Kit Harington rischiò di morire da bambino

Kit Harington rischiò di morire da bambino

Kit Harington rischiò di morire da bambino, ha raccontato a Metro.co.uk: “Per pochi secondi non sono morto”

Kit Harington rischiò di morire da bambinoKit Harington rischiò di morire da bambino. Tutti stanno aspettando l’ottava e ultima stagione di Game of Thrones attendendo con ansia di scoprire come si comporteranno Jon Snow e Daenerys Targaryen. Chi conquisterà Il trono di Spade? Gli estranei chi li fermerà? Una lotta finale che si preannuncia ricca di colpi di scena.

In attesa di scoprire la data della premiere dell’ottava e ultima stagione di Game of Thrones, di cui abbiamo fatto solo delle ipotesi in precedenti articoli, Kit Harington ha raccontato qualche aneddoto del suo passato a Metro.co.uk:

Una volta sono quasi annegato in una piscina quando avevo quattro anni. Ero a pochi secondi dalla morte, a quanto pare.

Ma si tratta dell’unico incontro ravvicinato con la morte per l’attore protagonista dello show della HBO, perchè aveva raccontate al The Sun che durante le riprese di Spooks finì contro un muro:

Non dovevo attraversare quel muro, è stato un errore, ha funzionato brillantemente per il film ma ha fatto un male dell’inferno. Se rallenti la sequenza mi vedi perdere conoscenza per un secondo.

Kit Harington rischiò di morire da bambinoKit Harington rischiò di morire da bambino, così racconta alla stampa, ma non si lascia sfuggire nulla sul finale di Game of Thrones

Tutti però si aspettavano qualche rivelazione sulla prossima stagione di Game of Thrones, ma l’attore non ha detto nulla così come ha fatto la maggior parte del cast. Peter Dinklage, l’interprete del nano Tyrion Lannister, divenuto Primo Cavaliere di Daenerys Targaryen ha dichiarato ad esempio:

Nel mondo televisivo non ci sono scrittori migliori di Dan Weiss e David Benioff. Hanno concluso la serie splendidamente, meglio di come avrei mai potuto immaginare. La storia del mio personaggio si conclude magnificamente, che sia tragica o meno.

Sophie Turner l’interprete dell’affascinate Sansa Stark ha raccontato che molti fan dello show saranno soddisfatti, ma anche che molti ne rimarranno delusi.

Nikolaj Coster-Waldau, l’interprete di Jaime Lannister ha elogiando il finale ed espresso la sua gratitudine per l’opportunità che gli è stata data di interpretare il personaggio:

Ho scritto agli sceneggiatori quando ho finito di leggere e ho detto ‘non penso che avreste potuto fare un lavoro migliore per finire questa storia’. Per me è stato molto soddisfacente ma anche molto sorprendente.

Harington è particolarmente grato a Game of Thrones non solo perchè gli ha permesso di diventare famoso, ma anche perchè gli ha fatto trovare l’amore conoscendo sul set Rose Leslie (Ygritte), l’attrice che ha sposato pochi mesi fa.

L.M.

Kit Harington rischiò di morire da bambino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*