Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday

Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday

Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday assieme al compagno Guillaume Canet

Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday

Ieri Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday nella chiesa della Madeleine, assieme al presidente della repubblica francese Emmanuel Macron e moltissime altre personalità

Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday. Decine di migliaia di fan di Johnny Hallyday si sono riuniti ieri a Parigi il 9 dicembre per il popolare tributo al cantante. Una cerimonia religiosa che si è svolta presso la Chiesa della Madeleine e durante la quale molte personalità hanno fatto un ultimo tributo alla grande rockstar francese. Tra questi, anche la bella Marion Cotillard e il compagno Guillaume Canet.

L’attrice e il compagno, erano molto vicini a Johnny Hallyday, che aveva recitato da poco in Rock’n Roll l’ultimo film proprio dell’attore e regista Guillaume Canet. I tre avevano fatto amicizia sul set ed avevano passato molti momenti felici insieme.

Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday.
Johnny Hallyday in un’immagine d’epoca

Marion Cotillard aveva già reso omaggio al cantante su Instagram, il giorno della sua morte attraverso la condivisione di una foto di lui sul palco, e l’aggiunta di un commento molto toccante:

Tu vivais selon tes propres règles, ça s’appelle la liberté. Tu resteras ce roi indomptable qui nous a tant fait vibrer et rêver. Tu nous as tant donné Johnny. Ton énergie flamboyante Ta Voix Ton regard si beau teinté d’humour et de bienveillance Ton Rock’n’roll C’était un privilège de te connaître Tu laisses un grand vide. Mon amour éternel se mêle à celui de ta famille tes amis et tes fans. Johnny ta voix résonnera toujours. Repose en paix.

Hai vissuto secondo le tue regole, questo si chiama libertà. Rimarrai questo re indomito che ci ha tanto fatto vibrare e sognare. Ci hai dato così tanto Johnny. La tua energia fiammeggiante, La tua voce Il tuo aspetto così bello tinto di umorismo e gentilezza Il tuo Rock’n’roll. E ‘stato un privilegio conoscerti Tu lasci un grande vuoto. Il mio amore eterno si mescola con quello della tua famiglia, i tuoi amici e i tuoi fan. Johnny la tua voce suonerà sempre. Riposa in pace.

Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday
Immagine d’epoca di Johnny Hallyday

Marion Cotillard al funerale di Johnny Hallyday ha preso la parola nella chiesa della Madeleine. durante la cerimonia religiosa, ed ha letto una lettera dall’apostolo San Paolo ai Corinzi con molta emozione nella voce:

J’aurais beau parler toutes les langues des hommes et des anges, si je n’ai pas la charité, s’il me manque l’amour, je ne suis qu’un cuivre qui résonne, une cymbale retentissante. J’aurais beau être prophète, avoir toute la science des mystères et toute la connaissance de Dieu, j’aurais beau avoir toute la foi jusqu’à transporter les montagnes, s’il me manque l’amour, je ne suis rien.

Versione italiana:

Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore, sarei un rame risonante o uno squillante cembalo. Se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei nulla.

Leggi anche: Jean Reno al funerale di Johnny Hallyday

L.M.