Fratello dove sei?

Fratello dove sei?

Fratello dove sei? un film del 2000 diretto dai fratelli Coen

Fratello dove sei? un film del 2000 diretto dai fratelli CoenFratello dove sei?    Everett Ulysses McGill (George Clooney) è un galeotto condannato ai lavori forzati con una grande voglia di evadere. Con l’aiuto di altri due compagni di prigione, Pete Hogwallop (John Turturro) e Delmar O’Donnell (Tim Blake Nelson) ci riuscirà. Li convincerà ad evadere assieme a lui con il miraggio di un tesoro di cui solo lui conosce l’ubicazione. Il vero motivo in realtà riguarda la moglie Penelope Wharvey McGill (Holly Hunter) che sta per risposarsi e McGill vorrebbe impedirglielo

Fratello dove sei? è un film del 2000 diretto dai fratelli Coen che ha l’intenzione di parodiare l’Odissea di Omero. Viene ad esempio creato dai due fratelli registi il personaggio di Big Dan Teague (John Goodman), un venditore di Bibbie con un occhio solo, come Polifemo, delle sirene country, i protagonisti incontrano un vecchio cieco all’inizio del film, ispirato alla figura di Tiresia, troviamo il canto delle sirene in versione country e un Ulisse impacciato, vanitoso e molto meno astuto dell’originale. Presentato in concorso al 53º Festival di Cannes, ha poi vinto un Grammy Award come album dell’anno nel 2002.

Fratello dove sei? un film del 2000 diretto dai fratelli Coen 2Il titolo Fratello dove sei? è un riferimento al film satirico del 1941 diretto da Preston Sturges dal titolo I dimenticati (Sullivan’s Travels), dove il protagonista voleva girare un film sulla grande crisi intitolato O Brother, Where Are Thou?

Fratello dove sei? contiene anche riferimenti ad altre pellicole come Il mago di Oz, Crossroads, Nick mano fredda e Nascita di una nazione. La maggior parte della musica utilizzata nel film è folk-blues degli Appalachi, e include anche il cantante bluegrass-folk della Virginia, Ralph Stanley. Un ottimo film, da vedere anche per la splendida colonna sonora che racchiude pezzi come:

Po’ Lazarus – 4:31 (tradizionale) – James Carter and the Prisoners
Big Rock Candy Mountain – 2:16 (Harry McClintock) – Harry McClintock
You Are My Sunshine – 4:26 (Jimmie Davis, Charles Mitchell) – Norman Blake
Down to the River to Pray – 2:55 (tradizionale) – Alison Krauss
I Am a Man of Constant Sorrow (radio station version) – 3:10 (Dick Burnett) – Soggy Bottom Boys & Dan Tyminski
Hard Time Killing Floor Blues – 2:42 (Skip James) – Chris Thomas King
I Am a Man of Constant Sorrow (strumentale) – 4:28 (Burnett) – Norman Blake
Keep On the Sunny Side – 3:33 (Ada Blenkhorn, J. Howard Entwisle) – The Whites
I’ll Fly Away – 3:57 (Albert E. Brumley) – Alison Krauss & Gillian Welch
Didn’t Leave Nobody but the Baby – 1:57 (tradizionale) – Emmylou Harris, Alison Krauss, Gillian Welch
In the Highways – 1:35 (Maybelle Carter) – Leah, Sarah, and Hannah Peasall
I Am Weary, Let Me Rest – 3:13 (Pete Roberts) – The Cox Family
I Am a Man of Constant Sorrow (strumentale) – 2:34 (Burnett) – John Hartford
O Death – 3:19 (tradizionale) – Ralph Stanley
In the Jailhouse Now – 3:34 (Blind Blake, Jimmie Rodgers) – Soggy Bottom Boys & Tim Blake Nelson
I Am a Man of Constant Sorrow (con banda) – 4:16 (Burnett) – Soggy Bottom Boys & Dan Tyminski
Indian War Whoop (strumentale) – 1:30 (Hoyt Ming) – John Hartford
Lonesome Valley – 4:07 (tradizionale) – The Fairfield Four
Angel Band – 2:15 (tradizionale) – The Stanley Brothers

Fratello dove sei? un film del 2000 diretto dai fratelli Coen 3Titolo originale: O Brother, Where Art Thou?
Paese di produzione: Stati Uniti d’America
Anno: 2000
Durata: 106 min
Genere: commedia
Regia: Joel Coen
Soggetto: liberamente tratto dall’Odissea di Omero
Sceneggiatura: Joel Coen ed Ethan Coen
Produttore: Ethan Coen
Produttori esecutivi: Tim Bevan, Eric Fellner
Casa di produzione: Universal, Touchstone Pictures, Studio Canal e Working Title
Distribuzione (Italia): United International Pictures
Fotografia: Roger Deakins
Montaggio: Roderick Jaynes, Tricia Cooke
Effetti speciali: Peter Chesney
Musiche: T Bone Burnett, Carter Burwell
Scenografia: Nancy Haigh

Fratello dove sei? un film del 2000 diretto dai fratelli Coen 4Attori e personaggi:
Fratello dove sei? streaming
George Clooney: Everett Ulysses McGill
John Turturro: Pete Hogwallop
Tim Blake Nelson: Delmar O’Donnell
John Goodman: Big Dan Teague
Holly Hunter: Penelope Wharvey McGill (“Penny”)
Chris Thomas King: Tommy Johnson
Charles Durning: Pappy O’Daniel
Del Pentecost: Junior O’Daniel
Michael Badalucco: George “Babyface” Nelson
Wayne Duvall: Homer Stokes
Ed Gale: The Little Man
Ray McKinnon: Vernon T. Waldrip
Daniel von Bargen: Sceriffo Cooley
Frank Collison: Wash Hogwallop
Lee Weaver: Veggente cieco
Stephen Root: Lund
John Locke: Sig. French

Fratello dove sei? trailer italiano: link streaming youtube

Fratello dove sei? trailer americano: Link 2 english streaming youtube

Fratello dove sei? ha l’intenzione di parodiare l’Odissea di Omero

Fratello dove sei? un film del 2000 diretto dai fratelli Coen 5Voi cercate una grande fortuna. Voi tre che siete ora in catene troverete una fortuna, anche se non sarà la fortuna che cercate. Ma prima, prima dovrete viaggiare, percorrere una strada accidentata, una strada irta di pericoli. Vedrete cose che al racconto susciteranno meraviglia. Voi vedrete una mucca sul tetto di una casa del cotone. E tanti, tanti fatti portentosi. Non posso dirvi quanto sarà lunga quella strada, ma non temete gli ostacoli lungo il percorso, poiché il fato vi ha accordato una ricompensa. Anche se la strada è tortuosa e il cuore scoraggiato e afflitto, voi seguite il vostro cammino, seguitelo fino alla vostra salvezza. (Vecchio cieco senza nome); Lui è il governatore Menelao “Passami i biscotti Pappy” O’Daniel, e sarebbe molto contento se voi usaste la sua farina. E anche se lo votaste al ballottaggio. (Junior O’Daniel); Ho detto il mio pensiero e ho contato fino a tre. (Penny a Everett); Siamo in tempesta! Siamo in tempesta! (Everett); Ecco fatto, ragazzi, sono stato redento! Il pastore ha cancellato con l’acqua tutti i miei peccati e le mie trasgressioni! Camminerò sulla retta via da adesso in poi, e la mia ricompensa saranno i cieli eterni! (Delmar); Non è questo il punto Delmar; hai pareggiato i conti col Signore, ma lo stato del Mississipi è un po’ più pretenzioso. (Everett); Come te la passi figliolo? Io sono Everett e queste due carie figli di buona donna sono Pete e Delmar! Tieni le dita alla larga dalla bocca di Pete perché da tredici anni non mangia altro che sbobba da prigione, marmotte e cavallo putrefatto! (Everett); Disonesta simulatrice e arpia. Mai fidarsi di una femmina, Delmar: ricorda questo semplice principio e il tempo con me non sarà stato speso invano. (Everett); Pete, non voglio nobilitare con un commento il rancore che si riflette in questo tuo appunto, ma vorrei sferzare il tuo atteggiamento generale di irrimediabile pessimismo. Pensa ai gigli nei campi, puttana ladra! Oppure prendi Delmar come paradigma della speranza. (Everett)
Fratello dove sei? streaming
Well, any human being will cast about in a moment of stress. No, the fact is, they’re flooding this valley so they can hydroelectric up the whole durn state. Yes, sir, the South is gonna change. Everything’s gonna be put on electricity and run on a paying basis. Out with the old spiritual mumbo jumbo, the superstitions, and the backward ways. We’re gonna see a brave new world where they run everybody a wire and hook us all up to a grid. Yes, sir, a veritable age of reason. Like the one they had in France. Not a moment too soon.; Damn! We’re in a tight spot!; Say, any of you boys smithies? Or, if not smithies per se, were you otherwise trained in the metallurgic arts before straitened circumstances forced you into a life of aimless wanderin’?; Is you is, or is you ain’t, my constichency?; I don’t know Delmar. The blind are reputed to possess sensitivities compensating for their lack of sight, even to the point of developing paranormal psychic powers. Now, clearly seeing into the future would fall neatly into that category; it’s not so surprising then that an organism deprived of its earthly vision…; So now, without further ado, and by way of endorsin’ my candidacy, the Soggy Bottom Boys is gonna lead us all in a chorus of “You Are My Sunshine.”; That’s not the issue Delmar. Even if it did put you square with the Lord, the state of Mississippi’s a little more hardnosed.; Sounded to me like he was harboring a hateful grudge against the Soggy Bottom Boys on account of their rough and rowdy past. Looks like Homer Stokes is the kind of fellow who wants to cast the first stone.; You seek a great fortune, you three who are now in chains. You will find a fortune, though it will not be the one you seek. But first… first you must travel a long and difficult road, a road fraught with peril. Mm-hmm. You shall see thangs, wonderful to tell. You shall see a… a cow… on the roof of a cotton house, ha. And, oh, so many startlements. I cannot tell you how long this road shall be, but fear not the obstacles in your path, for fate has vouchsafed your reward. Though the road may wind, yea, your hearts grow weary, still shall ye follow them, even unto your salvation.; I don’t know Delmar. The blind are reputed to possess sensitivities compensating for their lack of sight, even to the point of developing paranormal psychic powers. Now, clearly seeing into the future would fall into neatly into that category, its not so surprising then that an organism deprived of its earthly vision…; I am a man of constant sorrow, I’ve seen trouble all my days. I bid farewell to old Kentucky, the place where I was born and raised.; Maybe your friends think I’m just a stranger, my face you never will see no more. But there is one promise that is given, I’ll meet you on God’s golden shore.; Pete, the personal rancor reflected in that remark I don’t intend to dignify with comment. But I would like to address your general attitude of hopeless negativism. Consider the lilies of the goddamn field or… hell! Take at look at Delmar here as your paradigm of hope.

L.M.

Le star che voteranno Donald Trump tra poche ore

Le star che voteranno Donald Trump

Le star che voteranno Donald Trump tra poche ore

Le star che voteranno Donald Trump Le star che voteranno Donald Trump tra poche ore, le abbiamo cercate, non sono tante, perchè la maggior parte sta con la Hillary Clinton

Le star che voteranno Donald Trump. Manca davvero pochissimo, tra poche ore inizieranno le votazioni negli Stati Uniti, al termine delle quali scopriremo il vincitore. Tutto il mondo seguirà con un certo interesse il risultato finale delle elezioni in uno degli stati più influenti e potenti al mondo.

E’ stata senza ombra di dubbio una delle peggiori campagne elettorali della storia americana, fatta di colpi di scena e insulti tra i due candidati. Sono probabilmente due candidati totalmente impresentabili, che potrebbero fare molti danni nel mondo: da un lato abbiamo le politiche xenofobe e razziste di Trump, dall’altro quelle guerrafondaie e imperialiste della Clinton.

Gli USA e di conseguenza anche il mondo avranno solo da perdere qualsiasi sia il risultato di queste elezioni, non ci resta che attendere. Chissà che vincerà tra repubblicani e democratici, anche se molti membri dei due partiti non si riconoscono nei loro candidati.

Ma veniamo a noi, chi voteranno le star americane? La maggior parte dei vip non ha fatto mistero che sceglierà la candidata democratica Hillary Clinton da Beyoncé a Madonna (Farò sesso orale con chi vota Clinton) e George Clooney e tanti altri. Robert De Niro addirittura ha definito Trump in un video “uno stupido, un cane, un maiale, un artista della stronzata, un disastro nazionale”. Tantissimi vip addirittura pur non schierandosi completamente con la Clinton si sono detti completamente contrari alle politiche di Trump.
Pensate infatti al repubblicano di ferro Arnold Schwarzenegger che pur non dichiarando le proprie intenzioni elettorali, ha affermato:

per la prima volta da quando sono diventato cittadino americano nel 1983, non voterò per il candidato repubblicano alla presidenza.

Il cast di Will e Grace addirittura distanza di dieci anni dall’ultima puntata si è riunito. Will, Grace, Karen e Jack si sono ritrovati per discutere sulle loro intenzioni di voto in un video di dieci minuti. Video in aiuto di Hillary Clinton.

Tra i tantissimi Vip abbiamo faticato, ma ne abbiamo trovato qualcuno favorevole al controverso miliardario newyorkese. Partiamo dall’attore repubblicano John Voight che sul suo account Twitter ha così risposto all’attacco di Robert De Niro a Trump:

mi vergogno per il mio collega Bobby DeNiro e la sua invettiva contro Donald Trump. Che parole schifose ha usato contro un candidato presidenziale… che ha lavorato molto più duro di chiunque altro nell’ultimo anno e mezzo per cercare di dare un messaggio giusto al popolo americano. Conosco molti uomini che hanno utilizzato termini sessuali simili nei confronti delle donne soprattutto quando erano più giovani. Le parole di Donald Trump non sono così dannose come l’invettiva di Robert DeNiro. Le parole di Trump non hanno fatto male a nessuno. Potete immaginare un repubblicano dire parole come quello di Robert DeNiro usate contro (Hillary) Clinton o Barack Obama? Darebbero tutti di matto“.

Voterà Trump Clint Eastwood, che si è detto stufo del buonismo e del politicamente corretto:

ci stiamo tutti segretamente stancando del politicamente corretto, quella in cui siamo è una generazione di leccaculo e di fighette. Per questo voto Trump, anche se ha detto un sacco di cose stupide.

Anche Chuck Norris voterà Donald Trump ed ha fatto un appello nel quale invita tutti i repubblicani d’America a votarlo compatto. L’attore che ha interpretato Walker Texas Ranger si è infatti così espresso:

se i repubblicani non si mobiliteranno a favore di Trump, perderemo le elezioni. Questo avrà come conseguenza anche la perdita di numerosi seggi al Congresso e al Senato. I democratici domineranno il Congresso e la presidenza per chissà quanto tempo. Il peggio è che i seggi della Corte suprema andranno a persone vicine a Hillary Clinton. Le loro decisioni nei prossimi dieci anni smantelleranno o distruggeranno quel poco che rimane del nostro paese. Ogni voto che non sarà per Trump, andrà chiaramente a favore di Clinton, la quale spera che il giorno del voto i repubblicani rimarranno a casa o andranno a pescare. Voglio incoraggiare tutti i repubblicani, siano essi pro-establishment, moderati, liberali o conservatori, a unirsi per il bene del paese.

Anche il cantante conservatore Kid Rock è tra le star che voteranno Donald Trump.

Voterò per Trump. Come molta altra gente, sia democratica che repubblicana, sento che avere alla Casa Bianca gente come Hillary Clinton sia un po’ beccarsi sempre la stessa merda. Il mio parere è: lasciate che quell’uomo d’affari governi come se stesse facendo business. E poi la sua campagna elettorale è stata divertente da morire. Diamogli una possibilità.

Kristie Alley, la star di Senti chi parla, da un bel po’ di tempo sparita dai radar del cinema e dei media, ha fatto un pubblico endorsement a Donald Trump perchè diventi presidente via Twitter.

Stephen Badwin ha dichiarato pieno supporto a Donald Trump in un’intervista alla CNN.

Penso che sia fantastico. Lo amo. Penso che sarebbe un grande presidente. Non è un politico, e non gli importa di quello che pensano le persone. E questo è il motivo per cui è in aumento nei sondaggi. Lui dice quello che pensa.

Gary Busey, tra le star che voteranno Donald Trump ha dichiarato a FOX411:

Lo conosco personalmente. Lo conosco professionalmente. E’ un bravo ragazzo. E’ tagliente. Può cambiare il Paese.

Lou Ferrigno, il due volte Mister Universo e interprete della serie tivù della fine degli Anni ’70 The Incredible Hulk, ha espresso tutta la sua stima nei confronti di Trump. Ha infatti dichiarato a TMZ:

Donald è il migliore. E’ un ragazzo fantastico. Spero che vada fino in fondo.

Fran Drescher, diventata famosa negli anni novanta per il ruolo di Fran Fine (Francesca Cacace nell’adattamento italiano), nella sitcom La tata, ha dichiarato:

penso che Trump sia molto divertente, e sta dicendo un sacco di cose che gli altri non hanno davvero il coraggio di dire.

Dalla parte di Donald Trump anche il rapper Sean Combs, in arte Puff Daddy.

L’attore e regista Robert Davi repubblicano di ferro e un praticante cattolico è un grande sostenitore di Trump:

se Ronald Reagan è stato il Gary Cooper della politica, Trump è il John Wayne. Preferisco avere un Presidente che dica le cose come stanno che un ingannatore.

Per rimanere in tema Aissa Wayne, attrice e figlia di John Wayne è dalla parte di Trump:

l’America ha bisogno di aiuto e abbiamo bisogno di un forte leader. Abbiamo bisogno di qualcuno come il signor Trump, con una qualità da leadership, qualcuno con coraggio, qualcuno forte come John Wayne.

A differenza delle star della musica e di Hollywood a maggioranza dalla parte della Clinton, sono molti gli sportivi schierati con Trump, tra loro Tom Brady, leggendario quarterback dei New England Patriots di Boston, capace di giocare sei Superbowl, vincerne quattro ed essere eletto migliore in campo in tre. Sono suoi sostenitori anche il golfista John Daly, Dennis Rodman, Latrell Sprewell e l’ex wrestler ed attore Hulk Hogan, che si è espresso così:

sul ring non voglio nessun altro. Voglio solo Trump.

Infine tra gli sportivi è un grande sostenitore di Donald Trump l’ex campione del mondo di boxe Mike Tyson:

dovrebbe essere il prossimo Presidente degli Stati Uniti. Cerchiamo qualcosa di nuovo. Guidiamo l’America come un’azienda in cui non importino i colori. Chiunque può fare il suo lavoro.

Gli striptese più famosi della storia del cinema

Gli striptese più famosi della storia del cinema

Gli striptese più famosi della storia del cinema Nove settimane e mezzo (9½ Weeks) Adrian Lyne con  Mickey Rourke, Margaret Whitton, Karen Young, Christine Baranski, Kim Basinger sexy striptease streaming 2La storia del cinema è ricca di spogliarelli famosi, scene che sono entrate di diritto nell’immaginario collettivo. Sono moltissimi gli striptease che hanno incollato gli spettatori al grande schermo, sia maschili che femminili, ma noi questa volta prenderemo in esame solo i secondi. Lo striptease fin dall’alba dei tempi è stato uno degli strumenti di seduzione più efficaci nelle mani delle donne ed è stato poi di conseguenza esportato nella cultura moderna nel mondo del cinema, non stiamo parlando di film erotici, sarebbe banale, ma di blockbuster internazionali. Alcuni spogliarelli hanno fatto senza dubbio la storia del cinema altri meno, noi ne prenderemo in esame solo alcuni, se mancherà il vostro preferito perdonateci!

Gli striptese più famosi della storia del cinema Nove settimane e mezzo (9½ Weeks) Adrian Lyne con  Mickey Rourke, Margaret Whitton, Karen Young, Christine Baranski, Kim Basinger sexy striptease streamingAl primo posto mettiamo lo striptease di Kim Basinger davanti ad un sorridente Mickey Rourke in 9 settimane e mezzo, diretto da Adrian Lyne. Qui Kim Basinger si lancia in un sensuale spogliarello accompagnata dalle note di You Can Leave Your Hat On, scritta da Randy Newman ed eseguita da Joe Cocker, che da quel momento è diventata la canzone per antonomasia per gli spogliarelli. Abbiamo scelto di incominciare dallo striptease di 9 settimane e mezzo perché non solo è considerato da molti quello più sensuale della storia del cinema, ma è anche il più imitato al mondo.

Gli striptese più famosi della storia del cinema Striptease di Andrew Bergman con Burt Reynolds, Ving Rhames, Robert Patrick, Demi Moore sexy striptease streamingAl secondo posto mettiamo lo spogliarello di Demi Moore in Striptease, diretto da Andrew Bergman. Il titolo del film dice già tutto, non occorre aggiungere altro, non possiamo fare altro che aspettarci uno striptease da mozzare il fiato. Demi Moore venne consacrata come nuovo sex symbol ed ottenne un compenso di 12 milioni di dollari.

Gli striptese più famosi della storia del cinema The Wrestler di Darren Aronofsky con Mickey Rourke, Evan Rachel Wood, Mark Margolis, Marisa Tomei sexy striptease streamingAl terzo posto vi proponiamo lo striptease di Marisa Tomei in The Wrestler, diretto da Darren Aronofsky. Nonostante i suoi quarant’anni, la bellissima attrice conquista con un sensuale spogliarello Robin Ramzinski, il wrestler in declino interpretato da Mickey Rourke. Ebbene sì quando si tratta di spogliarrelli ad Holywood c’è sempre Mickey di mezzo!
The Wrestler ha vinto il Leone d’Oro a Venezia e Marisa Tomei ha rischiato di vincere l’Oscar nel 2009 per la magistrale interpretazione della provocante spogliarellista Pam.

Gli striptese più famosi della storia del cinema Dal tramonto all'alba (From Dusk till Dawn) Robert Rodríguez con George Clooney, Quentin Tarantino, Harvey Keitel, Juliette Lewis, Salma Hayek Santanico Pandemonium sexy striptease streamingAl quarto posto c’è sicuramente Salma Hayek con la sua sensuale e spettrale danza in Dal tramonto all’alba di Robert Rodriguez. L’attrice messicana interpreta la spogliarellista Santanico Pandemonium che, dopo una provocante danza, si trasforma in un vampiro e cerca di mordere i clienti del Titty Twister, tra i quali troviamo: George Clooney, Quentin Tarantino, Harvey Keitel, Juliette Lewis e Tom Savini.
Salma Hayek si esibisce in uno striptease dall’alto tasso erotico con tanto di boa albino al collo, arrivando perfino a dare da bere con il piede a un entusiasta Quentin Tarantino. Del resto ci sarà un motivo se Danny Trejo nei panni di Razor Charlie, prima che la vampira salga sul palco, presenta così Santanico Pandemonium: “Ed ora…potete rifarvi gli occhi…la nostra madame macabra…il demonio fatto donna…la signora più malvagia che abbia mai danzato sulla faccia della terra…”

Gli striptese più famosi della storia del cinema Ieri, oggi, domani di Vittorio De Sica con Marcello Mastroianni, Aldo Giuffré, Tina Pica, Tecla Scarano, Sophia Loren sexy striptease streamingAl quinto posto troviamo lo spogliarello che sconvolse il mondo del cinema: quello che Sophia Loren mise in atto davanti a Marcello Mastroianni in Ieri, oggi e domani di Vittorio De Sica. Sophia Loren, nel terzo episodio del film intitolato Mara, interpreta l’omonima squillo romana che tenta il vicino di casa seminarista. Uno striptease che è passato alla storia del cinema!

Gli striptese più famosi della storia del cinema Grindhouse - Planet Terror di Robert Rodriguez con Freddy Rodriguez, Josh Brolin, Marley Shelton, Naveen Andrews, Bruce Willis, Quentin Tarantino, Rose McGowan sexy striptease streamingSesto posto per Rose Mcgowan in Planet Terror, diretto da Robert Rodríguez. Rose McGowan, nei panni di Cherry Darling, si esibisce in una lap dance ispirata a quella che Barbara Bouchet esegue in Milano calibro 9 di Fernando Di Leo.
Cherry nel corso del film rimarrà sensualissima anche quando le verrà amputata una gamba dopo un incidente e verrà sostituita con una mitragliatrice. Nei film di Rodríguez spopolano proprio gli striptease, infatti è già il secondo film diretto da lui che vi indichiamo e dopo Dal tramonto all’alba vi anticipiamo che ce ne sarà un altro: Sin City.

Gli striptese più famosi della storia del cinema True Lies di James Cameron con Arnold Schwarzenegger, Tia Carrere, Bill Paxton, Eliza Dushku, Charlton Heston, Jamie Lee Curtis sexy striptease streamingSettimo posto per Jamie Lee Curtis nella commedia d’azione True Lies, diretta da James Cameron. La casalinga annoiata Jamie Lee Curtis si esibisce in un provocante striptease davanti ad un esterrefatto Arnold Schwarzenegger, marito e spia in incognito. Una casalinga che si improvvisa ottima spogliarellista, certo aiuta il fisico di Jamie Lee Curtis, in quel periodo del resto non a caso soprannominata “the body”.

Gli striptese più famosi della storia del cinema Closer di Mike Nichols con Jude Law, Julia Roberts, Clive Owen, Natalie Portman sexy striptease streamingOttavo posto per lo striptease di Natalie Portman in Closer di Mike Nichols. La Portman qui interpreta una stripper di un night club con una parrucca rosa. Il film è valso a Natalie Portman il Golden Globe del 2005 come miglior attrice e la candidatura all’Oscar per la prima volta. La Portman riguardo alla scena in questione ha dichiarato: “Credevo fosse fastidioso recitare nuda. Avevo fatto un patto con il regista, avremmo girato la scena ma l’avremmo tagliata in ogni parte più hot. Alla fine, quando l’abbiamo vista, ci siamo resi conto che non avrebbe mai avuto la stessa intensità, se l’avessimo tagliata”.
Natalie Portman inoltre ha girato delle scene di nudo frontale integrale in Closer, ma in accordo con il regista Mike Nichols ha deciso di tagliarle dalla versione definitiva del film. Gli striptese più famosi della storia del cinema Sin City di Robert Rodriguez, Frank Miller con Bruce Willis, Mickey Rourke, Clive Owen, Benicio del Toro, Rosario Dawson, Jessica Alba sexy striptease streamingNono posto per Jessica Alba in Sin City, tratto dalla graphic novel di Frank Miller e diretto da Robert Rodriguez, che con gli striptease deve proprio averci preso gusto! Jessica Alba veste i panni di Nancy Callahan, la spogliarellista del Kadie’s Bar che è innamorata del detective Hartigan, interpretato da Bruce Willis. L’attrice ha dichiarato che, per prepararsi al ruolo, ha guardato per un mese e mezzo vere spogliarelliste in azione.

Gli striptese più famosi della storia del cinema Dancing at the Blue Iguana di Michael Radford con Charlotte Ayanna, Kristin Bauer van Straten, Elias Koteas, Sheila Kelley, Daryl Hannah sexy striptease streamingDecimo posto per lo striptease di Daryl Hannah in Dancing at the Blue Iguana, diretto da Michael Radford. Dancing at the Blue Iguana racconta la vita di alcune spogliarelliste in un club, tra cui vi è Daryl Hannah. Daryl Hannah l’anno dopo girò pure un documentario sulla sua esperienza a contatto con delle vere stripper mentre svolgeva ricerche per il ruolo nel film.

Infine vi possiamo ricordare:

Gillian Jacobs in Soffocare (Choke) di Clark Gregg adGli striptese più famosi della storia del cinema Showgirls di Paul Verhoeven con Kyle MacLachlan, Gina Gershon, Elizabeth Berkley sexy striptease streamingattamento cinematografico
dell’omonimo romanzo di Chuck Palahniuk.

Rebecca Romijn in Femme Fatale diretto da Brian De Palma.

Elizabeth Berkley in Showgirls di Paul Verhoeven

Melanie Griffith in Paura su Manhattan diretto da Abel Ferrara

Charlotte Rampling in Il portiere di notte di Liliana CavaGli striptese più famosi della storia del cinema Femme Fatale di Brian De Palma con Antonio Banderas, Peter Coyote, Rie Rasmussen, Elizabeth Berkley sexy striptease streamingni

Emmanuelle Béart in Nathalie… di Anne Fontaine

Elisha Cuthbert in La ragazza della porta accanto diretto da Luke Greenfield

Jessica Biel in Powder Blue di Timothy Linh Bui

Lindsay Lohan in Il nome del mio assassino (I Know Who Killed Me) diretto da Chris Sivertson

Rosario Dawson in Rent di Chris ColumbusGli striptese più famosi della storia del cinema Soffocare (Choke) Clark Gregg con Sam Rockwell, Anjelica Huston, Kelly MacDonald, Brad William Henke, Gillian Jacobs sexy striptease streaming

Agyness Deyn in Pusher di Luis Prieto

Salma Hayek in Americano di Mathieu Demy

Olivia Wilde in Butter di Jim Field Smith

Halle Berry in Frankie & Alice di Geoffrey Sax

Rita Hayworth in Gilda di Charles Vidor

Gli striptese più famosi della storia del cinema Dal Tramonto All'Alba (From Dusk till Dawn) di Robert Rodriguez con Harvey Keitel, Juliette Lewis, George Clooney, Salma Hayek, Danny Trejo, Tom Savini e Quentin Tarantino streaming 1

Tutti gli errori presenti in Batman & Robin

Tutti gli errori presenti in Batman & Robin

Tutti gli errori presenti in Batman & Robin streaming di Joel Schumacher con George Clooney, Arnold Schwarzenegger e Uma ThurmanBatman & Robin di Joel Schumacher è probabilmente il peggior film mai realizzato con protagonista l’Uomo Pipistrello, nonostante l’ottimo cast che annoverava George Clooney, Arnold Schwarzenegger e Uma Thurman.
Sarà per questo che sul sito Cinema Sins non ci sono andati troppo leggeri realizzando un video e pubblicandolo su YouTube nel quale sono stati messi in evidenza tutti gli errori presenti nel film. Sono ben 122, per una durata del video di quasi 20 minuti.
Non vi resta che godervi lo spettacolo, non del film, ma degli errori. Magari vi verrà voglia di rivedere i veri Batman, ovvero quelli realizzati da Tim Burton (Batman, Batman – Il ritorno) e da Christopher Nolan (Batman Begins, Il cavaliere oscuro, Il cavaliere oscuro – Il ritorno).

Link Youtube del video: Tutti gli errori presenti in Batman & Robin

 

Robert Rodriguez

Robert Rodriguez

Robert Rodríguez and Quentin TarantinoRobert Rodriguez è un autore a tutto tondo che sceneggia, dirige, monta e produce i suoi film, spesso compone addirittura la colonna sonora. Sì lo conoscete, lo avrete sicuramente visto alle premiazioni internazionali con i suoi inconfondibili abiti: stivali da cowboy, bandana e cappello texano.
Robert Rodriguez si è imposto in breve tempo nel panorama cinematografico internazionale grazie alle sue trovate geniali e imprevedibili, condite dalla sua inconfondibile ironia. Il regista texano si diverte a mettere in scena ogni tipo di diavoleria per divertire ed appassionare lo spettatore, facendolo evadere dalla monotonia della vita quotidiana, in ogni fotogramma infatti si può percepire la voglia di Robert Rodriguez di giocare con il pubblico e sorprenderlo. Quando si tratta di confezionare un film ci sa davvero fare dietro la macchina da presa.
Fin da piccolo Rodriguez mostrò uno spiccato interesse per il cinema: nell’inverno del 1981, quando aveva solo dodici anni, durante la proiezione 1997: Fuga da New York di John Carpenter, esclamò con grinta: “Anch’io sarei capace di girare quella roba!”.
Raggiunge la fama internazionale nel 1992 col il film El Mari
El mariachi di Robert Rodriguez con Carlos Gallardo, Consuelo Gómez, Jaime de Hoyosachi, un action movie incentrato sulla leggendaria figura del Mariachi, un suonatore di chitarra messicano, con tante sparatorie e recitato da attori semisconosciuti. Questo film venne realizzato con un budget di soli 7000 dollari, in parte guadagnati facendo da cavia per sperimentare su se stesso un nuovo farmaco anti-colesterolo, ed ebbe numerosi riconoscimenti, tra cui il prestigioso Audience Award del Sundance Film Festival.
Dopo il grande successo della sua prima pellicola Robert ha una chance a Hollywood: gli viene data carta bianca per riprendere con un budget notevolmente superiore la ricetta fortunata del primo film. Nel 1995 così esce l’ottimo Desperado con ancora protagonista il Mariachi, che questa volta ha le fattez
Desperado di Robert Rodriguez. Con Antonio Banderas, Salma Hayek, Steve Buscemi, Joaquim de Almeida, Quentin Tarantino streamingze di Antonio Banderas, che è affiancato da una splendida e sensuale Salma Hayek: anche questa volta il protagonista-suonatore di chitarra dovrà combattere contro i narcotrafficanti a suon di sparatorie e botte da orbi.
Il regista assieme all’amico Que
ntin Tarantino darà vita, nel 1996, a Dal tramonto all’alba: il primo in veste di regista e produttore, il secondo in quelle di sceneggiatore ed attore al fianco di George Clooney, Harvey Keitel, Juliette Lewis, Salma Hayek, Tom Savini e Danny Trejo.
 Nel 1998 esce il modesto The Faculty nel quale alcuni studenti della Herrington High, tra cui Elijah Wood e Josh Hartnett, devono vedersela con dei parassiti alieni. Nel film sono inoltre presenti la solita Salma Hayek nei panni di un’infermDal Tramonto All'Alba (From Dusk till Dawn) di Robert Rodriguez con Harvey Keitel, Juliette Lewis, George Clooney, Salma Hayek, Danny Trejo, Tom Savini e Quentin Tarantino streaming 1iera e Robert Patrick.
Robert Rodriguez nel 2001 con Spy Kids decide di cambiare genere e fare un film adatto anche ai più piccoli. In questo film recitano il suo attore feticcio Antonio Banderas, Carla Gugino, Alexa Vega, Daryl Sabara e Danny Trejo.
Nel 2002 e nel 2003 usciranno i due seguiti di Spy Kids.
Nel 2003 finalmente torna al genere che è più nelle sue corde con l’otti
mo C’era Una Volta in Messico, capitolo conclusivo della Trilogia del Mariachi, ancora con protagonista Banderas nei panni del Mariachi, affiancato da Salma Hayek, Mickey Rourke, Jhonny Depp, Willem Dafoe, Eva Mendes e Danny Trejo.
Nel 2005 dirige Sin City, l’ad
Spy kids streaming con Antonio Banderas, Carla Gugino,  Alexa Vega e Danny trejo di Robert Rodriguezattamento cinematografico dell’omonimo fumetto di Frank Miller e Le avventure di Sharkboy e Lavagirl in 3-D.
Nel 2007, con
l’amico Tarantino, si dedicherà all’ambizioso progetto di Grindhouse, un omaggio ai film d’expolitation degli anni ’70 ed ’80. L’opera è divisa in due episodi, il primo è Grindhouse – A prova di morte (Death Proof) con protagonista Kurt Russell e diretta Quentin Tarantino, il secondo capitolo, Grindhouse – Planet Terror, quello meglio riuscito tra i due, è diretto dallo stesso Rodriguez. In Planet Terror un virus ha trasformato gli esseri umani in zombie barcollanti, affamati di carne umana e solo il giovane Wrey (Freddy Rodriguez) e la sua ragazza Cherry (Rose McGowan) sono l’unica speranza per la razza umana. Tra gli attori sono inoltre presenti: Mamachete kills di robert rodriguez con Danny Trejo, Antonio Banderas, Charlie Sheen, Michelle Rodriguez, Jessica Alba, Mel Gibson, Alexa Vega streaming rley Shelton, Josh Brolin, Michael Biehn, Naveen Andrews, Michael Parks, Jeff Fahey e Bruce Willis.
Nel 2009 dirige Il Mist
ero Della Pietra Magica, prima del suo grande ritorno nel 2010 con Machete, che ha come protagonista l’ex agente messicano Machete Cortez, dal volto scavato e segnato dal tempo e dai modi rudi. Machete Cortez è interpretato dall’attore feticcio di Robert Rodriguez Danny Trejo, affiancato da Michelle Rodriguez, Robert De Niro, Jessica Alba, Steven Seagal, Jeff Fahey, Lindsay Lohan, Cheech Marine e Don Johnson.
Nel 2011 esce Spy Kids 4 – È tempo di eroi e nel
2013 tornano le avventure di Machete Cortez in Machete Kills con protagonisti: Danny Trejo, Antonio Banderas, Charlie Sheen, Michelle Rodriguez, Jessica Alba, Mel Gibson, Alexa Vega, Sofía Vergara, Amber Heard, Zoë Saldaña,Cuba Gooding Jr., Tom Savini e Lady Gaga.

Luca Miglietta

Dal Tramonto All'Alba (From Dusk till Dawn) di Robert Rodriguez con Harvey Keitel, Juliette Lewis, George Clooney, Salma Hayek, Danny Trejo, Tom Savini e Quentin Tarantino streaming

Argo (Curiosità)

Argo Curiosità ed errori

Argo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film

Argo Curiosità:

1) Le riprese si sono svolte ad Istanbul in Turchia, a Los Angeles, a Washington argo streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin 1curiosità ed errori presenti nel film e all’Aeroporto Internazionale di Ontario in California.

2) Lo script per Argo, usato dalla CIA per il falso film, era ispirata ad un progetto mai realizzato, che si sarebbe dovuto intitolare Lord of Light (Signore della Luce) ed era basato sull’omonimo romanzo di fantascienza scritto da Roger Zelazny.

3) Poco dopo la presentazione di Argo al Festival di Toronto, il film dArgo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 123i Ben Affleck è stato oggetto di alcune critiche secondo le quali la pellicola avrebbe minimizzato il ruolo del governo canadese nell’operazione che portò al salvataggio dei sei diplomatici americani. Affleck ha accolto le critiche e ha così modificato la nota finale presente nei titoli di coda. Ora in essa si può infatti leggere che l’azione della CIA integrò gli sforzi del governo canadese e che tutta l’operazione è stata un esempio di grande cooperazione inteArgo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 8rnazionale.

4) Sembra che per tutta la award season 2013, quella in cui Argo è stato uno dei uno dei film più premiati, Ben Affleck abbia tenuto la barba fino alla cerimonia degli Oscar 2013. Dopo aver ricevuto la statuetta, l’attore e regista ha deciso di tagliarsi la barba, che tra l’altro in famiglia non piaceva a nessuno.

5) Per dare al film quel tocco anni ‘70, Ben Affleck ha girato su una pellicola normale e l’ha trattata per aumentare il grado di ruvidità. Si è inoltre ispirato ai movimenArgo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 7ti della macchina da presa e alle scene nell’ufficio di Tutti Gli Uomini del Presidente del 1976 per le sequenze girate nel quartier generale della CIA

6) Quando una pellicola vince come miglior film agli Oscar la statuetta va ai produttori, non al regista. In questo caso i premiati sono stati: George Clooney, Grant Heslov e Ben Affleck che hanno prodotto il film. Quindi l’ha ricevuta anche Ben Affleck regista/produttore.

7) Argo è stato presentato ufficialmente al Toronto International Film Festival, dove si è Argo film streaming Ben Affleck, John Goodman, Alan Arkin, Bryan Cranston 26 curiosità errori e bloopersaggiudicato il Premio del Pubblico.

8) Chris Terrio ha scritto la sceneggiatura dopo aver letto un articolo di Joshuah Bearman su Wired: “How the CIA Used a Fake Sci-Fi Flick to Rescue Americans from Tehran”.

9) Sia il capo di stato maggiore della Casa Bianca Hamilton Jordan, che l’attore Kyle Chandler, che lo inArgo film streaming Ben Affleck, John Goodman, Alan Arkin, Bryan Cranston 28 curiosità errori e bloopersterpreta nel film Argo, si sono laureati all’Università della Georgia.

10) Argo ha avuto un buon successo di pubblico, incassando più di 232 milioni di dollari a fronte dei 44,5 milioni di costi di produzione.

argo streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 4 Errori presenti in Argo:

1) Nella scena in cui il 747 della Swissair sta decollando da TeherArgo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 3an si notano le auto della polizia che tengono il passo con l’aereo fino a quando non si alza in volo. La velocità di decollo di un 747 è di circa 280 Km/h, quindi le auto della polizia sarebbero dovute rimanere molto più indietro.

2) L’irruzione all’ambasciata avviene il 3 novembre, ma in una scena a Washington DC, che è avvenuta 69 giorni dopo, Tony Mendez è alla guida in città in autunno, lo si può notare dalle foglie gialle sugli alberi, cosa non è possibile perché facendo un calcolo dovremmo essere a metà di gennaio.Argo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 8

3) Il 747 della Swissair nel film ha un lungo ponte superiore, ma il primo 747-300 svizzero non ha volato fino al 1982 e non è entrato in servizio commerciale fino al 1983, dopo gli eventi di questo film.

4) Nella scena negli studios Hollywoodiani, in cui ci sono comparse vestite da componenti della fanteria di Star Wars seduti su una panchina, sulla panca c’è un bicchiere di plastica tra due elmetti, cheArgo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 12 è praticamente attaccato a loro. Nella nuova inquadratura, nella quale c’è uno zoom sulla panchina, l’elmetto di destra è lontano una quindicina di centimetri dal bicchiere ed è ruotato di qualche grado verso la destra schermo.
Recensione film: Argo

Colonna sonora: Argo (colonna sonora)

Argo film streaming con Ben Affleck, John Goodman e Alan Arkin curiosità ed errori presenti nel film 12

Spy Kids

Spy kids con Antonio Banderas, Carla Gugino,  Alexa Vega di Robert RodriguezCarmen e Juni Cortez sono convinti che i loro genitori siano noiosi e conducano una vita banale e insignificante. I due bambini sono all’oscuro del fatto che Gregorio e Ingrid Cortez prima di sposarsi fossero i migliori agenti segreti internazionali in circolazione. I loro genitori hanno deciso di interrompere la loro attività e andare in pensione per potersi dedicare alla famiglia.
Ora, a distanza di molti anni Gregorio e Ingrid devono ritornare in azione perché molte spie della loro organizzazione sono misteriosamente scomparse. Si sospetta che sia coinvolto nel caso FeganSpy kids streaming con Antonio Banderas, Carla Gugino,  Alexa Vega e Danny trejo di Robert Rodriguez Floop, ideatore di un popolarissimo programma tv per ragazzi, che rapisce gli agenti per ottenere informazioni su un dispositivo ad alta tecnologia chiamato “terzo cervello”. Ben presto anche i Cortez cadono prigionieri di Floop e del suo collaboratore Mammolo. Il destino del mondo e dei genitori è nelle mani di Carmen e Juni Cortez.

Spy kids con Antonio Banderas, Carla Gugino, Alexa Vega e danny trejo di Robert RodriguezSpy Kids è diretto da Robert Rodriguez, il regista di El Mariachi, Desperado e Dal tramonto all’alba che questa volta si misura con una storia avventurosa per ragazzi.
In questo film compaiono due attori spesso utilizzati da Rodriguez nei suoi cult, come Danny Trejo, nella parte di Machete, personaggio che interpreta più volte nella cinematografia del regista e Banderas che riesce a calarsi nella parte di una divertSpy kids streaming con Antonio Banderas, Carla Gugino,  Alexa Vega di Robert Rodriguezente spia. Per completare il cast, la madre è interpretata da Carla Gugino, i due bambini da Daryl Sabara e Alexa Vega, che presto comparirà in Machete Kills di Rodriguez; piccolo cameo per George Clooney.
Spy kids presenta una trama originale e divertente, adatto a tutta la famiglia.

 

Titolo originale: Spy Kids

Paese di produzione: USA

Anno: 2001

Durata: 84 min

Colore: colore

Audio: sonoro

Genere: azione, commedia

Regia: Robert Rodriguez

Attori: Antonio Banderas, Carla Gugino, Teri Hatcher, Daryl Sabara, Alexa Vega, Danny Trejo, George Clooney, Alan Cumming, Cheech Marin, Tony Shalhoub

Soggetto: Robert Rodriguez

Sceneggiatura: Robert Rodriguez

Fotografia: Guillermo Navarro

Montaggio: Robert Rodriguez

Effetti speciali: Hybride Technologies, K.n.b. efx Group Inc.

Musiche: John Debney, Danny Elfman

Scenografia: Cary White

Trailer lingua originale: Spy Kids

 

Pulp fiction

Pulp fiction

Il film iniziPulp Fiction John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Bruce Willis, Uma Thurman, Harvey Keitela presentando Coniglietta e Zucchino due clienti di un ristorante che mentre mangiano decidono improvvisamnte di rapinarlo. La scena successiva si sposta su Jules e Vincent, due criminali che lavorano per Marcellus Wallace. Uno dei due è da poco tornato dall’Europa e racconta all’altro come funziona la vita là, mentre stanpulp fiction streaming con John Travolta, Samuel L. Jackson di quentin tarantinono andando ad eseguire la missione che gli ha affidato Marcellus Wallace il gangster del posto. Lo stesso Marcellus ha un conto in sospeso con Butch Coolidge un pugile. Butch viene pagato da Marcellus perdere un incontro, ma all’ultimo cambia idea scatenando l’ira del boss.

Seconda regia di Quentinpulp fiction streaming tarantino Tarantino dopo il debutto con Le Iene con un film, che è entrato a tutti gli effetti nella storia del cinema. Un’ottima sceneggiatura meritatamente premiata con l’oscar, una regia impeccabile e una colonna sonora esaltante.
Un cast di attori eccezionali, come John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Bruce Willis, Uma Thurman, Harvey Keitel, Steve Buscemi e Christopher Walken. Da ricordare in particolare la straordinaria interpretazione di Samuel L. Jackson nella parte di Jules Winnfield, che gli è valsa la nomination all’oscar. Jules immedPulp Fiction John Travolta, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, Uma Thurman, christopher walkeniatamente prima di uccidere qualcuna delle sue vittime cita Ezechiele 25:17: “il cammino dell’uomo timorato è minacciato da ogni parte dalle iniquità degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità e della buona volontà conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre, perché egli è in verità il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti. E la mia giustizia calerà sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e infine aPulp Fiction streaming Bruce Willis quentin tarantino distruggere i miei fratelli. E tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farò calare la mia vendetta sopra di te.” (è un passo biblico di fantasia)
Pulp Fiction presenta dialoghi e battute fulminanti che ormai fanno parte dell’immaginario collettivo. Da vedere assolutamente.

Pulp Fiction con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Tim Roth di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriTitolo originale Pulp Fiction

Paese USAPulp Fiction streaming con  Samuel L. Jackson, Bruce Willis di Quentin Tarantino. Jules e Vincent 1 recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Anno 1994

Durata 154 min

Genere thriller, azione, drammatico, gangster movie

Regia Quentin Tarantino

Attori: John Travolta, Samuel L. Jackson, Tim Roth, Bruce Willis, Ving Rhames, Uma Thurman, Amanda Plummer, Harvey Keitel, Rosanna Arquette, EricPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, errori Stoltz, Phil LaMarr, Maria de Medeiros, Peter Greene, Duane Whitaker, Burr Steers, Bronagh Gallagher,          Susan Griffiths, Steve Buscemi, Angela Jones, Brenda Hillhouse, Frank Whaley, Alexis Arquette, Paul Calderon, Christopher Walken, Quentin Tarantino

Soggetto Quentin Tarantino, Roger AvaryPulp Fiction con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Tim Roth di Quentin Tarantino streaming recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Sceneggiatura Quentin Tarantino, Roger Avary

Produttore Lawrence Bender

Produttore esecutivo Danny DeVito, Michael Shamberg, Stacey Sher

Fotografia Andrzej Sekuła

Montaggio Sally MenkePulp Fiction streaming con  Samuel L. Jackson, Bruce Willis di Quentin Tarantino. Butch recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Musiche AA. VV.

Tema musicale Misirlou (Dick Dale & His Del-Tones)

Scenografia David Wasco

Costumi Betsy Heimann

Trucco Greg NicoteroPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Citazioni e dialoghi: Pulp Fiction (Frasi e dialoghi)

Colonna sonora del film: Pulp Fiction (colonna sonora)

Curiosità su Pulp fiction:

Tarantino per il ruolo di Butch Coolidge in Pulp Fiction era indeciso tra Sylvester Stallone, Matt Dillon, Mickey Rourke e Bruce Willis, alla fine optò per quest’ultimo. Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Tim Roth di Quentin Tarantino streaming.c recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Nella sceneggiatura originale di Pulp Fiction Butch era un pugile di circa vent’anni, ma per adeguare la storia al fisico dell’attore scelto (Bruce Willis), il personaggio venne trasformato in un pugile ormai alla fine della sua carriera.

Per puro caso, al posto di Michael Madsen, subentrò John Travolta nel ruolo di Vincent Vega, questo perchè Madsen aveva scelto di interpretapulp fiction streaming mister wolf 9 recensione, trama, curiosità, bloopers, errorire Virgil Earp nel nuovo film di Kevin Costner, “Wyatt Earp”. Travolta, pagato solo 140.000 dollari, riuscì a trarre beneficio dal film: in pochi mesi ricevette la sua seconda nomination all’Oscar e venne richiesto da registi come Barry Sonnenfeld e John Woo.

Quentin Tarantino scrisse appositamente il ruolo del signor Wolf Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman di Quentin Tarantino C recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriper Harvey Keitel, quello di Jules per Samuel L. Jackson e quello di Lance per Eric Stoltz. Anche i personaggi di Zucchino e Coniglietta vennero scritti appositamente per Tim Roth e Amanda Plummer.

Oltre a vestire i panni di regista e sceneggiatore, Tarantino si riservò il ruolo di Jimmie Dimmick, nonostante fosse indeciso sino all’ultimo se interpretare Jimmie o Lance: alla fine optò per Jimmie, perché preferiva trovarsi dietro la macchina da presa durante la scena dell’iniezione di adrenalina.Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman di Quentin Tarantino. Mia e Vincent Vega recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Le scene in cui Tarantino è davanti la macchina da presa vennero girate dall’allora esordiente Robert Rodriguez.

Il personaggio de Le iene interpretato da Michael Madsen si chiama Vic Vega; in Pulp Fiction, il personaggio interpretato da John Travolta si chiama Vincent Vega; stando a quanto detto dallo stesso Tarantino, i due personaggi sarebbero fratelli.

La frase «con un paio di pinze e una buona saldatrice», pronPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, Quentin Tarantino.recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriunciata da Marsellus Wallace (Ving Rhames), era stata precedentemente utilizzata in Chi ucciderà Charley Varrick? di Don Siegel. Altro riferimento al film è il fatto che Vincent e Jules guidano le stesse vetture utilizzate nella pellicola di Siegel.

Dopo la sua redenzione, Jules (Samuel L. Jackson) afferma di voler diventare un vagabondo come fece David Carradine in Kung Fu.

Il mexican standoff (Stallo alla messicana) finale tra Jules (Samuel L. Jackson), Vincent (John Travolta) e Coniglietta (Amanda Plummer) è un omaPulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, Christopher Walken di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriggio al film Il buono, il brutto, il cattivo di Sergio Leone, in cui appare per la prima volta questa soluzione cinematografica.

In Dal tramonto all’alba di Robert Rodríguez, Seth (George Clooney) e Richard Gecko (Quentin Tarantino) mangiano dei Big Kahuna Burger. In Pulp Fiction, Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Ving Rhames di Quentin Tarantino,. recensione, trama, curiosità, bloopers, erroriBrett compra dei Big Kahuna Burger, che poi sono oggetto della digressione di Jules (Samuel L. Jackson) sugli hamburger.

Mia Wallace (Uma Thurman) e Butch Coolidge (Bruce Willis) fumano le sigarette Red Apple, le stesse presenti in Le iene, Dal tramonto all’alba, Kill Bill e Grindhouse.

Errori presenti in Pulp fiction:Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis e Ving Rhames di Quentin Tarantino, recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Quando Travolta e Jackson lasciano l’appartamento non hanno con sé la valigetta, che non riapparirà fino alla scena nel ristorante

Quando Travolta monta la siringa questa è di vetro, ma quando si fa la dose si vede chiaramente entrare nelle vene una siringa di plastica.

Durante il racconto sull’orologio del padre, nei primi piani in mano a Christopher Walken, l’orario cambia varie volte… Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis di e con Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, errori

Quando Bruce Willis sta parlando al telefono nella cabina si può notare il riflesso del cameraman che gira intorno alla cabina per inquadrarlo da varie posizioni.

Nella scena di Pulp fiction dove Vincent, Wolf, Jules e Jim portano via il cadavere di Marvin (e vengono sorpresi dalla moglie di Jim) si vede sul muro l’ombra del cameraman
Pulp Fiction streaming Jules e Vincent 1 recensione, trama, curiosità, bloopers, errori
Quando Jules e Vincent soppravvivono ai colpi che gli sparano contro nell’appartamento, i buchi dei proiettili nel muro appaiono un attimo prima che incomincino gli spari.

Trailer: Pulp Fiction

Luca Miglietta

Pulp Fiction streaming con John Travolta, Uma Thurman, Samuel L. Jackson, Bruce Willis, di Quentin Tarantino recensione, trama, curiosità, bloopers, errori