Archivi tag: Eva Green

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman, due supereroi che potevano cambiare la sua carriera

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e SupermanJosh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman. La sua carriera cinematografica è stata segnata inizialmente da molti rifiuti e una serie di provini andati male. Ha partecipato per ben 6 volte alle audizioni della serie tv Dawson’s Creek senza essere preso e tentato di entrare nel cast de La sottile linea rossa di Terrence Malick e de L’uomo del giorno dopo di Kevin Costner, senza riuscire ad ottenere nessun ruolo. Nello stesso anno dell’uscita dei due film però riuscì a recitare in alcune pubblicità e a partecipare alla sitcom Cracker.

Successivamente per un periodo discreto Josh Hartnett è stato uno dei giovani attori più apprezzati e richiesti a Hollywood della sua generazione. Ha recitato in The Faculty accanto a Elijah Wood diretto da Robert Rodriguez, Pearl Harbour al fianco di Ben Affleck e Kate Beckinsale, Black Hawk Down, Sin City, regia di Frank Miller, Robert Rodriguez e Quentin Tarantino,  Slevin – Patto criminale, Black Dahlia diretto da Brian De Palma e tratto dal romanzo di James Ellroy, al fianco di Scarlett Johansson, Aaron Eckhart e Hilary Swank.

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman 2Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman, ma ne parleremo tra poco, intanto preseguiamo dicendovi che dopo queste pellicole di successo l’attore ha partecipato a numerosi film indipendenti, alcuni dei quali non sono nemmeno arrivati al cinema o sono stati visti da pochissime persone. Lo stesso attore ha dichiarato a proposito della sua scelta di prendere parte a questo tipo di film, di non essere più una delle prime scelte dei registi di Hollywood: “ricevo ancora offerte per film o ruoli televisivi per fortuna, ma anni fa se c’era un ruolo che volevo avevo una buona possibilità di ottenerlo. Adesso devo lottare per esso. Non è male. In realtà è più gratificante. Certo è deprimente quando qualcosa non va come vorresti, ma solo per un minuto”. Tra questi i non bellissimi I Come with the Rain, Girl Walks Into a Bar, Stuck Between Stations, Parts Per Billion, Wild Horses, The Lovers, Il tenente ottomano e L’ultima discesa.

Nel 2014 è entrato a far parte del cast della serie tv ambientata nel 19° secolo Penny Dreadful, che ha ricevuto ottime recensioni da parte della critica. La serie prende il nome dalle omonime pubblicazioni del XIX secolo, i Penny dreadful ed è stata creata da John Logan e trasmessa dall’11 maggio 2014 al 19 giugno 2016 sul canale via cavo Showtime per tre stagioni. Tra i protagonisti della serie anche Timothy Dalton e Eva Green.

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman 3Nel periodo non brillante della sua carriera, ha raccontato in un’intervista del 2014, si è trasferito nella sua città natale in Minnesota stufo di essere sulle copertine delle riviste ed essere riconosciuto in pubblico. Qui si è preso una pausa di 18 mesi dalla recitazione tra il 2011 e il 2013. “Non mi fidavo a nessuno, così sono tornato in Minnesota, ho passato del tempo di nuovo con i miei vecchi amici e mi sono rimesso con la mia fidanzata dei tempi di scuola per un po’. Non ho fatto niente per 18 mesi, sperando di ritrovare la mia strada”.

Ha lavorato nella campagna di Barack Obama per la rielezione del presidente nel 2012, tenendo anche un discorso a circa 300 ospiti presso l’Università del Minnesota, dove aveva scherzato: “non sono stato davanti ad un pubblico come questo da otto anni, mi fa sentire in ansia… Ma è così importante per tutti noi essere coinvolti in questa cosa. Questa elezione può essere un po’ più difficile di quanto alcuni di noi si aspettano in questo momento. Ma il Presidente ha fatto un ottimo lavoro“.

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman 4Nel novembre 2015 nasce a Londra la sua prima figlia aveuta con l’attrice inglese Tamsin Egerton, conosciuta durante le riprese del criticatissimo film The Lovers, uscito nel 2015, ma girato nel 2010-2011.

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman, una scelta che ha pesato su successivi casting di Christopher Nolan

Ma ora vi spieghiamo come e perchè Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman, due supereroi iconici che potevano essere importanti per la carriere dell’attore nato a Saint Paul nel Minnesota.

L’attore ha rifiutato il ruolo di Superman per tutta la prima metà degli anni 2000, Bryan Singer, aveva scelto proprio lui per il ruolo di protagonista nel suo Superman Returns, ma Hartnett ha rifiutato per paura di essere etichettato a vita come Superman: “avevo 22 anni, ma ho avvertito questo pericolo”. Per questa decisione i suoi agenti lo lasciarono. “C’erano un sacco di discussioni interne tra il mio manager e i miei agenti, che si davano la colpa a vicenda. Così è arrivato il momento in cui nessuno di noi poteva più lavorare insieme.”

Josh Hartnett ha rifiutato Batman e Superman 5Nel 2005 Josh Hartnett ha rifiutato anche il ruolo di Batman nella trilogia di Christopher Nolan. L’attore, in un’intervista a Playboy rilasciata nel 2015, ha rivelato i motivi del suo “no”, spiegando come in quel periodo fosse impegnato nella realizzazione di un’altra pellicola, che l’attore riteneva più stimolante, seppur con un budget molto ridotto rispetto a Batman. Si trattava di Mozart and the Whale (uscito in Italia col titolo Crazy in Love), diretto da Petter Næss, una commedia del 2005 tratta da una storia vera dove il protagonista, affetto dalla sindome di Asperger, si innamora di una donna affetta dalla medesima patologia. Hartnett ha ammesso che l’aver detto “no” a Christopher Nolan ha rovinato così anche la possibilità di lavorare con lui su altri progetti. “Ho imparato la lezione quando ho parlato con Christopher Nolan di Batman. Ho deciso che non faceva per me. Così non mi ha voluto nemmeno in The Prestige”. Per lui infatti il vero rimpianto non è stato quello di non aver interpretato il personaggio di Batman, ma piuttosto quello di non aver intrattenuto una relazione lavorativa con Christopher Nolan, uno dei cineasti più importanti del ventunesimo secolo.

L.M.

Eva Green ed Emmanuelle Seigner amanti nella prima foto del film di Polanski

Eva Green ed Emmanuelle Seigner amanti nella prima foto del film di Polanski

Eva Green ed Emmanuelle Seigner amanti nella prima foto del film di Polanski, svelata la prima lasciva immagine del thriller incentrato sull’amore lesbo tra una scrittrice e un’ammiratrice ossessiva

Eva Green ed Emmanuelle Seigner amanti nella prima foto del film di Polanski, scena lesbo Based on a True Story D'après une histoire vraie Emmanuelle Seigner, Eva GreenEva Green ed Emmanuelle Seigner amanti nella prima foto del film di Polanski. Ieri Lionsgate ha diffuso la prima immagine ufficiale di Based on a True Story, il nuovo thriller drammatico di Roman Polanski.

Il film, il cui titolo originale è D’après une histoire vraie, vede finalmente il regista polacco dietro la macchina da presa dopo quattro anni di pausa.

Based on a True Story vede protagoniste Emmanuelle Seigner ed Eva Green e verrà presentato in anteprima fuori concorso al Cannes Films Festival.

Based on a True Story, nato dalla collaborazione tra Polanski e il collega Olivier Assayas, è tratto dall’omonimo romanzo di Delphine de Vigan in cui si racconta la storia di una scrittrice parigina (Emmanuelle Seigner) che intreccia una relazione con un’ammiratrice ossessiva (Eva Green), la quale tenterà di influenzare le sue decisioni.

Eva Green ed Emmanuelle Seigner amanti nella prima foto del film di Polanski

Diretto da: Roman Polanski
Scritto da: Olivier Assayas
Attori: Eva Green, Emmanuelle, Seigner Vincent Perez, Alexia Séféroglou
Data di relase: maggio 2017 (Cannes)
Paese: Francia
Lingua originale: francese

Roman Polanski Eva Green ed Emmanuelle Seigner amanti nella prima foto del film di Polanski

Eva Green era bionda

Eva Green era bionda

Eva Green era bionda, poi ha deciso di virare sul nero corvino.

Ebbene sì, siamo Eva Green bionda sexy, Eva Green era biondaabituati a vederla coi capelli tinti di nero, eppure Eva Green era bionda

Eva green era bionda

Molti non sanno che in realtà il colore naturale dei capelli di Eva Green è un biondo scuro, ma ha iniziato a tingersi la chioma di colore corvino fin da quando aveva 15 anni.

La stessa attrice francese in due diverse interviste di molti anni fa, aveva rivelato alla stampa internazionale:

è tutta colpa della migliore amica di mia madre che si tingeva i capelli, e mi ha convinto a virare verso il nero da quando avevo 15 anni: non ho più smesso.

Tingevo i capelli di nero, perché il mio colore naturale è un biondo scuro, e non mi piacciono le vie di mezzo.

Eva Green anche in questo si mostra anticonformista rispetto a molte star dai capelli bruni che si tingono i capelli di biondo. Il biondo infatti ha un simbolismo molto forte, perchè  richiama raffinatezza e seduzione. Questo avviene anche perchè le bionde naturali sono poche nel mondo (1 su 20) e questo vale anche per le star di Hollywood.

Per esigenze di copione se li è più volte tinti di biondo, ma mai col suo colore naturale, pensate alla commedia fantasy Dark Shadows diretta da Tim Burton. In questo film del 2012 l’attrice divide la scena con Johnny Depp, Michelle Pfeiffer, Jonny Lee Miller ed Helena Bonham Carter.

Eva Green bionda sexy Dark Shadows, Eva Green era biondaChissà come sarebbe stata Eva Green con il suo colore naturale, ma non importa dopo tutto, è già bellissima e seducente così com’è, perchè tornare alle origini?

Qui sotto ecco una foto che dimostra la bellezza dell’attrice con il suo colore corvino.

Eva green sexy dark, Eva Green era bionda

Le 10 scene più sexy del cinema

Le 10 scene più sexy del cinema

Le 10 scene più sexy del cinema Ghost Jerry Zucker Patrick Swayze, Demi Moore e Whoopi Goldberg streaming vasoSi tratta di una classifica difficile da fare perché è troppo soggettiva ed è molto arduo scegliere i momenti più hot e sexy della storia del cinema. Noi di cinema e dintorni ci proveremo comunque. Anche questa volta, come quando abbiamo trattato Gli striptese più famosi della storia del cinema, non stiamo parlando di film erotici, sarebbe banale, ma di blockbuster internazionali. Buona lettura.

Basic Instinct
ci pare doveroso iniziare da Basic Instinct di Paul Verhoeven e dalla sua mitica scena dell’interrogatorio nel distretto di polizia in cui una diabolica Sharon Stone nei Catherine Tramell accavalla le gambe, facendo impazzire i suoi interlocutori. Il film che è stato un grande successo al botteghino e presenta molte altre scene hot ma abbiamo scelto la più famosa. Se vole te saperne di più ecco un articolo: La scena di Basic Instinct in cui Sharon Stone accavalla le gambe.Le 10 scene più sexy del cinema Basic Instinct con Michael Douglas, George Dzundza, Jeanne Tripplehorn, Sharon Stone sexy leg crossing streaming9 settimane e ½
secondo posto per un classico degli anni ottanta, ovvero 9 settimane e ½. Anche questo film come Basic Instinct presenta molte scene sexy, ma ne abbiamo scelta una in particolare: chi non ricorda la scena di in cui Mickey Rourke passa un cubetto di ghiaccio sul corpo di una bendata Kim Basinger? Eravamo molto indecisi tra questa scena e quella dello spogliarello di Kim Basinger alle note di You Can Leave Your Hat On, scritta da Randy Newman ed eseguita da Joe Cocker.

Le 10 scene più sexy del cinema Nove settimane e mezzo (9½ Weeks) Adrian Lyne con Mickey Rourke, Margaret Whitton, Karen Young, Christine Baranski, Kim Basinger sexy striptease streaming

Mulholland Drive
Mullholland Drive è diretto dal maestro David Lynch, che da vita ad una delle sequenze più sensuali della storia del cinema con protagoniste Betty e Rita, interpretate dalle bellissime Naomi Watts e Laura Harring. Mullholland Drive, capolavoro del regista americano, dalla trama oscura e piena di simbolismi, infatti, ci regala alcuni momenti assolutamente indimenticabili, come la scena d’amore tra la due protagoniste.

Le 10 scene più sexy del cinema Mulholland Drive di David Lynch con Justin Theroux, Naomi Watts, Laura Harring sexy streamingDal Tramonto all’alba
Quarto posto per la scena di Dal Tramonto all’alba di Robert Rodriguez, in cui Salma Hayek con la sua sensuale e spettrale danza si esibisce in uno striptease dall’alto tasso erotico, arrivando perfino a dare da bere con il piede a un entusiasta Quentin Tarantino. Robert Rodriguez fin dagli esordi ci ha abituato alle scene sexy nei suoi film, ma questa scena batte tutte le altre.

Le 10 scene più sexy del cinema Dal tramonto all'alba (From Dusk till Dawn) Robert Rodríguez con George Clooney, Quentin Tarantino, Harvey Keitel, Juliette Lewis, Salma Hayek Santanico Pandemonium sexy striptease streamingEyes Wide Shut
Al quinto posto mettiamo Eyes Wide Shut di Stanley Kubrick, ridurre tutto il film ad una sola scena non si può fare, in questo film viene rappresentata la seduzione in maniera anticonvenzionale ed eccentrica. Un film che vede protagonisti Nicole Kidman e Tom Cruise nei panni dei coniugi Harford, che a quel tempo erano sposati pure nella vita reale. Abbiamo scelto un singolo scatto del film con protagonista Nicole kidman.Le 10 scene più sexy del cinema Eyes Wide Shut Stanley Kubrick Tom Cruise, Madison Eginton, Jackie Sawris, Sydney Pollack Nicole Kidman sexy naked streamingA History of Violence
Sesto posto per la scena di A History of Violence di David Cronenberg in cui Maria Bello fa sesso con il marito Viggo Mortensen sulle scale di casa, una delle sequenze di passione più selvagge della storia del cinema. Il film è tratto da una celebre graphic novel e racconta di una famiglia come le altre scossa dall’improvviso avvento della violenza. In A History of Violence attraverso le scene di sesso viene sottolineato il cambiamento del protagonista Viggo Mortensen: prima i rapporti con la moglie sono dolci e passionali, poi selvaggi e violenti.

Le 10 scene più sexy del cinema A History of Violence David Cronenberg con Viggo Mortensen, Ed Harris, William Hurt, Maria Bello sexy cheerleader streamingThe dreamers
Settimo posto per The dreamers, film di Bernardo Bertolucci ambientato nella Parigi del sessantotto, che ha per protagonisti, come da titolo, tre sognatori. In questo film si passa dall’incesto, all’amore omosessuale, alla scoperta della propria sessualità. Anche qui trovare una scena in particolare non si può fare. I tre ragazzi protagonisti sono interpretati da Michael Pitt, Eva Green e Louis Garrel.Le 10 scene più sexy del cinema The Dreamers Bernardo Bertolucci, Michael Pitt, Louis Garrel, Eva Green sexy naked streaming ParisChloe
Ottavo posto per Chloe di Atom Egoyan in cui la giovane Amanda Seyfried veste i panni di Chloe, una affascinante prostituta ingaggiata da una donna per sedurre il marito ed avere così le prove concrete della sua infedeltà. La situazione però diventerà ben presto molto ambigua e coinvolgerà anche la moglie interpretata da Julianne Moore in un gioco di seduzione. Anche in questo coso è difficile trovare una scena da analizzare.Le 10 scene più sexy del cinema Chloe Atom Egoyan Julianne Moore, Liam Neeson, Amanda Seyfried streamingGhost – Fantasma
Nono posto per la scena di Ghost, diretto da Jerry Zucker, in cui Patrick Swayze e Demi Moore lavorano insieme la ceramica. Questa volta l’atmosfera evocata è romantica, oltre che sensuale. L’indimenticabile e tenera sequenza è stata oggetto di una spassosa parodia in Una pallottola spuntata 2½, diretto da David Zucker, il fratello di Jerry e con protagonista l’esilarante Leslie Nielsen.Le 10 scene più sexy del cinema Ghost Jerry Zucker Patrick Swayze, Demi Moore e Whoopi Goldberg streamingIl laureato
Decimo posto per la scena de Il laureato di Mike Nichols, in cui Anne Bancroft nei panni della signora Robinson seduce il giovane Benjamin “Ben” Braddock, interpretato da Dustin Hoffman. La frase detta nella circostanza dal giovane Dustin Hoffman “Signora Robinson, lei sta tentando di sedurmi”, è probabilmente una delle più famose della storia del cinema. Il film presenta un’indimenticabile colonna sonora firmata Simon & Garfunkel e tra le tante canzoni troviamo “Mrs. Robinson” e “The Sound of Silence“.

Le 10 scene più sexy del cinema The Graduate (Il laureato) Mike Nichols Dustin Hoffman Anne Bancroft Katharine Ross streaming