Archivi tag: Fotografia

Sophia Loren con la sorella Anna Maria

Sophia Loren con la sorella Anna Maria

Sophia Loren con la sorella Anna Maria a Venezia nel 1955

Sophia Loren con la sorella Anna Maria
Sophia Loren con la sorella Anna Maria. Sophia Loren è nata nel 1934 Sofia Villani Scicolone, prese il nome d’arte con cui è conosciuta e famosa in tutto il mondo nei primi anni cinquanta, agli albori della sua carriera. Anna Maria nacque l’11 maggio 1938 nella casa dei nonni a Pozzuoli, quando il loro padre Riccardo aveva già lasciato la madre Romilda Villani. Il cognome ad Anna Maria venne riconosciuto solo molti anni dopo.

Una vicenda triste quella di Anna Maria che dovette lottare in tutti i modi per poter ottere il riconoscimento del padre che non ne voleva sapere di farlo

Il padre Riccardo si rifiutò per anni di darle il suo cognome, fu solo grazie all’intervento della sorella Sophia riuscì ad ottenerlo. Sophia Loren infatti pare che pagò il loro padre perchè facesse questo gesto.

Questa foto d’epoca ritrae le due sorelle felici e spensierate mentre si trovavano a Venezia nel 1955. Sophia Loren aveva iniziato da cinque anni la sua lunga e fortunata carriera di attrice, avendo però all’attivo già numerosissime pellicole di successo.

Anna Maria Villani Scicolone, detta Maria, ha all’attivo una carriera di cantante e personaggio televisivo, non ha scelto di intraprendere le orme della sorella. Ha inciso due 45 giri, il primo nel 1971 intitolato “È impossibile/I can’t give you anything by love” ed il secondo nel 1972, questa volta col titolo “Non finisce mai/Non finisce mai”.

L.M.

 

Julia Roberts è ferita

Julia Roberts è ferita

Julia Roberts è ferita: “Sono ferita delle critiche della gente sul mio aspetto”

 Julia Roberts è feritaJulia Roberts è ferita. L’attrice, classe 1967, compirà 51 anni il prossimo 28 ottobre, ma continua ad essere una donna affascinante e sexy nonostante l’età. Julia Roberts ha ricevuto una pioggia di critiche dopo che qualche mese fa la nipote Emma Roberts ha pubblicato su Instagram una foto che le ritraeva assieme in un momento felice e privato mentre giocavano a carte.

Si tratta di uno scatto che raffigura un momento di normale vita quotidiana, durante il quale Julia Roberts, trovandosi a trascorrere tempo in famiglia, indossa un camicione bianco, occhiali da vista e sul suo viso non vi è  traccia di make-up. Un’immagine molto bella che rappresenta Julia Roberts in maniera naturale ed autentica con la nipote attrice.

Stiamo parlando di critiche esagerate e cattive, che riguardano il suo aspetto fisico e che l’hanno molto rattristata. Julia Roberts è ferita da cotanta brutalità e mancanza di buone maniere, ha ricevuto commenti del tipo: “sei orribile”, “come sta invecchiando male”, “sembri un uomo”.

Julia Roberts è ferita, dopo che la nipote Emma ha pubblicato una foto che le ritraeva assieme sono piovuti dei commenti negativi sui social sulla diva cinquantenne

Qualche giorno fa Julia Roberts, intervistata da Oprah Winfrey è tornata sull’argomento e ha mostrato tutto il suo disappunto per l’accaduto.

Il numero di persone che si sono sentite autorizzate a fare commenti su come apparissi, su come non stessi invecchiando bene, su quanto sembrassi un uomo, mi ha sconvolta e sorpresa per come mi ha fatto sentire, Sono una donna di cinquant’anni e so chi sono, ma i miei sentimenti possono ancora essere feriti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Card games with Aunt Julia ❤️ @juliaroberts

Un post condiviso da Emma Roberts (@emmaroberts) in data:

L’attrice, nell’intervista di Oprah Winfrey, che è stata pubblicata sulla rivista statunitense di moda Harper’s Bazaar, ha continuato:

nessuno ha notato la dolcezza e la naturalezza di quella foto. Ho rappresentato me stessa non i volti che ho interpretato. E se fossi stata una quindicenne? Le critiche ricevute mi hanno permesso di guardare oltre, di scoprire una realtà che fino a qualche tempo fa ignoravo del tutto. Per capire i meccanismi dei social, bisogna provare le sensazioni sulla propria pelle. Sono sicura però che questo è solo un aspetto della realtà.

L’attrice è prossima a debuttare nella serie tv di Amazon Prime Video intitolata Homecoming.

Julia Roberts è ferita ma può comunque sorridere, perchè, accanto agli haters che popolano internet, ci son anche molte persone normali come quelle che hanno commentato la foto apprezzando l’autenticità dello scatto e prendendo le sue difese. Come chi ha scritto: “Julia non ti preoccupare degli haters. Sei bellissima”.

L.M.

 Julia Roberts è ferita

Stanley Kubrick il fotografo

Stanley Kubrick il fotografo

Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick.Stanley Kubrick è riconosciuto da tutti come uno dei più grandi registi di sempre, ma in pochi sanno che è stato nondimeno un ottimo ed apprezzato fotografo. Prima di mettersi dietro la macchina da presa e girare capolavori come Shining, Il dottor Stranamore, Arancia Meccanica o Full Metal Jacket, nel 1945 a soli diciassette anni fu assunto come apprendista fotografo dalla rivista statunitense Look magazine e diventò in breve tempo uno dei più giovani e promettenti fotografi in circolazione.
Tutto era iniziato quattro anni prima, quando, il giorno del suo tredicesimo compleanno Stanley riceve in regalo dal padre la sua prima macchina fotografica, momento che segna la svolta nella sua vita, perché comincia a capire di avere un innato talento nel descrivere il mondo attraverso le immagini.
La sua prima fotografia pubblicata su Look magazine ritrae un edicolante di New York affranto il giorno della morte del presidente Franklin Delano Roosevelt, dopo pochi mesi il giovane Kubrick sarà definitivamente assunto dalla rivista.
Il suo genio venne subito alla luce in una serie di scatti che ritraggono l’America del dopoguerra e che sono oggi conservati al Museum of the City of New York, che custodisce circa 20mila negativi.
Ecco alcune foto nelle quali potrete notare il suo talento di fotografo:Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, a tale of a shoe-shine boy, 1947Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, myths of a Paddy Wagon Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, Personalities of the circus, marzo 1948 Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, Ritratti e sperimentazioni, 1946 Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, The New York Subway, 1947 Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, Montgomery Clift. Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, Montgomery Clift Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, Dailies of a rising star, Betsy von Furstenberg, 1950 Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, Columbia University, 1948  Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, World sport boxing's two mythic heroes Rocky Graziano, dicembre 1949 Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, myths of a Paddy Wagon. Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, Montgomery Clift Stanley Kubrick il fotografo Stanley Kubrick, a tale of a shoe-shine boy, 1947                                                                                                                               Luca Miglietta