. Uno dei due è da poco tornato dall’Europa e racconta all’altro come funziona la vita là, mentre stanpulp fiction streaming con John Travolta, Samuel L. Jackson di quentin tarantinono andando ad eseguire la missione che gli ha affidato Marcellus Wallace il gangster del posto. Lo stesso Marcellus ha un conto in sospeso con Butch Coolidge un pugile. Butch viene pagato da Marcellus perdere un incontro, ma all’ultimo cambia idea scatenando l’ira del boss.

Seconda regia di Quentinpulp fiction streaming tarantino Tarantino dopo il debutto con Le Iene con un film, che è entrato a tutti gli effetti nella storia del cinema. Un’ottima sceneggiatura meritatamente premiata con l’oscar, una regia impeccabile e una colonna sonora esaltante.
Un cast di attori eccezionali, come John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Bruce Willis, Uma Thurman, Harvey Keitel, Steve Buscemi e Christopher Walken. Da ricordare in particolare la straordinaria interpretazione di Samuel L. Jackson nella parte di Jules Winnfield, che gli è valsa la nomination all’oscar. Jules immedPulp Fiction John Travolta, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, Uma Thurman, christopher walkeniatamente prima di uccidere qualcuna delle sue vittime cita Ezechiele 25:17: “il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine aPulp Fiction streaming Bruce Willis quentin tarantino distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te.” (è un passo biblico di fantasia)
Pulp Fiction presenta dialoghi e battute fulminanti che ormai fanno parte dell’immaginario collettivo. Da vedere assolutamente.

Pulp Fiction con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Tim Roth di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriTitolo originale Pulp Fiction

Paese USAPulp Fiction streaming con  Samuel L. Jackson, Bruce Willis di Quentin Tarantino. Jules e Vincent 1 recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Anno 1994

Durata 154 min

Genere thriller, azione, drammatico, gangster movie

Regia Quentin Tarantino

Attori: John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Bruce Willis, Ving Rhames, Uma Thurman, Amanda Plummer, Harvey Keitel, Rosanna Arquette, EricPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, errori Stoltz, Phil LaMarr, Maria de Medeiros, Peter Greene, Duane Whitaker, Burr Steers, Bronagh Gallagher,          Susan Griffiths, Steve Buscemi, Angela Jones, Brenda Hillhouse, Frank Whaley, Alexis Arquette, Paul Calderon, Christopher Walken, Quentin Tarantino

Soggetto Quentin Tarantino, Roger AvaryPulp Fiction con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Tim Roth di Quentin Tarantino streaming recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Sceneggiatura Quentin Tarantino, Roger Avary

Produttore Lawrence Bender

Produttore esecutivo Danny DeVito, Michael Shamberg, Stacey Sher

Fotografia Andrzej Sekuła

Montaggio Sally MenkePulp Fiction streaming con  Samuel L. Jackson, Bruce Willis di Quentin Tarantino. Butch recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Musiche AA. VV.

Tema musicale Misirlou (Dick Dale & His Del-Tones)

Scenografia David Wasco

Costumi Betsy Heimann

Trucco Greg NicoteroPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Citazioni e dialoghi: Pulp Fiction (Frasi e dialoghi)

Colonna sonora del film: Pulp Fiction (colonna sonora)

Curiosità su Pulp fiction:

Tarantino per il ruolo di Butch Coolidge in Pulp Fiction era indeciso tra Sylvester Stallone, Matt Dillon, Mickey Rourke e Bruce Willis, alla fine optò per quest’ultimo. Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Tim Roth di Quentin Tarantino streaming.c recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Nella sceneggiatura originale di Pulp Fiction Butch era un pugile di circa vent’anni, ma per adeguare la storia al fisico dell’attore scelto (Bruce Willis), il personaggio venne trasformato in un pugile ormai alla fine della sua carriera.

Per puro caso, al posto di Michael Madsen, subentrò John Travolta nel ruolo di Vincent Vega, questo perchè Madsen aveva scelto di interpretapulp fiction streaming mister wolf 9 recensione, trama, curiosità, bloopers, errorire Virgil Earp nel nuovo film di Kevin Costner, “Wyatt Earp”. Travolta, pagato solo 140.000 dollari, riuscì a trarre beneficio dal film: in pochi mesi ricevette la sua seconda nomination all’Oscar e venne richiesto da registi come Barry Sonnenfeld e John Woo.

Quentin Tarantino scrisse appositamente il ruolo del signor Wolf Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman di Quentin Tarantino C recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriper Harvey Keitel, quello di Jules per Samuel L. Jackson e quello di Lance per Eric Stoltz. Anche i personaggi di Zucchino e Coniglietta vennero scritti appositamente per Tim Roth e Amanda Plummer.

Oltre a vestire i panni di regista e sceneggiatore, Tarantino si riservò il ruolo di Jimmie Dimmick, nonostante fosse indeciso sino all’ultimo se interpretare Jimmie o Lance: alla fine optò per Jimmie, perché preferiva trovarsi dietro la macchina da presa durante la scena dell’iniezione di adrenalina.Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman di Quentin Tarantino. Mia e Vincent Vega recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Le scene in cui Tarantino è davanti la macchina da presa vennero girate dall’allora esordiente Robert Rodriguez.

Il personaggio de Le iene interpretato da Michael Madsen si chiama Vic Vega; in Pulp Fiction, il personaggio interpretato da John Travolta si chiama Vincent Vega; stando a quanto detto dallo stesso Tarantino, i due personaggi sarebbero fratelli.

La frase «con un paio di pinze e una buona saldatrice», pronPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, Quentin Tarantino.recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriunciata da Marsellus Wallace (Ving Rhames), era stata precedentemente utilizzata in Chi ucciderà Charley Varrick? di Don Siegel. Altro riferimento al film è il fatto che Vincent e Jules guidano le stesse vetture utilizzate nella pellicola di Siegel.

Dopo la sua redenzione, Jules (Samuel L. Jackson) afferma di voler diventare un vagabondo come fece David Carradine in Kung Fu.

Il mexican standoff (Stallo alla messicana) finale tra Jules (Samuel L. Jackson), Vincent (John Travolta) e Coniglietta (Amanda Plummer) è un omaPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, Christopher Walken di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriggio al film Il buono, il brutto, il cattivo di Sergio Leone, in cui appare per la prima volta questa soluzione cinematografica.

In Dal tramonto all’alba di Robert Rodríguez, Seth (George Clooney) e Richard Gecko (Quentin Tarantino) mangiano dei Big Kahuna Burger. In Pulp Fiction, Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Ving Rhames di Quentin Tarantino,. recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriBrett compra dei Big Kahuna Burger, che poi sono oggetto della digressione di Jules (Samuel L. Jackson) sugli hamburger.

Mia Wallace (Uma Thurman) e Butch Coolidge (Bruce Willis) fumano le sigarette Red Apple, le stesse presenti in Le iene, Dal tramonto all’alba, Kill Bill e Grindhouse.

Errori presenti in Pulp fiction:Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Ving Rhames di Quentin Tarantino, recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Quando Travolta e Jackson lasciano l’appartamento non hanno con sé la valigetta, che non riapparirà fino alla scena nel ristorante

Quando Travolta monta la siringa questa è di vetro, ma quando si fa la dose si vede chiaramente entrare nelle vene una siringa di plastica.

Durante il racconto sull’orologio del padre, nei primi piani in mano a Christopher Walken, l’orario cambia varie volte… Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis di e con Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Quando Bruce Willis sta parlando al telefono nella cabina si può notare il riflesso del cameraman che gira intorno alla cabina per inquadrarlo da varie posizioni.

Nella scena di Pulp fiction dove Vincent, Wolf, Jules e Jim portano via il cadavere di Marvin (e vengono sorpresi dalla moglie di Jim) si vede sul muro l’ombra del cameraman
Pulp Fiction streaming Jules e Vincent 1 recensione, trama, curiosità, bloopers, errori
Quando Jules e Vincent soppravvivono ai colpi che gli sparano contro nell’appartamento, i buchi dei proiettili nel muro appaiono un attimo prima che incomincino gli spari.

Trailer: Pulp Fiction

Luca Miglietta

Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, errori