Archivi tag: crowdfunding

Salve le scarpe rosse del Mago di Oz indossate da Judy Garland

Salve le scarpe rosse del Mago di Oz indossate da Judy Garland

Salve le scarpe rosse del Mago di Oz indossate da Judy Garland, saranno ora protette da una teca

il-mago-di-oz-the-wizard-of-oz Salve le scarpe rosse del Mago di Oz indossate da Judy GarlandSalve le scarpe rosse del Mago di Oz indossate da Judy Garland grazie ad un crowdfunding lanciato dallo Smithsonian

Le famose scarpette rosso rubino indossate da Judy Garland nel film Il Mago di Oz del 1939 sono salve. Il film è tratto dal romanzo Il meraviglioso mago di Oz scritto nel 1900 da L. Frank Baum. Le scarpette splenderanno ora in una teca dello Smithsonian. E’ stata finalmete raggiunta la quota di 300 mila dollari necessaria per preservare le famose scarpe usate nella pellicola da Judy Garland che interpretava Dorothy Gale.

La notizia è stata resa noto dallo stesso Smithsonian. Le scarpe, taglia 35 e del valore di 3 milioni di dollari, sono da circa trent’anni nel National Museum of American History di Washington, ma a causa del tempo stavano consumandosi.

Smithsonian ha deciso così di lanciare un crowdfunding e solo in una settimana è stata raggiunta la cifra necessaria, con donazioni da tutto il mondo. Lo Smithsonian, citando la famosa canzone del Mago di Oz, Over the Rainbow, ha così commentato la notizia:

I sogni che non osi fare davvero possono diventare realtà.

Le scarpette ora saranno mostrate in una teca speciale e preservate per le generazioni future.

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection per i suoi 100 anni

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection in occasione del suo centesimo anno di vita

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection per i suoi 100 anni 4Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection potrebbe arrivare in Italia

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection. Intolerance, il capolavoro di D. W. Griffith ha compiuto 100 anni e per l’occasione è stato restaurato dalla Cohen Film Collection. Il restauro è avvenuto con un nuovo master in 2K, e potrebbe arrivare in Italia in Blu-ray tramite una campagna di crowdfunding sulla piattaforma START UP!, fondata da CG Entertainment.

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection per i suoi 100 anniIntolerance per chi non lo conoscesse è un lungometraggio diviso in quattro parti, ciascuna legata ad un filo conduttore, l’intolleranza nella storia: nell’Antica Babilonia, nella Francia del 1500 durante il massacro degli Ugonotti nella notte di San Bartolomeo, in alcuni momenti nel periodo in cui è vissuto Gesù ed infine nella difficile vita contemporanea. Si tratta di un film moderno ed attuale nonostante la sua età. Basti pensare al modo di giocare con le luci del regista ed alla drammaticità della trama, che talvolta viene spezzata dall’ironia e da momenti meno cupi.

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection per i suoi 100 anni dancing in babylonDa domani, il 7 ottobre al 4 novembre, se si raggiungeranno i 300 preordini verrà prodotto un cofanetto da collezione a tiratura limitata. L’edizione comprenderà 1 Blu-ray e 1 dvd, entrambi con la colonna sonora di Carl Davis. Ci saranno nuove didascalie in italiano, appositamente realizzate per la pellicola, con la possibilità di vedere quelle originali ed inoltre alcune interviste, tra le quali quelle a chi si è occupato del restauro.

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection per i suoi 100 anni 2Titolo originale: Intolerance
Paese di produzione: Stati Uniti d’America
Anno: 1916
Durata: 163 min 210 min (versione portoghese)
178 min (versione britannica)
197 min (versione statunitense e spagnola in DVD)
123 min (versione spagnola per la tv)
175 min (versione argentina)
Colore: B/N
Audio: film muto
Rapporto: 1,33:1
Genere: epico, storico, drammatico

Regia: David Wark Griffith
Soggetto: David Wark Griffith
Sceneggiatura: David Wark Griffith e Tod Browning (non accreditato)
Didascalie: Hettie Grey Baker, D.W. Griffith, Anita Loos, Mary H. O’Connor e Frank E. Woods
Produttore: D.W. Griffith
Casa di produzione: Triangle Film Corporation e Wark Producing
Fotografia: Billy Bitzer, Karl Brown
Montaggio: D.W. Griffith, James Smith, Rose Smith (non accreditati)
Effetti speciali: Hal Sullivan (non accreditato)
Scenografia: D.W. Griffith, Walter L. Hall (non accreditati), Frank Wortman (costruttore set)
Costumi: D.W. Griffith, Clare West (non accreditati), R. Ellis Wales (guardaroba, non accreditato), Western Costume Company
Trucco: D.W. Griffith, Robert Anderson (non accreditati)

Attori:
Lillian Gish: Donna della culla

Episodio moderno

Mae Marsh: Piccola Cara
Robert Harron: il Ragazzo
Fred Turner: il padre della ragazza
Sam De Grasse: Arthur Jenkins
Vera Lewis: Mary T. Jenkins
Walter Long: il Principe dei Bassifondi
Tom Wilson: il Buon Poliziotto
Lloyd Ingraham: il giudice
Monte Blue: capo degli scioperanti
Ralph Lewis: il governatore

Episodio ebraico

Howard Gaye: il Nazareno
Lillian Langdon: Maria, la madre
Bessie Love: la sposa di Cana
Olga Grey: Maria Maddalena
Erich von Stroheim: un fariseo
W.S. Van Dyke: ospite alle nozze
George Walsh: lo sposo di Cana

Episodio francese

Margery Wilson: Occhi Castani
Eugene Pallette: Prospero Latour
Spottiswoode Aitken: il padre di Occhi Castani
Frank Bennett: Carlo IX
Josephine Crowell: Caterina de’ Medici
Constance Talmadge: Margherita di Valois
Douglas Fairbanks: uomo sul cavallo bianco
Joseph Henabery: ammiraglio Coligny

Episodio babilonese

Constance Talmadge: Ragazza di Montagna
Elmer Clifton: il rapsodo
Alfred Paget: Belshazzar
Seena Owen: Principessa Amata
Tully Marshall: Sommo Sacerdote
George Siegmann: Ciro il Grande
Elmo Lincoln: la guardia del corpo
Carl Stockdale: Re Nabonide
Jewel Carmen: favorita nell’harem
Carol Dempster: favorita nell’harem
Mildred Harris: favorita nell’harem
Carmel Myers: favorita nell’harem
Pauline Starke: favorita nell’harem
Natalie Talmadge: favorita nell’harem
George Fawcett: giudice babilonese
Wallace Reid: ragazzo ucciso nella lotta
Noble Johnson: soldato babilonese (non accreditato)
David Butler: soldato babilonese (non accreditato)
Alma Rubens: ragazza al mercato delle mogli (non accreditata)
Dark Cloud: capo etiope (non accreditato)
Ruth St. Denis: danzatrice

Luca Miglietta

Intolerance restaurato dalla Cohen Film Collection per i suoi 100 anni 3