Interpretazione dell’urlo di Jon Snow al drago

Interpretazione dell’urlo di Jon Snow al drago

Interpretazione dell’urlo di Jon Snow al drago nell’episodio Game of Thrones 8X03, che avete visto domenica scorsa. Se non avete ancora visto l’episodio non andate avanti, l’articolo contiene spoiler

Interpretazione dell'urlo di Jon Snow al dragoSulla rete qualche giorno fa è apparsa un’interpretazione dell’urlo di Jon Snow al drago che abbiamo visto nell’episodio Game of Thrones 8X03 andato in onda domenica scorsa su Hbo e Sky Atlantic oltre che in streaming on demand su Now Tv. L’articolo contiene spoiler della puntata Game of Thrones 8X03, se non l’avete ancora vista non andate avanti nella lettura.

Jon screamed at the undead dragon to distract it so Arya can run past and kill the Night King. The undead dragon was protecting the entrance to the Godswood. Watch it again, you can actually hear him scream “GOOOOO – GO – GO”. 10 seconds later the scene you can see the hair of a White Walker flying up when Arya sprints past the group of White Walkers. Jon once again was ready to sacrifice himself to kill the Night King.

In rete circola una teoria sull’urlo di Jon Snow al drago molto interessante, vI ho proposto uno dei messaggi a sostegno di questa teoria ed ora qui sotto vi scrivo la traduzione

Jon ha urlato al drago non morto per distrarlo in modo che Arya potesse correre e uccidere il Re della Notte. Il drago non morto stava proteggendo l’entrata verso il Godswood (albero sacro di Grande inverno, dove si trovava Bran Stark protetto da Theon Greyjoy). Guardalo di nuovo, puoi davvero sentirlo gridare “Vaiiiiiii – Vai – Vai”. 10 secondi dopo la scena puoi vedere i capelli di un White Walker volare in alto quando Arya sfreccia davanti al gruppo di White Walkers. Jon era di nuovo pronto a sacrificarsi per uccidere il Re della Notte.

Luca Miglietta