Archivi tag: Folletto

Game of Thrones 8×06

Game of Thrones 8×06

Game of Thrones 8×06, la puntata che ha fatto discutere molti in Italia e nel resto del mondo, con cui si conclude l’amata serie tv della HBO. Questo articolo contiene spoiler, se non avete visto la puntata non andate avanti a leggere, salvatelo e fatelo più avanti

Game of Thrones 8x06 DaenerysGame of Thrones 8×06 si apre con Tyrion Lannister, Jon Snow e Ser Davos Seaworth che camminano tra le macerie di Approdo del Re, provocate da Daenerys col suo drago. Tutto intorno a loro c’è morte e disperazione. Nella scena dopo Tyrion prende una torcia e scende lungo le scale che conducono alle Cripte dove sono morti Jaime e Cersei. Spostando le macerie trova i corpi dei fratelli.

Daenerys sui resti della scalinata reale della Fortezza Rossa, davanti a Dothraki e Immacolati nomina Verme Grigio comandante di tutte le sue armate, Maestro di Guerra della Regina. La Regina dei draghi annuncia al suo esercito nuove battaglie:

la guerra non è ancora finita. Non riporremo le nostre armi, finché non avremo liberato tutti i popoli del mondo. Da Grande Inverno a Dorne. Da Lannisport a Qarth. Dalle Isole dell’Estate al Mare di Giada. Uomini, donne, bambini, hanno sofferto sotto la ruota per troppo tempo. Distruggerete la ruota con me?

Game of Thrones 8x06 jon snow ser davosMentre i soldati acclamano la loro Regina, Tyrion, Jon Snow e Arya assistono spaventati al tiranno che è diventata Daenerys. Poi il Folletto si avvicina alla Regina che lo accusa di averlo liberando suo fratello Jamie. Il Folletto le ricorda di non essere l’unico a essere venuto meno ai propri giuramenti: “io ho liberato mio fratello e tu hai fatto una carneficina e hai distrutto la città”. Tyrion dicendo questo si toglie il sigillo di Primo Cavaliere e lo butta lontano, così Daenerys Targaryen ordina ai suoi uomini di imprigionarlo.

Un finale di Game of Thrones che farà storcere il naso a molti, come tutta l’ultima stagione del resto, tanto che è nata una PETIZIONE ONLINE PER RIGIRARE TUTTA L’OTTAVA STAGIONE

Jon viene raggiunto da Arya, che lo mette in guardia dalla Khaleesi: “so riconoscere un’assassina, quando ne vedo una”. Poi Jon si reca da Tyrion, rinchiuso in attesa di essere giustiziato. Il nano gli domanda se ci sia vita dopo la morte e il giovane risponde di non saperlo. Tyron gli dice che la cosa in fondo le rende felice, perché l’oblio è “quanto di meglio potesse sperare” ed elenca i crimini di cui si è macchiato: l’omicidio di Shae, l’omicidio di suo padre e il tradimento della sua regina. Quando Jon Snow gli dice che secondo lui non l’ha tradita, il nano ribadisce che l’ha fatto e che lo rifarebbe, dopo avere visto quello che Daenerys Targaryen ha fatto: ” io ho scelto la mia sorte. Gli abitanti di Approdo del Re no”.

Game of Thrones 8x06 sansa starkJon risponde di non potere giustificare quello che Daenerys ha fatto, ma che almeno la guerra è finita. Tyrion, convinto che Daenerys non avrebbe mai smesso di combattere, dice al giovane lupo: “in fondo, la nostra regina è fuoco e sangue”. E subito dopo il nano aggiunge:

Ovunque lei arriva, uomini malvagi muoiono. Lei accresce il suo potere e la sua convinzione di essere buona e giusta. Lei crede che il suo destino sia costruire un mondo migliore per tutti. Se avessi questa convinzione, se l’avessi davvero, non uccideresti chiunque si frapponesse tra te e il paradiso?

Tyrion dice a Jon Snow di sapere che la ama e gli rivela che anche lui la ama e che quella è stata la sua debolezza. Il giovane Stark risponde citando il Maestro Aemon dei Guardiani della Notte: “l’amore è la morte del dovere”, ed il nano ribatte: ” A volte, il dovere è la morte dell’amore”. Poi il nano lo esorta a reagire contro la Regina.

il trono di spade 8x06 jon snow Daenerys TargaryenDopo avere parlato con Tyrion, Jon raggiunge Daenerys nella Fortezza Rossa. Lei giustifica i massacri compiuti dai suoi soldati come necessari, anche la morte dei bambini non è un crimine per lei. Jon cerca di convincere Daenerys a cambiare atteggiamento, ma lei replica che le sue azioni sono ispirate dalla compassione e lo invita ad unirsi a lei per costruire un mondo migliore: “un mondo buono, perché io so cosa è buono”.

Jon dopo aver tentato di farle cambiare idea la bacia e poi la pugnala al cuore. Arriva Drogon e Jon pensa che stia per ucciderlo, ma fuoco del drago non è rivolto a lui, bensì al’Iron Throne . Il drago scioglie il Trono di Spade, forgiato con le spade della migliaia di nemici sconfitti da Aegon I Targaryen, poi solleva il corpo di Daenerys e si allontana in volo.

Game of Thrones 8x06 jon snow sansa stark streamingNella scena dopo un consiglio di pace formato dalle principali casate del Continente Occidentale e da Verme Grigio, in rappresentanza delle forze del Continente Orientale, si riunisce nella Fossa del Drago nella Capitale. Si parla della sorte di Tyrion e di Jon Snow ed inoltre di quella dei Sette Regni. Tyrion Lannister interviene al consiglio e dice:

Cosa unisce le persone? Armate? Oro? Vessilli? No, storie. Non c’è niente di più potente di una buona storia. Niente può fermarla. Nessun nemico può sconfiggerla. E chi ha una storia migliore di Bran the Broken? Il bambino che è caduto da una torre ed è sopravvissuto. Sapeva che non avrebbe più camminato, perciò ha imparato a volare. Si è spinto oltre la Barriera, un bambino storpio. Ed è diventato il Corvo a Tre Occhi. È la nostra memoria, il custode di tutte le nostre storie. Di guerre, matrimoni, nascite, massacri, carestie. Dei nostri trionfi. Delle nostre sconfitte. Del nostro passato. Chi meglio di lui per guidarci verso il futuro?. D’ora in poi, non ci saranno re per nascita. Saranno eletti dai signori e dalle signore di Westeros, in questo posto, per servire il Reame.

Il trono di spade 8x06 jon snow streamingBran Stark accetta e tutti i presenti lo acclamano re. Tutti, tranne Sansa Stark, che prima di accettare, chiede l’indipendenza del Nord e suo fratello gliela concede. Come primo atto Bran nomina Tyrion suo Primo Cavaliere. Dopo l’elezione di Bran Stark e la sua nomina a Primo Cavaliere, Tyrion va da Jon Snow e gli comunica che il nuovo re ha deciso di mandarlo tra i Guardiani della Notte per accontentare tutti. I due poi si salutano e Jon Snow va a dire addio a Sansa, Arya e Bran. Arya gli dice che non potrà andare a trovarlo, perché non tornerà a Nord, ma viaggerà per scoprire cosa c’è a ovest di Westeros.

Il nuovo Concilio Ristretto è presieduto da Bran e Tyrion ed ha come membri anche Bronn, Ser Davos e Samwell Tarly. Jon Snow arriva al Castello Nero e scopre che ad attenderlo all’interno ci sono Tormund, il Popolo Libero e Ghost. mentre Sansa viene incoronata Regina del Nord, Jon Snow si mette in marcia verso le terre del Profondo Nord insieme alla gente alla quale è sempre davvero legato ed appartenuto. Così si conclude la popolare serie HBO.

Luca Miglietta

Game of Thrones 8×05

Game of Thrones 8×05

Game of Thrones 8×05, ecco cosa è accaduto nella puntata, se non l’avete ancora visra non andate avanti ci sono moltissimi spoiler

Game of Thrones 8×05 Daenerys Targaryen emilia ClarkeGame of Thrones 8×05 andato in onda ieri sera su HBO si apre con Varys che scrive un messaggio in cui rivela che Jon è il legittimo erede del Trono di Spade, poco dopo, il Ragno cerca di convincere Jon Snow a diventare il nuovo re dei Sette Regni:

Si dice che quando nasce un Targaryen, gli dei lancino una moneta e il mondo trattenga il fiato…Ciò che ho sempre voluto. Il giusto sovrano sul Trono di Spade. Non so ancora da che lato sia caduta la moneta (di Daenerys). Ma sono piuttosto sicuro della tua.

Jon però rifiuta l’offerta dicendo che Daenerys è la sua regina. Tyrion va ad informare Daenerys Targaryen del tradimento di Varys, ma lei lo precede e gli dice di sapere già che qualcuno l’ha tradita: Jon Snow. È stato lui a non ascoltarla e a rivelare a Sansa Arya le sue vere origini innescando tutto.

Poco dopo Daenerys manda Verme Grigio ad arrestare Varys. Ragno vie ne condannato e bruciato vivo da Drogon. Jon Snow va a parlare con Daenerys, che gli dice che la fine di Varys è quella capita a tutti coloro che scopriranno che lui è Aegon Targaryen. Accusa Sansa di essere responsabile quanto lei della morte di Varys. Jon le risponde ” Io ti amo. Sarai sempre la mia regina”.

Game of Thrones 8×05 Jon snow ser davosQuando però Daenerys prova a baciarlo, Jon la respinge e lei dichiara che se Westeros non la ama, allora la temerà. Nella scena dopo la Khaleesi, incontra Tyrion che prova a convincerla a risparmiare migliaia di innocenti ad Approdo del Re. Il Folletto le chiede almeno di cessare l’attacco se sentirà suonare la campane in segno di resa. Prima di congedare Tyrion, Daenerys gli dice che i suoi soldati hanno catturato suo fratello Jaime Lannister.

Tyrion a rischio della propria vita va dal fratello, prigioniero in una tenda dell’accampamento di assedia di Approdo del Re. Tyrion chiede a Jaime di convincere Cersei ad arrendersi facendo suonare le campane e a evitare una strage. Poi lo invita a fuggire con la sorella e libera Jamie. I due prima di lasciarsi si abbracciano e Tyrion dice al fratello:

se non fosse stato per te, non sarei mai sopravvissuto all’infanzia. Sei stato l’unico a non trattarmi come un mostro.

Tyrion raggiunge Jon Snow e Ser Davos Seaworth e li invita a terminare l’attacco se sentiranno suonare le campane di Approdo del Re. Arya e il Mastino riescono a entrare in città. Daenerys Targaryen attacca di sorpresa le navi che si trovano alle Acque Nere con Drogon bruciando senza pietà tutta la flotta e gli uomini a bordo. La Madre dei draghi subito dopo fa distruggere al drago le mura di Approdo del re.

Game of Thrones 8×05 Jon snowCersei Lannister osserva dal castello la battaglia e nonostante gli inviti del fidato Qyburn si rifiuta di lasciare la città. Gli immacolati, i Dothraki e gli uomini del Nord entrano in città e gli uomini dei Lannister si arrendono ed iniziano a suonare le campane della città.

Daenerys Targaryen vuole vendicarsi a tutti i costi ed incutere timore verso tutti

Daenerys però non contenta a cavallo di Drogon non ferma l’attacco e semina morte e distruzione tra le strade della città. L’ombra di Drogon sui tetti delle case della Capitale fa avverare la visione di Bran Stark.

Sotto lo sguardo sconvolto di Jon Snow il comandante degli Immacolati Verme grigio uccide il comandante dell’esercito Lannister che si era arreso. Tyrion osserva sconvolto da fuori le mura, Ser Davos Seaworth aiuta le persone a mettersi in salvo e Jon cerca di fermare il massacro.

Game of Thrones 8×05 Jamie Cercei LannisterJamie Lennister cercando di raggiungere la Cercei viene sorpreso da Euron Greyjoy che lo accoglie con una minaccia: “se vinco, porterò la tua testa a Cersei. Così che tu possa baciarla un’ultima volta”. Alla fine è Jaime ad avere la meglio nel duello. Arya e il Mastino sono nella Fortezza Rossa in cerca di Cersei e della Montagna, ma Sandor Clegane la invita a desistere e salvarsi la vita perchè nel frattempo in città sta crollando tutti sotto i colpi della Madre dei Draghi. Arya Stark ringrazia il Mastino di tutto e ascoltandolo decide di scappare.

Sandor raggiunge il fratello Gregor Clegane per vendicarsi ed i due cominciano a combattere. Moriranno entrambi. Nel frattempo Cercei ritrova Jaime e lo abbraccia calorosamente ed i due cercano subito dopo di raggiungere l’uscita alla spiaggia che passa dalle catacombe di Approdo del Re, ma un crollo ha bloccato il passaggio. I due fratelli amanti sono in trappola e Jaime dice a Cersei: ” guardami. Il resto non ha importanza. Solo noi”. Le volte dei sotterranei crollano ed i due muoiono.

Game of Thrones 8×05 finisce con Arya Stark che guarda la devastazione lasciata da Daenerys: Approdo del Re è sotto una coltre bianca, non è neve che la Khaleesi aveva visto nelle sue visioni, ma grigia cenere. Arya sale in groppa ad un cavallo e si allontana dai resti della Capitale.

Luca Miglietta