Archivi tag: Brie Larson

Spider-Man al cinema, dalla prima uscita ai successivi

Spider-Man al cinema, dalla prima uscita ai successivi

Tutti i film in cui è apparso Spider-Man dal 2002, la prima volta del super eroe sul grande schermo, ad oggi

Spider-Man al cinema, dalla prima uscita ai successiviNel primo Spider-Man del 2002 il giovane Peter Parker è un teenager come tanti altri che vive nei sobborghi di New York con gli zii Ben e May e studia al liceo scientifico Midtown. Il ragazzo ha un amore impossibile per la bella vicina di casa Mary Jane Watson (Kirsten Dunst). Durante una gita scolastica Peter verrà morso da un ragno geneticamente modificato e scoprirà di aver acquisito dei veri e propri superpoteri come sensi più sviluppati, forza e resistenza incredibilmente potenziati, la capacità di potersi attaccare ed arrampicarsi sui muri e l’abilità di produrre e lanciare una ragnatela dai polsi. Ottiene inoltre il senso di ragno premonitore che lo avverte di qualsiasi pericolo. E’ così che diventerà il super eroe che conosciamo tutti e si schiererà dalla parte del bene contro il malvagio Norman Osborn, in arte Green Goblin.

Spider-Man ha un cast di attori molto giovani ed ancora poco conosciuti ai tempi come Kirsten Dunst e James Franco, che sono poi diventati attori affermati con moltissime pellicole girate, un successo minore ma comunque eccellente per l’altro attore giovane Tobey Maguire che interpretava Peter Parker. A Willem Dafoe la parte del cattivo Norman Osborn che diventa lo spietato Green Goblin. Spider-Man è film del 2002 diretto da Sam Raimi, basato sui fumetti dell’Uomo Ragno, creati da Stan Lee e Steve Ditko e pubblicati dalla Marvel Comics. Un film che ebbe un notevole successo tanto da far sì che Sam Raimi realizzasse i due seguiti Spider-Man 2 (2004) e Spider-Man 3 (2007).

In Spider-Man 2 Peter deve affrontare il Dottor Octopus, uno scienziato a cui si attaccano quattro braccia meccaniche e che comincia ad essere pericoloso per l’incolumità delle persone. Nel cast, oltre a Maguire, sono presenti nuovamente Kirsten Dunst e James Franco nei ruoli di Mary Jane Watson ed Harry Osborn, il villain Otto Octavius (Dottor Octopus) viene interpretato da Alfred Molina. In Spider-Man 3 Peter deve vedersela con un simbionte alieno unitosi al suo costume di Spider-Man, il misterioso Uomo Sabbia, vero responsabile della morte di suo zio Ben, ed infine il suo amico Harry, divenuto il nuovo Goblin per vendicare la morte di suo padre per mano di Peter. Nel cast, oltre a Maguire, sono presenti Kirsten Dunst, James Franco, Thomas Haden Church e Topher Grace, nei ruoli di Mary Jane Watson, Harry Osborn, Flint Marko e Eddie Brock.

Dopo la trilogia di Sam Raimi è uscito un reboot diretto da Marc Webbin in cui Andrew Garfield interpretava Peter Parker e composto da due pellicole: The Amazing Spider-Man (2012), The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro (2014). Nei due film Peter è innamorato di Gwen Stacy (Emma Stone), figlia di un capo della polizia e questa volta i cattivi sono la Lizard, Electro, Green Goblin e Rhino. Peter Parker a differenza che nella trilogia precedente cerca di scoprire come sono deceduti i suoi genitori Richard e Mary Parker. Le due nuove pellicole sono basate sulla versione Ultimate di Brian Michael Bendis e Mark Bagley.

Fin’ora abbiamo parlato dei veri e propri film incentrati solo sulla figura del super eroe, ma a partire dal 2016 Spider-Man compare anche all’interno delle nuove saghe cinematografica ambientata nell’Universo cinematografico Marvel (Marvel Cinematic Universe). L’eroe viene interpretato da Tom Holland ed è amico del miliardario e Avenger, Tony Stark (Robert Downey Jr.), l’uomo che indossa l’armatura e diventa il super eroe Iron Man. L’inventore miliardario utilizzerà il suo genio e costruirà a Peter un costume iper tecnologico dotato di un’intelligenza artificiale. In questa serie di pellicole è innamorato di ancora altre ragazze diverse da Mary Jane Watson come Liz Toomes e Michelle Jones, sue compagne di scuola. Questa volta Spider-Man dovrà affrontare l’Avvoltoio, Shocker, il Riparatore, Thanos, l’Ordine Nero, Magnum, Hydro-Man, Molten Man, l’Uomo Sabbia e lo Scorpione.

Prima di parlarvi di questi film bisogna solo fare un salto indietro nel tempo e parlarvi del fatto che sei anni prima, nel 2010, Peter Parker era comparso in un cameo in Iron Man 2. E’ un bambino mascherato da Iron Man che cerca di aiutare il suo super eroe preferito a sconfiggere uno dei robot di Whiplash. Iron Man, quando il bambino mascherato è in pericolo perchè il robot vuole eliminarlo, interviene e lo salva.

Le pellicole ambientate nell’universo Marvel di cui vi avevamo accennato prima sono: Captain America: Civil War (2016), dove Peter Parker viene reclutato dalla squadra di Tony Stark per combattere contro Capitan America e i suoi alleati. Peter fa la guardia nel Queens usando il nome Spider-Man; il giovane non ha il super potere della ragnatela, ma deve fabbricarsi dei lancia ragnatele e un costume con in materiali di fortuna che trova nei bidoni della spazzatura. Tony Stark gli crea, come vi avevamo anticipato, un costume tecnologico che permette a Spider-Man di combattere e sconfiggere il Soldato d’Inverno, Falcon e Ant-Man. Stark però pensa che il ragazzo non sia ancora pronto e lo rimanda a casa per evitare che si faccia male.

In Spider-Man: Homecoming (2017) Peter è diventato un eroe di quartiere piuttosto popolare e continua ad aiutare Tony Stark. Durante una festa Peter scopre un commercio di armi chitauriane illegali e pezzi delle sentinelle Ultron. Il suo nemico sarà Adrian Toomes, in arte l’Avvoltoio, che riuscirà a sconfiggere ed a far fallire il furto di un aereo di Stark. Dopo aver sconfitto Toomes scopre che si tratta del padre Liz, una ragazza che gli piace molto, così lo consegna alle autorità per farlo incarcerare. Tony Stark per la bravura di Peter nel risolvere la questione gli propone di unirsi agli Avengers mostrandogli anche l’abito Iron Spider. Peter però declina l’invito e decide di rimanere solo un eroe di quartiere.

In Avengers: Infinity War (2018) invece Peter Parker si trova su un autobus di New York quando i due membri dell’Ordine Nero, Fauce d’Ebano e l’Astro Nero, sorvolano la grande mela con la loro astronave. Raggiunge il Greenwich Village per aiutare Iron Man, il Dottor Strange e Wong. Thanos (Josh Brolin) vuole le sei gemme elementari che permettono a chi le possiede di raggiungere l’onnipotenza. Le sei gemme rappresentano diversi poteri dell’Universo come la realtà, il tempo, lo spazio e la spiritualità. Il super cattivo vuole dimezzare la popolazione dell’Universo per risolvere il problema della sovrappopolazione e preservarlo. Dovranno fermarlo i Guardiani della Galassia e gli Avengers, di cui fanno parte Tony Stark e Peter Parker. Un film dal cast eccezionale: Chris Pratt, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Elizabeth Olsen, Karen Gillian, Zoe Saldana, Bradley Cooper, Chris Evans, Robert Downey jr., Tom Holland, Brie Larson, Dave Bautista, Chris Hemsworth, Vin Diesel, Samuel L. Jackson Cobie Smulders, Vin Diesel, Dave Bautista, Karen Gillan, Zoe Saldana, Brie Larson, Elizabeth Olsen, Robert Downey Jr., Sebastian Stan, Tom Holland, Bradley Cooper, Samuel L. Jacksson, Jeremy Renner, Paul Rudd, Peter Dinklage, Mark Ruffalo, Josh Brolin, Paul Bettany, Benedict Wong, Pom Klementieff e Chadwick Boseman.

E non pensate che sia finita qui, perchè Tom Holland riprenderà il suo ruolo in Avengers: Endgame e in Spider-Man: Far from Home, entrambi previsti per il 2019.

Luca Miglietta

Trentaquattresimo Torino Film Festival: annunciati i film di apertura e chiusura

Trentaquattresimo Torino Film Festival: annunciati i film di apertura e chiusura

Trentaquattresimo Torino Film Festival: verrà inaugurato da Between Us e chiuso da Free Fire

Trentaquattresimo Torino Film FestivalTrentaquattresimo Torino Film Festival dal 18 al 26 novembre 2016

Il Torino Film Festival, che quest’anno si svolgerà dal 18 al 26 novembre 2016, ha annunciato i film di apertura e chiusura. Aprirà le danze di uno degli eventi più amati dagli appassionati di cinema Between Us, si chiuderà con Free Fire.

Between Us è un film americano indipendente di Rafael Palacio Illingworth, che racconta le vicende di una coppia di trentenni felici nella Los Angeles dei nostri giorni. Il loro rapporto però viene minato da un litigio. Nel cast Olivia Thirlby, Ben Feldman e un cameo di Peter Bogdanovich.

Free Fire è un crime movie franco-britannico, diretto da Ben Wheatley ambientato a Boston nel 1978. Free Fire ha vinto il premio del pubblico al recente Toronto film festival. Nel cast troviamo: Brie Larson, l’attrice premio Oscar 2015 per Room, Cillian Murphy, Armie Hammer. Tra i produttori Martin Scorsese.

Don Jon

Don Jon

Don Jon streaming con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza la mia chiesa, i miei amici, le mie donne... il porno 15 recensione tramaJon Martello è un don Giovanni dei nostri giorni, i suoi amici lo chiamano Don Jon per la sua infallibilità nel portarsi a letto una bellissima ragazza ogni weekend. Nella vita di Jon ci sono le donne, la chiesa, la famiglia, la palestra e il porno. John ha un problema: la sua dipendenza dalla pornografia, che finirà per renderlo insoddisfatto della sua vita. Jon non riesce a privarsi della masturbaziDon Jon streaming con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza la mia chiesa, i miei amici, le mie donne... il porno 13one davanti alla pornografia anche quando fa sesso con una donna, ormai per lui è diventata una droga.
Diventerà un vero problema per il Don, quando a chiedergli di smettere con la pornografia, sarà la prima ragazza a coinvolgerlo davvero, la più attraente che abbia mai visto.

Don Jon streaming con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza la mia chiesa, i miei amici, le mie donne... il porno 19 recensione tramaDon Jon, del 2013, è scritto, diretto ed interpretato da Joseph Gordon-Levitt, che in questa pellicola fa il suo debutto dietro la macchina da presa.
Il film presenta un buon cast: Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson e Julianne Moore. Il primo, di cui avevamo apprezzato la bravura solo l’anno scorso in Looper, che questa volta interpreta John Martello, un coatto italoamericano, tutto estetica, dal carattere piatto e poco originale, la seconDon Jon streaming con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza la mia chiesa, i miei amici, le mie donne... il porno 17 recensione tramada invece da corpo alla bellissima e spietata Barbara Sugarman. La sempre brava Julianne Moore veste i panni di Esther ed è l’unica tra gli attori a riuscire a dare un po’ di spessore al suo personaggio facendolo emergere dal piattume degli altri.
Il film crede di essere molto più originale di quanto lo sia in realtà, perché non riesce a stravolgere i canoni della commedia classica americana, questa tesi, che non si può approfondire perché altrimenti si svelerebbe la trama, è avvalorata, questo lo si può dire, da un finale abbastanza prevedibile e convenzionale.
Hollywood ha prodotto commedie di graDon Jon streaming con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza la mia chiesa, i miei amici, le mie donne... il porno 11n lunga migliori, anche negli ultimi anni, Gordon-Levitt se continua così non farà la differenza, a meno che non decida a migliorare in futuro. Guardate Don Jon proprio solo se non avete nulla da fare, altrimenti lasciate perdere.

Don Jon streaming con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza la mia chiesa, i miei amici, le mie donne... il porno 22 recensione trama

Titolo originale: Don Jon

Lingua originale: inglese

Paese di produzione: Stati Uniti d’America

Anno: 2013

Durata: 90 min

Colore: colore

Audio: sonoro

Rapporto: 2,35 : 1

Genere: commedia, drammatico

Regia: Joseph Gordon-Levitt                 

Attori: Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza, Rob Brown, Lindsey Broad, Italia Ricci, Antoinette Kalaj, Amanda Perez, Sloane Avery, Sarah Dumont, Jeremy Luc, Tiffany Pulvino, Eva Mah

Citazioni e dialoghi:

Ci sono solo poche cosa della vita che mi interessano: il mio corpo, la mia casa la mia macchina la mia famiglia, la mia chiesa, i miei amici, le mie donne… il porno. (Jon “Don Jon” Martello Jr.)

Visto che siamo in vena di confessioni sei la cosa più bella che io abbia mai visto in vita mia. (Jon “Don Jon” Martello Jr.)

Non so neanche se li voglio una moglie e dei figli (Jon “Don Jon” Martello Jr.)

Ho l’aspetto di una nonna ma non ho neanche un nipotino! (Angela Martello)

Se vuoi davvero perderti, conviene perderti dentro una persona (Esther)

  • Barbara: I film e i porno sono due cose diverse, Jon. Ai film danno i premi.
    Don Jon: E danno i premi anche ai porno.

Curiosità ed errori:

Per diventare Jon, Gordon-Levitt si è allenato duramente, andando in palestra cinque giorni a settimana per sei mesi. Il risultato sono i cinque chili di muscoli messi su durante gli allenamenti. Il merito non è solo della palestra ma anche delle grandi quantità di pollo mangiate. A chi gli chiede se continuerebbe ancora a far questo dopo il film, Gordon-Levit risponde “assolutamente no!”

Negli USA la prima versione del film, che era stata presentata al Sundance Film Festival, aveva ottenuto dalla MPAA il divieto ai minori di 17 anni (NC-17). Dopo alcuni tagli, ha ottenuto in divieto R, che corrisponde al divieto ai minori di 17 anni non accompagnati dai genitori.

In uno dei video porno che guarda il protagonista, possiamo scorgere la pornostar Kayden Kross: è la ragazza bionda in piedi davanti al frigorifero.

Nel film le commedie che la coppia va a vedere non esistono, ma sono dei film inventati con delle scene girate apposta e sono l’occasione per permettere i camei di Anne Hathaway, Channing Tatum e Cuba Gooding Jr.

Soggetto: Joseph Gordon-Levitt

Sceneggiatura: Joseph Gordon-Levitt

Produttore: Ram Bergman

Produttore esecutivo: Nicolas Chartier

Casa di produzione: Modern VideoFilm, Ram Bergman Productions, Voltage Pictures

Distribuzione (Italia): Good Films

Fotografia: Thomas Kloss

Montaggio: Lauren Zuckerman

Musiche: Nathan Johnson

Scenografia: Meghan C. Rogers

Costumi: Leah Katznelson

Trucco: Elena Arroy, Kentaro Yano

Colonna Sonora:

Bout That Life – Toine feat. L. Young

The Mighty Don – The Cinematic
Underground and Kampaign

Baby Break It Down – Alpha Red

Thong Song – Sisqo

Pre Meditation – Mr De La Main

Some Like It Hot – MoZella

Bang Up – Daniel Lenz

The Party Starts Right Now – U4L Featuring Beth Enloe

BB Take A Picture – Alpha Red

Makin It Hot – Non-Stop Producer Series

Don Jon’s Radio Ad 1 – JeffPeff

100 Dollar Bills – Cee Tha Rebel

Hey Shorty – DawOne

Good Morning World – James Kaleth

Queen Desire – Raymond Weil

BB By Two Nyte – Kopelli feat. Myisa

Money Talks – Seefor Yourself

Give Yourself Up – Kathy Sledge & Adam Barta

Sport News 2 – Ian Anderson

Horse Show – Gerhard Trede

Hit the Floor B – Andrew David Lee, Loopmasters and UtkuS

PMG Clown Town – David Robert Phillips

Addiction – Malcolm Kirby Jr.

The Grind – Hoezart and Brekspeare

Squasher – Danny Saber

Good Vibrations – Marky Mark and The Funky Bunch & Loleatta Holloway

Don Jon’s Radio Ad 2 – JeffPeff

Don Jon’s Radio Ad 3 – JeffPeff

Bass Junkie – EX-LR

Lazy Bones – Che Kropp

Would You Do the Same for Me – Lee Baker and Laura Vane

Trailer in lingua originale: Don Jon official trailer

Trailer in italiano: Don Jon Trailer ita

Luca Miglietta

Don Jon streaming con Joseph Gordon-Levitt, Scarlett Johansson, Julianne Moore, Brie Larson, Tony Danza la mia chiesa, i miei amici, le mie donne... il porno 8 recensione trama