Archivi tag: Emilia Clarke

Game of Thrones 8×06

Game of Thrones 8×06

Game of Thrones 8×06, la puntata che ha fatto discutere molti in Italia e nel resto del mondo, con cui si conclude l’amata serie tv della HBO. Questo articolo contiene spoiler, se non avete visto la puntata non andate avanti a leggere, salvatelo e fatelo più avanti

Game of Thrones 8x06 DaenerysGame of Thrones 8×06 si apre con Tyrion Lannister, Jon Snow e Ser Davos Seaworth che camminano tra le macerie di Approdo del Re, provocate da Daenerys col suo drago. Tutto intorno a loro c’è morte e disperazione. Nella scena dopo Tyrion prende una torcia e scende lungo le scale che conducono alle Cripte dove sono morti Jaime e Cersei. Spostando le macerie trova i corpi dei fratelli.

Daenerys sui resti della scalinata reale della Fortezza Rossa, davanti a Dothraki e Immacolati nomina Verme Grigio comandante di tutte le sue armate, Maestro di Guerra della Regina. La Regina dei draghi annuncia al suo esercito nuove battaglie:

la guerra non è ancora finita. Non riporremo le nostre armi, finché non avremo liberato tutti i popoli del mondo. Da Grande Inverno a Dorne. Da Lannisport a Qarth. Dalle Isole dell’Estate al Mare di Giada. Uomini, donne, bambini, hanno sofferto sotto la ruota per troppo tempo. Distruggerete la ruota con me?

Game of Thrones 8x06 jon snow ser davosMentre i soldati acclamano la loro Regina, Tyrion, Jon Snow e Arya assistono spaventati al tiranno che è diventata Daenerys. Poi il Folletto si avvicina alla Regina che lo accusa di averlo liberando suo fratello Jamie. Il Folletto le ricorda di non essere l’unico a essere venuto meno ai propri giuramenti: “io ho liberato mio fratello e tu hai fatto una carneficina e hai distrutto la città”. Tyrion dicendo questo si toglie il sigillo di Primo Cavaliere e lo butta lontano, così Daenerys Targaryen ordina ai suoi uomini di imprigionarlo.

Un finale di Game of Thrones che farà storcere il naso a molti, come tutta l’ultima stagione del resto, tanto che è nata una PETIZIONE ONLINE PER RIGIRARE TUTTA L’OTTAVA STAGIONE

Jon viene raggiunto da Arya, che lo mette in guardia dalla Khaleesi: “so riconoscere un’assassina, quando ne vedo una”. Poi Jon si reca da Tyrion, rinchiuso in attesa di essere giustiziato. Il nano gli domanda se ci sia vita dopo la morte e il giovane risponde di non saperlo. Tyron gli dice che la cosa in fondo le rende felice, perché l’oblio è “quanto di meglio potesse sperare” ed elenca i crimini di cui si è macchiato: l’omicidio di Shae, l’omicidio di suo padre e il tradimento della sua regina. Quando Jon Snow gli dice che secondo lui non l’ha tradita, il nano ribadisce che l’ha fatto e che lo rifarebbe, dopo avere visto quello che Daenerys Targaryen ha fatto: ” io ho scelto la mia sorte. Gli abitanti di Approdo del Re no”.

Game of Thrones 8x06 sansa starkJon risponde di non potere giustificare quello che Daenerys ha fatto, ma che almeno la guerra è finita. Tyrion, convinto che Daenerys non avrebbe mai smesso di combattere, dice al giovane lupo: “in fondo, la nostra regina è fuoco e sangue”. E subito dopo il nano aggiunge:

Ovunque lei arriva, uomini malvagi muoiono. Lei accresce il suo potere e la sua convinzione di essere buona e giusta. Lei crede che il suo destino sia costruire un mondo migliore per tutti. Se avessi questa convinzione, se l’avessi davvero, non uccideresti chiunque si frapponesse tra te e il paradiso?

Tyrion dice a Jon Snow di sapere che la ama e gli rivela che anche lui la ama e che quella è stata la sua debolezza. Il giovane Stark risponde citando il Maestro Aemon dei Guardiani della Notte: “l’amore è la morte del dovere”, ed il nano ribatte: ” A volte, il dovere è la morte dell’amore”. Poi il nano lo esorta a reagire contro la Regina.

il trono di spade 8x06 jon snow Daenerys TargaryenDopo avere parlato con Tyrion, Jon raggiunge Daenerys nella Fortezza Rossa. Lei giustifica i massacri compiuti dai suoi soldati come necessari, anche la morte dei bambini non è un crimine per lei. Jon cerca di convincere Daenerys a cambiare atteggiamento, ma lei replica che le sue azioni sono ispirate dalla compassione e lo invita ad unirsi a lei per costruire un mondo migliore: “un mondo buono, perché io so cosa è buono”.

Jon dopo aver tentato di farle cambiare idea la bacia e poi la pugnala al cuore. Arriva Drogon e Jon pensa che stia per ucciderlo, ma fuoco del drago non è rivolto a lui, bensì al’Iron Throne . Il drago scioglie il Trono di Spade, forgiato con le spade della migliaia di nemici sconfitti da Aegon I Targaryen, poi solleva il corpo di Daenerys e si allontana in volo.

Game of Thrones 8x06 jon snow sansa stark streamingNella scena dopo un consiglio di pace formato dalle principali casate del Continente Occidentale e da Verme Grigio, in rappresentanza delle forze del Continente Orientale, si riunisce nella Fossa del Drago nella Capitale. Si parla della sorte di Tyrion e di Jon Snow ed inoltre di quella dei Sette Regni. Tyrion Lannister interviene al consiglio e dice:

Cosa unisce le persone? Armate? Oro? Vessilli? No, storie. Non c’è niente di più potente di una buona storia. Niente può fermarla. Nessun nemico può sconfiggerla. E chi ha una storia migliore di Bran the Broken? Il bambino che è caduto da una torre ed è sopravvissuto. Sapeva che non avrebbe più camminato, perciò ha imparato a volare. Si è spinto oltre la Barriera, un bambino storpio. Ed è diventato il Corvo a Tre Occhi. È la nostra memoria, il custode di tutte le nostre storie. Di guerre, matrimoni, nascite, massacri, carestie. Dei nostri trionfi. Delle nostre sconfitte. Del nostro passato. Chi meglio di lui per guidarci verso il futuro?. D’ora in poi, non ci saranno re per nascita. Saranno eletti dai signori e dalle signore di Westeros, in questo posto, per servire il Reame.

Il trono di spade 8x06 jon snow streamingBran Stark accetta e tutti i presenti lo acclamano re. Tutti, tranne Sansa Stark, che prima di accettare, chiede l’indipendenza del Nord e suo fratello gliela concede. Come primo atto Bran nomina Tyrion suo Primo Cavaliere. Dopo l’elezione di Bran Stark e la sua nomina a Primo Cavaliere, Tyrion va da Jon Snow e gli comunica che il nuovo re ha deciso di mandarlo tra i Guardiani della Notte per accontentare tutti. I due poi si salutano e Jon Snow va a dire addio a Sansa, Arya e Bran. Arya gli dice che non potrà andare a trovarlo, perché non tornerà a Nord, ma viaggerà per scoprire cosa c’è a ovest di Westeros.

Il nuovo Concilio Ristretto è presieduto da Bran e Tyrion ed ha come membri anche Bronn, Ser Davos e Samwell Tarly. Jon Snow arriva al Castello Nero e scopre che ad attenderlo all’interno ci sono Tormund, il Popolo Libero e Ghost. mentre Sansa viene incoronata Regina del Nord, Jon Snow si mette in marcia verso le terre del Profondo Nord insieme alla gente alla quale è sempre davvero legato ed appartenuto. Così si conclude la popolare serie HBO.

Luca Miglietta

Game of Thrones 8X03

Game of Thrones 8X03

Game of Thrones 8X03, cosa è successo, riassunto della puntata ed anticipazione delle prossime

Game of Thrones 8X03 curiosità, spoiler, anticipazioni, chi è mortoGame of Thrones 8X03 era forse la puntata più attesa dell’ultima stagione, la più lunga di tutta la serie TV, interamente incentrata sulla battaglia tra gli alleati dei due Targaryen. La Battaglia di Grande Inverno soni 82 minuti di tensione, paura e scene molto cupe. Se non avete ancora visto l’episodio non proseguite nella lettera, è un articolo pieno di spoiler su questa puntata.
I primi dieci minuti di Game of Thrones 8×03 descrivono i momenti di attesa precedenti all’arrivo dell’armata dei non morti.

Il nemico è vicino, sta arrivando, ma prima della battaglia giunge a Winterfell Melisandre, la sacerdotessa del Signore della luce. Ser Davos Seaworth è meravigliato ed addirittura un po’ spaventato alla vista della Strega Rossa, ma lei per tranquillizzarlo gli dice che prima dell’alba sarà morta. La comparsa di Melisandre in Game of Thrones 8×03 non è così strana perchè prima di andarsene da Roccia del drago e tornare a Volantis, nella settima stagione aveva promesso il suo ritorno a Varys: “Tornerò, caro Ragno, un’ultima volta. Devo morire in questa strana terra, proprio come te”.
La battaglia ha inizio Daenerys Targaryen e Jon Snow cavalcano i loro draghi e fanno arrosto tutti i non morti che gli capitano a tiro. Mouiono tanti Dotharaki ed Immacolati, muore Edd, dopo avere salvato la vita all’amico Samwell Tarly e tutti i sopravvissuti si ritirano dentro Grande Inverno.

Game of Thrones 8X03 curiosità, spoiler, anticipazioni, chi è morto 2I soldati non riescono a dare fuoco alle trincee, ma ci pensa Melisandre con la sua magia. Inizia l’assedio del castello. Melisandre nel castello ricorda ad Arya Stark (Maisie Williams) ciò che le aveva profetizzato nella terza stagione: “Vedo dell’oscurità in te. E nell’oscurità vedo degli occhi che mi fissano. Occhi marroni, occhi blu, occhi verdi. Occhi che tu farai chiudere per sempre. Ci incontreremo ancora”, e subito capiamo che gli occhi blu a cui si riferiva sono quelli degli Estranei.

Lyanna Mormont si sacrifica per uccidere un gigante non-morto. Il Night king viene disarcionato da Viserion, così come Jon Snow (Kit Harington) da Rheagal e Daenerys (Emilia Clarke) rimane l’unica a cavalcare un drago. La regina dei draghi vede il Re della Notte vulnerabile a terra urla “Dracarys” ed il drago sputa fuoco contro di lui. Il Night king però resiste al fuoco e sopravvive, a quanto pare le fiamme non possono ucciderlo.

Daenerys viene attaccata dai non morti e disarcionata da Drogon, è nei guai, ma a salvarla corre in suo aiuto il fidato Jorah Mormont (Iain Glen), pronto come sempre a rischiare la vita per la sua amata regina. Jaime Lannister, Brienne, Tormund, Jon Snow, Samwell Tarly, Podrick e Il Mastino combattono nel castello, Tyrion, Sansa Stark e Varys se la vedono brutta nelle cripte.

Game of Thrones 8X03 curiosità, spoiler, anticipazioni, chi è morto jonIl Re della Notte raggiunge Bran e Theon. Theon dopo essere stato ringraziato da Bran per aver fatto di tutto per proteggerlo si lancia contro il Night King e muore. Bram guarda impassibile il re della notte, pare impossibile che qualcuno possa giungere a salvarlo, son tutti occupati nella battaglia. Nel momento più buio giunge Arya Stark che si lancia sul Re della Notte, che la prende per il collo. Sembra che stia per ucciderla, ma la ragazza trafigge il Night King con la daga di Valyria. Il Night king esplode in tanti pezzi di ghiaccio, così come tutto il suo esercito. Jorah, dopo aver salvato la sua Regina, alla fine della battaglia si accascia e muore. Daenerys è disperata

Melisandre dopo aver contribuito in maniera fondamentale alla sopravvivenza di tutti si toglie la collana lascia il castello e muore riducendosi in cenere.

Ora una serie di curiosità, chi è sopravvissuto alla battaglia di Grande inverno e momenti salienti che forse vi sono sfuggiti nella puntata Il trono di spade 8X03

ll bilancio della battaglia di Grande inverno tra i personaggi principali è meno pesante di quello che ci saremmo aspettati. A cadere in Game of Thrones 8X03 sono Melisandre, ser Jorah Mormont, Lyanna, Theon Greyjoy, Edd Tollett e Beric Dondarrion (Richard Dormer), compiuto lo scopo per cui il signore della luce lo aveva resuscitato più volte: salvare la vita Arya. Si son salvati Jon Snow, Arya Stark, Sansa Stark, Bran Stark, Daenerys, Tormund, Jaime, Brienne di Tarth, Gendry, Pod, Tyrion, Sandor Clegane, Ser Davos, Missandei, Sam, Gilly e Varys.

Game of Thrones 8X03 curiosità, spoiler, anticipazioni, chi è morto i viviArya conficca il pugnale in acciaio di Valyria nel corpo del Re della notte nello stesso punto in cui i Figli della foresta avevano messo l’ossidiana per generarlo, come avevamo visto nella visione di Bran durante la sesta stagione. L’arma inoltre dovrebbe essere il pugnale che Ditocorto diceva di aver perso in una scommessa in favore di Tyrion, lo stesso che nella prima stagione era stato usato dal sicario che aveva tentato di uccidere Bran. Proprio nella settima stagione Ditocorto (Aidan Gillen) lo cede a Bran, che a sua volta lo da alla sorella Arya.

Il regista dell’episodio Game of Thrones 8X03, Miguel Shapochnik, ha detto più volte di essersi ispirato alla battaglia del Fosso di Helm de Il Signore degli anelli: Le due torri, ma di non voler ripetere la scelta di illuminare tutto tramite fonti di luci innaturali. Alcune scene per questo motivo sembrano particolarmente buie e difficili da interpretare perchè i personaggi e gli ambienti sono immersi nella più completa oscurità. Del resto l’episodio s’intitola La lunga notte.

Luca Miglietta

Grande battaglia di Game of Thrones 8

La grande battaglia di Game of Thrones 8

La grande battaglia di Game of Thrones 8, il Re della Notte forse ha un piano segreto come affermano alcuni utenti su Reddit

Grande battaglia di Game of Thrones 8Da quando è finita la settima serie si parla della grande battaglia di Game of Thrones 8, che si svolgerà nel prossimo terzo episodio. Le prime informazioni su di essa risalgono a circa un anno fa, quando è stata diffusa la notizia di un epico scontro che aveva richiesto 55 notti di riprese, ma non si sapeva quale sarebbe stato l’episodio che l’avrebbe riprodotta.

L’attore che interpreta il Night King alche settimana fa si è “lasciato scappare” (tra virgolette perchè non sappiamo se sia in realtà una scelte premeditata dalla produzione), che a metà della stagione finale ci sarebbe stata una sequenza di guerra che sarebbe passata alla storia della televisione. Finalmente il momento è arrivato, dobbiamo solo aspettare la notte tra domenica e lunedì prossimo quando alle 3:00 del mattino su Sky Atlantic ed in streaming su Now Tv potremmo goderci la grande battaglia di Game of Thrones 8.

Gli estranei sferreranno la loro offensiva contro Winterfell, nei secondi finali della seconda puntata intitolata A Knight of the Seven Kingdoms abbiamo visto gli ufficiali della terribile armata dei White Walkers schierati in attesa dell’attacco. Stamattina abbiamo pubblicato un articolo con le immagini inedite della terza e prossima puntata che sarà incentrata sulla la grande battaglia di Game of Thrones 8, In cui appaiono Tyrion, Jon Snow, Varys, Daenerys, Arya Stark e Sansa Stark. Secondo un utente di Reddit chiamato Jurkovsky, qualcosa non quadra.

Grande battaglia di Game of Thrones 8 Aegon Targaryen Jon snowJurkovsky crede che la grande battaglia di Game of Thrones 8, non si svolgerà come tutti ormai siamo convinti, perchè l’attacco a Winterfell sarà un diversivo e che il Night King attaccherà Approdo del Re. Sarebbe certamente un enorme colpo di scena difficile da prevedere in anticipo. Secondo l’utente di Reddit un indizio sono gli eventi passati de Il trono di spade: guardando l’episodio 8×02, Jurkovsky ha notato delle interessanti somiglianze con 7×02, intitolato Nata dalla tempesta.

Secondo lui la scena in cui Jon discute il piano della battaglia ricorda quella in cui Tyrion Lannister (Peter Dinklage) progetta di conquistare Castel Granito. In quella occasione, gli Immacolati sono stati ingannati e l’esercito dei Lannister ha usato il diversivo per conquistare Alto Giardino. Si vedrà nel prossimo episodio tutta la battaglia a Grande Inverno e alla fine i protagonisti aspetteranno il Night King. Il Re della Notte verrà mostrato a cavallo di Viserion, ma quando zoomeranno su di lui, si scoprirà che non si sta dirigendo verso Winterfell, ma che sta volando in direzione di Approdo del Re.

Una altro utente gli scrive che effettivamente questa tecnica era stata utilizzato da Robb Stark (Richard Madden) per sconfiggere Jaime Lannister (Nikolaj Coster-Waldau) nella Battaglia del Bosco dei Sussurri, molte stagioni fa se ricordate. Secondo l’utente di Reddit, la sua teoria è supportata dal fatto che alla fine del secondo episodio vengono mostrati solo gli ufficiali degli Estranei e che nel teaser del terzo il Night King appare in un brevissimo fotogramma, che lo mostra in groppa a Viserion, mentre esce dalla nebbia, ma dove non si sa. Inoltre l’attacco del Night King ad Approdo del Re sembra trovare conferma anche nella visione di Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) nella Casa degli Eterni, che avviene nell’episodio 10 della seconda stagione di Game of Thrones.

Grande battaglia di Game of Thrones 8 Arya Sansa Stark colpi di scena teorieLa regina dei draghi vede sé stessa nella sala del Trono di Spade: la Fortezza Rossa è devastata dal fuoco e coperta di neve. Jurkovsky spiega che, per conquistare Approdo del Re, il Night King dovrebbe prima annientare l’esercito di Jon Snow/Aegon Targaryen e Daenerys a Winterfell, ma sembra poco plausibile avvenga in un solo episodio. Jurkovsky ipotizza inoltre, prendendo spunto da un’altra teoria che circola in rete, che Bronn (Jerome Flynn) in viaggio verso Grande Inverno per uccidere Jaime e Tyrion veda l’esercito del Night King in marcia verso sud. Bronn così potrà avvisare del pericolo Jon, Daenery e i loro alleati.

Le teorie interessanti sulle prossime puntate di Game of Thrones non finiscono qui, tante ipotesi molto interessanti

L’utente di Reddit non spiega perché il vero obiettivo del Re della Notte debba essere Approdo del Re anziché Grande Inverno, visto che il suo fine è solo apparentemente annientare tutti. Quindi perchè non procedere lentamente da nord verso sud? Nei commenti al post di jurkovsky, qualcuno però gli va in soccorso e ipotizza che il Night King sia interessato allo scheletro di Balerion, che si trova sotto la Fortezza Rossa ed è mostrato nella nuova sigla, per arruolarlo nel suo esercito e pareggiare il numero di draghi di Daenerys. Qualcun altro ipotizza che nella Capitale ci sia qualcosa che il Re della Notte vuole assolutamente o di cui ha paura.

Grande battaglia di Game of Thrones 8 ipotesi come finiràPerò tutte queste ipotesi possono essere campate in aria, perchè nel breve fotogramma del teaser dell’episodio 3 potrebbe esserci Drogon cavalcato da Daenerys e non Viserion col  Night King, come ci è suggerito dall’utente di Reddit TheKrafty. Questo però non smonterebbe completamente la teoria che il Re della notte sia diretto verso sud.
Reddit ancora una volta si dimostra fonte di moltissime teorie interessanti, anche su Game of Thrones.

Luca Miglietta

 

Sansa Stark

Sansa Stark

Sansa Stark, evoluzione del personaggio

Sansa Stark, evoluzione del personaggioSansa Stark, il personaggio interpretato dalla bellissima ‎Sophie Turner ha avuto una costante evoluzione positiva nel corso delle stagioni di Game of Thrones. Nella prima stagione è una ragazzina superficiale e viziata, che pensa solamente a diventare una regina infischiandosene di cosa debba fare per raggiungere la meta.

Nell’ottava ed ultima stagione de Il trono di spade è diventata una donna saggia in grado di prendere decisioni difficili e usare la diplomazia quando serve. Una intelligente Lady di palazzo, che è pronta a tutto per difendere il luogo dove è nata e cresciuta. «Tanti ti hanno sottovalutata in passato, molti di loro sono morti» è quello che le dice Tyrion Lannister (Peter Dinklage) infatti nella prima puntata dell’ottava stagione, quando si rincontrano a Winterfell dopo tanto tempo. Battuta a cui lei rispende prontamente: «e pensare che una volta ti credevo l’uomo più intelligente della terra».

Sansa Stark, evoluzione di un personaggio complesso Sansa Stark è dovuta crescere a causa anche di una esistenza segnata da terribili tragedie, come: la perdita dei genitori (quella del padre per mano del promesso marito addirittura) e del fratello, tre matrimoni, tutti forzati e con una vita di coppia drammatica. Sopravvissuta a Joffrey Baratheon e a Ramsey Bolton non è da tutti.

Sansa Stark dimostra spesso di essere una donna saggia in grado di prendere decisioni difficili

Se La Battaglia dei Bastardi, che vede ad affrontarsi gli eserciti di Jon Snow (Kit Harington) e Ramsay Bolton (Iwan Rheon) per il controllo di Grande Inverno, è vinta non è merito di Jon e del suo eroismo, ma dei rinforzi che porta Sansa. Grazie alla donna arrivano in soccorso di quello che ai tempi era il fratellastro Petyr Baelish (Aidan Gillen) e i Cavalieri della Valle.

Sansa Stark, evoluzione di un personaggio complesso la sua vitaSe molte famiglie, quando Jon vuole radunare un grosso esercito, restano fedeli agli Stark è merito di Sansa. E’ merito suo se tutti si fideranno di Jon Snow e lo eleggeranno Re del Nord. Prima della imminente battaglia contro gli estranei ed il Re della notte è l’unica che pensa a come sfamare le ingenti truppe, draghi compresi, giunte a Winterfell. Sembra incredibile, ma nessuno ci aveva pensato.

Sansa Stark nel secondo episodio dell’ottava stagione si mostra molto fredda e diffidente nei confronti della Madre dei Draghi quando quest’ultima decide di parlare con lei, seguendo il consiglio del fidato Jorah Mormont (Iain Glen). Khaleesi le chiede il perché di questa diffidenza e che pensa che si per via di Jon. Sansa non le nasconde di pensare che lei lo stia manipolando, Daenerys Targaryen (Emilia Clarke) replica che ha accantonato il proposito di una vita per essere al fianco di Jon in una guerra che non è la sua e che non sa chi dei due abbia manipolato l’altro. Sansa sempre molto concreta chiede alla Madre dei draghi cosa accadrà al Nord e a Grande Inverno dopo la guerra, lei infatti intende reclamare l’indipendenza della sua terra, ma Daenerys dimostra di non poterlo accettare. Anche qui Sansa dimostra molto sangue freddo, molta concretezza ed astuzia. Sansa Stark, evoluzione di un personaggio straordinarioNella puntata Game of Thrones 8×04, Sandor Clegane e Sansa parlano al banchetto di festeggiamento dopo la battaglia vinta contro gli Estranei. Il Mastino le dice che è cambiata molto e che se lei lo avesse seguito lontano dalla capitale, non avrebbe subito quello che ha subito. Sansa Stark però prontamente risponde: “Se non ci fossero stati Ditocorto, Ramsay e tutto il resto, sarei stata un uccellino per sempre”. Tutte le sue sofferenze l’hanno resa la donna che è ora e quindi non le rinnega.

Nella stessa puntata Jon Snow rivela le sue vere origini a SansaArya al Parco degli Dei, facendosi promettere di non rivelarle a nessuno. Sansa però viene meno alla promessa quando Tyrion prima di lasciare Grande Inverno va a salutarla e le chiede di dare una possibilità alla Regina dei draghi. Nel momento in cui Tyrion sta per allontanarsi infatti Sansa lo richiama e rivela al Folletto le vere origini di Jon. Si capisce dalla frase “E se ci fosse qualcun altro? (erede al trono) Qualcuno migliore?”, che sta per dirglielo.

Vedremo cosa succederà nelle prossime puntate sicuramente la vediamo come una promettente candidata al trono di spade, forse più Daenerys Targaryen, che sta cominciando a dare qualche segno di pazzia come il padre, il re folle.

Sansa Stark, evoluzione di un personaggio interessanteIntanto in rete i fan continuano a scrivere come secondo loro si concluderà la serie, staremo a vedere, questo articolo si aggiornerà col passare degli episodi, ne mancano ancora 2.

Luca Miglietta

Scena di sesso dell’ottava stagione di Game of Thrones fa infuriare i fan

Scena di sesso dell’ottava stagione di Game of Thrones fa infuriare i fan

Scena di sesso dell’ottava stagione di Game of Thrones fa infuriare i fan, una polemica che se non esistesse la rete non sarebbe mai nata. L’articolo contiene spoiler.

Scena di sesso dell’ottava stagione di Game of Thrones fa infuriare i fanScena di sesso dell’ottava stagione di Game of Thrones fa infuriare i fan, nonostante questo tipo di scene nella serie siano piuttosto usuali. Nella scorsa puntata di Game of Thrones, la numero 8×02, intitolata A Knight of the Seven Kingdoms, una scena di sesso ha fatto piuttosto discutere. La scena in questione vede la giovane Arya Stark nuda per la prima volta sul piccolo schermo. Arya Stark decide di fare sesso con il giovane fabbro, Gendry (Joe Dempsie), figlio bastardo di Robert Baratheon, poche ora prima della battaglia decisiva contro il Re della Notte non sapendo se sopravvivrà allo scontro. Si tratta della prima volta perchè è vergine.

Questa scena di sesso pur essendo molto casta ha sconvolto alcuni fan che sono rimasti perplessi nel vedere questo personaggio in una situazione così inaspettata. I due personaggi prima si avvicinano con sussurri nella penombra, poi si baciano, infine si spogliano a vicenda e si notano le cicatrici sui fianchi e la schiena della ragazza, oltre a vedersi il profilo del seno. L’attrice stessa quando aveva letto lo script aveva pensato si trattasse di uno di quei falsi copioni che gli autori facevano circolare per evitare la diffusione di spoiler:

avevano scritto delle sceneggiature che includevano scene fasulle in passato, quindi quando ho letto quella pagina li ho chiamati vantandomi di non essere caduta nella loro trappola. Loro mi hanno risposto: ‘No, quest’anno non abbiamo inventato scene finte’. Ho pensato: ‘Cazzo!. Ho mantenuto il riserbo su questo dettaglio perché non penso sia importante che Arya si mostri senza veli.

Scena di sesso dell’ottava stagione di Game of Thrones fa infuriare i fan 1Maisie Williams, l’attrice che interpreta Arya Stark, ha poi dichiarato di essere comunque soddisfatta della scelta degli showrunner: “è stato davvero interessante perché è una relazione molto umana per Arya. È qualcosa da cui è rimasta sempre lontana, un’emozione con cui non l’abbiamo mai vista fare i conti.”

Scena di sesso dell’ottava stagione del trono di spade ha alzato un polverone sui social tra i fan

C’è chi ha parlato addirittura di “serie rovinata per sempre” dopo aver “visto Arya Stark denudarsi”, e chi non ha apprezzato vedere improvvisamente e inaspettatamente nuda  un’attrice che non si sarebbero mai aspettati. Poco prima della messa in onda dell’episodio, HBO aveva comunicato sui social la maggiore età raggiunta dall’attrice. Una notizia che poteva effettivamente pensare ad una scena erotica.

Scena di sesso dell’ottava stagione di Game of Thrones fa infuriare i fan 2Come scrivono su Facebook anche nei libri di George R. R. Martin da cui la serie è tratta Cersei, Daenerys, Ellaria Sand e le sue figlie, Ygritte, Yara Greyjoy e la maggior parte dei personaggi femminili della serie non fanno quasi mai sesso pudico, hanno amanti ambosessi e subiscono violenze. Non si capisce quindi perché la prima volta di Arya Stark dovrebbe disturbarci?

E’ la scena di nudità che ha scatenato più polemiche dopo quella riguardante Emilia Clarke che portò perfino Sky a litigare con Pornhub, che aveva postato un video della protagonista del Trono di spade tra i suoi video porno, tra un Rocco Siffredi. una Mia Khalifa e una Sasha Grey.

Luca Miglietta

Game of Boobs

Game of Boobs

Game of Boobs, il gioco online dove si devono riconoscere i seni delle protagoniste di Game of Thrones

Game of Boobs, il gioco online con i seni delle protagoniste di Game of ThronesGame of Boobs, che si può tradurre letteralmente in italiano ne Il Gioco delle tette, è una delle utlime trovate dei fan di Game of Thrones. Mentre tutto il mondo attende con ansia l’uscita dell’ultima stagione di Game of Thrones, questo gioco è un modo per ricordare le puntate del passato e spremere le meningi.

Le regole di Game of Boobs sono molto semplici: si scorrono una serie di 10 immagini di nudo femminile e si deve riconoscere il personaggio della serie. Non si tratta di nudo integrale perchè le immagini si concentrano solo sui seni. Non si tratta di un gioco volgare, precisiamo, perchè tutti i fan de Il Trono di Spade hanno visto migliaia di volte nella serie scene di nudo e i seni delle bellissime attrici. Gli stessi fan dei romanzi scritti da George R. R. Martin sono abituati al nudo perchè la serie della HBO è perfettamente in linea con i toni delle opere dello scrittore da cui è tratto.

Game of Boobs, il gioco online con i seni delle protagoniste di Game of ThronesAnticipiamo la possibile critica che i fan di Game of Thrones muoveranno dopo aver giocato a Game of Boobs

I fan più attenti però ci faranno notare che spesso sono state usate delle controfigure per girare le scene di nudo in Game of Thrones. E’ accaduto per le scene di nudo della sesta stagione di Daenerys Targaryen o per il cammino dell’Espiazione di Cersei Lannister per le strade di Approdo del Re, perchè al tempo delle riprese era incinta. Tutto questo vanifica un po’ il senso di Game of Boobs, però, se vorrete giocarci, probabilmente ve ne farete una ragione. Del resto è nato come goliardata della rete e prendetelo per quello che è.

Ecco il link per giocare a Game of Boobs (link gioco) buon divertimento, diteci come è andata e se vi è piaciuto, richiede pochi minuti. Ovviamente non è rivolto solo agli uomini, che per ovvi motivi avranno fatto più attenzione a questo particolare anatomico seguendo la serie, ma anche a tutte le nostre lettrici che vorranno sfidarsi in questo gioco. Se avete visto Game of Thrones non rimarrete certo scandalizzati da questo gioco.

L.M.

Emilia Clarke dice addio a Game of Thrones

Emilia Clarke dice addio a Game of Thrones

Emilia Clarke dice addio a Game of Thrones, commovente il commiato sui social

Emilia Clarke dice addio a Game of ThronesSono salita a bordo di una barca per salutare l’isola che, per quasi 10 anni, è stata la mia casa quando ero lontana dalla mia…

Emilia Clarke dice addio a Game of Thrones e al suo personaggio Daenerys Targaryen con un commuovente post su Instagram. L’attrice saluta anche l’Irlanda, che l’ha ospitata per tutte le puntate di Game of Thrones, dopo la fine delle riprese dell’ottava e ultima stagione delle serie. Nella foto che accompagna le sue parole sul suo profilo Instagram è ritratta in un prato fiorito.

L’attesa messa in onda di Game of Thrones è prevista per la primavera 2019. “E’ stato un viaggio, grazie per la vita che mai ho sognato di poter vivere e per la famiglia che non smetterà mai di mancarmi”, conclude la Clarke. Molti i commenti dispiaciuti dei fan e i complimenti dei suoi colleghi: “Sono fiero di te, ti voglio bene”, risponde Jason Momoa, che interpretava Khal Drogo nella prima stagione della serie tv. “Che dolci parole. Ti voglio bene”, ribatte Lena Headey, che interpreta l’ambiziosa Cersei Lannister nella saga. Sophie Turner ha invece celebrato la fine delle riprese con un tatuaggio.

Emilia Clarke dice addio a Game of ThronesEmilia Clarke dice addio a Game of Thrones, Kit Harington vuole liberarsi di Jon Snow

Una voce fuori dal coro è quella di Kit Harington che sembra invece essere felice per la fine della serie: intervistato da Entertainment Weekly, ha parlato della sua vita post Game of Thrones e in particolare di come pensa di liberarsi del personaggio che l’ha reso celebre: “Vorrei allontanarmi per un po’ e godermi l’anonimato, tagliare i capelli molto corti e rendermi il più diverso possibile da Jon Snow. Per quanto riguarda la barba sarà più difficile tagliarla, perché mi piace molto, ma dovrò farlo: per me ormai è una cosa simbolica. Non potrò affrontare il mio prossimo ruolo con l’aspetto di Jon Snow: sarà fantastico ma per farlo devo sbarazzarmi di lui”.

L’ottava e ultima stagione non sarà un vero e proprio addio. HBO ha ordinato ufficialmente la produzione di uno spin-off, un prequel ambientato migliaia di anni prima che racconterà “la discesa del mondo dall’età dell’oro degli eroi nella sua ora più buia”, ha detto l’emittente statunitense in una nota.

L.M.

Emilia Clarke dice addio a Game of Thrones

Curiosità su Emilia Clarke

Curiosità su Emilia Clarke

Curiosità su Emilia Clarke, dal ballo del pollo alle sue curiose sopracciglia

Curiosità su Emilia ClarkeCuriosità su Emilia Clarke la Daenerys Targaryen di Game of Thrones

Ora vi proponiamo una serie di curiosità su Emilia Clarke, una delle attrici più in voga del momento diventata famosa interpretando la bellissima e glaciale Daenerys Targaryen nello show televisivo Game of Thrones (in italiano Il trono di spade). Serie televisiva iniziata nel lontano 2011 e tuttora in produzione, perchè i fan infatti stanno trepidamente aspettando l’ottava e conclusiva stagione di Game of Thrones, che uscirà solo nel mese di aprile del 2019. Insomma si dovrà ancora attendere a lungo.

Si tratta di curiosità su Emilia Clarke che spaziano dal suo rapporto con i fan, al suo rapporto con il sesso in Game of Thrones e vi sono alcuni articoli molto interessanti. Insomma un modo per conoscere meglio la bellissima e simpatica attrice inglese nata a Londra nel 1986. Sulla maggior parte dei siti potrete trovare che l’attrice è alta 157 cm, ha una pronuncia RP, una voce da contralto, oltre che avere da sempre una grande passione per la scrittura, ma non potrete trovare quello che vi stiamo per proporre noi. Si tratta di un modo diverso per conoscere più a fondo Emilia Clarke: fatti, accadimenti, opinioni divertenti e curiose.

Vi proponiamo i link agli articoli che parlano di 5 curiosità su Emilia Clarke, che probabilmente non avevate ancora sentito o letto da nessuna parte. Potevamo scriverle in un unico articolo, ma abbiamo preferito dividere le curiosità su Emilia Clarke in cinque parti in modo da rendervi più semplice la lettura ed in modo da approfondire maggiormente l’argomento. Non vi resta che cliccare sui link qua sotto, buona lettura!

Emilia Clarke ed i fan

Emilia Clarke ed il sesso in Game of Thrones

Gli scherzi dietro le quinte di Emilia Clarke

Il ballo del pollo di Emilia Clarke

Le sopracciglia di Emilia Clarke

L.M.

Emilia Clarke ed i fan

Emilia Clarke ed i fan

Emilia Clarke ed i fan di Game of Thrones: il matrimonio da cui è fuggita in Croazia

Emilia Clarke ed i fan di Game of ThronesEmilia Clarke ed i fan, a volte per gli attori sono un vero e proprio incubo ma l’attrice prende la cosa con leggerezza

Emilia Clarke ed i fan di Game of Thrones. Emilia Clarke, attrice che nel fortunato show televisivo Game of Thrones (in italiano Il trono di spade) interpreta il ruolo di Daenerys Targaryen ha più volte raccontato del suo rapporto con i fan. L’attrice ha spiegato divertita che può tranquillamente trascorrere del tempo insieme ai suoi colleghi, come Kit Harington (Jon Snow) o Gwendoline Christie (Brienne di Tarth), senza che le persone si rendano conto che sono star dello show. Forse i fan sono disorientati dal fatto che il loro look nella vita di tutti i giorni e diverso da quello che hanno nella serie quando indossano gli abiti di scena.

Emilia Clarke ed i fan di Game of ThronesI fan quando la riconoscono poi le chiedono di scattare una foto ricordo o un selfie con lei e le ragazze curiose poi chiedono ad Emilia Clarke se stia davvero insieme a Kit Harington.
Emilia Clarke ed i fan di Game of Thrones
Parlando della sua esperienza con i fan Emilia Clarke ha anche raccontato un episodio divertente accaduto in Croazia qualche anno fa. L’attrice si trovava in un hotel del paese balcanico insieme alla collega de Il trono di spade Nathalie Emmanuel (Missandei). Mentre stavano scendendo in ascensore per raggiungere la reception, Emilia ha sentito una musica che le era molto famigliare e quando le porte si sono aperte si è trovata di fronte a un matrimonio a tema ‘Il trono di spade’ celebrato proprio nell’hotel in cui alloggiava.

Emilia Clarke ed i fan di Game of ThronesLe due attrici hanno immediatamente premuto il bottone dell’ascensore per richiudere le porte e sono corse ad avvertire il collega Peter Dinklage che rischiava di ritrovarsi anche lui tra i fan al matrimonio. Insomma un vero e proprio matrimonio da incubo per gli attori che si sono poi nascosti in corridoio a bere vino nella speranza di non essere notati da nessuno degli invitati.

Luca Miglietta

Emilia Clarke ed i fan di Game of Thrones

Gli scherzi dietro le quinte di Emilia Clarke

Gli scherzi dietro le quinte di Emilia Clarke

Tantissimi gli scherzi dietro le quinte di Emilia Clarke, un’attrice davvero pestifera, ma in fondo spassosa

Gli scherzi dietro le quinte di Emilia ClarkeGli scherzi dietro le quinte di Emilia Clarke, dal set di Game of Thrones a quello di Io prima di te

Secondo i suoi colleghi, sul set Emilia Clarke è molto scherzosa a volte davvero fin troppo. Sam Claflin, che divideva con lei la scena nel drammatico Io prima di te, in cui interpreta un giovane rimasto paraplegico, era spesso costretto ad affidarsi alla collega “madre dei draghi” dovendo recitare immobile su una sedia a rotelle. Ma vatti a fidare della terribile Emilia Clarke! Claflin ha raccontato di aver rischiato di farsi molto male dopo essere stato spinto per scherzo troppo energicamente da Emilia mentre stavano girando una scena romantica che si svolgeva durante un matrimonio.

Gli scherzi dietro le quinte di Emilia ClarkeMa questo non è lo scherzo più terribile architettato dalla bellissima Emilia Clarke. Scherzo ideato ai danni del collega de Il trono di spade Joseph Naufahu, che interpretava il leader dei Dothraki Khal Moro. Durante una pausa delle riprese notturne di Game of Thrones il neozelandese Naufahu si è addormentato su una sedia nella green room per la stanchezza. Mai commettere un simile errore quando nelle tue vicinanze si trova Emilia Clarke. L’attrice ha subito visto l’occasione propizia per una delle sue marachelle che le si stava presentando davanti e ha iniziato a cospargere di caramello il corpo e le mani dell’attore.

Gli scherzi dietro le quinte di Emilia ClarkeTutto questo stava avendo luogo mentre altri due colleghi documentavano l’ennesima malefatta con video e foto, trattenendo a stento le risate per non svegliare la vittima. Joseph Naufahu molto spossato dalle lunghe riprese si è svegliato solo quando Emilia gli ha infilato in bocca il cucchiaio di plastica ripieno di caramello.

In una precedente occasione sempre sul set di Game of Thrones l’attrice aveva scritto le battute del collega sul suo corpo mentre lui era distratto. Insomma, se ti trovi sul set con la terribile Emilia Clarke tieni gli occhi aperti e non farti cogliere in fallo.

Luca Miglietta

Gli scherzi dietro le quinte di Emilia Clarke